Sapone "caminetto"

Moderatori: gigetta, Laura, tagliar, Bimba80, Paty

Rispondi
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 19736
Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Località: Milano

Sapone "caminetto"

Messaggio da tagliar »

Questo è stato un tentativo di sapone fatto con degli stencil.
Lo sapevo che avrei avuto tantissimo sapone di scarto e per questo ho usato lo stampo più piccolo che avevo e che avesse la forma più adatta per il caminetto.

E' stato proprio un tentativo azzardato... il risultato non è stato dei migliori e per questo ho cercato di "abbellire" le saponette dopo il taglio. :lol:

Questi sono gli stencil usati, ritagliati da mio fratello da un pannello di compensato (almeno credo :lol: ):

Immagine

Ho lavorato per il primo strato col 30% di acqua rispetto al peso dei grassi, mentre per gli altri strati ho abbassato la % di acqua al 25% (mai usata una % così bassa) e questo perchè è necessario attendere alcune ore fino a che la pasta di sapone raggiunga la consistenza tale da poter essere “scavata” con gli stencil, quindi meno acqua c'è e più rapidamente dovrebbe addensarsi (ho comunque atteso tempi variabili di volta in volta tra uno strato e l'altro :roll: ).

Qui i passaggi:

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Da questo blocco di sapone ho ottenuto 3 fette, con uno scarto notevole di sapone ottenuto dagli "scavi" dei vari strati (quando ho sformato, il blocco pesava 534 g contro gli 855 g degli scarti).

Queste le fette appena tagliate:

Immagine

Come vedete sono bruttine e la fiamma, che avevo colorato di giallo venato di arancio, è rimasta molto smorta. :?

All'inizio avevo pensato di lasciare le saponette così, considerando questo sapone un insuccesso (ma già avevo il sospetto che lo sarebbe stato prima ancora di cominciare a farlo :lol: ), poi però ho pensato di "abbellirlo":
- ho inciso con uno spillino il profilo delle mattonelle (1 cm di larghezza e ½ cm di altezza) che ho poi “colorato” con la mica “glitter wine red” (Gisellamanske) usando un pennellino molto fine intinto in alcool
- ho colorato la fiamma con le miche “orange burst” e “lemon sherbert” (entrambe di U-makeitup), sempre con il pennellino intinto in alcool: ho anche tracciato dei solchi con lo spillino che ho colorato con la mica “orange burst” e “chiuso” parzialmente passandoci sopra la punta di un cacciavite piatto
- ho poi decorato il sopra diversamente tra una saponetta e l’altra sempre col melt&pour, simulando delle candele, e per una fetta ho usato delle foglie avanzate dal sapone "holly soap" (qui al n.7)

Ecco il risultato:

Immagine

Immagine

Immagine


Credo che questo sarà il mio primo e ultimo tentativo di fare un sapone simile :lol: : a parte lo scarto notevole (che non ho buttato e che userò io), ci vuole comunque molto tempo tra una saponata e l'altra perchè la consistenza del sapone deve essere tale da poter essere scavata (questo sapone l'ho fatto in 3 giorni).
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 1306
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da Nordia »

Sono bellissimi, ma visto la fatica, hai coraggio di usarli?
Gli scarti non si possono riappallottolare appena tolti e pressati per essere usati?
Per i miracoli ci sta pensando NickAngel97, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
gigetta
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Messaggi: 7518
Iscritto il: 28/09/2006, 15:47
Località: provincia di GO

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da gigetta »

mamma mia che lavorone!!!
Sono molto natalizi ^_^ li conserverai per Natale? ad usarli ci vuole coraggio dopo tutto quel lavoro!!!
ciao
Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da Lola »

E' incredibile :oo: Cioè tu hai fato il sapone poi hai infilato il tuo stencil e l'hai tirato orizzontalmente per scavare?
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 19736
Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Località: Milano

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da tagliar »

Nordia ha scritto: 15/03/2024, 13:06 Sono bellissimi, ma visto la fatica, hai coraggio di usarli?
Gli scarti non si possono riappallottolare appena tolti e pressati per essere usati?

Io dei miei saponi di solito uso soltanto gli scarti/avanzi perché il resto va a finire in mano ad altre persone. :lol:
Per quanto riguarda questo sapone, gli scarti li avevo messi in formine cilindriche ed eccoli qua:

Immagine

gigetta ha scritto: 15/03/2024, 15:25 Sono molto natalizi ^_^ li conserverai per Natale?
Di solito sì, ma finiranno come regali per qualcuno. :lol:

Lola ha scritto: 15/03/2024, 15:34 Cioè tu hai fato il sapone poi hai infilato il tuo stencil e l'hai tirato orizzontalmente per scavare?
Esatto, comunque non mi sono inventata nulla perché se fai un giro su YouTube ne trovi diversi di saponi fatti con questi stencil (addirittura ci sono delle saponificatrice che vendono anche set di stencil per fare certi tipi di disegni).
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Avatar utente
fluor
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Messaggi: 2413
Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Località: Manfredonia
Contatta:

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da fluor »

Comunque con gli abbellimenti é migliorato tanto. Io non ho mai voluto provarci non tanto per il tempo quanto per lo scarto di sapone. Credo sia conveniente usare una fragranza che accelera.
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 19736
Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Località: Milano

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da tagliar »

Lo scarto di sapone per questo caminetto è stato davvero notevole perché le “scavature” sono profonde, mentre è diverso se si tratta di piccole “scavature” come ho visto fare in alcuni video di questa tecnica.

Diciamo che l’effetto finale può essere molto bello, ma ci vuole decisamente troppo tempo e troppo scarto: pensiamo anche al fatto che magari serve poco sapone per fare uno strato, ma ci vuole un minimo sindacale di grassi da saponificare perché sotto i 200 g non si riesce a frullare col minipimer, quindi se ne utilizza solo una parte e il resto va comunque come scarto (per ovviare a questo è bene usare uno stampo grande piuttosto che uno stampo piccolo come ho fatto io, però in questo caso il sapone che si toglie ad ogni scavatura risulta maggiore che se si utilizza uno stampo piccolo… insomma, da una parte o dall’altra, sempre scarto si produce).

Per quanto riguarda la fragranza che accelera, per questa tecnica direi che è l’ideale: peccato che io queste fragranze le abbia sempre scartate nei miei acquisti :lol: perché, normalmente, io voglio avere la pasta di sapone il più fluida possibile per poter fare gli swirl.
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da Lola »

Adesso non è che io sia il mago della saponificazione, ma una massa con fragranza che accelera non rimane uniforme come colore.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
fluor
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Messaggi: 2413
Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Località: Manfredonia
Contatta:

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da fluor »

Tagliar anche io prendevo solo fragranze tranquille ma poi ne ho acquistata qualcuna proprio per fare saponi a strati, molto comode direi. Certo non é facile travare quelle giuste, devono accelerare il giusto alla giusta percentuale. Una di queste é fresco pulito di Vernile, tra il 2 e il 2,5% profuma il giusto e addensa nell'arco di 7-8 minuti ed hai quel minutino per girare bene il sapone.

Lola dipende dall'accelerazione, se ammassa all'istante allora il colore viene a grumi, se accelera nell'arco di qualche minuto allora hai tutto il tempo per mescolare bene e colare il sapone ancora fluido.
Avatar utente
tagliar
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Messaggi: 19736
Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Località: Milano

Re: Sapone "caminetto"

Messaggio da tagliar »

In effetti anche i saponi a strati necessitano di parecchio tempo tra uno strato e l’altro se la pasta di sapone rimane fluida… diciamo che preferisco decisamente le tecniche che si concludono in fretta. :lol:
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)
Rispondi