olio/burri e secchezza

Ovvero... poche regole semplici su cosa cercare, cosa evitare! (non domande dirette)

Moderatori: gigetta, Laura, tagliar, Bimba80

Avatar utente
Galatea
Spignattatrice
Spignattatrice
Messaggi: 11130
Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Località: S. Gimignano

Re: olio/burri e secchezza

Messaggio da Galatea »

L'olio vegetale che rimane su vestiti etcetera prima o poi irrancidisce e quindi puzza, e il mandorle è tra quelli più delicati.
Avatar utente
spanka
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 862
Iscritto il: 25/09/2009, 16:10
Località: Marche

Re: olio/burri e secchezza

Messaggio da spanka »

mi riaggancio al discorso

"l'idratazione dell'epidermide è funzione inversa della perdita transepidermica di acqua (TEWL); questa è minore, più è occlusivo il film idrorepellente che la ricopre. Quindi meno perdita di acqua, maggiore idratazione. Gli oli penetrano nei primi strati di corneociti facendo da cementante ed impedendo l'eccessiva evaporazione dell'acqua"

e, a conferma che gli oli e i burri non bastano per idratare, pur impedendo l'evaporazione dell'acqua dalla nostra pelle, trascrivo questo piccolo e interessante riassunto della rivista Kosmetica

"I" come idratazione: per intervenire sulle rughe in modo efficace è necessario quindi incrementare il livello di idratazione cutanea.
Esistono due termini tecnici per definire l'idratazione, questi sono: il Natural Moisturizing Factor (NMF) e la Trans Epidermal Water Loss (TEWL), vale a dire la barriera che impedisce l'eccessiva perdita di acqua.

l'NMF rappresenta l'insieme di sostanze idrosolubili presenti nelle cellule dello strato corneo in grado di aumentare la ritenzione idrica. I componenti NMF più importanti sono: amminoacidi, urea, PCA, lattati, ioni metallici (per lo più monovalenti).
Ad un aumento di NMF consegue un incremento di idratazione dello strato corneo.

La TEWL invece identifica la quantità di acqua che dall'interno passa all'esterno attraverso l'epidermide (perspiratio insensibilis). La TEWL è un importante parametro, ampiamente studiato dai dermatologi per capire il grado di salute della pelle. Maggiore è il contributo di TEWL, maggiore è il passaggio dell'acqua dall'interno all'esterno, quindi l'idratazione è inferiore.

L'NMF è la TEWL sono correlate univocamente.

Vale a dire che un'aumento dell'NMF determina una diminuzione della TEWL, ma non è detto che a una diminuzione di TEWL corrisponda un aumento dell'NMF.
Infatti, la pelle agisce come una pompa osmotica, quindi qualora la quantità di acqua negli strati più esterni sia insufficiente, viene richiamata dell'acqua dagli strati inferiori. Ne consegue che se aumentano i componenti NMF nello strato corneo, questi manterranno lo strato più esterno ben idratato, allora non vi sarà la necessità di richiamare acqua dagli strati inferiori, quindi anche l'epidermide sarà ben idratata e diminuirà il termine matematico TEWL.
Se agisco occludendo la pelle, diminuirà il TEWL, ma non aumenterà il NMF
. L'NMF è un contributo relativo alla quantità di materia di un certo ordine all'interno della pelle. La TEWL è un valore puramente fisico."


Capisco che a prima vista il discorso potrebbe sembrare lungo e complesso, ma in realtà, rileggendolo bene e riuscendo a prendere il filo logico, appare tutto molto chiaro e la "tesi" principale di questo topic (gli oli e burri non bastano per idratare) viene confermata. :)
So di non sapere
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41133
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Re: olio/burri e secchezza

Messaggio da Lola »

Beh mi sembra logico che se spalmo del grasso sulla pelle non aumentano i sali che fanno da NMF...
Immagine Stemperato, non "mescolato"!
Mery
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 793
Iscritto il: 29/12/2012, 0:04

Re: olio/burri e secchezza

Messaggio da Mery »

Sarebbe interessante creare un post su TEWL- NMF , credo che Lola parlava di NMF in un post ma non ricordo quale.
Che ne pensate?
Ricordatevi che il dramma della vita non'è la morte.....

il dramma della vita è ciò che muore dentro di noi quando siamo ancora in vita.
Avatar utente
spanka
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 862
Iscritto il: 25/09/2009, 16:10
Località: Marche

Re: olio/burri e secchezza

Messaggio da spanka »

Lola ha scritto:Beh mi sembra logico che se spalmo del grasso sulla pelle non aumentano i sali che fanno da NMF...
:D: e grazie capa; quel che è logico per te (che sei un pozzo di conoscenza) non lo è, immediatamente, per gli altri :lol: . ecco perché ho trascritto quella piccola parentesi; mi sembrava giusto postarla perché chiariva ancora di più il concetto :ok:
So di non sapere
Rispondi