Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 179 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/03/2010, 20:01 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10620
aldebaran ha scritto:
..chiedevo era se, anche con l'ascorbil palmitato, l'interazione con sodio benzoato era dannosa.

In questo caso penso dipenda dal ph finale del prodotto, più è acido più il rischio c'è. Ma meglio avere il conforto di chi ne sa di più.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/08/2010, 21:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2009, 12:51
Messaggi: 269
ho letto un pò il topic ma non ho ben capito, sembrano tutti paroloni per me.

vi chiedo se potete rispondere a queste domande:
-la vitamica c topica, pur non essendo uno schermo solare, protegge dagli UVA UVB in egual modo?

-è vero che la vitamina C topica , aggiunta ad una crema acquosa, viene assorbita dall'epidermide e diventa una parte integrante della pelle, con un effetto protettivo che dura fino a tre giorni dopo l'applicazione?

grazie a tutti!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 9:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2010, 18:38
Messaggi: 204
Località: Trieste
*vaniglia* ha scritto:
-la vitamica c topica, pur non essendo uno schermo solare, protegge dagli UVA UVB in egual modo?

Intendi tonico fatto al momento? Se ti esponi al sole senza creanza non c'è la vit C che regge. Anzi, essendo a ph acido, più basso rispetto la nostra pelle, ha anche una funzione esfoliante, quindi la tua pelle potrebbe essere maggiormente sensibile all'effetto raggi dannosi. Quello che fa è aumentare le difese della tua pelle essendo antiossidante, ovvero combatte i radicali liberi che provoca l'esposizione al sole. La stessa funzione la ottieni anche dall'interno con frutta e verdura e con vari integratori antiossidanti. Ma le creme solari sono sempre must.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 9:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2009, 12:51
Messaggi: 269
no è che ho trovato su un sito questa affermazione e non capivo se fosse vera o una cavolata quindi non ti so dire se parlasse di tonico, ma non credo, mi sembra si limitasse a fare questa affermazione!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 9:17 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38567
Località: Monfalcone
Diciamo che rafforza le nostre difese, ma non ci sono difese che tengano se ti esponi per tre ore dalle undici alle due; certo la tua pelle reagirà meglio, probabilmente ti scotterai un po' meno, ma a meno che tu non sia già abbronzatissima e quindi difesissima dalla tua melanina la scottatura è matematica.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 9:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/11/2009, 12:51
Messaggi: 269
grazie!

quindi la sua seconda affermazione non è del tutto vera, nel senso che [no linguaggio sms] bisogna aggiungere crema solare?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/09/2010, 9:28 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38567
Località: Monfalcone
a mio parere sì, ci sono certe condizioni ambientali che sono eccessive per qualsiasi difesa interna possiamo avere (che ne so se vado ai tropici il solare lo devo usare punto, altrimenti mi utiono, e non c'è antiossidante che tenga). Ovvio che se le condizioni esterne non sono estreme ma tranquille (sole di sistiana alle 4 del pomeriggio) le nostre difese interne possono pure bastare. prendilo non come un surrogato ma come un valido aiuto che si può dare al solare.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Re:
 Messaggio Inviato: 07/06/2011, 5:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/08/2010, 8:12
Messaggi: 107
Località: a sud di Milano sulle rive del Lambro
scusatemi devo proprio essere di coccio :oops: bastonatemi pure :bam: ma ho letto tutto il topic e mica l'ho capito :?

ma se volessi fare un gel estivo con ialuronato di sodio a basso ed alto PM ( e un pò di altri attivi quali elastina, pantenolo, ecc) è possibile aggiungere il SAP (previa correzione di pH a 6/6,5) oppure no?

sono un pò confusa :cry:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Re:
 Messaggio Inviato: 07/06/2011, 8:48 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38567
Località: Monfalcone
Ma certo, basta che non sciogli direttamente la vitamina nel gel di sodio ialuronato, ma la aggiungi separatamente al tuo prodotto (prima uno dei due, mescoli bene, poi l'altro. In forma così diluita non avranno modo di andare a rompersi le scatole a vicenda).

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 07/06/2011, 9:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/09/2009, 11:22
Messaggi: 369
Località: prov. di treviso
domanda da pirlone... ma va bene spalmarsi in viso creme a pH 7?? Non mi sembra fisiologico...

dom. 2:è necessario stare su un pH superiore a 6.5 come dice az???

(ehm...questo l'ho scoperto su az,prima acidificavo a pH 6...)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 07/06/2011, 9:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/05/2010, 22:22
Messaggi: 1929
il sap ha la sua massima stabilità a ph 6,5; un ph di poco inferiore va bene.

matte il sap è basico e tende ad alzare il ph: ma il ph del cosmetico dipende anche dagli altri ingredienti che ci sono.

_________________
Non posso portare l'Anello per voi, ma posso portare voi!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 07/06/2011, 13:55 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38567
Località: Monfalcone
Beh 6.5 non mi pare un pH elevato... l'acqua ha più di 7 e non ci dà grossi problemi.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 09/06/2011, 12:14 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 23/05/2011, 14:14
Messaggi: 9
scusate sono poco pratica...ma io una volta a settimana spremo il succo di un limone bio(di casa mia) :) e lo passo con un batuffolo sul viso, lo lascio per qualche minuto e poi levo il tutto con acqua ...avendo la pelle mista con qualche brufoletto fa miracoli...ma mi viene il dubbio faccio bene o sarà troppo aggressiva come cosa!???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 09/06/2011, 15:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2009, 10:31
Messaggi: 134
Località: Reggio Emilia
Per la cronaca gli agrumi contengono in media lo 0,05% di acido ascorbico, che in gran parte pare si ossidi all'atto stesso della spremitura (lessi di uno studio che parlava di una perdita dell'80% nei successivi 5 minuti, mai trovati riscontri attendibili, in verità..). Decisamente maggiore e più resistente è la quota di acido citrico, 5-7% nei limoni (per questo sulla pelle è aggressivo).
Tengo a precisare le percentuali per chi si diletta con i vegetali pensando siano una miniera di sostanze attive. Non è proprio così, ecco... :twisted:

_________________
Homo sine pecunia est imago mortis.


Ultima modifica di Lorisson il 09/06/2011, 15:55, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 09/08/2011, 9:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/11/2010, 11:17
Messaggi: 115
Località: Roma
Riassunto sulla vit.C (scritto da spanka e corretto da Lola).

La vitamina C (acido ascorbico oppure L-ascorbic acid)
Idrosolubile, si ossida facilmente quando è in soluzione acquosa ed è meno stabile rispetto alle altre forma di vitamina C (MAP, SAP e ascorbil palmitato).
E’ una sostanza dalle proprietà antiossidanti, particolamente instabille, nelle creme dura circa 3 giorni , è idrosolubile ed è termolabile.
Esiste sotto diverse forme.
Se l’acido ascorbico comincia a deteriorarsi tende ad assumere una colorazione giallastra marrone dovuta all’ossidazione.
Tende ad ossidare la superficie dei microdepositi di sebo nei pori, evidenziando una sorta di punto nero (quindi per chi soffre di punti neri - tenetelo presente!) che si possa tenere maggiormente a bada usando in concomitanza con l'ascorbico un fluido/lozione al salicilico o all'azelaico, il primo perchè aiuta a tenere puliti i pori, il secondo perchè regola la produzione di sebo. Attenzione le pelli sensibili perchè si tratta di accumulo di acidi!
La vit. C depolimerizza l'acido jaluronico, rendendolo inutile ai fini cosmetici.
L’ acido ascorbico non andrebbe utilizzato con il sodio benzoato.
Pare che il connubio vitamina C (acido ascorbico) / sodio benzoato possa liberare benzene (cancerogeno), il problema pare essere più alimentare.
Nelle formule dove è presente L-ascorbic acid (oppure acido ascorbico) si deve evitare tutto cio' che puo' contenere minerali o metalli e si consiglia di usare un chelante. E’ più adatto per sieri e non per le creme poichè si ossida facilmente e "campa" poco tempo per queste ultime che in media durano almeno tre mesi se non sei.

Sodio ascorbato
è il sale di acido ascorbico; ha le stesse caratteristiche dell'acido ma ph diverso molto meno acido, e si ossida altrettanto facilmente.

Sodio ascorbil phosfato - SAP
E’ la vitamina C in forma di estere. stabilizzata. Non regge le alte temperature, nelle creme viene emulsionata disciolta a freddo nelle percentuali da 1 a 2 %. Sfascia il carbomer.
Tende ad "ammollare" le creme, perciò è più adatto nelle lozioni e fluidi. AHA lo veicola meglio perchè esfoliando la pelle la rende più permeabile a qualunque sostanza applicata su di essa.
Ha la sua massima stabilità a ph 6,5; un ph di poco inferiore va bene.
Va d’accordo con l’acido jaluronico con il sodio ialuronato può coesistere nella stessa formula ma devono essere introdotti separatamente in quanto se versata pura nel gel di sodio ialuronato lo depolimerizza all'istante (cosa visibile perchè liquidifica).

Magnesium Ascorbyl Phosphate - MAP
E’ la vitamina C in forma di estere. stabilizzata.
Nelle creme viene emulsionata a freddo.
Va d’accordo con l’acido jaluronico: con il sodio ialuronato può coesistere nella stessa formula ma devono essere introdotti separatamente in quanto se versata pura nel gel di sodio ialuronato lo depolimerizza all'istante (cosa visibile perchè liquidifica).

Ascorbil palmitato
E’ la vitamina C in forma di estere stabilizzata.
Liposolubile e poco termolabile. Nelle creme va usato da 0,5 a 1%.
Il suo utilizzo è più adatto per le creme.
Va d’accordo con acido hyaluronico, tocoferolo, acido lipoico. Ha problemi a sciogliersi e tende a rimanere granulare (di conseguenza inutilizzabile per la pelle) l'unico sistema per farla sciogliere è stemperarla ben bene nella fase grassa prima di scaldarla.

Nota: e' sempre bene abbinare tocoferolo e vitamina C poiché la C rigenera la forma ossidativa della E e la E stabilizza la C che nel composto durerà di più (in questo caso vale anche se la C è stabilizzata). E' una cosa che succede anche con vitamina C e acido lipoico, in generale più antiossidanti uniti tendono a proteggersi l'un l'altro.

_________________
“So che pensi di aver capito quello che pensi che io abbia
detto, ma mi chiedo se ti sia accorto che quello che ho detto
non è quello che intendevo"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 30/08/2011, 11:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/04/2011, 9:16
Messaggi: 143
prima che si cancellassero i messaggi ho salvato questo:

"Utilizzare agenti chelanti come l'acido lattobionico, gluconolattone o EDTA per proteggere la vitamina C contro gli ioni metallici. Il sap ha la sua massima stabilità a ph 6,5"

la mia domanda è questa (son sempre qui con la mia storia del ph che non mi entra in zucca): se il PH del prodotto finale che si deve ottenere utilizzando gluconolattone è 3,5/4, come facciamo ad usarlo con il sap che ha la massima stabilità a PH 6,5?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 30/08/2011, 12:06 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4727
Non lo userei in effetti.

Vedo anch'io in giro formule con C e gluconolattone ma la C utlizzata è L-ascorbic non SAP

Alcuni azzardano una "stabilizzazione" della C con questo sistema ma non ho trovato ancora qualcosa di chiaro, provato e definitivo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 04/09/2011, 21:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/03/2008, 20:07
Messaggi: 291
Località: Roma
C'è un fondotinta minerale che tra i vari ingredienti noti contiene anche il magnesium ascorbyl phosphate, mi chiedevo che tipo di funzione potesse avere all'interno di un fondo minerale. Può essere utile in qualche modo ad assolvere alla sua funzione antiossidante, o se non solubilizzato non funziona?? :)
Tra l'altro questo fondo contiene anche allantoin (ma ho letto che nel mineral non serve a nulla), Apple Poly® polyphenols, trans-resveratrol, green coffee bean extract..
Vorrei capire se sono loro che vogliono fare gli alternativi o c'è un senso a tutto ciò :lol:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 04/09/2011, 22:30 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4727
Io non vedo nessun senso :nonso:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 05/09/2011, 9:10 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38567
Località: Monfalcone
Per il fatto che se non è in acqua non riesce ad esplicare la sua azione. Ne avranno messo un pizzico in un bulk da 10 kg perchè lko sanno benissimo pure loro che in polvere non serve a niente.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 179 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 9  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb