Progetto corale - crema super elasticizzante

I vostri problemi di pelle e ricettine fai da te

Moderatori: gigetta, Laura, tagliar, Bimba80, Paty

Regole del forum
Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.
Rispondi
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Grazie Chandani!! Allora prendo anche Acqua Shuttle e procedo con l'ordine.

Intanto metto qui sotto la ricetta attuale con tutti i pesi ed il procedimento.

FASE A
- acqua 60.05
- xanthan gum 0.10
- glicerina 5
- carbopol ultrez 21 0.25
- allantoina 0.30

FASE B
Grassi (16%)
- Coco Caprylate (leggerissimo ) 2
- olio di Jojoba (leggero) 2
- olio di Macadamia (medio) 4
- Caprilico Caprico Trigliceride (medio) 3
- Tocoferile acetato (pesante ) 2
- Burro di Karitè (burro medio) 2
- Burro di Kokum (burro asciutto) 1
Emulsionanti
- olivem 1000 1.5
- metilglucosio sequistearato 2
- abil care 2
- alcool cetilstearilico 0.3

FASE C
attivi:
- sodio ialuronato sol. 1% 5
- pentavitin 3
- sodio lattato 1
- pantenolo 1
- proteine della seta 2
conservante: phenonip 0.5
fragranza

PROCEDIMENTO
1. Pesare tutta l'acqua in un becher grandino
2. In un becher più piccolo versare la glicerina, poi la xanthan. Stemperare benissimo. Aggiungerecirca 1/3 dell'acqua già pesata e mescolare molto bene.
3. Nell'acqua rimasta versare il carbomer a pioggia, aspettare che scenda bene sul fondo. Aggiungere l'allantoina senza preoccuaprsi troppo se non si scioglie (si scioglierà poi scaldandola). Aggiungere il gel di xanthan e mescolare bene.
4. In un altro becher inserire tutti gli ingredienti della fare B.
5. Mettere la fase B a bagnomaria e la A in microonde. Quando la B è ben sciolta, accendere il microonde (tenendo il bagnomaria con la B ancora acceso). Quando la fase A bolle (attenzione che non trabocchi fuori dal becher perché fa schiuma), versarla nella fase B, mescolare molto bene e frullare. Rimescolare, ripulendo anche il minipimer, e rifrullare, senza andare su e giù col minipimer perché si creano le bolle.
6. Spatolare la crema, mescolandola bene e rimescolando ogni tanto. A raffreddamento (eventualmente aiutarsi con un bagnomaria a freddo), tamponare a PH 6 e iniziare a mettere gli attivi inserendo il sodio lattato per ultimo poco alla volta (nota: in caso si aggiungessero alla ricetta dei liposomi inserirli solo dopo l'ultima frullatura perchè frullandoli si rovinano). Mescolare bene e frullare.
7. Coprere il becher con della pellicola e lasciarlo riposare per 24 ore.
8. Rimescolare bene la crema e poi invasettare
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

Ma non l'hai ancora fatta? Oggi ci provo io, mi mancano solo le proteine della seta, che ometterò.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Eh purtroppo no perchè finchè non era chiusa non potevo fare l'ordine :roll: ... mi ci vorrà ancora una settimana prima di poter provare...

però ottimo se tu riesci a farla perchè di certo riuscirai a capire subito cosa eventualemente non dovesse andare :allah:
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

Fatta. Ti piacerà.
Leggera e afterfeel setoso, è densa ma morbida.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Wow! Dalla descrizione e’ proprio quello che cerco, non vedo l’ora! Grazie!!!
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Eccomi!
Finalmente l'ordine è arrivato e ieri sera ho potuto fare la crema.

Sono molto soddisfatta e sottoscrivo la descrizione di Lola.
E' densa (quindi da vasetto) ma molto morbida, la sensazione spalmandola è lussuosa e non c'è per nulla scia bianca. Si assorbe facilmente ma resta la sensazione di nutrizione. Su quest'ultimo punto direi che per l'inverno ed in generale per il mio obiettivo è perfetta, per l'estate vi saprò dirò.

Che ve ne sembra?

Immagine

Sarà che sono a dieta ma viene una voglia di mangiarla che non vi dico...

Solo un particolare: il mio pentavin ha un odore forte che non sono riuscita a coprire con la fragranza... sa tipo di tipo pasticcino alcolico, non è cattivo ma di certo non adatto ad una crema... è solo il mio? i vostri sono senza odore?
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
NickAngel97
Spignattatore
Spignattatore
Messaggi: 4902
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da NickAngel97 »

Per me quel pentavitin ha in qualche modo "fermentato" o qualcosa del genere. Il pentavitin sa molto vagamente di zucchero di canna, assolutamente non di roba alcolica, e l'odore si copre senza problemi.

Capa? Che ne pensi dell'emulsione? Secondo me la crema si presenta molto pannosa... Quando una crema sembra panna montata, tre possono essere le cause: o è separata, o l'hai frullata troppo e l'hai montata a neve, o ci hai messo dentro la betaina anidra (che non è il nostro caso). Fai la prova cucchiaino**: prendi un cucchiaino o un cucchiaio in acciaio, no plastica, riempilo per poco più di metà - in altezza - di crema (insomma, intingilo nella crema di punta, tenendolo dunque in verticale, e senza riempirlo tutto il cucchiaio, lascia la parte alta del cucchiaio, quella più vicina all'inizio del manico, pulita), fai ricadere la crema nel suo vasetto senza agitare il cucchiaio e senza sbatterlo sui bordi del vasetto, e fai una foto al cucchiaio sporco. Guardando la pannosità della crema, la sua superficie irregolare e non liscia, la sua opacità, e la nettezza del bordo della crema appoggiata alla spatola, e ancor di piú guardando quella attaccata al bordo della ciotola, a me pare davvero separata. Non preoccuparti, è la cosa più normale in assoluto quando si inizia a spignattare ;) La tua crema la puoi usare tranquillissimamente, non succede nulla, sarà solo un pochino meno confortevole sulla pelle e meno gradevole d'aspetto rispetto a quando è emulsionata correttamente. Con un po' di pazienza e con l'esperienza, vedrai che le tue emulsioni verranno a poco a poco sempre piú belle :)

**Prova ancor piú rivelatrice è la prova spatola, si fa allo stesso modo della prova cucchiaino, ma con la spatola. La prova spatola è formidabile se la crema è appena stata fatta, ma già dopo qualche ora, quando la crema addensa ulteriormente, si fa piú fatica ad interpretarla.
I'm simply here for the tea, not to stir it.
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Mi sa che la cosa è grave perchè la crema non cade neanche dalla spatola e si sono formati dei micro grumetti... sicuramente l'ho frullata molto :? (mi rendo conto solo ora che devo averci preso troppo gusto) ma non so se ho fatto anche altri errori...

Immagine
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
NickAngel97
Spignattatore
Spignattatore
Messaggi: 4902
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da NickAngel97 »

E' separata, si vede proprio lo scivolamento degli strati uno sull'altro.
I'm simply here for the tea, not to stir it.
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

Le spatole in silicone o in plastica super liscia non vanno bene per la prova cucchiaino. Si chiama prova cucchiaino perchè si fa col cucchiaino di acciaio, il silicone o la plastica liscia possono far scivolare creme che non sono separate.
Per me quella crema non è separata.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
GiuliBi
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 584
Iscritto il: 15/05/2020, 15:35

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da GiuliBi »

cmox ha scritto: 06/03/2024, 11:31 sicuramente l'ho frullata molto :? (mi rendo conto solo ora che devo averci preso troppo gusto)

Immagine
Come ti capisco! Ho fatto delle panne montate pazzesche certe volte😂
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

cmox la sto usando e mi rendo conto che come è formulata è un filino più grassa di quello che speravi. Se trovi anche tu che abbia questa caratteristica sentiti pure libera di calare l'olio anche di molto, lasciando invariato il resto (ma non l'acqua, che aumenta di conseguenza) dovresti trovarti una crema più asciutta, che quando si asciuga non lascia l'untino.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
cmox
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 154
Iscritto il: 17/11/2019, 15:36

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da cmox »

Ciao Lola,
si in effetti la trovo un po’ grassa, pensavo che come versione invernale ci puo’ stare ma in effetti voglio provare a modificarla per allegerirla, forse la renderei anche un pochino piu’ fluida… con Pasqua dovrei avere il tempo oer fare qualche prova e poi vi dico :)

grazie mille!
"Nei secoli, dei secoli, fino a completa guarigione" Battiato
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

Eì venuta sì molto densa. Cala pure i gelificanti, vai a sentimento che vai bene.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
NickAngel97
Spignattatore
Spignattatore
Messaggi: 4902
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da NickAngel97 »

Ehmmmm... non per darmi delle arie, cosa che non sopporto, ma... ve lo avevo detto che veniva troppo densa :maria: :maria:
I'm simply here for the tea, not to stir it.
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 47584
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Progetto corale - crema super elasticizzante

Messaggio da Lola »

E' troppo densa rispetto agli intenti espressi in fase di formulazione, ma in generale è una crema densa il giusto (metti che uno la voglia rifare e non cerchi tutta questa leggerezza, è un'ottima crema da vasetto).
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Rispondi