Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

I vostri problemi di pelle e ricettine fai da te

Moderatori: gigetta, Laura, tagliar, Bimba80, Paty

Regole del forum
Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.
Rispondi
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 347
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Nordia »

Buonasera bellissima gente!
Premettendo la mia inesperienza, inarrivabile ignoranza e le dubbie competenze in materia di qualità del prodotto, vi riporto una crema corpo che mi è piaciuta molto, e anche alle persone a cui l’ho fatta provare.
Un giorno mi sono messa a contare i burri che ho, e sono risultati 11. Mi sono detta: cosa viene fuori da una emulsione che li contenga tutti?
Ci ho provato, e, come detto, sono stata contenta del risultato.
Poi per il nome, immaginando Lola stile Einstein ho pensato parecchio: 11 burri, fatta nel mese di novembre, burri di novembre! Troppo scontato, allora tradotto in francese, tedesco, l’ovvio inglese, norvegese… niente.
Poi passo all’oriente, e scopro che in giapponese novembre è tipo 11 lune, che dire: perfetto! 8)
Scrivo sul traduttore google burri di (a) novembre e vien fuori 11 tsuki no Batā (Jū Ichi Tsuki no Batā, non suona neanche tanto male).

Fase A
Acqua 32,90
Allantoina 0,20
Glicerina 3
Xantana normale 0,25

Fase A1
Acqua 40
Carbopol Ultrez 21 0,25


Fase B
Coeur de Creme* 3,50
Alcol Cetilstearilico 0,70
Tocoferile acetato 0,50
Burro di Albicocca 1
Burro di Avocado 0,50
Burro di Cacao 1
Burro di Cupuacu 0,50
Burro di Kpangnan 0,50
Burro di Murumuru 1
Burro di Kokum 1
Burro di Sal 1
Burro di Mango 1
Burro di Ucuuba 0,50
Burro di Karitè 1,50

Fase B1 (a 50°C)
Etilesil Stearato 1
Dry Flo 0,50

Fase C (sotto i 40°C)
Olio di Germe di Grano 0,30
Olio di Rosa Mosqueta 0,30
Olio di Camelina 1
Abil care 85 0,10

Fase C1
Sodio lattato 60% 0,40
Avenolat 0,50
Sodio ialuronato al 2,5% 1
Gel di aloe ricostituito da polvere (forum) 1
Pantenolo al 75% 0,50
E.G. di Centella asiatica 2
Salvacosm 9010 0,60

*Glyceryl stearate citrate, Polyglyceryl-4 cocoate, Sucrose stearate, Sucrose distearate, Cetyl alcohol, Sodium ricinoleate.

Ho lasciato idratare a lungo sia la xantana che il carbopol, poi ho riunito i gel, scaldate le fasi A e B, ed emulsionato come insegna Lola. Ho aspettato il raffreddamento, unito il dry flo stemperato nell’etilesil stearato, tamponato e ai 40°C ho aggiunto il trio di oli sostenuti dall’abil care, che io non sono molto smart.
Poi gli attivi, conservante e poche gocce di non ti scordar di me di Vernile.
Metto la foto dell’emulsione pronta per essere trasferita nei contenitori.
Immagine
Si spalma bene, non frena, si assorbe abbastanza velocemente. Mi aspettavo la sugna… è andata discretamente.
Fino a quando non lo finisco uso il kpangnan, ma non ha un olezzo paradisiaco, non credo di riprenderlo, come pure il burro di avocado, che in vece è un po’ delicato.
Come mio solito gli attivi sono pochi, e in dosi minime: ho paura che si sfasci l'emulsione :oops:
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
NickAngel97
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 2786
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da NickAngel97 »

Ciao Moira :)

Dopo essere rimasto un attimino spiazzato dalla collezione di ben undici burri (io ne ho solo 3: karitè, kokum e cacao, di cui i primi due non li uso tipo mai, nei cometici viso non esiste proprio; li ficco invece nelle creme corpo le rare volte che le spignatto, rare perchè per il corpo spesso compro già fatto :maria: Il karitè finiva anche nel sapone, ma di saponificare mi sono stufato perchè è un lavoraccio :oo: . In compenso, consumo balm labbra a tutt'andare, per cui quello di cacao va via come il pane :lol: ) cosa posso dire? Beh, ma che bella cremina lucida e densa vedo, l'emulsione è riuscita molto bene :ok: E' sicuramente una crema che potrebbe rivelarsi utile come giovamento ad una barriera cutanea un po' sofferente, i burri sono dei discreti occlusivi, poi in una quantità così abbondante fungono bene allo scopo; con questa formula mi stai un po' facendo ricordare di un prodotto di La Roche Posay di cui parlavamo qualche sera fa in qualche topic (il Lipikar AP+M). Quello che potrei consigliarti qui è inserire anche degli altri oli, e in quantità maggiore rispetto a quella che hai impiegato: la stragrande maggioranza dei burri ha un tocco finale asciutto e fondente, proprio per questo ti suggerivo di aumentare gli oli, mettendone uno o due leggeri ma non secchi (niente dicaprylyl ether o simili, sul corpo è bello avere una crema molto coccolosa da spalmare), due o tre medi e un paio di più pesanti, in modo da avere una consistenza uniforme e stratificata, per avere una crema più scorrevole e lussuosa. E aumenterei gli idratanti, per apportare umidità alla nostra pelle :)

Non aver timore di sfasciare le emulsioni, e non aver mai paura di tentare, tutto ciò che non riesce secondo i piani, soprattutto nello spignatto, in cui non abbiamo un vero e proprio confonto a tu per tu dal vivo, e per cui non sempre è facile capire se quello che stiamo facendo è eseguito al meglio, ci obbliga a soffermarci non solo per analizzare le caratteristiche del prodotto che abbiamo appena fatto, ma anche per affinare la nostra sensorialità e percezione del prodotto. Ci porta a capire che cosa di questo prodotto è stato realizzato bene e cosa possiamo migliorare, soprattutto riguardo al come possiamo rendere il prodotto più adatto alle nostre esigenze. Nel primo annetto e mezzo, anche di più se non si spignatta spesso, si butta via tanta di quella roba da far paura, il che però non è uno spreco, ma un'enorme guadagno in esperienza ed intuito :) Vai tranquilla, serve ben più di uno 0,4% di sodio lattato per far "emozionare" un'emulsione fino al suo disfacimento :D:
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 45947
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Lola »

Tenuto conto dello scopo (consumare i burri) la formula mi sembra più che azzeccata. Consiglio di usarla nel giro di pochi mesi, perchè è matematico che il tutto diventi un mattonazzo sempre ben piacevolmente spalmabile ma un po' meno facilmente prelevabile.
...perchè io VI VEDO

"Dovrei mettere all'ingresso del forum avete presente quei metal detector tipo negli aeroporti? Quando suona, faccio lasciare giù la scatoletta di bicarbonato e faccio passare solo senza."
Avatar utente
Shakarì
Spignattatrice
Spignattatrice
Messaggi: 4763
Iscritto il: 22/09/2010, 9:51
Località: Roma

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Shakarì »

Che ricetta!!! Complimenti per la struttura, si forse come ti ha detto nick, qualche olietto leggero ci sarebbe stato bene. Adoro il sodio lattato nelle creme corpo!!
AMO il nome della crema ;)
Il mio canale Youtube: Shakarì

Non accontentarsi mai della propria conoscenza!!
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 347
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Nordia »

Grazie dei vostri consigli, l'ho quasi finita, e di burri ne ho ancora...
Nick :cuori: , Shaki :heart: , sarebbe quindi buona idea mettere isoamil laurato, cetiol, jojoba e argan, in totale 1,5 sottraendo la percentuale ai burri?
Con il lattato vado allo 0,7? Aumenterei anche lo ialuronato, non credo lucidi più di tanto. Devo dire che non vado troppo larga con gli attivi perché mi tolgono anche molta acqua, e ho timore che le gomme non si idratino a dovere, all'inizio mi era capitato di avere molti macrogrumi, o diciamo poca uniformità della struttura, quindi leggendo mi ero fatta questa idea che più cose aggiungi alla fine, più mini la struttura, magari la rivedo come posizione, sono ancora parecchio piccolo pasticciatore.
Poi mi sono messa in testa di replicare la crema viso leggerissima di Lola :allah: , la quale adoro, e che sto centellinando, per caso la profumazione era rosa speziata e legni? E' la mia texture, è fantastica!
Lola, in realtà la crema ai burri è in un contenitore squeeze, ed esce benissimo, ma è molto nuova, tengo conto del saggio consiglio di metterla in vasetto.
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
NickAngel97
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 2786
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da NickAngel97 »

Nelle creme corpo gli oli leggerissimi sono forse un po' sprecati, di solito si mette qualcosina di leggero, giusto uno o due rappresentanti, parecchi medi, un paio di pesanti. Isoamyl laurato è veramente un peccato secondo me usarlo in una crema corpo, il jojoba è leggero, ci siamo, ma è asciutto, prova a spalmarne una goccia sul braccio, si assorbe e sparisce. Oli medio-leggeri pensa al riso, macadamia, avocado, ethylhexyl stearato e simili. Più pesanti caprilico caprico trigliceride, mandorle, ancora piú pesante l'olio di cacao, pesantissimi ricino (ma è dura emulsionarlo), tocoferolo, tocoferile acetato che si spalma ancora meglio... Sodio lattato vai anche tranquillamente a 1 che non succede niente :)
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 347
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Nordia »

Scusa, sono in off topic, poi tolgo, non l'ho mai preso, l'olio di mandorle, essendo termolabile, si può inserire in B senza rovinarlo o far irrancidire la crema in breve?
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 347
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da Nordia »

Nick, a me piacciono abbastanza asciutte le creme, trigliceride ci avevo pensato, avocado lo metto sempre ma c'è il burro, cacao c'è già il burro... riso, sesamo altri spesso presenti.
Ci penso un attimo e prima di rifarla metto le varianti per sentire cosa ne pensate.
Bene sodio lattato a 1, e tocoferile acetato idem.
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
NickAngel97
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 2786
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: Crema per il corpo Jū Ichi Tsuki no Batā

Messaggio da NickAngel97 »

Nordia ha scritto: 24/11/2022, 13:55 Scusa, sono in off topic, poi tolgo, non l'ho mai preso, l'olio di mandorle, essendo termolabile, si può inserire in B senza rovinarlo o far irrancidire la crema in breve?
Dipende. Se è fresco sì (non odora di niente), altrimenti in C.

Ps. sei l'opposto mio :lol: A me piacciono le creme belle bagnate, che lasciano la pelle umida per un minuto e poi spariscono :)
Rispondi