Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 180 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 02/10/2015, 15:51 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
Sì. Perchè il 21 mi cade sul fondo lasciando l'acqua completamente libera pronta per il 30. mentre il 30 si disperde tutto, quindi non sono sicura che non interferisca con il 21 che ci metto poi.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 02/10/2015, 16:42 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 5067
Località: 55 Cancri-e
Interessante, proverò. Io dividevo l'acqua

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 03/10/2015, 10:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 22/02/2015, 23:05
Messaggi: 109
io divido l'acqua e tampono dopo emulsione soprattutto quando devo aggiungere la niacinamide . Proverò in unico becker come suggerisce Lola


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/10/2015, 14:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 826
Cerridwen ha scritto:
marinella59: La consistenza liquida del gel di carbomer non ancora portato a pH è un vantaggio, per la riuscita dell'emulsione (nella fase a caldo): è per questo, che la maggior parte di noi preferisce regolare in fase di raffreddamento.

in pratica dopo aver unito le fasi A/B, quando è fredda! Io erroneamente, tamponavo in fase A..poi scaldavo le 2 fasi e prima di unire la fase C [chiaramente a freddo], rimisuravo il ph..e rimusurato prima di aggiungere il conservante :duro: grazie di :heart:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/10/2015, 16:19 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
ma va bene lo stesso!

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 05/10/2015, 14:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 826
Lola ha scritto:
ma va bene lo stesso!

Allora non sbagliavo! Mi sono anche detta, di quello che sono riuscita finora a studiare, non ho capito un tubo? :oo: Grazie capa del tuo intervento :allah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 1:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/07/2015, 18:45
Messaggi: 106
Località: Salerno
Non ho trovato indicazioni specifiche a riguardo, sto per comprare il mio primo carbomer, e sono molto indecisa tra carbopol ultrez 21 e 30, considerando:
Chris ha scritto:
Carbopol ultrez 21: E’ il carbomer più facile da utilizzare...
Dà un gel che regge anche una minima dose di elettroliti e ha deboli proprietà emulsionanti (fa da emulsio-gellante): in poche parole se ci frulliamo dentro una piccola quantità di olio non emulsionato sbianca e lo regge così senza che si separi.


E come riportato da Vernile:
Carbopol ultrez 30:
E' il gelificante principe. Tempi di gelificazione
rapidissimi, stabilità della gelificazione in un
enorme range di ph (da 4 a 12 per avere sempre
una gelificazione intatta). Questo prodotto è in
grado di mantenere inalterate le sue caratteristiche
anche in presenza di elettroliti o attivi acidi, è perfetto
per l'utilizzo di estratti botanici, alfaidrossiacidi, conservanti.
Mantiene una trasparenza bellissima e con questo prodotto
cambia anche il concetto di texture conosciuta fino ad oggi
con altri gelificanti in quanto la sensazione al tatto è davvero
affascinante.

Volevo sapere se usandoli insieme si potrebbe congiungere:
la proprietà emulsionante (21) e maggiore stabilità a reggere piccole quantità di sodio
(SAP e Ialuronato, o eventuali proteine seta, in piccole quantità che potrebbero essere :nonso: 0,5% ?) oltre alla faccenda della stabilità in range di ph più vasti del 30 in quanto mi permetterebbe di tenere la niacinamide a ph 5,5...
:bam: Aaaa sono confusa! Avrebbe senso prenderli entrambi, o è meglio iniziare solo con uno? Quale consigliate tra i due? Help :allah:

_________________
Quando provate un nuovo paio di scarpe, i vostri piedi scivolano in una nuova identità, e se gli occhi sono la finestra dell'anima, le scarpe sono la porta dell'inconscio...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 7:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
mi rifiuto di ripetere in questo stesso topic cose giá spiegate in lungo e in largo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 10:33 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 05/07/2015, 14:40
Messaggi: 593
In questo topic si parla della differenza tra i due, se ne vuoi comprare solo 1 io ti consiglierei il 21 per iniziare (anch'io sono all'inizio dell'uso del carbomer e ho 21) il 30 lo usano in accoppiata col 21... altrimenti le prendi entrambi

_________________
YouTube: http://bit.ly/TheCrazyFamilyYoutube
Blog: https://thecrazifamili.blogspot.it/


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 10:39 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
Sarò limitata, ma costano uno 4 euro e uno 5 euro, e durano in eterno. Non è che si va in fallimento prendendoli tutti e due ed usandoli quando serve, invece che dover per forza proclamare un vincitore e sceglierne uno solo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 23/10/2015, 0:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/07/2015, 18:45
Messaggi: 106
Località: Salerno
Lola: Non è per una faccenda di andare in fallimento per un'ingrediente in più, ci mancherebbe! Ma più che altro non volevo comprare "doppioni inutili" (al mio livello attuale Emoticons by Follettarosa)
Nel senso, già l'ordine che voglio fare è consistente,(in quanto voglio eseguire delle ricette alla virgola senza sostituzioni) E...aggiungi 5 di questo, aggiungi 3 di quello, e 4 di quest'altro si lievita di 40-45€ come niente fosse :cry: , io faccio sempre la spesa "ad imbuto" metto tutto dentro e poi vedo cosa posso eliminare... :winkle:
Ross78:Grazie mille per i consigli :heart: penso che prenderò il 21 allora come prima prova :ok: ( E vado a cercare meglio in questo topic la differenza tra i due, ammetto che ho fatto una ricerca veloce perchè impaziente di fare l'ordine :oops: che alla fine ancora non ho fatto per mancanza di tempo :fangule: )

_________________
Quando provate un nuovo paio di scarpe, i vostri piedi scivolano in una nuova identità, e se gli occhi sono la finestra dell'anima, le scarpe sono la porta dell'inconscio...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 23/10/2015, 0:07 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/03/2013, 14:55
Messaggi: 1485
Località: Bologna
Guarda che poi ci sono tante belle ricette con entrambi.. se non lo compri poi te ne penti!! :D:
Donna avvisata... :maria:

_________________
 il percorso più breve tra due punti è una retta l'ostacolo più inutile tra due punti è la fretta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 27/10/2015, 14:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/07/2015, 18:45
Messaggi: 106
Località: Salerno
@MartinaCosmEthics Appena fatto l'ordine... Emoticons by Follettarosa
Alla fine li ho presi entrambi :maria:

_________________
Quando provate un nuovo paio di scarpe, i vostri piedi scivolano in una nuova identità, e se gli occhi sono la finestra dell'anima, le scarpe sono la porta dell'inconscio...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 1:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2013, 16:03
Messaggi: 125
Località: Milano
Buona sera a tutti, perdonatemi il papirozzo, sto studiando i vari carbomer perché devo fare un ordine e vorrei iniziare a sperimentare il carbomer utrez 21 e il 30 ma ho alcune domande e non sono riuscita a darmi una risposta (perdonate se dovessero essere un po' banali) .
La prima riguarda il "tamponamento".
Non ho ancora usato la soda caustica e pensavo di ovviare (come mi è successo una volta) con una soluzione di acqua e arginina. Lo so che abitualmente non si tampona così ed infatti mi sto convincendo a superare questa reticenza verso la soda caustica e magari comprarla già pronta da GC...ma comunque la domanda mi resta (come la reticenza, purtroppo). So che l'arginina non è un sale per cui penso che l'inserimento in un gel di carbomer sia ok (se non erro ho visto creme con carbomer e arginina in fase A)
Ho però un altro dubbio: il suo pH è piuttosto elevato e non sapendo quante gocce potrebbero servire per tamponare il mio gel (oltre al fatto che potrebbe essere difficile calcolare l'acqua da sottrarre al gel) ho paura che possa smontarlo...mi sto facendo troppe pippe, tanto non è fattibile tamponare in questo modo?

Ho poi un altra domanda che riguarda sta "benedetta" fase C (perdonatemi sarà la stanchezza ma non capisco...poi sono pure dura di comprendonio...). Lola diverse pagina fa scriveva:

Lola ha scritto:
piccante, se l'avessi letto questo topic avresti trovato da qualche parte che si consiglia di aggiungere una fase C già portata a pH 6.
tenendo conto del fatto che come non sopporta pH troppo diversi da 6 non sopporta nemmeno alte concentrazioni di sali, non è che puoi fare un gel di carbomer e aggiungerci acido glicolico portato a pH 6, perchè quell'acido si è trasformato dopo la tua aggiunta di soda in sodio glicolato, un sale. parimenti, se avessi aggiunto che so arginina, che è basica, e ne avessi messa parecchia, non è che portando a pH 6 la tua arginina con generose aggiunte di lattico la cosa sarebbe stata indifferente al nostro carbomer, che ha particolare schifo per le alte concentrazioni di ioni. In poche parole, se usiamo il carbomer dobiamo evitare primo di aggiungere una fase C tanto lontana dal 6, in secondo luogo dobbiamo evitare sostanze particolarmente acide o basiche in grande percentuale.


Scusate, ma a livello pratico come faccio a sapere il ph totale della fase C? Devo forse fare un beker a parte con la fase C è correggerla prima di inserirla nel gel, anzi, a quel punto, nell'emulsione? e nel caso fosse acida potrei eventualmente tamponare con la soluzione di arginina? A parte eventuali incompatibilità, se fosse così si deve procedere con schede tecniche alla mano? ma non sempre ho trovato indicato il Ph...scusate i dubbi amletici...Lola scusami se ho sparato c@zzate, non mandarmi a quel paese...
Grazie a chiunque verrà illuminarmi

_________________
Immagine

Una buona testa ed un buon cuore sono sempre una formidabile combinazione.
Nelson Mandela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 9:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2015, 19:13
Messaggi: 1658
Località: Rossano Veneto
Io leggo che la soda caustica, quando la usiamo per alzare il pH, si trasforma in un ingrediente molto utile per la pelle, l'argininina, invece, é meglio vedere bene con cosa va a contatto che non è così sicuro il risultato che si va ad ottenere ... ^____^

_________________
La parte più intima di una donna non l'avrai mentre la spogli ...., l'avrai mentre l'ascolti. ^___^


Ultima modifica di Massimo.Marcon-1962 il 04/02/2016, 10:07, modificato 2 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 10:03 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16558
Località: Milano
L'arginina è un aminoacido e, come tutti gli aminoacidi, al variare del pH si ionizza sul gruppo amminico o su quello carbossilico (e su eventuali gruppi acidi e basici delle catene laterali), cioè sostanzialmente si trasforma in un sale.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 10:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2015, 19:13
Messaggi: 1658
Località: Rossano Veneto
Avevo editato mentre rispondevi ^___^

Bisognerebbe anche tener conto che se tocchi una sostanza tanto basica può far danni alla pelle, ma anche il fuoco del fornello, che usiamo molto più spesso della soda caustica ha lo stesso effetto, anzi, se la soluzione bagna leggermente i vestiti che indossi non ti crea grossi problemi cosa che certamente non si può dire se con la manica del maglione tocchi la fiamma .... , anche la scala che usiamo per pulire, ma il pericolo più grande è quando usciamo in strada, terrore puro ..... ^___^

Edit: Dal post sull'arginina:
Lola ha scritto:
Adesso che la conosci meglio la puoi usare al posto della soda, potrebbe essere un buon compromesso.

_________________
La parte più intima di una donna non l'avrai mentre la spogli ...., l'avrai mentre l'ascolti. ^___^


Ultima modifica di Massimo.Marcon-1962 il 04/02/2016, 13:07, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 11:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
Sì non ci sono controindicazioni ad usare l'arginina per tamponare, come il sodio ascorbil fosfato, ma se la cosa viene fatta perchè si hanno assurde paure infantili del lupo cattivo, non so neanche perchè stiamo a parlarne. Mi rifiuto di prendere per mano ogni novellino e tenergliela finchè si accorge che non sta avvelenando la casa e che non era poi tutto sto dramma.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 12:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2013, 16:03
Messaggi: 125
Località: Milano
Messaggio ricevuto...Grazie! :ok:

_________________
Immagine

Una buona testa ed un buon cuore sono sempre una formidabile combinazione.
Nelson Mandela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Carbomer - consigli pratici
 Messaggio Inviato: 04/02/2016, 12:59 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36411
Località: Monfalcone
Attendo una tua foto con la soluzione di soda in mano ;)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 180 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb