Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Sapone che passione!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 10/06/2017, 19:13 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2013, 22:44
Messaggi: 1487
Località: Genève - Suisse Romande
Buona sera :)

Lo scambio degli ultimi messaggi sull'efficacia del sodio gluconato e del tetrasodio etidronato mi ha messo tanta voglia di fare questo test...

Immagine

Ho usato per saponificare un'accoppiata di grassi vecchiotti e con alta percenutale di insaturi, proprio affinchè il sapone irrancidisca in fretta.

Ho diviso così le saponate:

Sapone senza chelanti
Sapone con tetrasodio etidronato allo 0,3% dei grassi
Sapone con sodio gluconato allo 0,7% del peso totale del sapone
Sapone con lo 0,3% di etidronato + lo 0,7% di gluconato

Purtroppo sono una schiappa con i conti e dopo un paio di fantoziani errori di calcolo per le divisioni e le concentrazioni ho dovuto aggiungere un po' d'acqua nel sapone con i due chelanti per poter sciogliere il gluconato, 4g d'acqua in tutto, questa è l'unica differenza, dubito che influisca molto, forse aiuterà un pelino l'irrancidimento. Vedremo...

Non resta che aspettare che i radicali liberi facciano il loro lavoro... potrebbe volerci del tempo, anche se non credo troppo...
Ci vediamo alle prime macchie :winkle:

_________________
Immagine
Karim


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 10/06/2017, 19:34 
Connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4235
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Esperimento interessante :ok:
A volte non riesco a capire per quale motivo alcuni saponi irrancidiscano e altri no. E' chiaro che se parto già da oli non molto freschi e termolabili mi aspetto che succeda, ma altre volte capita che anche nella stessa saponata e a parità di condizioni ambientali una parte resista bene fino alla fine della stagionatura e una parte inizi a dare segni di cedimento Emoticons by Follettarosa
Finora ho usato solo il tetrasodio etidronato, ma nei miei primi saponi non mettevo chelanti eppure sono quasi tutti andati a buon fine e non ho notato grandi differenze con quelli successivi.

Aspettiamo con pazienza il risultato :)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Ultima modifica di codirosso il 11/06/2017, 7:30, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 11/06/2017, 1:34 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
Perché il gluconato allo 0,7%?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 11/06/2017, 7:35 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37102
Località: Monfalcone
oh tagliar tocca farlo anche a te questo esperimento :-)

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 11/06/2017, 10:44 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
:? (comunque mi manca il tetrasodio etidronato :D: )

Karim, il tetrasodio etidronato è la soluzione al 30%?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 11/06/2017, 12:08 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2013, 22:44
Messaggi: 1487
Località: Genève - Suisse Romande
Il sodio gluconato è allo 0,7 perchè, per i due saponi che lo contenevano, avevo messo da parte parte della soluzione di acqua e soda per sciogliercelo, ma mi sono accorto che non mi bastava quindi ho dovuto usarla per un solo sapone ed ho portato l'altro alla stessa concentrazione perchè entrambi avessero le stesse caratteristiche.
Il mio tetrasodio etidronato è quello di La Saponaria, credo sia in soluzione al 30%.

_________________
Immagine
Karim


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 12/06/2017, 1:33 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2013, 22:44
Messaggi: 1487
Località: Genève - Suisse Romande
Nel giro di un giorno sono andati tutti e quattro in gel, una roba mai vista, se non fosse per il velo di soapash in cima sarebbero un gel completamente trasparente, sembrano sapone "alga".
Non ha niente a che vedere con l'esperimento, lo so, ma 60g di sapone in una vaschetta monoporzione non me l'aveva mai fatta una reazione così.
In ricetta c'è solo il 7% di saturi, è per questo motivo? Forse gli acidi grassi insaturi riscaldano di più durante la saponificazione?

Vi faccio fare qualche risata, guardate il valore "Cleansing":

Immagine

Il sapone che non lava.

_________________
Immagine
Karim


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 12/06/2017, 7:52 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
Una ricetta peggiore di questa non si è mai vista.

Per la tua domanda su insaturi e fase gel, non saprei :nonso:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 17/08/2017, 18:59 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2013, 22:44
Messaggi: 1487
Località: Genève - Suisse Romande
Immagine

Questo è il risultato dopo 2 mesi.
Il sapone con entrambi i chelanti, primo da sinistra, è rimasto uguale a quando l'ho fatto.
(Vi ricordo che gli oli sono vecchi e che la ricetta è volutamente sbilanciata per accelerare l'irrancidimento)
Quello con solo etidronato, il secondo, è quello meno irrancidito trai due in cui ho usato un solo chelante, il colore in foto non è proprio realistico, è un po' più chiaro, solo leggermente più scuro del primo.
Quello con il gluconato è rancido.
Quello senza chelanti fa proprio pena, gli altri puzzano di rancido, ma questo... dico solo che il colore rispecchia la fragranza.

Voglio conservare ancora un po' le scatoline dei primi 3, almeno un annetto per vedere a lungo termine come si comportano, ma sembra già chiaro che il chelante più efficace è il tetrasodio etidronato.

_________________
Immagine
Karim


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 17/08/2017, 19:04 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
:cry:

Ho solo il sodio gluconato :duro: ... urge comprare altro etidronato!!

Sì Karim, tienili per confrontarli anche a distanza di più tempo.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 17/08/2017, 19:15 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2013, 22:44
Messaggi: 1487
Località: Genève - Suisse Romande
anche il mio etidronato è quasi finito... Ricordo che non è nemmeno facilissimo da reperire, forse prima di natale dovremmo organizzare il prossimo OC per i saponai Emoticons by Follettarosa

_________________
Immagine
Karim


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 17/08/2017, 19:44 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4675
Grazie davvero !

Pensavo che il mio naso si fosse stonato ma purtroppo le tue prove parlano chiaro.

Secondo me anche l'effetto di conservazione della fragranza è proprio diverso


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 25/08/2017, 12:59 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2007, 14:06
Messaggi: 774
Sarebbe stato interessante farlo anche con edta...

_________________
I saponi di Jack Luna su FACEBOOK


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 17/11/2018, 17:13 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
A proposito di EDTA... dopo che l’uso del solo gluconato ci aveva fatto irrancidire alcuni saponi, da agosto dello scorso anno abbiamo introdotto, in aggiunta al gluconato (visto che ne abbiamo parecchio), anche dell’EDTA con questa formula (se non ricordo male, è stato Jackluna ad usare questa quantità di EDTA):

- sodio gluconato: 0,4% del peso del sapone (grassi + acqua + soda)
- EDTA sale bisodico biidrato (Na2EDTAx2H2O): 0,2% del peso del sapone (grassi + acqua + soda)

Oggi ho guardato questo sapone, fatto a marzo ed ancora a stagionare nel box in attesa di essere confezionato per Natale, ed alcune fette hanno i bordi giallastri! :evil:

Possibile che l’EDTA sia meno efficace dell’etidronato che abbiamo usato per diversi anni senza problemi? :roll:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Esperimento: Chelanti a confronto.
 Messaggio Inviato: 07/12/2018, 19:01 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16619
Località: Milano
Nessuno che ha un’opinione o un’ipotesi? Emoticons by Follettarosa

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Sapone che passione!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb