sudore e deodoranti

Ovvero... poche regole semplici su cosa cercare, cosa evitare! (non domande dirette)

Moderatori: gigetta, Laura, tagliar, Bimba80

pinaa2
utente
utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 07/11/2008, 17:19

Messaggio da pinaa2 »

ok.. vi dico anch io come faccio... :)
premettendo che sudo tantissimo anche a 0 gradi sotto il maglione io sudo :| ... ovviamente non poteva mancare la componente emotiva... e li il sudore ne è tanto che trapassa anche due maglie :)


vabbe non voglio certo fermarlo... ma l impotante è che non puzzi..
la chiazza la evito scegliendo maglie di colore e materiale che non la facciano risaltare... un po limitativo ma ormai ci sono abituata

uso prima quello della bionsen con le prietuzze trasparenti (ammonium alum) e poi spruzzo il dove invisible dry spray... cosi dura tutto il giorno

altrimenti se uso solo il bionsen non dura e se uso solo il dove il profumo dopo un si guasta

spero di non fare una miscela esplosiva...

dall altra parte mi chiedo se il problema dei peli incarniti sotto braccia posso essere dovuto ai deodorati...
Avatar utente
StregaNoite
novellino
novellino
Messaggi: 15
Iscritto il: 21/10/2008, 14:09

Messaggio da StregaNoite »

Anche l'amido di mais funziona come deodorante,se ne mette poco poco e si sta tranquilli per ore :) niente macchie!
Artista della Fuga e Amica dei Temporali
Avatar utente
Danina
utente
utente
Messaggi: 34
Iscritto il: 01/12/2008, 9:55
Località: Torino/Sanremo

Messaggio da Danina »

Quanto amo l'allume!!!

Lo avevo preso in Egitto (pagando il corrispettivo di 50 centesimi un sasso grosso come un pugno)...ma poi me l'hanno fregato! Allora ne ho ricomprato uno ancora più grosso!!!

Premesso che io sudo pochissimo e comunque in modo quasi inodore, uso l'allume ogni mattina dopo la doccia (o la sera, quando faccio la doccia di sera) e sono a posto per tutto il giorno.
Cerco di essere sempre depilata e dopo ogni rasoiata passo l'allume...deodora e non brucia.
Addirittuta me lo passo sulle mani dopo aver pulito o mangiato pesce e togli l'odore anche in quel caso.

Lette le recesioni sopra, però, mi infastidisce un po' il fatto che sia astringente; non vorrei fare casini
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41824
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Tranquilla, lo è talmente poco che non ho ma sentito che nessuno avesse problemi di sorta. A dire la verità anche il cloroidrato, se usato in dose ridotta, non fa danni, solo che in alcuni deodoranti commerciali lo mettono in percentuali altissime e saltano fuori infezioni, irritazioni, prurito.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
CiPPaS
utente
utente
Messaggi: 48
Iscritto il: 31/12/2008, 11:52

Messaggio da CiPPaS »

Beh, do anche io il mio contributo, anche se ho letto la recensione di Lola e non mi è parsa molto positiva.
Anche io sono afflitta dal problema sudore a cascate e puzzoso, problema che ho notato si "aggravi" quando crescono troppo i peletti ascellari. Non ho provato tantissimi deodoranti a dir la verità (quelli che hanno odori troppo intensi non li tollero) ma da qualche tempo uso il borotalco vapo no-gas (bianco) e mi trovo bene, almeno x l'odore. Con le chiazze ho imparato a convivere, non credo ci sia molto da fare, ma l'odore sarebbe troppo imbarazzante. Invece con questo deo sento sempre il gradevole odore di borotalco, non mi sembra che cambi e anche quando chiedo, mi rispondono che "profumo di borotalco"! Tra l'altro lo uso dopo la depilazione (silkepil) e [no linguaggio sms] brucia, non più. I primi tempi bruciava pochino pochino, ora x niente.
Avatar utente
Adrianaaaa
utente
utente
Messaggi: 36
Iscritto il: 14/01/2009, 19:12
Località: Bologna

Messaggio da Adrianaaaa »

Io, emotiva e dal passo veloce, uso da anni il Sauber 7 giorni...visto che nessuna l'ha nominato suppongo sia bandito... :oops:
ma insomma ne metto proprio pochissimissimo (il tubetto da 30 ml che ho ce l'ho da un annetto), ovviamente non ogni 7 giorni ma ogni volta che mi lavo. Devo dire che non mi ha mai tradita e non mi da fastidio neanche dopo la depilazione...premetto che metto solo magliette di cotone, e non faccio andare a contatto con la pelle neanche la lana (se lo faccio mi riempio riempio di brufoletti), col sintetico non saprei.
Qu'est-ce que vous voulez que ca me foute!!
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41824
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php? ... 1143&hilit

- in crema durata una settimana (es. Byly): a base di petrolati e paraffine che mantengono il prodotto in loco nonostante i lavaggi, il loro principio attivo è l’ossido di zinco astringente, aiutato dal dannoso triclosan. Da sconsigliare soprattutto per la forte presenza di petrolati che fisicamente ostruiscono i dotti sudoripari, e per il triclosan.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Lilli
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 678
Iscritto il: 05/10/2006, 16:39
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggio da Lilli »

Adriana, a me il sauber 7 giorni ha fatto danni grossi. Sul serio.
Ho avuto un'ascella gonfia e incazzata, con un dolore da non credere, per un paio di settimane. A tutt'oggi è rimasta come una cisti sottopelle a ricordarmi di non usare mai più deodoranti di quel tipo.
Io mi auguro che non succeda mai più a nessuno, ma il medico mi disse che era una reazione a questa schifezza di deodorante... infatti la prima cosa che mi ha chiesto, visto lo scempio, è stata proprio se usassi deo a lunga durata.
Buttato il deo incrminato, mai più avuto problemi ;)
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)
Aut
novellino
novellino
Messaggi: 17
Iscritto il: 19/06/2008, 16:28

Messaggio da Aut »

Lilli ha scritto:e. A tutt'oggi è rimasta come una cisti sottopelle a ricordarmi di non usare mai più deodoranti di quel tipo.
Si chiama idrosadenite. Anche a me fa dannare. Nel mio caso fu il Vichy! ...
Avatar utente
Angel's
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 70
Iscritto il: 13/05/2008, 14:13

Messaggio da Angel's »

Post interessantissimo :)
Anche io ho un problema di ipersudorazione (soprattutto d'estate) dovuto anche a fattori emotivi e ho trovato due soluzioni, nella stagione calda, per arginare il problema.
1) assumo un integratore di potassio e magnesio.
Mi aiuta molto facendomi sudare meno e evita che mi vengano i capogiri, dovuti ad abbassamento della pressione.
2) indosso in alcune occasioni (feste, compleanni, cenette romantiche :firu: ) delle "alette" (credo di cotone) da applicare, attaccandole, alla maglietta o alla camicia in corrispondenza delle ascelle. Asciugano l'eventuale sudore e sono invisibili :D:
Avatar utente
ASRAI
novellino
novellino
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/05/2009, 20:49
Località: montagna

Messaggio da ASRAI »

Ciao, secondo la mia esperienza la pietra di allume è fantastica. Ho utilizzato anche il bicarbonato con l'aggiunta di olio essenziale di tea tree e mi sono trovata bene.
Una cosa importantissima da fare però è IDRATARSI cioè bere tanta acqua ( bisognerebbe bere almeno 1,5/2 lt al giorno di acqua naturale) e soprattutto in estate!!! I reni lavorano meglio e "buttano fuori tutte le tossine", la sudorazione si stabilizza.
Non sono un'esperta nè di medicina nè di chimica ma dopo vari problemi di salute sono arrivata a questa soluzione.

Ciao a tutti!!!

:r:

Immagine
[/img]
Avatar utente
Loki
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 128
Iscritto il: 01/05/2009, 19:05
Località: Su e giù per il centro sud

Messaggio da Loki »

Io sto sperimentando come deodorante la pasta all'acqua e ossido di zinco di Fitocose: sudo nella media ma l'ho trovata ottima (aspetto sempre di sapere da qualcuno più esperto se ci sono controindicazioni a lungo termine) Gli aloni bianchi però non me li lascia anche su maniche corte o addirittura smanicati: ne metto una piccola quantità e la spalmo benissimo fino ad assorbimento (anche se un po' rimane comunque). Un vecchio rimedio era quello della mezza patata passata sotto l'ascella ma non so se funge...Per le macchie di sudore sui vestiti, almeno nelle occasioni in cui bisogna essere impeccabili, provate con le alette Till-fly. In altre occasioni uso il Nivea Pure Invisible no-gas (di solito opto per l'acquisto di prodotti con l'inci breve). :firu: :firu: :firu:
Sull'ascella appena depilata non si usano deodoranti perchè: a) spesso contengono alcol e...bruciano, b) la presenza di microtagli permette la penetrazione di sostanze tossiche (in primis l'alluminio).
I'm still standing!
robyto
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 172
Iscritto il: 14/04/2009, 13:54
Località: Roma

Messaggio da robyto »

Mi accodo alla mia sorellona. :D:
Io sudo nella media, però tutti i deodoranti mi irritavano. Anche quelli che all'inizio mi sembravano delicati poi dopo un po' mi davano prurito.
Adesso sto usando Trofo 5 di Uniderm-Collagenil (il sito è in manutenzione e non posso mettere il link), una polvere 'adsorbente' inodore che si usa per i malati e gli sportivi e per le irritazioni.
Finora tutto bene. L'unico inconveniente è che bisogna stare un po' attenti a non impolverare i vestiti quando si indossano.
Comunque, secondo me per evitare il cattivo odore è fondamentale bandire del tutto gli indumenti sintetici! :non:
Io, da tre anni, a contatto con la pelle metto soltanto magliette o camice di cotone bianco. E' un tipo di abbigliamento che lega un po', però ci si abitua, e adesso se mi capita di indossare qualcosa di sintetico sento subito la differenza e mi dà molto fastidio :kiss:
Tabatha
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 718
Iscritto il: 12/07/2009, 17:51
Località: Viale dei Ciliegi n° 17

Messaggio da Tabatha »

volevo, se possibile, avere un chiarimento...
negli ultimi anni la scelta del deodorante sta diventando "una caccia al tesoro"...quale sarà quello che non mi creerà irritazione?

leggendo questo post e confrontando gli inci degli ultimi deodoranti che ho usato, credo d'aver capito che sia l'alluminio in generale a crearmi l'irritazione; a questo punto mi chiedevo, è bene evitare qualsiasi tipo di alluminio? (solo quelli a pallino rosso per intenderci)

facendo un confronto, anche il triclos è irritante, ma siamo agli stessi livelli dell'alluminio?
volevo comprare un deo, ma in inci c'è il triclosan che sarebbe meglio evitare, ma anche questo irrita allo stesso modo dell'alluminio?
con i deo a base di alluminio dopo due applicazioni ho già l'ascella irritata, anche con il triclosan può accadermi la stessa cosa?

altra sostanza che devo scartare è il bicarbonato, mi irrita anche quello...
l'allume di rocca invece vorrei lasciarmelo come ultima spiaggia perchè non mi piace molto....
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41824
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Il triclosan non irrita, l'alluminio (cloroidrato) e l'alcool sì. Prova quei deodoranti in stick trasparente prima di arrenderti al triclosan ;)
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Tabatha
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 718
Iscritto il: 12/07/2009, 17:51
Località: Viale dei Ciliegi n° 17

Messaggio da Tabatha »

Lola ha scritto:Prova quei deodoranti in stick trasparente prima di arrenderti al triclosan ;)
devo però vedere che non ci sia l'Aluminium Chlorohydrate? perchè sennò siamo punto e a capo...
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41824
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Tabatha: esatto, sono gli ingredienti in primis, e solo successivamente la forma formulativa che portano irritazioni (esempio: un deodorante al cloroidrato in forma acquosa sarà un pochino più irritante di uno in forma di emulsione, certo la differenza è poca).
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Svirtry

Messaggio da Svirtry »

su saniniforma ho letto questa cosa sulle sostanze che svolgono azione adsorbente nel deodorante:
adsorbenti (ossidi di zinco, magnesio, e calcio, zinco ricinoleato e glicinato): sono così chiamati per la loro capacità i ''assorbire'' le sostanze volatili che si formano dal sudore, evitando la formazione di odori cattivi.
allora chiedo lumi alle esperte: visto che non ho lo zinco ricinoleato, posso tentare di sostituirlo (in un deo con trietil citrato e farnesolo) con ossido di zinco o con qualche forma di magnesio?
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41824
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Non mischiare l'ossido di zinco col trietil citrato, che lo zinco ossido tende a portare in alto il pH mentre il trietil citrato lavora a pH acido... un po' tendono ad annullarsi. Se vuoi approfondire, c'è un bel post di anto in le basi delo spignattamento sull'ossido di zinco, e per il trietil citrato vedi il mio primo messaggio di questo topic.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Avatar utente
Bessie
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 237
Iscritto il: 26/07/2008, 15:20
Contatta:

Messaggio da Bessie »

Ho intenzione di prendere l'integratore di clorofilla della longlife, mi stavo chiedendo se fosse anche posibile triturare una compressa e metterla nel deodorante cremino (olio, karité, bicarbonato/allume, oe limone).
Gli ingredieti della compressa sono questi:
Clorofillina complesso rameico (pari a 200 mg di clorofilla) 16 mg, Composto vegetale (da yucca, erba medica, prezzemolo, semi di girasole e menta piperita) 100 mg. Altri ingredienti : siero di latte in polvere, addensante (gomma xantano), antiagglomeranti (acido stearico e magnesio stearato vegetali), agente di rivestimento (metilcellulosa)
Se servisse il conservante avrei il phenonip.. Grazie

(ma la gomma xantano è il marito della xantana?)
Rispondi