Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Active-Oil al Lipoico e Q10
 Messaggio Inviato: 11/05/2019, 0:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 13:17
Messaggi: 600
Località: Roma
E' un olio post-doccia arricchito da qualche attivo oleoso carino, ma soprattutto da acido alfa lipoico e coenzima Q10, riusciti a solubilizzare secondo quanto ho imparato nelle discussioni apposite del forum.

E' un prodotto che - versandone poche gocce sul corpo - insieme all'acqua della doccia ancora sulla pelle, fa il suo lavoro creando un'emulsione estemporanea grazie anche alla piccola quota di emulsionanti inserita.

Con il prezioso olio essenziale di neroli infine (diluito in jojoba, quindi relativamente poco costoso) mi sembra di essere riuscita a neutralizzare a sufficienza l'odore del lipoico.

Immagine

Acido Alfa Lipoico 0,30 (in 6 dei 7 g del caprylic)
Coenzima Q10 0,10 (in 1 dei 7 g del caprylic)
Caprylic Capric Triglycerides 7

Tocoferolo 3
CO2 Carota 2
CO2 Melograno 2
Zanthalene 1

Cera Jojoba 44
Ol. Lavacamolendula in oliva 20
O. Avocado 10
O. Nocciola 10

Polyglyceryl-3 Sorbityl Linseedate 0,25
Caprylyl/Capryl Glucoside 0,35

O.e. Neroli al 5% in jojoba 20 gtt

Immagine Immagine

In due becherini diversi ho scaldato separatamente nel microonde il caprilico e, non appena arrivato intorno ai 40-45°C, ho aggiunto le rispettive dosi di lipoico e Q10.

Ogni volta che scendeva la temperatura, ho scaldato di nuovo leggermente per pochissimi secondi e mescolato, fino a che non ho visto le sostanze ben sciolte.

In un altro becher intanto ho inserito le gocce di olio essenziale mescolandole agli emulsionanti, ho aggiunto gli attivi oleosi e gli olii.
Ho aspettato per assicurarmi della reale solubilizzazione delle due soluzioni oleose e finalmente ho unito al resto anche lipoico e Q10.

Dopo circa 24 ore, capovolgendo la bottiglietta, si sono intraviste delle formazioni minime in sospensione, presenti anche agitando il liquido.
Immagine

A distanza di un altro paio di giorni, nell'olio che agito per sicurezza prima dell'utilizzo, salvo le ovvie momentanee bollicine, non ho visivamente più notato nulla che vagasse in sospensione.
Immagine

_________________
Linda


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Active-Oil al Lipoico e Q10
 Messaggio Inviato: 11/05/2019, 8:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/03/2009, 0:08
Messaggi: 2616
Località: milano
Che bell'olietto prezioso lindy13! Antiossidante e lenitivo, mi sa che te lo copio per la mia mamma :maria:
Ne userei anche qualche goccia sul viso umido la sera come rinforzo antiossidante in vista di giornate soleggiate.

L'olio di melograno mi piace tanto anche se sa di nocciolina abbrustolita, zanthalene e l'oleolito ne coprono l'odore tipico?

( Perché questi due odorano davvero tanto, altrimenti buriti e olivello spinoso assieme al tuo melange protettivo ci sarebbero stati bene e ti davano un bel arancio carico).

_________________
Chiara


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Active-Oil al Lipoico e Q10
 Messaggio Inviato: 11/05/2019, 9:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 13:17
Messaggi: 600
Località: Roma
Grazie1000 Chiara :amour: .

Diciamo che abbiamo una base molto versatile che si può integrare con altri olietti buoni a piacere.

Avevo pensato anche ad un po' di insaponificabile di avocado: già fatte delle prove; si fonde bene col resto degli olii, e al di là della funzionalità, a parer mio, lascia un prodotto perfino più interessante, anche se più velato/opaco; non l'ho fatto dall'inizio unicamente per tenere sotto controllo l'andamento della solubilizzazione di lipoico e Q10!

Hai ragione per l'utilizzo vario che se ne può fare anche sul viso, vista la proprietà soprattutto del lipoico, alquanto difficile da fruire nelle creme.

Ti vedo molto preparata sugli olii (anche di là da Alkantara ;) ) e sicuramente i tuoi suggerimenti sono da tenere in considerazione.

Sappiamo che l'odore degli olii non è il massimo purtroppo, ma ho strofinato velocemente una goccia di CO2 di melograno sulla mano e dopo il primo sentore non piacevolissimo è scomparso tutto nel giro di 5 minuti.
Comunque sacrificando un bel po' di gocce di neroli (diluito) sono riuscita ad avere nel prodotto finale e sulla pelle un delicatissimo ma persistente profumo.
:)

_________________
Linda


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb