Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 29/07/2012, 23:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
ciao piccante, io posso solo dirti che adoro gli unguenti ne ho sempre fatto un uso topico e mi hanno dati risultati che le creme non danno visto che generalmente si usano solo per alleviare un disturbo nelle zone sofferenti e con il massaggio si facilita la penetrazione dei principi attivi naturali che se sono quelli giusti creano fra loro sinergia e collaborazione... questo funziona, posso invitarti a rifarlo identico così lo provi ma te ne posso anche inviare uno, poi tu onestamente mi dirai che ne pensi...più di questo non so che dire, forse che un unguento ha la prerogativa di agire in profondità con il massaggio? Non importa l'untuosità se non te lo spalmi in faccia o sul corpo come una crema perchè è ovvio che è molto più occlusivo ma è anche vero che il risultato è dato proprio da questo, cosa che una crema non fa perchè si assorbe molto più rapidamente...
Ma una domanda perchè hai paura di usare la propoli?
Approfitterei per aggiornare anche sull'unguento cicatrizzante e recensire un altro uso che ne sto facendo:
io soffro di rinite, specialmente in questi periodi mi sento il naso chiuso e mi si formano delle crosticine fastidiosissime così ne ho approfittato per vedere se il mio unguento cicatrizzante poteva aiutarmi, beh incredibile, mi ha ammorbidito tutte le crosticine e l'ho usato sia ieri che oggi ma in realtà oggi ne volevo solo la conferma perchè il naso era abbastanza "pulito"nel senso senza crosticine anzi è passato completamente il fastidio...io a questo non ci avevo pensato ma leggendo un pò in giro i principi attivi sono abbastanza idonei anche per questo disturbo la propoli ha un'azione protettiva anche per la fragilità capillare e la centella migliora l'elasticità dei vasi venosi e anche l'edera ha una proprietà decongestionante e poi le proprietà cicatrizzanti ed emollienti degli oli avranno fatto il resto...una cosa importante però è che non soffro di emorragie al naso mi sembra ovvio che li ci vorrebbe un parere medico


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/07/2012, 21:27 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5439
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Ot: Klo, auguri per una prontissima guarigione, un abbraccione :sun:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/07/2012, 21:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
stregonza ha scritto:
Ot: Klo, auguri per una prontissima guarigione, un abbraccione :sun:


grazie Stregonza... ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 31/07/2012, 11:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 01/10/2011, 15:34
Messaggi: 500
Località: varese
Carini i tuoi unguenti. Anche l'olio essenziale di alloro pare avere proprietà antireumatiche e decongestionanti. Ci starebbe bene nell'unguento per i muscoli. Sto studiando le varie formule per crearmi un gel adatto ai muscoli dopo intensa attività muscolare. Mi ispirerò anche a questo. Ma comunque farò una crema gel perchè la roba unta non la sopporto neppure in un centimetro di pelle :lol:

Auguri di buona e veloce guarigione :)

_________________
"Quando l'uomo nasce è debole e duttile, quando muore è forte e rigido. Rigidità e forza sono compagne della morte, debolezza e flessibilità esprimono la freschezza dell'esistenza."
STALKER ( 1979 ) regia di Andrej Tarkovskij


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 31/07/2012, 13:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
l'oe di alloro non ce l'ho come non ho la consolida maggiore che sarebbe stato un buon ingrediente anche per quello cicatrizzante! :winkle:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 01/08/2012, 21:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/09/2006, 11:58
Messaggi: 1773
Località: in Rhaude aeree
OT: Nessuno ha notato che gli estratti glicolici rendono le cold-cream/unguenti più belle - a livello di texture/consistenza!??? ( magari ho scoperto l'acqua calda, ma è da poco che mi sono dato al glicolico :D )

_________________
Landr-eco-bio...con qualche piccolo compromesso

ARCADIA-IL FORUM DELLE ERBE OFFICINALI


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 9:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/07/2012, 14:46
Messaggi: 1976
Ciao Klo!
complimenti per i tuoi unguenti!!
Vorrei rovare a farli, ma ho un pò di dubbi :oops: . potresti spiegare il procedimento?
Grazie!!! :)

Elisa


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 10:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
Ho messo a bagnomaria i grassi tranne gli oleoliti ( messi in un altro becher con il dry flo tocoferolo e antiranz) poi ho unito il tutto mescolando qualche minuto a fiamma spenta a parte avevo preparato gli estratti con il mentolo e PG, li ho aggiunti al resto mescolando e aggiunto gli oe (ovviamente fuori dal bagnomaria)e gira che ti rigira fino a raffreddamento


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 10:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/07/2012, 14:46
Messaggi: 1976
Grazie mille!! Davvero facile, a rova di novellina come me :lol: !!
Proverò di sicuro a farla,anche se dovrò prima spignattare un pò di oleoliti e di estratti!!! :lol:
Riguardo al macerato glicerico di artiglio del diavolo, tu hai fatto l'estrazione solo con acqua e glicerina o anche con alcool??
Avevo letto che essendo una radice questo tipo di estrazione non consentiva di ricavare tutti i principi e che era meglio l'oleolito..tu cosa ne pensi??

Ovviamene anche gli oli di borragine e di rosa mosqueta li hai aggiunti fuori dal bagnomaria, vero??

Grazieeeeeee :cuori:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 11:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
Il macerato glicerico è con acqua alcol e glicerina io l'ho preparato da molto tempo e volevo usarlo, ma anche l'oleolito dovrebbe andare bene... borragine e mosqueta vanno a freddo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 12:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/07/2012, 14:46
Messaggi: 1976
Grazie, proverò anch'io a fare in macerato glicerico..posso farti un'ultima domanda??
Che quantità hai usato per preparare il macerato??
Grazie ancora! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 14:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
ti faccio un esempio:
10g di radice (triturata)macerata in alcool per una settimana
poi aggiungi 50 di acqua e 50 di glicerina
aspetti tre settimane e poi filtri benissimo finchè l'estratto resta limpido
senza alcool devi metterci il conservante


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 30/08/2012, 18:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/07/2012, 14:46
Messaggi: 1976
Grazie davvero!!
Lo farò sicuramente!! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 05/11/2012, 12:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/10/2012, 12:25
Messaggi: 173
Località: MESSINA
Ciao Klo,
mi sembra di capire che il cetilico l'hai messo per evitare che l'unguento si separi visto che ci sono gli estratti glicolici, che sono a base d'acuqa e glicerina, giusto?
E per quanto rigurda la percentuale di cera, burro e oli come ti se sei regolata? Ha fatto ad occhio?
Grazie.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 10/12/2012, 17:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/03/2012, 15:32
Messaggi: 264
MIMO ha scritto:
Ciao Klo,
mi sembra di capire che il cetilico l'hai messo per evitare che l'unguento si separi visto che ci sono gli estratti glicolici, che sono a base d'acuqa e glicerina, giusto?
E per quanto rigurda la percentuale di cera, burro e oli come ti se sei regolata? Ha fatto ad occhio?
Grazie.


Intanto salve a tutti ma per motivi di salute che riguarda proprio l'inizio di questo topic, ho allentato, purtroppo sempre la tiroide che ha dato dei risultati che in qualche modo già mi avevano preannunciato come probabilità in ogni modo ho dovuto fare una radioterapia (medicina nucleare) e sono stata un pò in quarantena poi sotto un controllo periodico dell'endocrinologo e sembra non ci siano più problemi (al 90% pare che questi carcinomi papillari spariscano dopo un trattamento di iodio )insomma ero radioattiva!
( per la gioia di Lola sono di nuovo qui , ma non vi tormenterò ...)

Dunque scusa MIMO per il ritardo..
il macerato GLICERICO ha una percentuale di alool e glicerina, il GLICOLICO glicole propilenico, in più c'è il glicole propilenico (non so a quale unguento ti riferisci), il cetilico non c'entra nulla con gli estratti ma con gli emulsionanti, per le dosi beh, ho provato ha formulare un unguento...che altro dire!
Non si è separato niente, funziona e lo uso ancora...(il cicatrizzante di meno)
PS
scusami Lola per l'ultima risposta ho passato un periodaccio ed ero anche molto nervosa e depressa perchè già sapevo quello che mi spettava... quando ho potuto vi ho seguito un pò.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 09/11/2013, 13:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/08/2011, 10:11
Messaggi: 877
Forza klo! siamo con te :blob9:
ne approfitto...posso chiederti maggiori info sulla lanolina? visto che sul post apposito si parla di ingrediente da usare con moderazione... che efficacia hai riscontrato?

_________________
Francesca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 17/09/2014, 14:05 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 14/09/2014, 20:42
Messaggi: 12
Ragazze ho letto questo vecchio post perche ho un doloraccio ai tendini della mano(probabilmente dovuto al troppo uso del mouse e dell'umidità che prendo a lavoro) e decisa a provare questa ricetta ho trovato l'estratto glicolico di artiglio del diavolo e di arnica da Glamour Cosmetic,sono appena arrivati mi sapete suggerire come inserirli e come ricavare dall'estratto la giusta dose di arnica da inserire nell unguento.
Grazie!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: unguento antidolorifico e unguento cicatrizzante
 Messaggio Inviato: 28/09/2017, 15:56 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 03/05/2017, 14:40
Messaggi: 14
Località: Salerno
Ciao mi piacerebbe molto riprodurre il tuo unguento antidolorifici, ma ho un paio di dubbi. Dovrei produrmi l'estratto glicerico di artiglio del diavolo quanto tempo dovrei lasciar macerare la droga? Fresca o secca? E mi manca l'antiranz, potrei aumentare un poco il tocoferolo o a tuo avviso è indispensabile? Spero tu possa chiarirmi questi dubbi così da lanciarmi :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb