Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 13:39 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
SLSA (Sodium Lauryl Sulfoacetate) SAL 65
65% Sodium Lauryl Sulfoacetate
10 -18% Sodium Cloride
10 -18% Sodium Sulfate

La ricetta base del panetto di sapone - non sapone la troverete in questo topic.
cliccami
Di solito questi saponi hanno la SAL molto alta. Io stavo cercando il modo di abbassarla.
Vi risparmio tutte le prove che ho fatto e metto qua solo la ricetta più articolata e meglio riuscita.

Fase A
SLSA 15
Amido 45

Fase B
Betaina 10
Diacetato 2
Glicerolo 5
*Acqua 3
Ac. lattico 1gtt

Fase C
Burro di Cacao 18
**Lysolecithin 2
SAL 13.55

Il procedimento:
-Mescolare separatamente gli ingredienti delle fasi A, B, e C.
-Intiepidire la fase C fino a scioglimento del burro, mescolare.
-Versare la fase B dentro la fase C e frullare (va bene anche l’aerolatte). Si crea un’emulsione A/O.
-Mescolare emulsione con le polveri. Si crea un impasto morbido e malleabile simile a creta. Potete formare le saponette a mano o semplicemente infilare l’impasto nello stampo. Io ho usato quello di silicone.
-Mettere le saponette in freezer per 30-60’
-Tirare fuori dallo stampo, lasciare ad asciugarsi per 24 ore circa.

Risultato:
Le saponette lisce, per niente granulose, dure come dei sassolini. :D:
Una volta bagnate diventano piacevolmente scivolose come il sapone vero. Schiuma bella e delicata…abbastanza delicata per essere un tensio a base di SLS. La schiuma ha il pH = 6.0
Immagine

*Ho messo l’acqua per non sprecare gli attivi, ma in realtà questo è il posto degli attivi idro (pantenolo, proquat-silk, ecc.)
** Ho usato l’emulsionante più comodo, ma può andare bene qualsiasi emulsionante che tiene un’alta quota dei grassi (tipo Lamecreme ZEM) o un emulsionante A/O (Olivem 900, lanolina, ecc).

Aggiungo:
- i coloranti possono essere usati sia quelli idro sia quelli lipo. Io ho fatto le prove con quelli alimentari in polvere dispersi in fase B.
- I profumi meglio lipo messi nell’emulsione prima di mescolarla con le polveri.

Adesso le perplessità
- Ac. lattico – il pH finale della schiuma mi viene sempre 6.0 indipendentemente dal fatto se aggiusto o no il pH della fase B. :nonso:
- Amido – in teoria, una volta evaporata l’acqua non ci dovrebbero essere problemi per la conservabilità, però magari un goccino di phenonip male non fa. :nonso:

Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate, perché suppongo che la ricetta sia migliorabile. ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 18:22 
 
ciao krikri, mi piace la tua prova, come questo che aveva provato a fare luciap
(che ho anche provato, duro, delicato, lavava bene, mediamente schiumoso)

però non ho idea se a lungo andare, la sal alta sia aggressiva
se è duro come dici e basta così poco slsa, allora ti copio sicuramente
(avevo poco tensioattivo in polvere e prima non ce la facevo a fare l'altra versione!)


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 18:34 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Anche a me piacerebbe riprodurlo, ma in polvere ho solo questi due: sodium cocoyl isethionate e sodium cocosulphate, quest'ultimo però mi sembra che fosse troppo aggressivo o sbaglio?

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 18:41 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37411
Località: Monfalcone
Codirosso provaci. L'isetionato è quello che usano nel dove cream bar.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 18:42 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Oh, bene! Grazie Lola :)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 22:28 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
Ho visto anch’io le prove che ha fatto Lucia, però il 50% di SLSA significa SAL = 32.5 + gli altri tensio.
Non ho avuto il coraggio… purtroppo ho la pelle molto sensibile. :?

@ Codirosso
Quoto Lola…provaci… perché anche SLSA non è molesino. ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 22:43 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Durante il fine settimana ci provo :)
Se per emulsionare uso il Lamecreme ZEM, o la lanolina ne metto sempre il 2% ?

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 23:02 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 30/11/2010, 15:44
Messaggi: 27
Località: Italia (Italy)
Grazie per avermi avvertita della ricetta! Mi ispira moltissimo ma volevo chiederti, si può aggiungere una fragranza per profumare?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 08/02/2012, 23:06 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
@ Codirosso
No, il Lamecreme andrebbe al 4-5% mantenendo sempre il rapporto tra la fase lipo e la fase idro 50:50
Con la lanolina è più difficile. Se la usi da sola devi mettere 6,7 g se aggiungi 1 o 2% di cere, 6,1 g.
Gli emulsionanti vanno comunque sempre scontati dalla fase grassa.
Cioè
16g di burro + 4 g di Lamecreme o
12.9g di burro + 1 g di Cetilstearilico + 6,1 g di Lanolina anidra.
cipriadiluna ha scritto:
si può aggiungere una fragranza per profumare?

Sì, la fragranza lipo. Mettila nella fase C se non devi scaldarla troppo o nell’emulsione (B+C)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 09/02/2012, 7:29 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Grazie Kri, gentile ed esaustiva come sempre Emoticons by Follettarosa

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 16:36 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
A pensarci bene… :roll: magari la dose di Lamecreme può essere diminuita, visto che abbiamo solo 40 g di emulsione ed il resto sono polveri…Non saprei, bisognerebbe provare.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 18:39 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Kri, l'ho appena fatto :)
ho usato la tua ricetta mettendo SCI al posto di SLSA, ho emulsionato con la Lysolecithin perché ho scoperto che ne avevo ancora un po' e non volevo fare troppi cambiamenti. Il pH, con l'acido lattico, è intorno al 7
Tu che amido hai messo? Io ho usato quello di riso, ma il miscuglio era troppo asciutto e non riuscivo ad amalgamarlo...
Allora ho messo ancora circa il 6% di acqua, glicerina e diacetato in pari quantità: in questo modo ha raggiunto la consistenza della pasta frolla e ho potuto sistemarlo nello stampo di silicone.
Domani sera provo a sformarlo e poi ti dico ;)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 19:13 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16670
Località: Milano
codi, se il tuo spignatto ti soddisfa, metteresti poi qui la ricetta scritta per benino?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 19:17 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Domani sera lo sformo e lo provo. Se è venuto bene metto la ricetta.

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 21:29 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
Ho usato il comunissimo amido di mais che si trova al super… ;)
Penso che la consistenza del composto dipenda tanto dalla capacità delle polveri di assorbire la nostra emulsione. Perciò se viene cambiato qualche ingrediente, il rapporto polveri/liquidi va aggiornato.
Per quanto riguarda gli emulsionanti:
Ho fatto la prova con la lanolina ed e venuta ‘na schifezza. L’emulsione non si è formata… Non so perché… :nonso:
Per il momento come gli emulsionanti “pappabili” rimangono la Lysolecitina e Lamecreme (da provare)… Magari anche Sorbitan olivat…


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 10/02/2012, 21:45 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Immaginavo che avessi usato un amido diverso.
Volendo rifarlo potrei anche provare a diminuire il SCI dato che ha una SAL più alta del SLSA, che ne dici?
Allora niente lanolina.
Se ho tempo riprovo con il lamecreme. Per il sorbitan olivate che percentuale ipotizzeresti?
E il sorbitan oleate si potrebbe usare?

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 11/02/2012, 0:43 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 15:35
Messaggi: 9993
Località: tra Padova e Venezia
cordi hai sfornato :D:

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 11/02/2012, 8:33 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
CIVETTA ha scritto:
cordi hai sforNato :D:

Civ, non è nel forno :lol:
Non ancora, devo aspettare stasera ;)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 11/02/2012, 14:22 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 24/05/2010, 19:01
Messaggi: 813
Località: Pendolare tra Milano e Mosca
Codi, il Sorbitan Olivate (Olivem900) andrebbe messo al 10-13% della fase grassa. Il rapporto lipo:idro per far funzionare questo emulsionante dovrebbe essere almeno 50:50.
Cioè nel caso della mia prova sarebbe
Fase lipo: 17.5g burro + 2.5g Olivem900
Fase idro: 20g tra tensio, glicerolo ed attivi.
Se aumenti la fase idro ti conviene usare il Lamecreme, che fino al 40% della fase grassa regge benissimo e andrebbe messo al 6% dell’emulsione totale.
Cioè nel caso della tua prova (20g lipo + 26g idro… se ho capito bene) potrebbe essere:
Fase lipo: 17g burro + 3g Lamecreme
Fase idro: 26g tra tensio & Co

Sorbitan Oleate non l’ho mai avuto tra le mani. Ha HLB= 4.3, perciò dovrebbe essere un A/O
Ha il pregio di essere un emulsionante liquido ed ha il difetto di essere introvabile :evil: (l’ho visto solo in qualche sito USA).
Di solito viene menzionato come un co-emulsionante. La scheda tecnica dice di usarlo allo 0.1- 5%.. boh… :nonso: prova magari al 2%, come la lysolecitina.

Io invece riprovo con la Lanolina. Ho rifatto i calcoli e…deve funzionare. :evil:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Prova di sydnet (sapone – non sapone) con SLSA
 Messaggio Inviato: 11/02/2012, 15:09 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 14:33
Messaggi: 4262
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Kri, ho aumentato la fase idro solo perché l'impasto era troppo asciutto, ma potrei diminuire l'amido cioè aggiungerne solo finchè serve e mantenere uguali le altre proporzioni.
Comunque grazie per le precise istruzioni :heart:
Il sorbitan olivate ce l'ho e anche il sorbitan oleate che avevo preso in offerta da Aromat'easy (adesso non lo vende più) però non li ho mai usati.
Nel frattempo sono già riuscita a sformare il syndet che non è venuto granché bello da vedere :D:

Eccolo: si notano bene le irregolarità in superficie. Devo migliorare la consistenza dell'impasto.

Immagine

La recensione d'uso arriverà dopo la prova :)

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Ultima modifica di codirosso il 11/02/2012, 16:00, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb