Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lo sbiancamento dentale
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 10:28 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Salve a tutti, scrivo un po' di informazioni riguardanti la cosmesi dei denti, in particolare riferimento alla pratica di sbiancamento. Ho visto che a volte viene fuori l'argomento e che ci sono parecchi dubbi. Ho selezionato le domande più frequenti e ho cercato di dare una risposta semplice e comprensibile ma completa. Rimango a disposizione per chiarimenti.

Cos’è lo sbiancamento?

Tecnicamente si parla di sbiancamento quando si ottiene, tramite procedimento chimico, un colore di smalto e dentina più chiari rispetto al colore di partenza che abbiamo.
Si distingue dalla rimozione meccanica delle macchie, per esempio da fumo, the, caffè o tartaro in quanto mediante sbiancamento cambia il colore del dente, mediante rimozione meccanica si torna al colore originale. Quest’ultima viene ottenuta attraverso l’uso di paste abrasive di diversa granulometria o attraverso getti di bicarbonato. Di solito viene effettuata ad ogni seduta di igene professionale.

Come funzione lo sbiancante?

Tramite la liberazione di ossigeno a partenza dal perossido di idrogeno (H2O2, acqua ossigenata). I prodotti quindi sono o direttamente a base di perossido di idrogeno o a base di perossido di carbamide (NH2-CO-NH2-H2O2 , che libera circa 1/3 di perossido di idrogeno). Quindi un prodotto al 3% di perossido di idrogeno è circa uguale a un prodotto contenente il 10% di perossido di carbamide. L’ossigeno che penetra nella sostanza del dente è in grado di modificare le molecole che hanno pigmentato il colore del dente e di rimuoverle, portando quindi il colore ad una tonalità complessivamente più chiara.

Chi su può sottoporre a sbiancamento?

Tutti coloro che non hanno problemi parodontali (piorrea) o ampie ricostruzioni (otturazioni o ponti) nei settori anteriori. Parlo ovviamente di persone adulte.

Lo sbiancamento è dannoso per i denti?

No, lo sbiancamento non danneggia i denti. Possono presentarsi fenomeni di sensibilità assolutamente transitori e reversibili completamente. Chiaro che se una persona soffre di sensibilità molto accentuata deve valutare accuratamente sia il tipo di trattamento da fare sia l’effettiva necessità dello stesso. Un po’ di buonsenso in parole povere.
Sono stati fatti dei test, di cui ora non trovo i riferimenti, che indicavano come i danni alle strutture vitali del dente avvenissero dopo tempi di esposizione all’agente sbiancante di molto superiori a quelle eseguite (si parlava di una quindicina di giorni in immersione continua nel gel….)

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Ultima modifica di Chris il 16/10/2009, 10:30, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 10:28 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Che tipi di trattamento si possono fare?

Fondamentalmente si dividono in due grandi gruppi: fatti in studio (in office) o a casa (home bleaching). Il costo dei trattamenti fatti in studio è generalmente superiore. Non vuol però dire che i risultati siano migliori, in quanto con i trattamenti fatti a casa si ottengono gli stessi identici risultati, occorre però più tempo.
In studio si utilizzano prodotti molto concentrati che agiscono in qualche decina di minuti, a casa i prodotti sbiancanti sono meno concentrati, e necessitano di applicazioni ripetute ogni giorno per un determinato periodo di tempo, fondamentalmente finché non si è raggiunto il risultato ottenuto. Va da sé che è comunque opportuno un dialogo con uno specialista che può consigliare quando è il momento di smettere. Personalmente trovo che i denti splendendi e bianchi candidi non si adattino a tutte le età…
I prodotti da banco che si trovano in farmacia sono altrettanto validi, l’unica accortezza è, come sempre, avere la costanza di seguire i consigli di applicazione.
Per i trattamenti domiciliari di solito si prende un calco delle arcate dentarie per fare una mascherina personalizzata dove mettere il gel da applicare ai denti. Il tempo di applicazione giornaliero varia a seconda delle percentuali di prodotto attivo presente. Generalmente è sufficiente un’ora circa alla sera per una decina-quindicina di giorni.
Esistono però dei casi particolari in cui è consigliabile il trattamento notturno, in cui i denti sono sottoposti all’azione dello sbiancante a bassa concentrazione per lungo tempo. Questo tipo di trattamento è riservato a chi ha i denti macchiati da antibiotici assunti da piccoli (discromie da tetracicline), quindi chi ha questo problema è opportuno che senta un dentista e che non faccia da solo, altrimenti correrebbe il rischio di non avere alcun risultato.
Alcuni professionisti propongono sbiancamenti effettuati con laser o lampade in studio. Generalmente questi trattamenti permettono tempi di applicazione ulteriormente ridotti a fronte però di un costo ancora maggiore.
Infine preciso che è possibile combinare un trattamento in studio a un trattamento fatto a casa.

Quanto mi dura lo sbiancamento?

Lo sbiancamento di solito dura qualche anno, non è un procedimento definitivo ma si può comunque rifare senza timore di danneggiare i denti. Come ogni cosa non se ne deve abusare! Il risultato, secondo la mia esperienza, è comunque buono e può essere effettivamente piacevole ritrovarsi con i denti più bianchi. Va però detto che nel caso foste fumatori o nel caso non aveste una perfetta igiene orale impegnarsi economicamente e in termini di tempo per uno sbiancamento può non fare per voi…

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 10:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/05/2009, 14:36
Messaggi: 51
Ciao!
riguardo allo sbiancamento il mio dentista è molto contrario! Lui non lo fa nel suo studio proprio perchè (secondo lui) vengono impiegate sostanze che indeboliscono o comunque danneggiano i denti... :oo:
Voi cosa ne pensate? A me ha un po' spaventato!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:00 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Ci sono degli studi molto recenti che parlano di una certa citotossicità dose dipendente, ma per il momento all'atto pratico è un procedimento consolidato. Certo, se venisse dimostrato che il danno è permanente mi porrei dei dubbi, ma al momento non mi risulta che sia stato dimostrato questo.

Sempre pronta a mettermi in dubbio comunque.

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lo sbiancamento dentale
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 04/09/2008, 13:11
Messaggi: 2795
Località: Verona
Chris ha scritto:
Tutti coloro che non hanno problemi parodontali (piorrea) o ampie ricostruzioni (otturazioni o ponti) nei settori anteriori. Parlo ovviamente di persone adulte.



io ho i tre incisivi anteriori, arcata superiore, ricostruiti: in pratica cadendo in bici li ho limati sull'asfalto...il primo segmento è mio, il resto è ricostruito....mi sa che me lo sogno lo sbiancamento?
in caso non faccia per me i prodotti da farmacia potrei usarli?

grazie, e complimenti per il topic, è molto completo, utile, chiaro :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:11 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Brava eh!!! :twisted:

Non è che tu non possa farlo, ma una volta fatto potresti avere una tale differenza cromatica da richiedere il rifacimento delle ricostruzioni. Ne vale la pena? ;)

Se invece tu dovessi trovarti a rifarle comunque perché rovinate allora ci penserei.
Ovviamente prima fai lo sbiancamento poi le otturazioni nuove.

No, lascerei perdere anche i prodotti da banco, funzionano anche quelli...

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 04/09/2008, 13:11
Messaggi: 2795
Località: Verona
:thanks:
le ho rifatte una volta già, per ora però sono molto ben messe, m'è stato fatto effettivamente un ottimo lavoro.
Ma se dovessi cambiarle sicuramente terrò conto dello sbiancamento, insomma un sorriso smagliante mi piacerebbe... :D:

comunque avevo anche il casco :mirmo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:25 
Non connesso
Moderatrice Glitter
Moderatrice Glitter
Avatar utente

Iscritto il: 20/02/2007, 12:43
Messaggi: 2833
Località: Roma
Ah finalmente mi sono chiarita un sacco di dubbi ! I miei denti per fortuna , anche se storti , non sono particolarmente macchiati , però iniziano ad assumere un'aria vagamente giallognola e mi tentava un prodotto da fare a casa per un breve periodo , giusto per dare un minimo di schiarita in più . Il dente bianchissimo non mi piace e non mi interessa .
Grazie Chris !

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2009, 11:30 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Consigliata comunque una seduta di puliza prima...non tolgono, come qualche claim dice, le macchie di tartaro e fumo eh! ;)

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/10/2009, 15:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2008, 15:01
Messaggi: 522
Località: Prato
Interessantissimo post.. io dovrei farlo la prossima primavera con il metodo mascherina a casa. Me lo ha consigliato la mia igienista perchè "purtroppo" ho i denti sanissimi (mai avuto una carie..) ma gialli e pensare che non fumo nè bevo caffè, è proprio una questione di salivazione che mantiene un ottimo ambiente ma lascia questa patina giallastra che è proprio bruttina..mi piacerebbe vedermi con i enti bianchi anche perchè li curo con attenzione maniacale ma non mi danno chissà che soddisfazione estetica (meglio così che belli e poco sani eh!)

_________________
Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: sbiancamento
 Messaggio Inviato: 27/10/2009, 13:56 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 01/10/2009, 12:59
Messaggi: 3
Località: Roma
l'ho fatto lo scorso marzo con la mascherina e applicazioni a casa.
Il dentista ha dapprima preso le impronte delle arcate e prodotto le mascherine. Poi mi ha dato delle siringhe una rosa e una celeste contenente del liquido. Quella rosa era soft quelle celeste più forte.
Ho fatto 10 sedute per arcata. Si inserisce il liquido nella mascherina e ci vai a dormire. Certe notti mi sono svegliata dal dolore. Alcune volte hai delle fitte ai denti, difficile da spiegare. Diventano più sensibili ma per fortuna questo problema è transitorio.
Io sono molto soddisfatta perchè ho un bel sorriso adesso ed effettivamente i denti sono molto più bianchi di prima. Si nota insomma.
Quando cambia il tempo però li sento più sensibili. Io mio dentista che è molto serio e molto onesto (non è uno che per soldi si inventa le cose) ha escluso danneggiamento ai denti dopo lo sbiancamento ma altro lo sconsigliano vivamente....non saprei cosa dire.
Ma l'effetto estetico è garantito.
CIAO
Molly

_________________
Molly


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/10/2009, 15:42 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Ciao molly, mi fa piacere sentire la tua esperienza. Io personalmente preferisco fare meno ore al giorno, ma tutto dipende dal prodotto. Mi mandi i dettagli se ti va via mp? Grazie! :)

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/12/2009, 18:20 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 05/07/2009, 19:30
Messaggi: 9
Si ma quanto costa in media??

_________________
Il trucco c'è ma non si vede!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/12/2009, 18:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2008, 15:01
Messaggi: 522
Località: Prato
A me hanno chiesto 300-350 euro per la versione mascherina+siringhe di prodotto da fare a casa, una mia collega l'ha fatto prima del matrimonio e ha speso 500 euro in un'unica seduta...

_________________
Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/12/2009, 18:42 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
Volutamente ho tralasciato l'aspetto prezzi altrimenti si degenerava in un topic stile "oddio-quanto-cari-sono-alcuni" oppure "perché un costo così per mettere un po' di gel".

Comunque, per rispondere a Cora, posso dire che siamo in un range di prezzi accettabili così, forse un pelo cari ma niente di che, bisogna anche vedere di che zone stiamo parlando.

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/12/2009, 19:06 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37675
Località: Monfalcone
Eh, in ogni caso sapere più meno di che cifra si tratta era utile, io non ne avevo idea per esempio, adesso posso pensarlo affrontabile. Meglio che curarsi un dente :D:

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/12/2009, 19:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2008, 15:01
Messaggi: 522
Località: Prato
Dipende Chris, secondo me è il giusto prezzo per un lavoro professionale e che dura, tarato sulle tue esigenze e caratteristiche ecc. certo si possono anche usare le striscette sbiancanti da farmacia ma non sarà la stessa cosa.. io per esempio rido con 54678902 denti in vista, quelle strisce mi parano a malapena gli incisivi :mirmo:

_________________
Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/12/2009, 12:15 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10578
Ho inziato ieri notte lo sbiancamento domiciliare con mascherine su misura e gel fornito dal dentista (home bleaching); mi ha dotato di quattro siringhe ripiene di gel da depositare dente per dente sulle mascherine, e devono bastare per otto giorni di trattamento da protrarre per tutta la notte.
Mi ha avvisato di eventuale sensibilità che non appena si presentasse deve indurmi ad interrompere il trattamento, lasciare che si attenui, e poi riprendere giacchè dice che il trattamento è modulabile su più giorni senza stressare troppo i denti.
Mi ha sconsigliato di consumare alimenti coloranti, mi ha consentito i miei due caffè quotidiani :D:
Ieri ho applicato tutto intorno alla mezzanotte, alla quattro ho dovuto togliere ma solo perchè la mascherina dell'arcata inferiore è troppo alta e mi sbatte sul frenulo causandomi un dolore che non mi permetteva di dormire; comunque i denti stamattina erano già più bianchi :) e mi sono armata di forbicine e ho tagliato via il pezzetto di mascherina incriminato.
Il trattamento mi costa 500 €, tanto lo sapevo già che mi faceva pagare il massimo sul mercato :twisted:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/12/2009, 12:44 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 14:39
Messaggi: 2196
@Laura: caffè con la cannuccia? Io consiglio così.....

Ti ha detto da che colore parti per caso? Così vediamo a quanto arrivi....

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/12/2009, 12:49 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10578
Chris ha scritto:
@Laura: caffè con la cannuccia? Io consiglio così..... ....

Ti dirò che ci ho già pensato, meglio non correre rischi ;)
Chris ha scritto:
Ti ha detto da che colore parti per caso? Così vediamo a quanto arrivi....

Macchè, appartiene alla categoria degli ermetici, anche se io in questi casi sono di un petulante fastidioso quello mi ignora :?
Diciamo che comunque di base sono un avorio antico :D: intensificato da cinque anni di ortodonzia, e voglio avere un aspetto pulito ed uniforme e non i denti bianchi luccicanti.
Con la sola ablazione il risultato è deludente quindi ho deciso per lo sbiancamento, dopo cinque di tritume con l'apparecchio voglio il massimo del risultato, ecchecavolo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 112 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb