Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/08/2016, 11:30 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 12/05/2015, 17:28
Messaggi: 2
Ciao a tutte! primo messaggio dopo le presentazioni per cui spero di non toppare e siate clementi se invece così fosse :allah:

Ho visto che nel database ingredienti non c'è questo condizionante/emulsionante che io adoro e mi ha risolto tutti i problemi di nodi ai capelli. :cuori:
Lo si trova in inci di molte marche ottime bio tra cui la biofficina toscana!
Per cui da spignattatrice allo sbaraglio l'ho cercato in lungo e largo tra i siti più riforniti provando anche il cugino prodotto da AZ con il nome conditioner emulsifier (non ricordo il nome inci ma comunque è impronunciabile come questo ehehhe) ma non era mai così districante come invece è questo che purtroppo vende solo alkemilla sotto il nome di alkebalm a circa 8,50 per 50 gr :evil:
Ad ogni modo l'ho provato in una formula proprio basic per il balsamo e mi sono innamorata di questa materia prima per il suo elevato potere districante oltre che per l' effetto morbido e ravviva ricci che ha sui miei capelli super tinti crespi ricci e facilmente annodabili, e nessun altro spignatto con altri tipi di condizionanti (credo di averli provati tutti) aveva!
Ho proposto pure a GC di metterlo in vendita ma per ora nulla .. per cui lo sto usando centellinando la dose anche minore rispetto a scheda tecnica per su di me e altre amiche con capelli sempre ricci, funziona benissimo.
Ho anche formulato un paio di balsami senza risciacquo e impacco preshampoo mettendo una minima dose di questo condizionante in abbinamento ad altri e sono venuti fuori ottimi prodotti di cui vado fiera :winkle:

Qualcuna di voi lo usa?




Copio qui se può essere utile la scheda tecnica presa dal sito alkemilla:

Inci: Behenamidopropyl Dimethylamine

Caratteristiche chimico-fisiche

aspetto: perle
colore: bianco, giallo chiaro
odore: caratteristico
punto di fusione: 75-81°C


Descrizione

Agente condizionante di origine vegetale, ottenuto dall’acido grasso behenilico (proveniente dalla lavorazione dell’olio di semi dell’albero Moringa Oleifera); è biodegradabile e non tossico per gli organismi acquatici, soprattutto se paragonato ad altri condizionanti presenti in commercio, per cui viene classificato Eco-Friendly e può portare il relativo logo comunitario come attestato di eccellenza rilasciato solo ai materiali con ridotto impatto ambientale.

Questo tensioattivo, non ionico, si trasforma in cationico a pH acido, mostra eccellente solubilità in acqua nonostante la lunga catena alchilica ed è compatibile con tensioattivi cationici, non ionici e anfoteri.

Ha funzione di emulsionante e antistatico, ovvero possiede capacità districante e riduce la carica elettrostatica, conferendo pettinabilità e volume ai capelli. Può essere utilizzato come agente condizionante anche nella formulazione di shampoo 2 in 1.

Si utilizza in concentrazioni del 3-4% del peso totale della preparazione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 14/09/2016, 15:33 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 25/08/2016, 14:15
Messaggi: 36
Ciao 19titty78, io rispondo per la prima volta, quindi ci si trova bene per forza :cin: .. Questo condizionante Behenamidopropyl Dimethylamine è tra l'altro contenuto nei nuovi balsami della Saponaria, infatti ha incuriosito anche me.. Dal punto di vista eco-bio non è proprio un granchè, stando al forum Promiseland http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=2&t=38798 anche se è una conversazione piuttosto datata.. Sul Biodizionario è a pallino giallo proprio per il discorso dell'inquinamento dell'acqua.. Se è così districante e valido merita approfondimenti! :)

_________________
Persea


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 13:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
Riuppo questa discussione in quanto ho acquistato una bella quantità di Alkebalm per riprodurre alcuni prodotti con cui mi sono trovata estremamente bene: primi su tutti i balsami Biofficina, ma anche quelli Alkemilla, la saponaria, le maschere Omia ecc.
Insomma, mi sembra un ingrediente miracoloso, ma non si trovano in giro ricette su come usarlo!

Studiando l'inci dei prodotti in cui è contenuto mi sembra di capire che viene usato come unico condizionante ed addensato con cetyl, mirystyl e cetearyl alcool, sempre nei primi posti dell'inci.

Possibile che così poche persone si sono poste domande su questo fantastico condizionante? :) Vorrei in-becherarlo al più presto, cercando di non sprecarlo visto l'alto costo :/


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 14:10 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Io lo uso da quasi due anni. Appena ho tempo metto la ricetta di un balsamo che lo contiene come unico condizionante. Comunque per l'uso, come forse già detto, ci si deve rifare alle regole del suo condizionante fratello stearamidopropyl dimenthylamine. :)
Vale a dire acidificare per bene con lattico.

E' un condizionante molto funzionale. Però non fa tutto da solo, all'inizio pensavo ( forse speravo) che bastasse usarlo per ottenere balsami tipo quello di biofficina (che è il modello a cui aspiro), però i primi fatti non mi soddisfacevano a pieno.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 14:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
Ciao Cira, grazie della risposta.

Ho notato che in molti dei balsami e maschere in cui viene utilizzato si abbonda di estratti più o meno funzionali di varie piante, potrebbero essere quelli? Oltre al Behenamidopropyl non vedo altri condizionanti in questi inci.

Anche il mio obiettivo è spignattarmi il simil-biofficina in casa :)))
hai qualche altra dritta sul suo utilizzo? Adesso vado a rileggermi per bene il topic sul gemellino <3


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 14:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
Ultima cosa: da quello che leggo, lo Stereamidopropyl non è un grandissimo condizionante, correggimi se sbaglio, invece la mia sensazione è che il Behenamidopropyl lo sia parecchio. Quindi in questo non sono gemelli, giusto?:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 16:19 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Sì è giusto sono fratelli, ma non gemelli. Il fatto è che il behenemidopropyl viene dall'acido behenico mentre l'altro dall'acido stearico. E data la sua composizione a catena lunga (C22) il behenico conferisce ai prodotti di cui è base di partenza una azione più districante e condizionante. (Un po' come si diceva della differenza tra cetrimonium chloride e behentrimonium chloride).

In effetti il behenamidopropyl dimethylamine pur essendo simile allo stearamidopropyl d. è come funzionalità più vicino al behentrimonium chloride.
Alcune schede (di parte) lo indicano come addirittura migliore. Nella mia pratica devo dire che concordo con questa affermazione.
In più non puzza ed più biodegradabile e meno inquinante.

Molti degli estratti nei balsami che abbiamo in mente (biofficina, alkemilla..) secondo me sono più che altro poetici (estratti di calendula, camomilla, ortica etc), ma alcuni qualcosa forse fanno (per esempio gli estratti di malva che contengono mucillagini). Io comunque non li ho usati. Secondo la mia esperienza attuale più che altro conta la giusta proporzione tra condizionante, oli e alcoli grassi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 16:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
Da parte mia contavo di utilizzare proprio la malva ed eventualmente ortica, come estratto.
Attendo con ansia :amour: :amour: :amour: :amour: allora il risultato delle tue prove, io sono troppo curiosa di provare e mi sa che oggi farò un paio di prove con piccole quantità e diversi rapporti con cetilstearilico e oli e burri adatti ai capelli e vediamo che ne esce.. :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 18:27 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Raffaella basati sui balsami di Kri Kri a base di stearamidopropyl (li trovi tra i promossi)


A completamento di quanto detto su, metto i due estratti di pubmed che ne parlano (e relativi articoli integrali)

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18781053
https://www.jstage.jst.go.jp/article/jo ... 0_529/_pdf


https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20384902
http://onlinelibrary.wiley.com/store/10 ... 7663809452


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 19:41 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 10/06/2013, 18:27
Messaggi: 732
Località: Torino
Mi ha sempre incuriosito questo condizionante, ma è difficile da trovare e costa tanto. Tu Cira lo usi perché lo trovi più performante di altri, tipo il behentrimonium chloride o il behentrimonium methosulfate (di cui ho da poco provato una versione in cui il tensioattivo cationico è quasi in purezza e non al 25% come quello che vende AZ ed è una bomba) o per ragioni etiche? Insomma perché è funzionale pur essendo meno ittio
tossico?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 01/11/2016, 20:48 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Sì esatto. La spinta è doppia, ecosostenibiltà e funzionalità non ridotta, anzi. E voglia di replicare i balsami suddetti. 8)

Il confronto l'ho fatto soprattutto col behentrimonium chloride però.

Il BTMS lo avevo abbandonato proprio perché mi infastidisce non poter giocare con gli alcoli grassi a mio piacimento (come da quello che scrivi immagino sia anche per te). Anni fa, prima della comparsa dei balsami a base di behenamidopropyl, lo avevo cercato da solo, ma non lo avevo trovato da nessuna parte, quindi ho desistito.
In più dati sulla sua tossicità non ne ho trovati molti.

E' vero il behenamidopropyl è caro, però se rapportato agli originali è meno caro :D:


PS
Che balsamo è quello che hai provato col Behentrimonium methosufate in purezza?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 02/11/2016, 17:09 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 10/06/2013, 18:27
Messaggi: 732
Località: Torino
E rispetto al behentrimonium chloride, a livello di funzionalità che differenze hai notato? Si trova solo da alkemilla, vero?

Il BTMS purtroppo era un campione con cui ho fatto un balsamo e l'ho adorato. Anche io non sopporto il BTMS di aromazone perché per ottenere qualcosa di funzionale (almeno per i miei capelli) devo usarlo in percentuali altissime e quindi ottenere per forza un pastone ceroso, però mi sono adattata e lo uso lo stesso aggiungendo altri condizionanti, perché comunque se lo ometto sento la differenza


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 02/11/2016, 19:57 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Lo trovo più districante. Io ho i capelli lunghi, lisci e fini e quindi in un balsamo cerco soprattutto che sia districante (cioè non mi faccia venire i nodi) e al tempo stesso che non appesantisca.
Trovo che il behenamidopropyl sotto questi due aspetti sia più performante. La mia prova tipo è lasciare i capelli sciolti col vento. Sia il biofficina che l'ultimo che ho spignattato fanno questo lavoro anti-vento molto bene.
Un balsamo col Behenamidopropyl al 4% mi funziona meglio di uno col behentrimonium chloride al 4% + stearamidopropyl dimethylamine al 2%.
All'inizio come ho scritto mi aveva un po' delusa, il primo balsamo che ho fatto (con behenamidopropyl al 3%) non era meglio di quello con l'accoppiata di cui sopra, ma adesso mi sono avvicinata di più alla meta. (Vale a dire che usarlo al 4% fa la differenza).

Sul crespo non vi so dire perché non ne ho.

Sì io l'ho preso da alkemilla; fino a un paio di anni fa era una sostanza off limits per noi. Non so se ora si trova anche da altre parti, ma mi pare di no.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 02/11/2016, 22:41 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4694
Località: 55 Cancri-e
Grazie!

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 04/11/2016, 13:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
personalmente ho anche io i capelli lunghissimi (90 cm) e fini, e i balsami e maschere con questo ingrediente per me sono una manna dal cielo. Lo si trova solo da Alkemilla, ed è pure piuttosto caro: ultimamente poi mi è sembrato di notare che lo stiano finendo (hanno ovunque stock bassi) e ho fatto una super spesa e ne ho prese 8 confezioni XD

Cira, lo usi come unico condizionante al 4%?
Stavo pensando di provare una combo con l'Esterquat a minore percentuale, tu hai provato?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 04/11/2016, 20:23 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Sì come unico al 4% nelle ultime prove. No al momento non ho mai provato a usarlo con esterquat né con altri. Però non è una cattiva idea provare la combinazione, anzi. Magari come dici tu si riesce a ottenere una cosa ugualmente funzionale. (anche se l'esterquat sul potere districante non è un mago)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 04/11/2016, 21:19 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4694
Località: 55 Cancri-e
Io ho provato i 3 balsami di kri-kri con lo stereamidopropyl dimethylamine e, se si comporta in modo simile, dovrebbe essere un accoppiata vincente quella con esterquat! Se lo prova qualcuno può tornare a riferire?

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 05/11/2016, 0:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2016, 10:38
Messaggi: 179
Si esatto, per quello mi è venuta l'idea. Io di sicuro provo, devo solo capire quando riesco :)

Bisognerebbe indovinare le percentuali, proprio perchè l'Esterquat non è il top a districamento.
Ma forse un 4% Benehamidopropyl e un 2% Esterquat è troppo. Idee?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 05/11/2016, 2:43 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 08/04/2010, 22:46
Messaggi: 812
Località: Roma
Io temo che almeno per me sarebbe troppo. Se vuoi provare devi fare da apripista. A te la palla. :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Behenamidopropyl Dimethylamine.. !
 Messaggio Inviato: 05/11/2016, 14:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/06/2013, 22:15
Messaggi: 154
Località: Bari
Scusate se faccio il guastafeste eheh ma io stento a credere che sia più performante del suo cugino stereamidopropyl dimethylamine, mi sembra che per entrambi la parte condizionante della molecola sia la stessa. Credo che cambi la molecola di partenza con cui ottengono il condizionante. Sarebbe bello però fare maggiore chiarezza, magari con l'intervento di qualche chimico :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri.

G. Orwell


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 53 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb