Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 15/05/2011, 18:23 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
Cercando info sul forum ho visto che non ci sono molte informazioni dettagliate sugli estratti, quindi ho deciso di fare una piccola lista di estratti vegetali che si usano in cosmetica utilizzando le fonti che possiedo. Volevo descriverne le principali proprietà e la percentuale d'uso senza soffermarmi sui principi attivi. La lista è abbastanza corta e lo schema molto semplice, ma spero possa essere d'aiuto a chi spignatta usando i vari tipi d'estratti.

I dati qui raccolti sono dei riepilogi e riassunti brevi dei seguenti libri e siti: “Plants in cosmetics: Plants and plant preparation used as cosmetic ingredient”, volume I e volume II, autori Prof. Robert Anton, Dr. Franco Patri, Prof. Vittorio Silano (pubblicato dal Consiglio Europeo); Holly Phaneuf: “Erbe: Tutta la verità” (Oscar Mondadori), per i dati sull'uso degli estratti CO2 mi sono basata sulla pagina ufficiale di Flavex e per ulteriori note sul sito infoerbe.it.

Come ho già detto la lista è molto corta, se qualcuno vuole aggiungere altre piante o dati sarà il benvenuto.

p.s: spero di non violare qualche regola del forum :bam:

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 15/05/2011, 18:23 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
Nome pianta: Achillea (Achillea millefolium)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: lenitivo, rinfrescante, purificante
Uso: fino al 5% in shampoo per capelli grassi e cute irritata, in detergenti corpo per pelle arrossata, nei doposole.
Altri possibili effetti: antirritante, astringente, antisettico, antiforfora.

Nome pianta: Amamelide (Hamamelis virginiana)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1, idrolato
Proprietà: astringente, lenitivo, “anti cuperose”, antirritante
Uso: 1-2% estratto secco, 2-5% estratto glicolico in tonici, prodotti lenitivi e astringenti per problemi minori di capillari. Idrolato fino al 50% in tonici, dopobarba, prodotti per pelle sensibile e pelle o mucose infiammate.
Altro uso (Phaneuf): piccoli tagli e irritazioni, scottature solari, vene varicose, salviette detergenti.
Altri effetti: vasoprotettivo, vasocostrittore
Topic sul forum: Idrolato amamelide

Nome pianta: Arnica (Arnica montana)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1, tintura madre 10:1
Proprietà: tonificante, stimolante
Uso: fino al 10% tintura madre e oleolito. Massimo 2% estratto glicolico. Prodotti stimolanti per cute, oli, emulsioni per massaggi, bagni, prodotti doposport.
Altro uso (Phaneuf): punture d'insetti, ecchimosi, artrite, acne
Altri effetti: anti-edema, antisettico
Note: non utilizzare su pelle lesionata

Nome pianta: Bardana (Arctium lappa)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: emolliente, lenitivo, purificante
Uso: fino al 5% in prodotti per capelli e prodotti per pelle grassa e impura
Altri effetti: antiseborroico, antisettico
Topic sul forum: Bardana

Nome pianta: Betulla (Betula alba)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto fluido acquoso 1:4, estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, astringente, elasticizzante, lenitivo, purificante
Uso: estratto secco fino al 2%, estratto glicolico 5-10% in preparazioni per pelle e cute grassa, emulsioni e gel per massaggi corpo
Altri effetti: astringente, antisettico

Nome pianta: Biancospino (Crataegus spp.)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto idroalcolico
Proprietà: tonificante, astringente, anti cuperosi, antiacne
Uso: fino al 2% in lozioni, gel o creme per pelle sensibile, arrossata, grassa e impura
Altri effetti: vasoprotettivo, antirritante

Nome pianta: Calendula(Calendula officinalis)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1,
Proprietà: emolliente, lenitivo, protettivo
Uso: estratto secco fino al 2%, estratto glicolico fino al 10%, in prodotti per le mani, per pelle irritata o screpolata, prodotti per bambini
Altri effetti: curativo, antirritante, antisettico
Topic sul forum: Calendula

Nome pianta: Camomilla (Matricaria camomilla), Camomilla romana (Anthemis nobilis)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1, estratto CO2
Proprietà:lenitivo, anti prurito, purificante, antirritante
Uso: estratto glicolico e oleolito fino al 10%, estratto secco fino al 5% estratto CO2 fino allo 0.3% in prodotti per pelle delicata e sensibile
Altri effetti: regolarizzante texture, antinfiammatorio, antisettico, schiarente capelli, schiarente macchie cutanee

Nome pianta: Capsico (Capsicum spp.)
Tipo di estratto: oleoresina, estratto fluido 1:1
Proprietà: tonificante, stimolante, purificante
Uso: oleoresina fino al 1.5%, estratto fino a 5% in preparazioni per capelli, unguenti, oli e emulsioni per massaggi sportivi, per pelle pallida
Altri effetti: rubifacente, antisettico

Nome pianta: Carota (Daucus carota)
Tipo di estratto: oleolito 2:1, estratto CO2 in jojoba
Proprietà: emolliente, lenitivo, antirritante
Uso: oleolito ed estratto CO2 fino al 5% in prodotti emollienti per pelle sensibile, nei doposole
Altri effetti: cheratoplastico

Nome pianta: Centella (Centella asiatica)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: lenitivo, purificante, regolarizzante texture
Uso: fino al 5% in emulsioni contro le rughe, per pelle arrossata e screpolata, in prodotti doposole, lozioni e gel per massaggio del corpo.
Altri effetti: antirritante, antisettico, stimola la sintesi di collagene
Topic sul forum: Centella asiatica

Nome pianta: Cipresso (Cupressus sempervirens)
Tipo di estratto: estratto glicolico 5:1
Proprietà: astringente, protettivo, purificante
Uso: fino al 10% in creme, lozioni o gel per pelle con cuperosi, in prodotti doposole e deodoranti
Altri effetti: antibatterico, protegge dai radicali liberi

Nome pianta: Coda cavallina(Equisetum arvense)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: elasticizzante, astringente, sebostatico
Uso: fino al 10% in prodotti per massaggi, prodotti per modellare la pelle (striature, rughe), antiperspiranti, pelle grassa
Altri effetti: agente remineralizzante, drenante

Nome pianta: Cola (Cola spp.)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto fluido, tintura madre
Proprietà: tonico, astringente
Uso: fino al 1% di estratto secco per prodotti per massaggio, in altri prodotti per far poesia
Altri effetti: stimolante, vasodilatatore, agente lipolitico

Nome pianta: Crescione (Nasturtium officinale)
Tipo di estratto: estratto glicolico 1:1
Proprietà: tonificante, schiarente, purificante
Uso: fino al 7% in prodotti per pelle impura e grassa, fino al 10% in prodotti per cute grassa
Altri effetti: anti-eczema

Nome pianta: Echinacea (Echinacea angustifolia e altre spp.)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: stimolante, lenitivo, rassodante, antirughe, antismagliature, purificante
Uso: fino al 10% in prodotti corpo pre- e dopo parto per prevenire le smagliature, prodotti doposole.
Altri effetti: regolarizzante texture, vasodilatatore, antisettico, antivirale

Nome pianta: Edera (Hedera helix)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, astringente, lenitivo
Uso: estratto secco fino al 3%, estratto glicolico fino al 10% in creme, lozioni e gel per il massaggio
Altri effetti: astringente, antisettico

Nome pianta: Fiordaliso (Centaurea cyanus)
Tipo di estratto: estratto glicolico 10:1, idrolato
Proprietà: tonificante, lenitivo, astringente e rinfrescante
Uso: estratto glicolico fino al 5%, idrolato fino al 50% in prodotti per pulizia del viso, gel e altri prodotti per contorno occhi, dopobarba e prodotti per pelle sensibile
Altri effetti: antisettico, protegge dai radicali liberi

Nome pianta: Fucus o Quercia marina (Fucus vesciculosus)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1
Proprietà: lenitivo, calmante, emolliente
Uso: estratto secco fino a 1%, estratto glicolico fino a 10% in prodotti “snellenti” e creme per massaggi
Altri effetti: stimolante, antireumatico
Topic sul forum: Fucus

Nome pianta: Giglio bianco (Lilium candidum)
Tipo di estratto: estratto glicolico dai bulbi, estratto glicolico dai fiori 10:1 (oleolito come preparazione tradizionale)
Proprietà: lenitivo, emolliente, protettivo
Uso: fino al 10% in detergenti, gel, emulsioni, maschere e altri prodotti per pelle secca, screpolata, prodotti doposole, prodotti antiage
Altri effetti: antirritante, protegge dai radicali liberi, protegge microcapillari, antimicotico, anti eritema prodotto dagli UV

Nome pianta: Ginkgo (Ginkgo biloba)
Tipo di estratto: estratto secco purificato
Proprietà: tonificante
Uso: fino allo 0.5% in prodotti per pelle spenta, secca, con rughe
Altri effetti: stimolante, vasodilatatore

Nome pianta: Ginseng (Panax ginseng)
Tipo di estratto: estratto secco 1:5, estratto glicolico 2:1
Proprietà: elasticizzante, tonificante, condizionante capelli
Uso: estratto secco fino allo 0.3%, estratto glicolico fino al 5% in bagni tonificanti, shampoo e prodotti condizionanti per capelli, prodotti per pelle matura
Altri effetti: stimolante

Nome pianta: Iperico (Hypericum perforatum)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1
Proprietà: astringente, lenitivo, protettivo per prodotti doposole
Uso: estratto glicolico fino al 5% in prodotti astringenti, lenitivi e nei prodotti per bambini. Oleolito fino al 20% per prodotti doposole.
Altri effetti: regolarizzante texture, antirritante
Note: l'ipericina è fototossica

Nome pianta: Ippocastano(Aescelus hippocastanum)
Tipo di estratto: estratto secco; estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, astringente, “anti cuperosi”
Uso: fino al 2% estratto secco, fino al 5% estratto glicolico in prodotti per pelle e cute, lozioni, creme e gel anticellulite, shampoo astringenti. Fino al 4% estratto secco e fino al 10% estratto glicolico in bagni tonificanti per il corpo e piedi
Altri effetti: vasoprotettivo, vasocostrittore periferico
Note: evitare l'applicazione sulla pelle lesionata

Nome pianta: Lichene (Usnea barbata)
Tipo di estratto: tintura madre, estratto CO2
Proprietà: lenitivo, purificante, deodorante
Uso: fino allo 0.5%
Altri effetti: antimicrobico, antinfiammatorio

Nome pianta: Luppolo (Humulus lupulus)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1, estratto deodorizzato CO2 in trigliceridi
Proprietà: tonificante, astringente, rassodante, emolliente, lenitivo. L'estratto CO2 è deodorante, lenitivo nei doposole.
Uso: estratto glicolico fino al 1-2% in bagni rilassanti, prodotti rassodanti e antirughe. Estratto CO2 fino al 1%.
Altri effetti: sedativo, antisettico
Topic sul forum: Luppolo

Nome pianta: Malva (Malva sylvestris)
Tipo di estratto: estratto idroalcolico 1:4, estratto glicolico 2:1
Proprietà: lenitivo
Uso: estratto glicolico fino al 10%, estratto idroalcolico fino al 2% in prodotti per pelle sensibile, delicata, detergenti corpo.
Altri effetti: antirritante, emolliente, vasoprotettivo

Nome pianta: Mirtillo (Vaccinium myrtillus)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto secco purificato
Proprietà: tonificante, rinfrescante, “anticuperosi”
Uso: estratto secco fino al 5%, estratto secco purificato fino allo 0.5% in gel e emulsioni per pelle sensibile e delicata.
Altri effetti: astringente, antirritante, vasoprotettivo, antisettico

Nome pianta: Nasturzio d'India (Tropaeolum majus)
Tipo di estratto: estratto glicolico 1:1
Proprietà: tonificante, purificante, antiforfora
Uso: fino al 5% in prodotti per pelle impura e grassa, fino al 10% in prodotti per capelli
Altri effetti: antimicrobico, rubifacente, antiacne

Nome pianta: Noce comune (Juglans regia) – mallo di noce
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1
Proprietà: astringente, lenitivo, purificante, colorante
Uso: estratto glicolico e oleolito fino al 7% in prodotti autoabbronzanti e in shampoo
Altri effetti: colorante naturale per capelli e pelle. Astringente, antisettico.

Nome pianta: Olivo (Olea europea) – foglie
Tipo di estratto: estratto idroalcolico 1:1
Proprietà: tonificante, astringente, lenitivo
Uso: fino al 10%
Altri effetti: antisettico, antiossidante

Nome pianta: Ortica (Urtica dioica)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1
Proprietà: condizionante capelli, tonificante
Uso: fino al 10% in prodotti per capelli
Altri effetti: stimolante, astringente

Nome pianta: Passiflora (Passiflora incarnata)
Tipo di estratto: estratto secco
Proprietà: lenitivo, protettivo, calmante
Uso: fino al 2% in prodotti per pelle sensibile
Altri effetti: -

Nome pianta: Ratania del Perù (Krameria triandra)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1, tintura madre 5:1
Proprietà: astringente, lenitivo, purificante
Uso: estratto glicolico fino al 5% in prodotti astringenti per pelle grassa
Altri effetti: antirritante, antisettico
Topic sul forum: Ratania del Perù

Nome pianta: Rosa (Rosa centifolia)
Tipo di estratto: idrolato, estratto glicolico 5:1
Proprietà: lenitivo, astringente
Uso: estratto glicolico fino al 7% in prodotti per pelle sensibile o contorno occhi, idrolato fino al 20% in prodotti per contorno occhi o prodotti per il viso con leggero effetto astringente e purificante
Altri effetti: antisettico, antinfiammatorio, antimicrobico

Nome pianta: Rosmarino (Rosmarinus officinalis)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, deodorante, purificante
Uso: fino al 5% in prodotti stimolanti e purificanti per capelli e corpo; in prodotti per pelle spenta e grassa
Altri effetti: antisettico, stimolante, analgesico, rubifacente, antiossidante

Nome pianta: Rusco (Ruscus aculeatus)
Tipo di estratto: estratto secco, estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, lenitivo, rinfrescante
Uso: estratto secco 1-2%, estratto glicolico fino al 10% in prodotti per massaggio, detergenti, emulsioni o gel per gambe pesanti, prodotti per il sole
Altri effetti: antirritante, astringente, vasoprotettivo

Nome pianta: Salice (Salix alba)
Tipo di estratto: estratto fluido 1:1, estratto secco 1:10
Proprietà: lenitivo, cheratolitico, purificante
Uso: fino al 20% in prodotti per pelle dura e emulsioni per viso o corpo
Altri effetti: astringente, analgesico, antinfiammatorio, antimicrobico, regolarizzante texture
Topic sul forum: Salix alba

Nome pianta: Salvia (Salvia officinalis)
Tipo di estratto: estratto secco 1:5, estratto fluido 1:4, estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, deodorante, purificante, antiperspirante, antiforfora
Uso: estratto secco fino al 1%, estratto glicolico e estratto fluido fino al 5% in prodotti purificanti per capelli, prodotti per pelle grassa e spenta, in deodoranti o antiperspiranti. Fino al 10% in shampoo o detergenti.
Altri effetti: antisettico, stimolante, antiossidante

Nome pianta: Tarassaco (Taraxacum officinale) – rizomi
Tipo di estratto: estratti acquoso 1:1, estratto secco 1:5, tintura madre 5:1
Proprietà: astringente, rinfrescante, tonificante, schiarente, purificante
Uso: non dato
Altri effetti: antinfiammatorio

Nome pianta: Timo (Thymus spp.)
Tipo di estratto: estratto glicolico 2:1
Proprietà: tonificante, deodorante, purificante, astringente
Uso: fino al 2% in deodoranti, prodotti purificanti per pelle grassa, acneica e spenta
Altri effetti: forte antisettico, stimolante, antispasmi

Nome pianta: Tiglio (Tilia spp.)
Tipo di estratto: estratto secco 1:5, estratto glicolico 2:1, oleolito 2:1
Proprietà: lenitivo, rilassante, rinfrescante
Uso: estratto secco fino al 1%, estratto glicolico fino al 10% in prodotti per bambini, prodotti per pelle delicata, shampoo delicati.
Altri effetti: leggermente sedativo, antinfiammatorio, emolliente

Nome pianta: Vite (Vitis vinifera)
Tipo di estratto: estratto glicolico dalle foglie, estratto dai frutti
Proprietà: estratto foglie: tonificante, astringente, anti-age, rinfrescante; estratto semi: protettivo, emolliente
Uso: percentuale non data
Altri effetti: protezione radicali liberi, antiossidante

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Ultima modifica di sushi il 15/05/2011, 18:59, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 15/05/2011, 18:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 727
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
Bravissima! Sicuramente le moderatrici lo "importantizzeranno" . Hai fatto un lavoro molto bello, integrabile e leggero cosiccome si conviene ad un bel sito come questo che mantiene un linguaggio semplice nonostante che spesso le cose appaiano molto ma molto più complesse! :) brava!

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 25/05/2011, 19:23 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/02/2011, 17:36
Messaggi: 23
IGNORANZA ABBISALE dovuta a spignattatrice ipoinerba. Scusatemi vi prego Chiedo : le proporzioi sarebbero es. 2:1 = 2 parti di "erbe" e 1 di glicerina??? Aiutooo. In modo più :roll: terra-terra si possono capire le proporzioni e il procedimento?, chiedo sempre scusa.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 25/05/2011, 20:34 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
bluebruja ha scritto:
sushi, lollina enciclopedica!


:maria:

ylibel ha scritto:
IGNORANZA ABBISALE dovuta a spignattatrice ipoinerba. Scusatemi vi prego Chiedo : le proporzioi sarebbero es. 2:1 = 2 parti di "erbe" e 1 di glicerina??? Aiutooo. In modo più :roll: terra-terra si possono capire le proporzioni e il procedimento?, chiedo sempre scusa.


Le proporzioni numeriche qui utilizzate sono state prese dai libri sopra citati e indicano la proporzione estratto-droga (per esempio, E/D=2:1). Non indicano la quantità del solvente usato per fare l'estratto ma la proporzione finale che si ottiene.

In parole terra-terra: apparte per gli oleoliti i procedimenti sono molto complicati perché prevedono un'estrazione con il solvente a quantità x ma poi l'estratto viene concentrato con macchine apposite (di solito sotto pressione) per ottenere la proporzione finale desiderata.

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/07/2011, 15:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/01/2011, 12:21
Messaggi: 90
scusate ma allora l'algenol di dragonspice: "gel estratto dalle alghe. Applicazione: idrata, leviga la pelle non grassa. Dose di utilizzo: 5 -10%. INCI: Auqa, Probylene glicole, Agea"
sarebbe estratto glicolico giusto? è solo idrosolubile o anche lipo?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/07/2011, 21:32 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16479
Località: Milano
moorea ha scritto:
Auqa, Probylene glicole, Agea


Dubito che ci sia scritto proprio così. ;)

EDIT: eh no, hai ragione, c'è proprio scritto così.... che ignoranti!! (comunque non è l'algenol ma l'algengel)... ma che è Agea? :oo:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/07/2011, 22:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/01/2011, 12:21
Messaggi: 90
agea sarebbero le alghe :maria:
si infatti col trduttore di google non è il massimo... mi chiedo, si potrebbe mettere anche in un olio o solo in gel e creme?


EDIT: l'Algenol invece è INCI: Glycine Soja (A), Phenoxyethanol (D), Fucus vesiculosus (D)


Ultima modifica di moorea il 03/07/2011, 12:04, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/07/2011, 22:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/05/2010, 23:22
Messaggi: 2094
solo in gel e creme :)

_________________
Non posso portare l'Anello per voi, ma posso portare voi!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 03/07/2011, 0:46 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16479
Località: Milano
moorea ha scritto:
agea sarebbero le alghe :maria:
si infatti col trduttore di google non è il massimo


Ma Agea non è tradotto (e se fosse un vero inci dovrebbe essere o inglese o latino), e Google non me lo traduce :oo:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 03/07/2011, 6:47 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35691
Località: Monfalcone
È algae, un po' di fantasia, su! Vai a fare esercizio leggendo qualche topic della civ :twisted:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 03/07/2011, 10:44 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16479
Località: Milano
Lola, avevo intuito che potesse essere un errore, come hanno scritto sbagliato anche gli altri 2 nomi dello stesso inci, ma essendo un sito tedesco (e non conoscendo tale lingua) mi chiedevo se non mi sbagliavo io.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 07/07/2011, 19:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 18/10/2007, 11:25
Messaggi: 719
...prima di tutto :complimenti: sushi!

Domandina: gli estratti glicerinati temono il caldo? posso conservarli in un qualsiasi armadietto?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 07/07/2011, 20:15 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
rebby io per gli estratti direi: luogo fresco, asciutto, scuro. Non c'è bisogno di metterli in frigo, dovrebbe andare bene anche un armadietto che non sia esposto a fonti di calore.

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 01/10/2011, 14:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/08/2011, 11:58
Messaggi: 99
Località: Puglia (BA)
L'estratto idroalcolico di propolis in che percentuale potrei usarlo? :nonso:

_________________
Chiamatemi Nadia.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/10/2011, 4:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/01/2011, 15:10
Messaggi: 4350
Località: Flatlandia
non riesco a trovare da nessuna parte nel forum la definizione di estratto glicolico, estratto fluido, idrolato, estratto glicerico, idroglicerinato...
:duro:

_________________
Timeo Danaos et dona ferentes


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/10/2011, 7:34 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35691
Località: Monfalcone
Prova in dritte cosmetiche l'aveva scritto e.a.poe

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/10/2011, 14:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 20/01/2011, 15:10
Messaggi: 4350
Località: Flatlandia
qui:
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=22&t=14583

le definizione di
- Tintura
- Rapporto droga - estratto
- Estratto fluido
- Estratto secco
- Olio essenziale
- Gemmoderivato (o macerato glicerinato) anche qui: http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=17&t=6822

edit: aggiunti link

_________________
Timeo Danaos et dona ferentes


Ultima modifica di bluebruja il 04/10/2011, 12:29, modificato 2 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 02/10/2011, 18:11 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
NoBadInci ha scritto:
L'estratto idroalcolico di propolis in che percentuale potrei usarlo? :nonso:


Ho cercato un po' ma non ho trovato molto sulle percentuali suggerite. Di solito l'estratto di propoli si fa in alcool, quantità di propoli 25-30% ma esistono anche estratti a concentrazioni diverse. Poiché può provocare reazioni allergiche andrei cauta all'inizio, comincerei con dosi piccole e non andrei comunque oltre 0.5% (parlando di un estratto con 25-30% di propoli), anche perché l'odore è fortissimo. Ma ripeto che è una riflessione mia, non supportata da dati certi. Ci vorrebbe Landre che forse ne sa di più :nonso:

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Estratti vegetali: uso cosmetico
 Messaggio Inviato: 03/10/2011, 15:08 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
Poi ci dici per favore la percentuale che consiglia lui? Così abbiamo almeno un dato di riferimento ;)

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 195 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb