Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 179 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 12/10/2012, 9:12 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Messaggi: 11001
Località: S. Gimignano
Sì, ma io pensavo, e se mi si ossida dentro la faccia? :maria:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 12/10/2012, 10:01 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
galatea, ma ti preoccupi anche se la vitamina C si ossida nell'intestino quando la mangi? :D:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 12/10/2012, 11:16 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Messaggi: 11001
Località: S. Gimignano
No perché so che viene consumata velocemente e che l'avanzo va in pipì, altrimenti mi preoccuperei :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 12/10/2012, 11:18 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
Stessa cosa accade nella pelle: viene assorbita dai capillari oppure viene drenata insieme ai fluidi extracellulari e va a finire nel sangue, come quella che si assorbe attraverso l'intestino.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 13/10/2012, 11:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2009, 23:20
Messaggi: 1042
Vernile vende i Lipo-Nanosomi schiarenti.

Ho scritto direttamente al venditore per sapere se possono utilizzarli in alternativa alla Sap e lui mi ha risposto che i liposomi schiarenti (si trovano sul sito con questo nome) sono esattamente SAP in forma liposomiale che penetra maggiormente nella pelle!

Queste sono le indicazioni riportate:

I lipo/nanosomi schiarenti rappresentano una novità nel
panorama cosmetico. Si basano sulla vitamina C stabilizzata
che, entrando attraverso il sitema di vescicole nella pelle, ha molteplici
attività. Studi in vitro hanno dimostrato varie funzioni:
- riduzione del 50% del rischio di eritema per esposizione ai raggi UV
- inibizione del 48% della melanogenesi, la pelle risulta più chiara
- triplicazione della stimolazione del collagene (procollagene I e III)
- aumento significativo della lucentezza della pelle.
In tal senso trova impiego in formulazioni antiage, schiarenti,
antiossidanti, preventive rispetto a potenziali rischi di eritema.
Percentuale d'uso: dal 3 al 5% in fase C
Prodotto privo di parabeni

Io mi sa che li proverò: probabilmente non daranno nemmeno il problema di smollare il carbomer come invece succede con la Sap

_________________
OFFRO MATERIE PRIME - AGGIORNATO AL 30/01/18


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 13/10/2012, 16:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 06/03/2012, 17:32
Messaggi: 146
Località: Roma
Anche io ho puntato questa novità,proprio perchè in forma di nanetti. (ho la fissa della pelle di luna,quindi quella parola schiarenti ha avuto su di me un effetto immediato :D:)

Sul sito c'è scritto che non ha parabeni,ho chiesto a vernile con cosa è conservato,non vorrei trovarmi i soliti conservanti simpatici,ma non ha ancora risposto.

Poi ovviamente la descrizione è sempre esagerata,ma se fa anche la metà di quello che promette sarei ben contenta di dare una spintarella al collagene...

Immagino comunque che non sia adatto a persone che hanno sempre un certo colorito o a cui piace l'abbronzatura


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 13/10/2012, 18:05 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
Aspetta la risposta di Vernile, ma se sono i liposomi della stessa casa di tutti gli altri liposomi che abbiamo (nano lpd's antioxidant, nano lpd's multivitamin), allora contengono phenoxyethanol, caprylyl glycol, disodium EDTA e glyceryl caprylate.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 13/10/2012, 20:14 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 39192
Località: Monfalcone
In ogni caso i nanosomi non possono dare problemi col carbomer, se avete compreso che gli attivi sono ben incapsulati.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 14/10/2012, 1:35 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 06/03/2012, 17:32
Messaggi: 146
Località: Roma
esatto tagliar!ecco la risposta:

INGREDIENTS (INCI NAME):
water (aqua), glycerin, sorbitol, lecithin, sodium ascorbyl phosphate, xanthan
gum
Additives:
phenoxyethanol,disodium edta, caprylyl glycol, glyceryl caprylate

Ma i liposomi multivitamin non li vedo,o intendi quelli A e E?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 15/10/2012, 9:44 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10645
VeneficaLuna ha scritto:
Immagino comunque che non sia adatto a persone che hanno sempre un certo colorito o a cui piace l'abbronzatura

Al contrario, usare in concomitanza con l'esposizione al sole la vitamina C aiuta ad avere un'abbronzatura più omogenea; la vitamina C non è molto incisiva come schiarente, per quest'azione è coadiuvante altri ingredienti più mirati.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 16/10/2012, 12:39 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 28/09/2012, 23:27
Messaggi: 23
Località: Torino
Ciao a tutti :) , avrei una domanda su SAP, dopo aver letto il topic non sono riuscita a trovare la risposta.
Ho capito che SAP è termolabile e idrosolubile, quindi viene introdotto in fase C, ma in quale modo?Direttamente in polvere, stemperando con un po’ di crema? Oppure si può sciogliere in una piccola quantità d’acqua? Forse si può preparare la soluzione da conservare e usare per più spignatti, come nel caso dello ialuronato di sodio?Grazie. :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 16/10/2012, 13:36 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
Se gelifichi la fase acquosa col carbomer e poi aggiungi SAP senza tamponarlo, la crema diventa liquida.
Il SAP oltre ad essere un sale di sodio (già questo un valido motivo per smollare il carbomer) dà reazione basica quando lo si mette in acqua (e gli sbalzi di pH fanno liquefare il carbomer): tutti gli attivi piuttosto acidi (tipo l'aloe) o basici (come il SAP) andrebbero quindi portati ad un pH più consono per le nostre creme, direi tra 5 e 6.
Essendo inoltre il SAP una sostanza solida, è bene prima scioglierla in un po' di acqua o di altro attivo acquoso a cui lo sbalzo di pH non dia fastidio, portare a pH e poi aggiungere alla crema.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 07/11/2012, 12:26 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 21/06/2012, 14:10
Messaggi: 21
Sto sperimentando proprio in questo periodo con l'Ascorbyl Glucoside. Prime impressioni positivissime, l'ho inserito al 5% in un siero antiox da giorno e un piccolo melasma che ho sul labbro si è notevolmente schiarito. C'è da dire che alla sera uso un siero che contiente l'abbinata Niacinamide + Acetyl Glucosamina, quindi forse il merito è anche loro. Comunque tra le varie forme di vit. C provate (acido ascorbico, tetraisopalmitate e SAP) mi pare decisamente quello che offre i maggiori benefici senza il problema dell'ossidazione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 27/11/2012, 11:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/06/2012, 16:58
Messaggi: 347
Località: Torino
Dopo avere fatto uno spignatto ho fatto delle riflessioni e mi piacerebbe capire se sono corrette. Il SAP è una base quindi sciolto in acqua rilascia ioni OH-. Giusto?
Un acido invece rilascia in acqua ioni H+.
Se tampono il SAP con un acido (es. Acido lattobionico) posso arrivare al punto in cui gli ioni OH- e quelli H+ si bilanciano. In tal caso il pH è 7 ma io mi trovo comunque le due sostanze attive sciolte in acqua? Quest'ultima osservazione mi lascia in dubbio: è vera?
Se è vera, come mai se sciolgo in acqua acido lattico e soda caustica ottengo sodio lattato? Forse perché la soda caustica ha il Na e i sali si formano solo con i cationi minerali (letto da wikipedia)?
Se non è vera, che cosa ho ottenuto tamponando la soluzione di SAP e acido lattobionico?

Scusate, mi rendo conto che siano domande di chimica di base, ma non so tanto dove recuperare queste informazioni.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 27/11/2012, 13:19 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
-Maya- ha scritto:
In tal caso il pH è 7 ma io mi trovo comunque le due sostanze attive sciolte in acqua?


Dipende dalla loro solubilità al variare del pH, non c'è una regola: ci sono sostanze solubili in un ampio range di pH e altre no.

-Maya- ha scritto:
Se è vera, come mai se sciolgo in acqua acido lattico e soda caustica ottengo sodio lattato? Forse perché la soda caustica ha il Na e i sali si formano solo con i cationi minerali (letto da wikipedia)?


Questa è la reazione che avviene in acqua:

acido lattico (abbreviato in HA) + soda caustica (Na+ OH-) ---> sodio lattato (Na+ A-) + H2O

ovvero H+ e OH- reagiscono tra loro a formare acqua e si forma il lattato di sodio (che in realtà in acqua è formato dai due ioni sodio e lattato, Na+ A-)


-Maya- ha scritto:
Se non è vera, che cosa ho ottenuto tamponando la soluzione di SAP e acido lattobionico?


Ottieni un mix delle seguenti molecole a seconda del pH a cui ti trovi:
- SAP e la sua forma acida
- acido lattobionico e il suo sale (lattobionato... che brutto nome, ma dovrebbe proprio chiamarsi così).


C'E' PERO' UNA COSA CHE QUI TUTTI SI SCORDANO: UN ACIDO, UNA BASE O UN SALE SOLUBILI IN ACQUA, IN REALTA' NON SONO PRESENTI COME TALI MA UN PO' IN TUTTE LE FORME A SECONDA DEL pH A CUI CI SI TROVA (escludendo gli acidi e la basi forti che sono completamente dissociati in acqua).

Es. quando parliamo di sodio lattato, in realtà in acqua non abbiamo la molecola di sodio lattato ma un mix di ione lattato/acido lattico con rapporti diversi a seconda del pH a cui ci troviamo.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 27/01/2013, 18:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/04/2010, 16:47
Messaggi: 65
Località: Piombino
giusto ieri sono andata a comprare l'acido ascorbico in farmacia ( credevo fosse il sodio ascorbyl fosfato, quando l'ho scoperto era tardi :duro: ). Ora, la farmacista mi ha detto che posso ottenere comunque il SAP dall'acido ascorbico aggiungendo a quest'ultimo il bicarbonato di sodio (es. metto 1 gr di acido ascorbico in acqua, mescolo e aggiungo mezzo grammo di bicarbonato di sodio).

Tuttavia mi pare un poco assurdo.... :oo: voi che dite? é possibile?

(Chiedo in anticipo scusa per la possibile domanda idiota....)

_________________
Gli uomini credono volentieri che ciò che desiderano sia vero.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 27/01/2013, 19:19 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 17028
Località: Milano
No, impossibile perchè nel SAP esiste un fosfato che nell'acido ascorbico non c'è, quindi se aggiungi il bicarbonato all'acido ascorbico non fai altro che trasformarlo nel suo sale di sodio, non nel SAP, cioè in sodio ascorbato, non sodio ascorbil fosfato.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 04/02/2013, 12:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2008, 20:38
Messaggi: 885
Località: Torino
A settembre 2012, ho trovato che il mio siero con sap fatto a maggio 2012 ( solo sap e vitamina c liposolubile nessun ingrediente che tendesse a modificare ph, o ingredienti che devono avere un determinato ph colore etc...) ha cambiato colore e odore, insomma la sap si è degradata. Oltre al chelante purtroppo credo che la temperatura dell'appartamento avesse superato i 25 gradi indicati nella scheda.
In rete ho trovato questa scheda, in cui è scritto che serve non solo tamponare ma sia necessario anche un agente chelante:
http://www.basf.cl/sac/web/chile/es_ES/ ... _sodio.pdf
Inoltre c'è uno studio Australiano sulle percentuali di sap da non superare nei prodotti:
http://www.nicnas.gov.au/publications/c ... ex29fr.pdf

_________________
In curva, con la moto piegava così tanto che, invece dei moscerini, doveva stare attento ai lombrichi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 05/02/2013, 17:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 19:05
Messaggi: 729
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
In acqua il sodio ascorbil fosfato perde il catione (il sodio) e se ne va in giro per la soluzione a far danni (reazioni redox) ed in breve tempo rendi nullo qualsiasi buon principio teorizzato nella formulazione iniziale. Per questo ci serve sempre un chelante (chelante perchè il meccanismo chimico è proprio come la chela di un granchio) che sequestri questi cationi allegri che possono legarsi ed alterare un pò tutte le molecole che abbiano affinità ionica, il concetto si può estendere a quasi tutte le formualzioni.

_________________
E quante notti in bianco,
davanti a un cielo stanco,
il grido del silenzio,
che annaffia fogli di malinconia,
per diventare mare, diventare amore,
ed inventarmi accanto a te

(A.Errico - Il grido del silenzio)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Vitamina C
 Messaggio Inviato: 05/02/2013, 18:14 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 14:52
Messaggi: 5930
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
tipo il sodium EDTA?
o il sodio fitato?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 179 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Annarella78, RobertaT e 13 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
cron
Hosted by MondoWeb