Mallo di noce, estratto e polvere

Gli ingredienti dei cosmetici che comprate!

Moderatori: gigetta, Laura, MissBarbara, tagliar

Regole del forum
in questa sezione NON SI POSTANO INCI
azahar751
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 324
Iscritto il: 30/01/2008, 12:37
Località: Trento

Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da azahar751 »

Il mallo di noce viene venduto sia da Aromazone che da Bewhave


Da Behawe:

Walnussextrakt, färbend (Regia juglans) 10 ml
Walnußexxtrakt ist ein wässriger propylenglycolischer Auszug aus frischen Walnüssen.
Er wird in Haarpflegeprodukte eingearbeitet. Im Shampoo erzeugt er leicht braune Reflexe im Haar.
Bei grauem, blondiertem oder dauergewelltem Haar sollte vorher ein Test gemacht werden. Seien Sie bitte vorsichtig beim Einarbeiten des Produkts, da es stark färbend wirkt.
Rühren Sie den Extrakt am Ende der Shampooherstellung ein. Vorher Wassermenge reduzieren!
10 ml für einen leichten Effekt, 20 ml erzielen einen deutlichen Effekt.
Einsatzkonzentration: 5 bis 10 %
Besonders eigenen sich folgende Haarpflegeprodukte:
- Shampoos - werden zu Farbshampoos
- Haarspülungen und Haarkuren - eignen sich durch längere Einwirkzeit besonders
- Haarfestiger - ist besonders zu empfehlen, wenn die Haaransätze zusätzlich gefärbt werden sollen.
Natürlich kann der Extrakt auch in gekaufte Haarpflegemittel gemischt werden.
INCI: Aqua, Ethoxydi-, Propylene- und Butyleneglycol, Juglans


Da Aromazone:

Nom botanique : Juglans regia

Origine de la plante : Maroc

Mode d'obtention : brou de noix (enveloppe charnue de la noix) séché et broyé

Aspect : poudre très fine

Couleur : brune

Qualité : 100 % pure et naturelle

Pourcentage en brou de noix : 100 %

Mesure : 1 mini-pelle rase de 2 ml = 0,99 g

Fonction : colorant capillaire

Solubilité : parfaitement dispersible sous agitation dans l'eau

Conservation : à l'abri de l'air, de l'humidité et de la lumière. Bien refermer le contenant après chaque utilisation.

Dénomination INCI : Juglans regia seedcoat extract

Utilisations :

Propriétés :

- Coloration capillaire : donne des reflets bruns à auburn aux cheveux châtains à bruns, et une coloration châtain clair à foncé aux cheveux blonds, en se fixant sur leurs écailles
- Rend les cheveux souples et brillants

Indications :

- Colorations capillaires pour cheveux blonds à bruns, seul ou en association avec le henné, l'indigo...

- Soins capillaires (masques, après-shampooings, eau de rinçage,...) pour cheveux châtains et bruns



Mode d'emploi et conseils d'utilisation :

- s'emploie humidifié avec un peu d'eau pour former une pâte, ou infusé

- dosage : à ajuster selon besoin

Précautions :

- Produit tachant, port de gants vivement conseillé

- Éviter l'application directe sur la peau (tachant)

- Respecter des dosages modérés pour une coloration harmonieuse

- Ne pas ingérer ; contient de la juglone, composé toxique par ingestion



Bè, a parte la differenza che salta all'occhio (il primo è un estratto liquido, il secondo è in polvere) , ci sono differenze anche nell'INCI (solo quello di Aromazone è puro, senza altri ingredienti).
Entrambi i siti (se non erro, perchè il tedesco non lo capisco proprio :oops: ) parlano solo di trattamenti per i capelli (maschere, shampoo, mix di lawsonia e mallo di noce eccetera....), e nessuno dei due accenna alla possibilità di utilizzo in creme pre o dopo-sole :mah: .

Eppure l'estratto di mallo di noce è un ingrediente abbastanza diffuso in olii e creme abbronzanti, creme doposole eccetera :roll: .
Mi chiedevo quali di questi 2 estratti possa essere usato a tale scopo, cioè in creme estive da usare prima o dopo il sole :bronz: .
(Naturalmente, immagino in percentuali bassissime, onde evitare di macchiarsi la pelle [smilie=color_.gif] ).

Attendo lumi :thanks:
Francesca
Avatar utente
Cipollina
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 72
Iscritto il: 03/11/2008, 20:39
Località: Bologna

Messaggio da Cipollina »

adesso dico una stupidaggine... non è che il mallo viene utilizzato nelle creme doposole proprio per "tingere" un pochino e dare l'effetto abbronzatura....?
_Non Si Può Vivere Senza Utopia_
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 42341
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

E' proprio così, e anche in qualche solare (vedi Half Times di Arval).
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Avatar utente
Cipollina
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 72
Iscritto il: 03/11/2008, 20:39
Località: Bologna

Messaggio da Cipollina »

:)
anni fa comprai un olio da supermercato a ischia, i miei amici napoletani lo usavano tutti... era sicuramente paraffina pura e poco olio di mallo, vischiosissimo, ti ricopriva di plastica color cioccolato, e sulla mia pelle di mozzarella non era per niente un buon effetto... in sostanza, posso mettere nei solari la polvere di mallo che uso per tingermi i capelli?
_Non Si Può Vivere Senza Utopia_
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5186
Iscritto il: 03/10/2006, 9:54

Messaggio da anto »

Io opterei sicuramente per quello già fatto così non stai a litigare con la polvere.

Il " parfaitement dispersible " (non soluble ma dispersible) butta malissimo. :firu:
Ultima modifica di anto il 07/11/2008, 19:25, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 42341
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

e poi ti trovi a macchie perchè ogni minimo grumetto fa la scia mentre spalmi... :twisted:
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Avatar utente
Cipollina
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 72
Iscritto il: 03/11/2008, 20:39
Località: Bologna

Messaggio da Cipollina »

uhm... credo che desisterò.... :gasp:
_Non Si Può Vivere Senza Utopia_
Avatar utente
rossana
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 151
Iscritto il: 04/09/2007, 8:13

Messaggio da rossana »

Cipollina
saresti così gentile da spiegarmi come utilizzi il mallo per tingerti i capelli?

grazie :)
Avatar utente
Cipollina
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 72
Iscritto il: 03/11/2008, 20:39
Località: Bologna

Messaggio da Cipollina »

lo mischio con acqua e poco aceto, e dopo circa 20 minuti lo aggiungo a hennè precedentemente preparato e ossidato.... applico come un normale hennè. una volta l'ho fatto a mia sorella mischiandolo con balsamo e miele.
sconsiglio si applicarlo da solo senza mischiarlo a un po' di balsamo, la polvere non ha una grana particolarmente fine, si stende male e si risciacqua peggio.
_Non Si Può Vivere Senza Utopia_
Avatar utente
rossana
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 151
Iscritto il: 04/09/2007, 8:13

Messaggio da rossana »

grazie, gentilissima :)
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 42341
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Immagino che una passata al macinacaffè renderà la polvere più facilmente utilizzabile.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Flava Sava
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 202
Iscritto il: 10/12/2011, 19:32
Località: Roma

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Flava Sava »

Ma dovrebbe dare dei riflessi scuri ai capelli giusto? Pensavo di farci un impacco insieme all'amla. Leggendo informazioni qua e là sul forum ho letto un commento di una ragazza che diceva che non ci si poteva fare l'oleolito con questa polvere, è giusto? Perchè vorrei fare un oleolito di amla e mallo di noce insieme...magari sto dicendo una stupidaggine...
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 42341
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Lola »

Magari anche no, prova. Dovrebbe venire bene.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
carondimonio
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 432
Iscritto il: 12/07/2009, 11:17
Località: milano

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da carondimonio »

L'oleolito di mallo di noce è tipico, però di solito si usa il mallo ancora verde, non la droga secca.
Mentre l'amla ha principi principalmente idrosolubili, anche se c'è gente che fa l'oleolito.
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 42341
Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Località: Monfalcone

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Lola »

La droga secca viene effettivamente usata per colorare i capelli, bisognerebbe capire se dà il suo meglio in acqua o in olio.
Flava prima di sprecare tanta materia prima fai due prove piccolissime e valuta quale poi colora di più, ad esempio la pelle, o un panno, o un po' di capelli presi dalla spazzola.
...perchè io VI VEDO

"non si fanno cosmetici con il gel di sodio ialuronato e gli attivi dentro, sembra di essere ai tempi di Nonna Papera"
Flava Sava
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 202
Iscritto il: 10/12/2011, 19:32
Località: Roma

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Flava Sava »

ok grazie allora faccio la prova con l'impacco ad acqua e poi l'oleolito...vi farò sapere!
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"
Valentinanail
novellino
novellino
Messaggi: 3
Iscritto il: 01/08/2012, 22:13

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Valentinanail »

Hai fatto l'oleolito di mallo di noce con la polvere?
Flava Sava
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 202
Iscritto il: 10/12/2011, 19:32
Località: Roma

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Flava Sava »

si l'avevo iniziato ma mi dimenticavo di mischiarlo almeno una volta settimana, dopo l'estate ci riprovo! comunque mischiandolo poco e niente l'olio non si colora più di tanto, invece se fa una pappetta coll'acqua la stesse acqua diventa scurissima...secondo me da il suo meglio in acqua! ma il mio esperimento coll'oleolito non l'ho molto seguito...quindi appena ci risprovo lo scrivo!
"Me ne accorgo subito quando usano dinosauri finti nei film"
Avatar utente
Galatea
Spignattatrice
Spignattatrice
Messaggi: 11121
Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Località: S. Gimignano

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Galatea »

C'è un topic da qualche parte dove si parla proprio di questo... mi sembra sia di Lola...
Barbydevil
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 139
Iscritto il: 19/01/2012, 14:28
Località: Provincia di Torino

Re: Mallo di noce, estratto e polvere

Messaggio da Barbydevil »

Ciao a tutte! Ogni tanto rispunto fuori!!
Avrei bisogno di un consiglio! Vorrei fare un estratto di malli di noce verdi, visto che ce ne sono ancora a causa del tempo pazzo qui in provincia di Torino.
Ne ho giá messi alcuni sott'olio per l'oleolito ma ne vorrei fare anche un estratto per recuperare la parte tintoria che ho letto è per la maggior parte idrosolubile.
Cosa mi consigliate? Meglio estratto idroalcolico, idroglicerinato o glicolico?
Ho anche giá il glicole propilenico, se fosse meglio quello glicolico, perchè lo uso giá per farmi i liquidi per la sigaretta elettronica.
Aspetto un vostro consiglio!
Rispondi