Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 108 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 23/01/2014, 10:37 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4651
"Facile" solubilità è una parola grossa nel senso che ha quasi la consistenza di una assoluta ..
Insomma ci vuole un po' di pazienza.

Non è "la soluzione" del problema, è solo una possibile alternativa.

Io avevo già preso l'E.F. Di Liquirizia titolato al 1-4% in ac. Glicirrizico di Vernile


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 23/01/2014, 10:54 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 21:52
Messaggi: 1412
C'è anche questo: http://www.beautyever.pl/pl/p/EKSTRAKT- ... ybiela/104 ; 14% di glicirretico. Io l'avevo preso, l'odore è assolutamente sopportabile (a me sa un po' di caramello bruciato) ma il colore è ... marrone improponibile e difficile da mascherare.

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 16/02/2014, 13:45 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta

Iscritto il: 05/11/2008, 0:42
Messaggi: 1021
Località: Pisa
E l' Ammonium Glycyrrhizate? ho trovato poco sul forum, un topic datato in cui una utente l'ha usato, e sembra abbia dato un gel, ma non ho trovato ricette. Inoltre non saprei dove procurarmene. Si trova nel Nosense; farebbe anche da agente aromatizzante, viene utilizzato in paste dentifricie (Weleda lo usa e lo indica anche come additivo gelificante e emulsionante).

_________________
.
.
La Felicità è uno stato mentale

avatar: Illustrazione di Elena Cannella, ispirata all'acquarellista svedese Stina Persson


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 08/06/2014, 19:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2012, 20:00
Messaggi: 68
Località: Giappone
Ragazze che mi dite del dipotassium glycyrrhizate??

Utilizzo una maschera giapponese che va moltissimo qui e al primo posto ha questo ingrediente.. e poi acido jaluronico e estratto di camomilla e tantissimi altri estratti vegetali..
non vedo scritto acqua nell'inci. mi chiedo se il dipotassium glycyrrhizate sia l'ingrediente principale..

non so se qui gli inci devono essere scritti come in italia, in ordine.
è una maschera tipo crema liquida bianca da dispenser ...
però leggendo rapido l'inci (ci metto un po a decifrare il giappo) non ci sono ne emulsionanti ne altre polveri a parte questo.
sembrerebbe che sia una maschera di dipotassium glycyrrhizate mescolato con attivi vegetali..e ialuronato (che sicuramente conterrà acqua) ? ma allora si scioglie e non si scioglie?

Devo dire che funziona tantissimo però costa tipo 50 euro
e ho trovato su internet 1 kilo di questo ingrediente ad un buon prezzo. Speravo di riuscire a fare una cosa simile!
Secondo voi si può usare questa polvere a mo di maschera tipo argilla o mi ritrovo scorticata?

:pig:

_________________
"Emancipate yourself from mental slavery, nonebut ourselves can free our mind..."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 08/06/2014, 20:10 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Questo è un sale di potassio, quindi solubile in acqua.
Se non c'è acqua nell'inci, o è sottinteso (e potrebbe anche essere se tu fossi in Giappone e non in Spagna come leggo nel tuo profilo, visto sicuramente la diversa legislazione) oppure ci sono altri liquidi acquosi in sostituzione (es. estratti vari).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 09/06/2014, 5:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2012, 20:00
Messaggi: 68
Località: Giappone
Grazie tagliar.
Si adesso sono in Giappone cambio il profilo.
Allora questo sale di potassio a che % si può usare?

_________________
"Emancipate yourself from mental slavery, nonebut ourselves can free our mind..."


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 09/06/2014, 8:09 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35674
Località: Monfalcone
assolutamente non può essere la base del cosmetico. è roba shiseido?

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 20/06/2014, 2:36 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/10/2013, 19:08
Messaggi: 9
Ciao a tutti! Allora, ho notato una cosa molto strana e non intendendomene di chimica vi chiedo un parere: è tutto il giorno che cerco di fare questo gel per il viso (non mi ammazzate se posto la ricetta, è solo per farvi capire :lol: ) http://ilcalderonealchemico.blogspot.it ... ara-s.html e seguendo pari pari le istruzioni, arrivata a mescolare acqua/estratti/escina con alcool/o.e/acido 18-beta glicirretico si ricottava tutto. Arrivata a buttare via per due volte (e meno male che lavoravo su 50gr), ho ben pensato di prendere tre ciotoline e fare delle prove:
1a ciotola: alcool e acido glicirretico
2a ciotola: olio e acido glicirretico
3a ciotola: gel di sodio ialuronato e acido glicirretico
In tutti e tre i casi si è ben disperso. Tralasciando il fatto della sua utilità o meno, ho provato a fare delle aggiunte, quindi nella prima ciotola ho aggiunto acqua e ha ricottato; nella seconda ho aggiunto alcool e ha ricottato; nella terza ho aggiunto o.e. (per capire chi era il responsabile nella ricetta in questione) e ha ricottato. A sto punto mi viene da pensare che per qualche strano motivo chimico che non mi spiego, a qualsivoglia aggiunta lui ricotta. Ma inspiegabilmente, sono riuscita ad aggiungerlo alla fine, disperso nella glicerina, mettendo il resto della ricetta a poco a poco e mescolando (come se fosse glicerina/xantana più acqua). Ho tolto completamente l'alcool. Per il momento è rimasto presentabile.
Quindi dopo tutto sto spiegozzo, che spero sia comprensibile, la mia domanda è semplice: ma perchè???? :evil:
Scusate il poema e grazie a chiunque risponda! ;)

_________________
La conoscenza cammina sui cadaveri degli scettici


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 20/06/2014, 7:27 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Se è una ricetta di un altro forum, chiedi lì per favore (noi rispondiamo solo per ricette pubblicate qua).

Bellissima la risposta alla domanda "leggevo sul forum di Lola disastri nello sciogliere l'acido glicirretico, vedo che a te ti si è sciolto senza problemi nell'alcol...." ovvero "non risponde direttamente Sara in quanto è una lettrice e ha inviato la formula via mail! Evidentemente se l'ha inviata le è riuscito scioglierlo"

Sì certo, 2 g di glicirretico sciolti in 0,5 g di alcool, dove ha pure "sciolto" l'oleolito (notoriamente l'olio si scioglie nell'alcool, certo!). :roll:

E pensare invece che Sara non sappia la differenza tra sciogliere e disperdere, no?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 20/06/2014, 9:47 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35674
Località: Monfalcone
Il genio della lampada. Ma sì, fidiamoci del primo che ci scrive...

Il problema è che quando si apre un sito in cui si parla di una materia in cui non si ha una preparazione seria e non si ha un'esperienza coi controfiocchi non sai neanche riconoscere se qualcuno sta scrivendo cazzate. Inutile riempire il sito di stelline, foto ed altre amenità dove la metà delle cose le hai copiate perchè non le sapevi e l'altra metà è sbagliata perchè continui a non sapere le cose e non ti rendi conto che hai pubblicato inesattezze.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 21/06/2014, 2:45 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/10/2013, 19:08
Messaggi: 9
Scusate, non volevo creare problemi, nè sapere come replicare la ricetta. Volevo solo scrivere gli esperimenti che avevo fatto e capire il motivo per cui questo ingrediente si comporta in modo così strano, dato che non ho basi di studio solido alle spalle. Perdonatemi :)

_________________
La conoscenza cammina sui cadaveri degli scettici


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 11:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/11/2011, 16:24
Messaggi: 162
Non si può tagliare la testa al toro usando il fitosoma? O ha lo stesso problema?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 12:05 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Intendi tagliare la testa al toro riguardo al problema dissoluzione del glicirretico?
Ovviamente i fitosomi/liposomi sono la soluzione migliore perché sono progettati proprio per essere assorbiti dalla pelle.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 12:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/11/2011, 16:24
Messaggi: 162
Sì Tagliar, esatto, è per evitare tutti questi impicci sulla solubilità, ma anche per dare maggiore stabilità alla crema qualora si volesse usare il carbomer.

Bisognerebbe, però, calcolare qual è la percentuale di acido b glicirretico nel fitosoma, almeno per renderci conto se c'è il principio attivo e quanto.
Sto guardando in giro è su gc c'è il liposoma. Costa uno sproposito e secondo me non è proprio il massimo della lavorabilità (è italiano?? Si dice?? :D: )


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 12:21 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Usa il fitosoma alla % che indica la scheda tecnica e non sbagli.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 13:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/11/2011, 16:24
Messaggi: 162
Grazie Tagliar. Vorrei chiederti una cosa: qual è la differenza tra liposoma e fitosoma?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 13:41 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Non hai studiato, eh??? :twisted:

Il liposoma è una vescicola di fosfolipidi con all'interno il principio attivo in soluzione: i fosfolipidi si fondono con le membrane cellulari (che sono fatte anch'esse da queste sostanze) e rilasciano il contenuto all'interno della cellula.
Nei fitosomi invece la molecola del principio attivo è legata al fosfolipide e il meccanismo è simile: il tutto viene veicolato all'interno della cellula dove poi alcuni enzimi staccano le due molecole l'una dall'altra.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 16:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/11/2011, 16:24
Messaggi: 162
Eh, Tagliar diciamo che una ripassata fa sempre bene :D:
Io ho avuto entrambi due secoli fa: il liposoma del sodio ialuronato e la silimarina fitosoma. Erano completamente diversi, nel senso che il primo era una specie di gel molto compatto, l'altro era in granelli molto molto piccoli.
Il primo lo inserivo in fase C, l'altro con estrema difficoltà lo inserivo sempre in C ma dopo averlo ben lavorato in un po' d'acqua sottratta al totale della formula.
Siccome stavo guardando il liposoma chiamato lipodermin,che prima di aggiungerlo in formula bisogna prima prepararlo (al liposoma va aggiunto alcohol+acqua+attivo idrosolubile - in questo caso l'acido glicirretico- +un olio e poi va frullato bene), mi chiedevo se è meglio prepararlo o prenderlo già preparato.
E infine, la domandona: meglio i lipo o i fitosomi secondo te?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 16:53 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Se è rognoso da prepare, lo prenderei già pronto da inserire in formula (comunque io i fitosomi non li ho mai nemmeno visti).
Quale sia meglio, penso siano equivalenti, ma è solo una mia idea/impressione... forse qualcuno ne sa meglio di me.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido 18 B glicirretico
 Messaggio Inviato: 13/03/2015, 18:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/11/2011, 16:24
Messaggi: 162
Grazie Tagliar ma chi è che può saperne più di te???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 108 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb