Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 03/09/2013, 20:30 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Lola ha scritto:
Sarà un caso.


Dopo un po' di tempo posso dire che non è un caso: il cetilstearilico 50:50 addensa più di quello 30:70.
Ho dovuto ridurre le quantità che ho sempre usato sia nel balsamo che nel latte detergente, altrimenti entrambi vengono più solidi del dovuto (soprattutto il latte detergente non fluisce dal flacone dove lo metto).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 07/09/2013, 20:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/05/2010, 11:14
Messaggi: 420
Località: Firenze
Nonostante passi del tempo a leggere qui e là nel forum pare che io mi dimentichi via via molte delle cose che leggo, sicché mi tocca fare una domanda novellina ancora una volta: volendo fare un leave-in per capelli tutto lipofilo potrei usare 4% di alcol cetilstearilico con il solo intendo di addensare? nei vari spignatti non l'ho mai visto da solo, mi domando quindi se non sia in qualche modo aggressivo se non accoppiato ad altro (un po' come i tensioattivi... :mah: )
Nel caso possa essere impiegato da solo con scopo unicamente addensante posso metterlo anche a percentuali più alte?
O cos'altro potrei usare per addensare spignatti con soli burri e oli?
grazie a chiunque voglia dedicare del tempo per rispondermi :toilet:

_________________
Quello che il bruco chiama "fine del mondo", il resto del mondo chiama farfalla. -Lao Tze-

"Ci guadagno" disse la volpe "il colore del grano"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 07/09/2013, 20:50 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Potresti usare la silice tipo aerosil, ovvero quella silice molto voluminosa che gelifica gli oli.
Sicuramente il cetilstearilico addensa, ma poi non impacca i capelli (dopotutto è ceroso) a quella % e senza parte acquosa?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 07/09/2013, 21:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/05/2010, 11:14
Messaggi: 420
Località: Firenze
tagliar ha scritto:
ma poi non impacca i capelli (dopotutto è ceroso) a quella % e senza parte acquosa?


non credo che il sesto senso di una spignattatrice navigata sbagli, ma farò una piccola prova e ti dirò il risultato sui capelli.
Ad onor del vero mi sono dimenticata di precisare che il leave-in è solo per le punte, particolare non trascurabile :drunk:
Grazie della risposta ;)

_________________
Quello che il bruco chiama "fine del mondo", il resto del mondo chiama farfalla. -Lao Tze-

"Ci guadagno" disse la volpe "il colore del grano"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 09/09/2013, 11:11 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/05/2010, 11:14
Messaggi: 420
Località: Firenze
Premessa: i miei capelli sono più del tipo "sofficioso e opaco" piuttosto che "lucido e liscio" (perché li preferisco nel primo modo), quindi credevo che, al massimo, il 4% di stearilico senza fase acquosa avrebbe potuto rendere meglio su dei capelli lisci e lucidi.

Il risultato sui miei capelli mi è piaciuto. Ne ho messo pochissimo sulle punte e spazzolato subito e me le ha ammorbidite senza impaccare e poi ho fatto una prova su tutta la capigliatura (mettendo una puntina ina sulla spazzola) e mi ha lasciato i capelli sempre sofficiosi, ma meno secchi.
Quindi lo rifarò in dosi maggiori.
Grazie della consulenza Tagliar ^_^

_________________
Quello che il bruco chiama "fine del mondo", il resto del mondo chiama farfalla. -Lao Tze-

"Ci guadagno" disse la volpe "il colore del grano"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 27/11/2013, 0:03 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Altra stranezza riguardante il cetilstearilico 50:50.
E' da un po' di tempo che i balsami mi vengono un po' da schifo: mi rimangono parti cerose non ben emulsionate (non posso dirlo con certezza matematica, ma mi succede da un po' di tempo, come è da un po' di tempo che sono passata dal cetilstearilico 30:70 al 50:50).
Ieri ho rifatto il balsamo emulsionando col minipimer (di solito faccio con la frusta elettrica o con l'elichetta), proprio per mettermi nelle condizioni migliori, e comunque queste parti non ben emulsionate ci sono lo stesso.

A questo punto penso che la colpa sia di questo cetilstearilico, visto che con l'altro i balsami mi venivano bene.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 10/04/2014, 22:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2013, 13:14
Messaggi: 1086
Località: Milazzo (ME)
Posso comprare l'alcool cetilstearilico al posto del cetilico? Mi servirebbe soprattutto per fare creme viso, ho letto tutto il topic ma non mi è chiaro se va bene lo stesso o no, e non ho capito se è meglio il cetilstearilico 30:70 o 50:50. Scusate la domanda, ma da GC è da settimane che aspetto il cetilico e se mi dite che va bene lo stesso faccio l'ordine subito.

_________________
Marianna

"Action matters. Our thoughts, as far as good they can be, are false pearls until they turns out into actions. Be the change you want to see in the world." Gandhi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 17/04/2014, 18:45 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 19/03/2014, 17:18
Messaggi: 49
salve ragazze/i avrei bisogno di un aiuto:
posso sostituire l' alcool cetilstearilico con o alcool cetilico o alcool cetilico e Methyl glucose sesquistearate? mi serve per formulare un emulsione di un balsamo
grazie
:oops:

_________________
manula Emoticons by Follettarosa


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 18/04/2014, 7:10 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35673
Località: Monfalcone
ma certo che puoi sostituire il cetilico con il cetilstearilico o viceversa. il sesquistearato é un'altra cosa e metterlo nei balsami solo epr il fatto che è solido è un'imbecillità (e questo non lo dico per te, ma perchè ho viso con i miei occhi formule di gente che non aveva capito niente e che mi metteva l'emulsionante nel balsamo)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 21/04/2014, 15:38 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 19/03/2014, 17:18
Messaggi: 49
Grazie mille lola... l ho fatto ed è rimasto ottimo ;-)

_________________
manula Emoticons by Follettarosa


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 21/08/2014, 16:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 736
Ciau... Volevo sapere se il cetilstearilico che secondo alcune spignattatrici lascia meno scia bianca è quello 30/50 o quello 50/50...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 17:02 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 13/08/2014, 19:07
Messaggi: 507
Lola ha scritto:
Non lo sono se li usi come emulsionanti, se li usi per addensare, a percentuale più alta chissà. Usali allo 0,5 e non avrai problemi.

Faccio riferimento a questo vecchio post di Lola sul probabile effetto comedogeno di alcol cetilico e cetilstearilico su pelli predisposte.
Su dadalindo (non so se è affidabile o meno) l'alcol cetilico viene indicato come comedogeno, mentre sul cetilstearilico non dice nulla riguardo ciò...
Lola ha detto che se si usano allo 0,5% non ci dovrebbero essere problemi.. La mia domanda e: quanta fase grassa è in grado di emulsionare questa quantità di uno o dell'altro alcol? Perché ho letto sulle schede di GC che per fare creme fluide sono indicati l'1 o il 2%.
Lo 0,5, quindi, regge comunque? E se si quanto?
Ovviamente mi pongo il problema perché la mia pelle tende ad essere impura, quindi vorrei evitare di peggiorare il problema :)

_________________
Design your universe
Indoctrinated minds so very often Contain sick thoughts And commit most of the evil they preach against
-Epica

Nothing lasts forevermore
-Xandria

L'ossigeno ci vuole morti
cit. mio prof


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 17:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2013, 13:14
Messaggi: 1086
Località: Milazzo (ME)
Per quanto ne so io (se sbaglio mi correggeranno le esperte), cetilico e cetilstearilico non sono emulsionanti ma fattori di consistenza, cioè servono a dare una maggiore stabilità nel tempo alla crema. Se dai un'occhiata alle ricette recenti presenti nel forum per pelli come la tua, vedrai che hanno una percentuale di grassi bassa, quindi l'emulsionante idrofilo ad una percentuale un po' più bassa della solita e i fattori di consistenza lipofili, essendoci una minore quota grassa, saranno anche a percentuali basse.

_________________
Marianna

"Action matters. Our thoughts, as far as good they can be, are false pearls until they turns out into actions. Be the change you want to see in the world." Gandhi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 17:44 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 13/08/2014, 19:07
Messaggi: 507
Ma scusa non sono sia emulsionanti che fattori di consistenza? Nel topic dell'emulsiologia sono indicati come emulsionanti e, leggendo un po' le varie creme promosse ho visto che sono usati spesso, insieme al metilglucosio sesquistearato (a meno che non si usino autoemulsionanti)

Comunque grazie della risposta :) se tengono anche allo 0,5 allora sono a posto :lol:

_________________
Design your universe
Indoctrinated minds so very often Contain sick thoughts And commit most of the evil they preach against
-Epica

Nothing lasts forevermore
-Xandria

L'ossigeno ci vuole morti
cit. mio prof


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 19:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 736
Credo che possano essere considerati co-emulsionanti, ma da soli non penso che emulsionino nulla... :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 19:34 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 13/08/2014, 19:07
Messaggi: 507
Van3ssa ha scritto:
Credo che possano essere considerati co-emulsionanti, ma da soli non penso che emulsionino nulla... :oops:

si, il cetilico è lipofilo e il metile idrofilo... giusto?

_________________
Design your universe
Indoctrinated minds so very often Contain sick thoughts And commit most of the evil they preach against
-Epica

Nothing lasts forevermore
-Xandria

L'ossigeno ci vuole morti
cit. mio prof


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 14/09/2014, 20:05 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10657
Località: S. Gimignano
Si, il cetilico è lipofilo, ma la sua forza emulsionante è molto bassa, e ultimamente circolano voci di corridoio :maria: che non ne abbia per niente.
Il corridoio se non sbaglio si trova negli ultimi post del topic " fattori di consistenza lipofili" :lol:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 15/09/2014, 0:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2013, 13:14
Messaggi: 1086
Località: Milazzo (ME)
Galatea avevo letto quella discussione tempo fa :D: per questo ho detto che sono fattori di consistenza..io ho capito che si era arrivati a questa conclusione

_________________
Marianna

"Action matters. Our thoughts, as far as good they can be, are false pearls until they turns out into actions. Be the change you want to see in the world." Gandhi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 15/09/2014, 10:35 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10657
Località: S. Gimignano
Io pure Marian :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Alcool cetilstearilico - cetearyl alcohol
 Messaggio Inviato: 15/09/2014, 18:40 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 13/08/2014, 19:07
Messaggi: 507
grazie delle risposte, gentilissime :)
l'unica alla fine credo sia provare sulla propria pelle

Spero di avere conservato un po' di manualità dagli ultimi laboratori di chimica :roll:

_________________
Design your universe
Indoctrinated minds so very often Contain sick thoughts And commit most of the evil they preach against
-Epica

Nothing lasts forevermore
-Xandria

L'ossigeno ci vuole morti
cit. mio prof


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 75 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb