Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Sapone che passione!




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 10:57 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Messaggi: 2145
Località: Manfredonia
Sto facendo un pò di saponi in questa stagione stagione estiva

Ricetta per 300 g. di grassi, rapporto sat/insat 51/49:
Cocco 30%
Strutto 25%
Oliva 20%
Palma 20%
Ricino 5%

Acqua 30% dei grassi: 90 g.
Soda sconto 7%: 42 g.
Sodio gluconato: 2 g.
Fragranza 3,5%: champagne+apricot freesia di YW.
Colori: ultramarino blu, soft amethyst di Umakeitup.

Il sapone è stato versato con il cucchiaino facendo delle strisce nel senso della lunghezza dello stampo, stampo rettangolare di larghezza 5,5 cm per il sapone blu e di larghezza 8 cm. per il sapone lilla.
Posto questa ricetta per due motivi:
1) per far vedere come si possa ottenere un disegno diverso a seconda della densità del sapone: in quello blu, il sapone è più denso quindi quando si versa il sapone nello stampo, lo strato di sapone sottostante tende a spandersi poco; in quello lilla il sapone è più fluido e quindi tende a spandersi di più formando delle striature più sottili;
ma soprattuto,
2) tutti i saponi che ho fatto nel periodo estivo (negli ultimi 30 giorni) non hanno fatto soap ash, nessuno, senza spruzzare alcool e sempre con le stesse materie prime che ho usato lo scorso inverno.

Immagine

Immagine


Ogni volta che vedevo soap ash, mi facevo mille domande: sarà l'umidità, sarà l'acqua, sarà il sodio gluconato, etc. etc., ma ora deduco che la temperatura ambiente influenzi la formazione di soap ash.
La vostra esperienza qual'è?


Ultima modifica di fluor il 18/06/2018, 11:31, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 11:14 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16556
Località: Milano
Boh... nel senso che non sono mai riuscita a capire quale elemento la influenzi, quindi io "alcolizzo" sempre tutto e così risolvo il problema. :D:

Belli i tuoi saponi!! :)

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 11:25 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Messaggi: 2145
Località: Manfredonia
Il fatto è che anche alcolizzando, in inverno i saponi fanno soap ash :evil:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 12:55 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16556
Località: Milano
A me non succede quasi mai di avere soap ash e quando capita è perché alcolizzo poco, magari su saponi fatti con la pasta di sapone avanzata e messi nelle formine, che sono poi saponi che usiamo noi perché di solito bruttini (fatti con pasta ormai addensata e quindi pieni di buchini, oppure con pasta di diversi colori e quindi con mix cromatici improponibili... insomma quei saponi fatti tanto per non buttare i rimasugli della saponificazione).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 13:46 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Messaggi: 2145
Località: Manfredonia
Tu fai riti vudu per mandarla a me. :maria:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 14:45 
Non connesso
spignattatrice lamè
spignattatrice lamè
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2008, 16:35
Messaggi: 10001
Località: tra Padova e Venezia
belloooooo :eyes:
molto marino

_________________
IO SONO TUTTA UN PLURALE


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 15:02 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16556
Località: Milano
fluor ha scritto:
Tu fai riti vudu per mandarla a me. :maria:


Emoticons by Follettarosa Emoticons by Follettarosa

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 18/06/2018, 16:12 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36409
Località: Monfalcone
Se metti in congelatore la soap ash è matematica; suppongo che la temperatura c'entri.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 19/06/2018, 13:24 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/04/2010, 14:42
Messaggi: 863
Località: Cagliari-Bologna
Ne avevamo parlato anche in privato e mi proponevi di cambiare la marca di acqua demineralizzata. Io l'ho fatto ma non è cambiato niente.
Premetto che non alcolizzo come tagliar (mi dimentico/perdo lo spruzzino/non posso farlo più volte come suggeriscono in rete). Ho notato che se il sapone va in gel è meno probabile che si formi la soap ash; infatti quando uso uno stampo in legno, coperto, e lo faccio andare in gel sopra il termosifone o in forno a 50-60° non succede niente. Gli avanzi che ho messo in formine di silicone, matematicamente fanno soap ash. Inoltre nei giorni di nebbia (e quindi alto tasso di umidità) è probabile che si formi.
Per te allora è la temperatura ambiente che influenza la soap ash? Non l'umidità o il gel?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 19/06/2018, 14:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2013, 16:06
Messaggi: 3040
Località: Manfredonia
Bello ed elegante :cuori: come tutti i tuoi saponi, del resto :cin:

PS: fluor, se vuoi rimettere il tuo vecchio avatar lo trovi qui :winkle:

_________________
"... sei un essere speciale ed io avrò cura di te..."
Franco Battiato :heart: La cura


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Back to basic
 Messaggio Inviato: 19/06/2018, 14:53 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Messaggi: 2145
Località: Manfredonia
Grazie lulù.
Karalisqui, si mi ricordo ma anche io non risolsi.
Posso pensare che la temperatura influenzi la formazione di soap ash ma non ne ho ancora la certezza.
Lola dice che in freezer la soap ash è assicurata. Io molto tempo fa mettevo in freezer degli stampini di silicone ma non ricordo se la facessero o meno.
L'umidità la escluderei, a Manfredonia l'umidità è alta per quasi tutto l'anno e in questo periodo, forse, ancor di più.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Sapone che passione!


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb