L'angolo di Lola
http://lola.mondoweb.net/

Oli/burri per il sapone
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=55&t=55330
Pagina 2 di 3

Autore:  Lola [ 13/11/2015, 14:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

non è colpa sua, è che la disegnano così :D:

Autore:  pannina [ 13/11/2015, 16:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

8)

Autore:  karalisqui [ 26/11/2015, 15:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Mentre cercavo altre informazioni ho riscoperto che avevamo parlato di quali oli usare anche da qui in poi. viewtopic.php?p=1460323#p1460323

Autore:  janis81 [ 01/02/2016, 17:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

quale olio di cocco usate per fare il sapone? quello puro, grezzo o frazionato?

Autore:  tagliar [ 01/02/2016, 17:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Io uso quello che si trova nei negozi etnici: di solito inodore (solo uno aveva un poco il profumo di cocco), solido in inverno e liquido in estate.

Autore:  Lola [ 01/02/2016, 20:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

In generale, quello che si riesce a trovare (che non è che sia così reperibile).

Autore:  pannina [ 03/02/2016, 14:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Avrei una domanda relativa ai grassi saturi.. che nei miei saponi sono sempre bassi perchè NON uso palma e strutto... i saturi che ho a disposizione sono il cocco, che uso al massimo al 20% (perchè ho letto che di più secca troppo la pelle) e burro di karitè e cacao. Quanto burro di karitè posso usare? Perchè ho letto che rende il sapone duro/secco e non vorrei metterne troppo e ritrovarmi al taglio con schegge tipo parmigiano... :roll: al momewnto lo uso al 10%, ma non ho idea di quale sia il massimo consigliato. Stessa domanda per il burro di cacao che al momento uso al 2% (ma solo se come saturo metto solo il cocco - lo metto in alternativa al karitè) :roll:

Esistono altri saturi che potrei comprare, oltre al palma e allo strutto? :roll:

Autore:  tagliar [ 03/02/2016, 14:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Io uso anche il mango, ma è più caro di cacao e karitè.
Poi esistono anche altri burri (kokum, cupuacu ecc.) ma, a mio parere, costano troppo per metterli nel sapone.

Le % massime che ho usato nei miei saponi sono state:
- cacao: 10%
- karitè: 16%
- mango: 16%

Autore:  Galatea [ 03/02/2016, 14:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Il burro di karite non l'ho mai usato in gran quantità nel sapone, ma il cacao anche al 30% :)

Autore:  tagliar [ 03/02/2016, 14:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Dimenticavo il babassu (che ha una composizione molto simile al cocco).

Autore:  pannina [ 03/02/2016, 14:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Bene, almeno ho un pò di margine in più e posso aumentare il karitè (che io pago pooco perchè me ,lo portano dal Senegal)... Tagliar, nella stessa formula posso mettere sia 16% di karitè che 10% di cacao o delle due l'una che se no vien troppo duro? :roll:

Eh si, ci avevo pensato al babassau rileggendo proprio questo topic :)

mmmhh... quindi riepilongando, :roll: una formula che preveda 5% ricino, 5% riso, 16% karitè, 20% cocco, magari un altro 5% mandorle e resto oliva potrebbe venirmi decente? :roll:

mi rispondo da sola... nmica tanto... sarebbe il 36% di saturi... forse dovrei mettere anche un 10% di cacao.. sembre che non venga fuori un parmigiano 36 mesi così... :roll:

Autore:  karalisqui [ 03/02/2016, 15:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Io ho usato karitè e cacao, raramente mango, per gli stessi motivi di costo che citava Tagliar. Karitè da solo al 15%, cacao anche al 15%, insieme ho raggiunto massimo 20%. Mai problemi di "sapone parmigiano", sono uguali agli altri. Nel dubbio quando vuoi testare una nuova ricetta fanne 200-300g, sprechi poco materiale e ti rendi conto della parmigianità o di altri rischi.
A parità di quantità, il burro di cacao ha più acidi grassi saturi del karitè quindi meglio (purtroppo costa spesso di più).

Una mia ricetta fatta a metà novembre: oliva 30, cocco 25, babassu 10, ricino 5, cacao 5, karitè 15, macadamia 10. sat : unsat 48:52. soda 141, acqua 300. Lavora a temp.più basse che puoi, compatibilmente con i grassi che devono essere tutti sciolti, magari aumenta l'acqua al 35% e frulla poco poco per volta (accorgimenti insegnatimi, ancora una volta, da Tagliar 3 anni fa quando ero nel periodo dell'ammassamento folle).
Se il cocco è troppo, aumenta lo sconto soda a 8 e ometti oli che possono irrancidire prima (mandorle) a favore dell'oliva che resiste di più.

Il conto dei saturi devi farlo con un calcolatore, non così a mente: nella mia ricetta parrebbero essere 55% ma in realtà i saturi sono 48%. Questo è perchè i grassi non sono completamente saturi, in pratica hanno una componente "non satura".

Autore:  tagliar [ 03/02/2016, 15:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Concordo con karalisqui: inserisci le ricette in SoapCalc (non so se Mendrulandia ti fa il calcolo di saturi e insaturi), così vedi effettivamente come sono.

Autore:  Karim82 [ 03/02/2016, 15:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Panny prima che Tagliar ti banni...

Pensa agli oli come dei bicchieri pieni di ingredienti diversi e in diverse percentuali (acido oleico, palmistico, laurico, miristico etc etc).

Ogn'uno di questi ingredienti (che può provenire come abbiamo detto da diversi bicchieri), aggiunto ad alta percentuale, donerà caratteristiche diverse al sapone. Alcune ci piacciono (cremosità, durezza, schiuma), altre non ci picciono (poca schiuma, bava, sapone molliccio, irrancidimento).

Come fare a capire quali oli e a quale percentuale usare?
Se non sei Tagliar (o una qualsiasi chimica che conosce a memoria le composizioni degli oli) il calcolatori tipo soapcalc ti aiutano, ma a grandi linee, tieni presente questo concetto che si ripete nei vari post:
un buon sapone duro si ottiene con un rapporto 50:50 (circa) di saturi ed insaturi.

Quindi pensa alla tua ricetta cosi':

50% di grassi saturi
Questa metà dei grassi della ricetta è composta da quei grassi che si presentano solidi a temperatura ambiente (almeno in inverno) e sono karitè, babasso, cacao, strutto, sego, palma, palmisto, alloro, mango, e tutti gli altri burri esotici e molto costosi che secondo me non vale la pena aggiungere ad un sapone.
Questi grassi vanno combinati in un mix per sfruttare al meglio le loro caratteristiche. Ad esempio questo 50% di grassi sarà composto da almeno il 20% di cocco che mi aiuta ad avere una buona schiuma, da un 10% di karitè che mi da una bella cremosità, un 20% di palma che mi aiuta ad avere un sapone duro.

L'altra metà della ricetta sarà il restante 50% di grassi insaturi
Quelli più utilizatti sono l'oliva ovviamente, poi il ricino che mettiamo generalmente al 5% per avere delle belle bolle grandi, il riso e l'arachide al 10% che pare aiutino ad avere una bella schiuma etc etc. (sono tutti esempi e non vanno presi alla lettera, leggendo le ricette e saponificando ti accorgerai tu stessa dei mix e delle percentuali che preferisci).

Un sapone, quindi, è il frutto di una miscela di oli, bilanciata in modo da avere percentuali di acidi grassi che conferiscano le caratteristiche che desideriamo.

:winkle:


______________________

Scusate stavo scrivendo, non avevo visto le altre risposte, cancellate pure se non è utile.

Autore:  tagliar [ 03/02/2016, 16:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Karim, quando io dico rapporto saturi:insaturi = 50:50 intendo il valore che mi esce da SoapCalc, non intendo mettere nel sapone un 50% di quelli che si chiamano grassi saturi ma che del tutto saturi non sono (e quindi un 50% di grassi insaturi che del tutto insaturi non sono).

Autore:  pannina [ 03/02/2016, 18:38 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Ok, adesso le cose mi sono più chiare e andrà meglio... :roll: grazie a tuttissimi e al prossimo pasticcio... :D:

Autore:  Lola [ 03/02/2016, 19:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

E poi non tutti i saturi sono uguali, ce ne sono di più adatti per il sapone e di meno.

Autore:  pannina [ 03/02/2016, 20:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

ma in realtà mi è chiaro il concetto per cui ogni olio è più o meno saturo e che alcuni sono più o meno adatti al sapone, è che non mi erano chiare le dosi di ciascun saturo, perchè concorrendo alla durezza temevo di esagerare con uno piuttosto che con un altro.

Nel frattempo ho fatto un chilo di sapone con queste nuove regole e mi son resa conto che per arrivare intorno ad un 45/50 % dio saturi, senza andare oltre ai 200 grammi di cocco... ci vuole un leasing se non uso olio di palma... quindi un pò a malincuore mi sa che comprerò quello certificato da AZ... infatti in quest'ultimo sapone per arrivare a percentuali accettabili ho dovuto mettere 180 grammi di karitè e 90 di cacao... troppo costosi davvero. :?

Autore:  tagliar [ 03/02/2016, 21:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Quello che sconsiglio di fare è di usare burri idrogenati (tipo il macadamia) perché noi abbiamo avuto problemi di ammassamento in alcune ricette in cui c'era il macadamia, quindi da quel momento evitiamo tali burri.

Autore:  pannina [ 03/02/2016, 22:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Oli/burri per il sapone

Eviterò :D:

Pagina 2 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/