L'angolo di Lola
http://lola.mondoweb.net/

qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=42&t=3492
Pagina 2 di 2

Autore:  Paty [ 24/02/2012, 13:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Quana, un po' di petrolato in un 2% di emulsionante non è certo come spalamarsi l'olio Johnson! :)
Se ci sta antipatico, meglio che non ci sia, ma usa il tuo Tinovis ADM e quando lo avrai finito, comprerai l'ADE... non succederà nulla nel frattempo ;)

PS Tinovis con la I :)

Autore:  quana [ 24/02/2012, 13:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Paty
Grazie mille per la risposta... :heart: :heart:
si hai raggione lo finisco e prossima volta sarò più attenta...
poi pensadno ci bene fino un anno fa mi spamavo con tutti i petrolati del mondo, però sono arrabiata con me stessa perchè una mia disatenzione nel ordine e eccoci qui di nuovo con un pò di pertolato in mia crema :bam: :bam: :duro:
pazienza- sbagliano si impara 8)
scusa per il errore...Ho corretto

Autore:  katia401 [ 15/10/2012, 17:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Ho appena fatto la crema con l' olio delle fate...ed era la prima volta che usavo il Tinovis e l' Abil care... è venuta stupenda!!! saranno anche un pò sintetici ma non ho mai visto una cosa del genere...è venuta perfetta!!
grazie Lola per la meravigliosa ricetta :-)

Autore:  Lola [ 15/10/2012, 17:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

un po' è un eufemismo :twisted:

Autore:  katia401 [ 22/10/2012, 21:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

si infatti :-)... però è vunuta proprio bene...

Autore:  yla [ 24/01/2013, 12:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Fatta!!!!
ho usato l'olio di monoi con la prima ricetta copiata pari pari. E' profumatissima e setosissima, forse mi sembra un po' inconsistente, cioè mi dà una sensazione acquosa oltre che unta. :roll: Immagino sia per la mancanza di burri e cere

Hem.. le foto migliori che sono riuscita a fare al chiuso e all'aperto

http://img32.imageshack.us/img32/9042/dsc2902ao.jpg :soddisf:

http://img805.imageshack.us/img805/3682 ... efate4.jpg

Autore:  mariangela.m [ 10/06/2014, 6:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Ciao, ho provato a fare questa crema ieri e stamattina per 3 volte..stesso risultato..uno schifo. crema non emulsionata con olio che affiora. Non riesco a capire cosa sbaglio. Ho usato carbomer all'0,2% e abil care al 2% e tinovis a 1%., olio fate 22 e tocoferile 2. Ho tamponato il carbomer e ho emulsionato sia normalmente versando fase oleosa in fase acquosa e sia versando gel di carbomer in fase oleosa. Dove ho sbagliato?

Autore:  Isottina [ 10/06/2014, 7:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Mariangela mi faresti una cortesia? Proveresti a mettere la tua crema non emulsionata per poco meno di dieci minuti in congelatore e poi frulli? Io ho recuperato così la mia ricotta delle fate, hai visto mai...

Autore:  mariangela.m [ 10/06/2014, 8:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Fatto.Crema recuperata, grazie Isottina, ma come mai? Qual' è il procedimento giusto dove ho sbagliato?

Autore:  Lola [ 10/06/2014, 8:53 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

probabilmente hai versato tutot l'olio in un colpo, invece che metterne una parte, frullare, altra parte, poi tutto.

isottina: vediamo se anxche un'altra salva una ricotta con sto sistema e poi lo mettiamo in uno di quei topic dove si insegna a fare le creme.

a proposito: forse sto sistema funge solo con le creme a freddo.

Autore:  mariangela.m [ 10/06/2014, 9:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Lola si la prima volta ho fatto così ho versato tutto l'olio nel gel di carbomer ma stamattina ho fatto anche versando un pò di gel di carbomer sulla fase oleosa e frullare poi altra parte e frullare ma disastro. Comunque prossima volta faccio come mi hai detto. grazie. Mi rendo conto che ho ancora molto da studiare e imparare

Autore:  Lola [ 10/06/2014, 10:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Beh mi sembra logico, è l'olio che si versa nell'acqua e non il contrario. E la prima volta hai versato tutto l'olio nel gel ma tutto in un colpo, era troppo e non ce l'ha fatta a tirarlo su.. Potresti scirvere un'enciclopedia degli errori più comuni degli spignattatori ;)

Autore:  DANMI [ 10/06/2014, 10:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Lola ha scritto:
isottina: vediamo se anxche un'altra salva una ricotta con sto sistema e poi lo mettiamo in uno di quei topic dove si insegna a fare le creme.
a proposito: forse sto sistema funge solo con le creme a freddo.


Ecco ho appena provato con una crema separata fatto ieri sera. La ricetta è quella alla Rosa di Lola(quindi a freddo)fatta tante volte e sempre perfetta,ieri per cause esterne ho errato quando ho introdotto fase B,troppo veloce e malamente e il risultato è stato una crema che non ha superato prova cucchiaio con gli oli che galleggiavano. Quindi stamane messa in frezeer 15 min e rifrullata,ecco risultato. Rispetto a prima è meglio (a parte le bolle e l'aspetto ORRIDO per le folli frullate date nei vari tentatiivi di salvataggio)ma continua a scivolare dal cucchiaio e per me resta separata.

Immagine

Autore:  Lola [ 10/06/2014, 10:53 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

che orrore... :roll:

Autore:  Isottina [ 10/06/2014, 11:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Benone Mariangela, sono contenta che abbia funzionato!

Lola, anche secondo me può funzionare solo con le creme a freddo, d'altra parte la maionese ispiratrice di questo rimedio è un'emulsione a freddo.
Chissà se usare in partenza un olio uscito dal frigo non prevenga la ricotta.

Danmi la mia supera ancora oggi la prova del cucchiaino, ma la percentuale di grassi nella mia è del 24%.

Autore:  DANMI [ 10/06/2014, 11:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

Che dire,mai vista una robaccia simile!
Proverò un'altra raffreddata nel pom.,la lascerò di più,ma ormai provato di tutto e ho ben poche speranze.
@Isottina
può essere la minor quantità di oli...mha..aspettiamo ulteriori esperimenti.

Autore:  mariangela.m [ 10/06/2014, 15:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

:oops: Lola è vero ho commesso un sacco di errori ma ho imparato la lezione..speriamo..ma dal tuo primo messaggio avevo capito che in questa crema il procedimento fosse acquosa in oleosa.Grazie per la pazienza che hai nel rispondere a una pasticciona come me :heart:

Autore:  Rosy71 [ 06/10/2018, 7:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: qui lo dico e qui lo nego- crema delle fate

È la seconda volta che faccio questa crema :amour:

Trovo un bel modo di finire tutto quel olio comprato e non usato tutto e alla fine metto la mia profumazione preferita :cuori:

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/