Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/05/2010, 22:57 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 29/08/2007, 11:32
Messaggi: 478
ho fatto 100 g di doccia olio con la solita formula:
30 Zetesol 100
20 ricino
48 olio riso
(il 2% è la percentuale che tengo per fragranza - conservante e acido lattico che non ho messo nel composto completo)

l'ho diviso in 4 backer:
per abbassare il ph ho usato l'acido lattico

1. ph 6 + estratto aromatico caffè --> ok - trasparente - integro

2. ph 5 + fragranza cocoa butter sensory --> a mano a mano che abbassavo il ph il composto diventava opaco.Ora è opaco e sembra che ci siano dei filamenti all'interno (tipo i fermenti lattici in fialetta)

3. ph 6 + fragranza rosa + colorante rosso alimentare --> ok - rosso trasparente - integro

4. senza nulla ph 7 -->ok


ora li copro e li lascio tutta la notte lì a pensarci su.... domani guardo che succede e poi aggiungo phenonip e riguardo

_________________
Mariangela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/05/2010, 23:31 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4944
MadMarlene il conservante non serve.

Industrialmente ci mettono giusto un antiossidante per l'olio e se proprio uno vuole essere pignolo (tanto chimico è chimico) il peg7- glyceryl cocoate come fa l'Erbolario (Sonöl HT / Cetiol - Behawe) che ha sia proprietà 'refatting' sia serve a incorporare meglio oe o profumazioni nei tensioattivi.

Va bene anche "Olive Oil PEG - 10 Esters" di aromantic

Facci sapere .. Non so che dire.
L'ultimo l'avevo fatto a Dicembre e non era successo nulla di strano ... sono rimasto :oo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 0:03 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 29/08/2007, 11:32
Messaggi: 478
anto ha scritto:
MadMarlene il conservante non serve.
:oo:


questa non la sapevo... io ho le paranoie e un po' di conservante se non sono cose che uso nell'immediato lo metto sempre.....

meglio se posso evitarlo ;)

in casa naturalmente non ho nulla di tutto quello che hai scritto ma ho l'oleoresina di rosmarino..... prossimi che faccio metto quella nell'olio.....

basta crearmi nuove esigenze ;) :D:

farò sapere....

_________________
Mariangela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 8:52 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 17386
Località: Milano
anto, ma i 2 olio-doccia sono la stessa ricetta divisa in 2 e colorata e profumata diversamente o li hai fatti separatamente?
Sei strasicuro di aver pesato giusto?

Ti chiedo questo perchè ieri ho usato quello verde e, rispetto a come mi ricordavo dei miei, mi è sembrato che facesse meno schiuma, ovvero che ci fosse meno zetesol del dovuto o più olio.
Ecco anche perchè ti chiedevo se sono la stessa preparazione o no: sbagliare a pesare una volta ci sta, 2 mi sembra improbabile.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 9:22 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 29/08/2007, 11:32
Messaggi: 478
Ho guardato i miei pargoli prima di uscire....

godono di ottima salute (a parte un po' quello a ph 5 che è rimasto leggermente opaco e quello a cui ho aggiunto la silice che è tutto bolloso....)

Nessuna separazione..... mumble.....

sicuro sicuro dei pesi?

_________________
Mariangela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 10:03 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4944
I pesi dovrebbero essere giusti.... anzi tengo l'olio un po' sottodosato perchè non o quanta fragranza serve alla fine.

@Tagliar

No sono 2 'lotti diversi' .

In uno ho aggiunto Olive Oil PEG - 10 Esters perchè pensavo che la separazione fosse dovuta a troppa fragranza.

Oggi provo col solito olio di riso. Se no è il tesioattivo un po' vecchiotto che si è indebolito


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 11:42 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 40486
Località: Monfalcone
io ce l'ho abbastanza vecchio, proverò pure io.

_________________
Immagine Stemperato, non "mescolato"!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 18:24 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4944
E con l'olio di riso nessun problema :oo: :oo: :oo:

Stesso olio di ricino 'vecchiotto' ma non andato a male. Stessa dose di zetesol. Stessi coloranti e in uno dei 2 becker stessa profumazione.

Io comunque sono sicuro di avere usato una volta l'olio di girasole bio dell'Esselunga (forse non al 100% della fase olio.. [no linguaggio sms] ricordo) .

Quello delle 'separazioni' era invece di Despar . . .


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/05/2010, 18:41 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 29/08/2007, 11:32
Messaggi: 478
anto ha scritto:
E con l'olio di riso nessun problema :oo: :oo: :oo:

WOW scoperto l'arcano!!!

faccio bene allora a non comprare mai il girasole :D:


al link che ti ho postato qualche pagina fa in fondo c'è una ricetta di doccia olio fatta proprio con il girasole!

olio despar farlocco???

_________________
Mariangela


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/06/2010, 22:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/12/2007, 22:54
Messaggi: 1621
Località: Trieste
Finalmente mi ci sono cimentata anche io!
Appena testato post giornata al mare con filtri chimici...
Venuto davvero bene. Profumato con vaniglia e fico di AZ (che si sentono pochino :evil: anche se messi in grandi quantità) e colorato con una goccia di colorante alimentare giallo...

Mi sembra ottimissimo, pulisce bene ma... esite il modo di aumentare ancora la consistenza/untuosità? o non ne vale la pena? è venuto un pelo torbido... il ph iniziale era 7e ci è voluto parecchio lattico per farlo arrivare a 6.

Grazie Tagliar ed Anto per la bellissima ricettina...

_________________
In forma con la crema Gargnè: usavela! Tutti a comprare la crema alle erbe di Gargné
.... Nuova crema di Gargné alle foglie... Alle foglie de che? Ma niente, alle foglie in generale (Vulvia)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/06/2010, 9:22 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 40486
Località: Monfalcone
L'olio doccia non va aggiustato di acidità , perchè è quasi tutto olio; non ha assolutamente senso parlare di pH nelle preparazioni quasi totalmente oleose.

_________________
Immagine Stemperato, non "mescolato"!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/06/2010, 21:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/12/2007, 22:54
Messaggi: 1621
Località: Trieste
ecco.. allora mi bastono da sola per aver sprecato ettolitri di lattico :oops: mi ricordavo che mi avevi accennato qualcosa ma dopo aver visto che il ph era 7 non credevo andasse bene

Prossima volta niente lattico..

_________________
In forma con la crema Gargnè: usavela! Tutti a comprare la crema alle erbe di Gargné
.... Nuova crema di Gargné alle foglie... Alle foglie de che? Ma niente, alle foglie in generale (Vulvia)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/07/2010, 16:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 15:37
Messaggi: 348
Ho fatto i miei primi esperimenti con lo Zetesol 100, utilizzando oli diversi per fare un po' di confronti, tenendo come costante un 20/25% di olio di ricino, il risultato finale è sempre un po' troppo liquido (pensavo di ottenre qualcosa simile agli olio/doccia in commercio), è normale? però nessuna separazione anche a qualche settimana di distanza dalla preparazione (le prove sono state fatte con olio EVO, karitè, Oly's, jojoba, riso e Monoi di AZ).
Piacevole la condizione "vellutata" della pelle post doccia.

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/07/2010, 17:25 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 40486
Località: Monfalcone
Gli olio doccia in vendita hanno lo zetesol o similari al 50%, noi siccome alla pellaccia ci teniamo lo mettiamo a dose inferiore.

_________________
Immagine Stemperato, non "mescolato"!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/07/2010, 18:08 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 13/11/2007, 15:27
Messaggi: 4113
Località: Venezia
E comunque l'olio doccia Nivea non è nemmeno troppo denso come i classici docciaschiuma;)

_________________
E senza pace dentro al petto, so che non posso fare tutto.

Guida per novellini

blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/07/2010, 18:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/12/2007, 22:54
Messaggi: 1621
Località: Trieste
anche io rifatto... abbassato ricino e usato nuovam olys. Colorato di verde smeraldo (che mi fa menta ghiacciata).
Sciolto 1.5% (scusa tagliar ma ci volevo provare) di mentolo in olys e messo 4 gocce di oe menta e 4 di eucalipto mentolato. Fragranza te verde + te fresco di behawe (come non averle messe :evil:)

fatta docccia ieri sera post mare.. risultato... olio meno denso per l'abbassamento del ricino, colore stratosferico, profumato di mentolo ma... nessunissimissimo effetto freddo. Possibile?
Il marito accusa la stessa cosa e chiede.. e l'effetto freddo perchè non c'è??!! umpf. Peccato.
non mi azzardo ad alzare il mentolo.. l'ho percepito solo un poco nelle parti intime :oops: ma pochino :(

vediamo se si separa anche questo...

_________________
In forma con la crema Gargnè: usavela! Tutti a comprare la crema alle erbe di Gargné
.... Nuova crema di Gargné alle foglie... Alle foglie de che? Ma niente, alle foglie in generale (Vulvia)


Ultima modifica di Eau Lente il 16/08/2010, 0:18, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/07/2010, 18:46 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4944
Aspettavo che qualcuno provasse... si conferma che:

Mentolo + olio= no freddo

E' il motivo per cui le creme al mentolo raffreddano meno dei gel (a parità di mentolo) e più sono grasse e meno raffreddano.

Inoltre, se crema deve essere, meglio tinovis-abil degli emulsionanti eco e cerosi

La spiegazione scientifica non la so


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/07/2010, 22:05 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 17386
Località: Milano
Posso confessare che avevo anch'io lo stesso dubbio che il mentolo nell'olio doccia facesse poco e niente?
Confermo quello che dice anto: il mentolo fa un bel effetto freddo dove c'è parecchia acqua... non per niente mi sono fatta una crema-gel per le gambe e non una semplice crema che aveva poco effetto freddo. :D:

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Ultima modifica di tagliar il 13/07/2010, 9:33, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/09/2010, 22:37 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/07/2010, 11:12
Messaggi: 109
Località: Piemonte
Ho provato anche io a fare l'olio-doccia con la ricetta di Tagliar:

Olio di ricino 20
Olys 49
Zetesol 100 30
Fragranza Monoi-sun q.b.
Colorante per alimenti Rosso q.b.

Volevo farlo un rosa pallido, ma è venuto tinta sciroppo al lampone (più tardi posterò le foto - ma mi sa che sto insidiando il titolo a Civetta per quanto riguarda i colori brillanti), lievemente opaco, con una densità piacevole; anche usandolo da una bella sensazione sulla pelle con una schiumetta densa e piacevole.
Il problema è che si separa anche il mio dopo un paio di ore: la separazione è netta, messo in un cilindro graduato si divide esattamente a metà, con la parte inferiore più scura e la parte superiore più chiara (la differenza di colore non è molta, in foto è poco percepibile ma si vede nettamente dal vivo). La prima emulsione l'ho fatta a mano con una forchettina in plastica sbattendo energicamente per qualche minuto.
Ho provato a riemulsionare con il frullatore a immersione per un paio di minuti (si è formata una schiumetta bianca che sta pian piano sparendo) ma ho ottenuto solo qualche piccolo miglioramento sulla durata prima della separazione.

_________________
La libertà è solo la possibilità di essere migliori


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/09/2010, 13:43 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 17386
Località: Milano
ercolinux ha scritto:
lievemente opaco


Se rimane opaco significa che l'olio non è completamente emulsionato/disciolto nel tensioattivo, quindi è normale che si sia separato.

Piuttosto è strano che si separi, visto che hai usato anche tu come me 30% di zetesol e 69% di oli... a meno che non sia successo come ad anto, che quando ha usato l'olio di girasole non bio si è separato, mentre quando ha usato quello bio no (e allora il responsabile sarebbe l'olys).
Perchè non provi a rifarlo identico, con al posto dell'olys un altro olio, tipo quello di riso?

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Australopiteco, estedanza e 21 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Hosted by MondoWeb