Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 185 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/06/2010, 14:31 
 
ho fatto la versione di lola calando la cera a 15 gr, come oli ho usato caprilico 44 gr resto olio di jojoba, è normale che nonostante ormai sia quasi fredda è ancora liquidissima?


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2010, 10:58 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 29/05/2010, 17:48
Messaggi: 40
ciao a tutti,volevo segnalarvi che a questo link

http://www.aroma-zone.com/aroma/fichekarite.asp

trovate una ricetta chiamata LINIMENT DOUCEUR POUR BEBE' che potrebbe interessarvi


ps:che calddddddddddddddddddddddoooooooo...muoio. :oo:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/06/2010, 11:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37086
Località: Monfalcone
non l'ho mica vista, sicura della pagina?

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 12:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/01/2010, 22:40
Messaggi: 84
Località: Prov. Teramo
Forse la pagina è questa perché anch'io avevo visto queste ricette nella scheda tecnica dell'ossido di zinco:

http://www.aroma-zone.com/aroma/Fiche_a ... dezinc.asp

ce ne sono un paio "Crème de soin au calendula" e "Liniment au zinc pour le soin des fesses de bébé"
La prima è proprio un'emulsione, la seconda è una pasta se non dico baggianate. :D:

senza cera d'api dovrebbe venire più morbida e spalmabile vero?! perchè ad esempio per chi la usa dopo la ceretta per superfici anche grandi non va bene se è troppo dura o asciutta


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 20:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/03/2009, 22:48
Messaggi: 296
Località: Brescia
alla fine l'ho fatta anche io :yuhu:

ho mixato le ricette di Lola e di Azahar e ho fatto

3 ossido zinco
5 tocoferolo (in cui ho stemperato lo zinco)

15 cera api
mix oli (jojoba27, caprilico caprico 34 ,mandorle 10)

a freddo aggiunti
22 gg pantenolo(il bisabololo non ce l'ho! :cry:
aperoxid 1 gtt
phenonip 10gtt(la regalo, devo esser sicura che si conservi per un bel po)

consisrtenza fantastica, spalmabilità eccezionale, solo un po troppo unta sulla pelle e...di colore giallino!!!
anche a voi è venuta così? perchè non bianca? perchè non lascia la patina sulla pelle?
L'unica volta che una si aspetta la scia bianca, questa non c'è! :muro:

_________________
Clo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 21:52 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37086
Località: Monfalcone
Il pantenolo che non è oleoso in un unguento non si emulsiona.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 21:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/03/2009, 22:48
Messaggi: 296
Località: Brescia
Lola ha scritto:
Il pantenolo che non è oleoso in un unguento non si emulsiona.


l'ho aggiunto in base alla considerazione che nella cold cream il 20% di cera d'api è in grado di reggere 20gr di acqua, allora ho pensato che il 15% della stessa cera potesse "emulsionare" venti gocce(<1%) di una sostanza idrosolubile...dove fa acqua il ragionamento?
riguardo al fatto che non lascia scia bianca, che mi dici?

_________________
Clo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 22:07 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37086
Località: Monfalcone
Gli unguenti non fanno scia perchè se non c'è acqua non c'è schiuma. L'emulsione delle cold cream viene fatta a caldo mai a freddo. Potrebbe essere che ti escano le goccioline.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/06/2010, 23:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2007, 11:10
Messaggi: 3656
maya ha scritto:
Forse la pagina è questa perché anch'io avevo visto queste ricette nella scheda tecnica dell'ossido di zinco:

http://www.aroma-zone.com/aroma/Fiche_a ... dezinc.asp

ce ne sono un paio "Crème de soin au calendula" e "Liniment au zinc pour le soin des fesses de bébé"


sì, bisogna scorrere in basso la scheda dell'ossido di zinco, è la ricetta n.2.
non so se è proprio una pasta perchè va messa in un flacone con la pompetta, quindi credo che sia piuttosto liquida.
Vorrei sapere cosa ne pensate dell' "eau de chaux" (soluzione satura di idrossido di calcio).
Sui siti francesi vanno alla grande questi "liniments oléo-calcaires" per i bambini e come struccanti.

_________________
passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/06/2010, 16:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 16:39
Messaggi: 679
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...
L'acqua di calce è una preparazione galenica, ma anche un buon antimuffa, è in grado di saponificare i grassi (anche quelli della pelle!) più o meno come la varechina o il sapone fatto di fresco.
Prima di tutto, dell'acqua di calce e di ciò che la contiene, penso sia bene non abusare. Ha un pH tremendamente alcalino e va usata con cognizione di causa, perchè con una roba così si rischia davvero un'ustione chimica.

I linimenti oleocalcarei esistono da molto tempo, ma vanno usati per quello che sono: farmaci! Rudimentali ed efficaci in tanti casi, ma pur sempre farmaci.

My two cents :)

_________________
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/06/2010, 16:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/01/2010, 22:40
Messaggi: 84
Località: Prov. Teramo
clo8177 ha scritto:
alla fine l'ho fatta anche io :yuhu:

ho mixato le ricette di Lola e di Azahar e ho fatto

3 ossido zinco
5 tocoferolo (in cui ho stemperato lo zinco)

15 cera api
mix oli (jojoba27, caprilico caprico 34 ,mandorle 10)

a freddo aggiunti
22 gg pantenolo(il bisabololo non ce l'ho! :cry:
aperoxid 1 gtt
phenonip 10gtt(la regalo, devo esser sicura che si conservi per un bel po)

consisrtenza fantastica, spalmabilità eccezionale, solo un po troppo unta sulla pelle e...di colore giallino!!!
anche a voi è venuta così? perchè non bianca? perchè non lascia la patina sulla pelle?
L'unica volta che una si aspetta la scia bianca, questa non c'è! :muro:


Ma quindi i conservanti sono necessari o no in questa ricetta?! Nelle altre non li hanno messi quindi avevo dedotto che non servono :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/06/2010, 17:17 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37086
Località: Monfalcone
Lilli ti dispiacerebbe copincollare questo tuo nel topic di codirosso? viewtopic.php?p=628569&highlight=&mforum=lola#628569 stavamo parlando giusto lì dell'acqua di calce.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/06/2010, 23:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/03/2009, 22:48
Messaggi: 296
Località: Brescia
maya ha scritto:
Ma quindi i conservanti sono necessari o no in questa ricetta?! Nelle altre non li hanno messi quindi avevo dedotto che non servono :roll:


Ciao Maya,
trattandosi di un'emulsione oleosa con una bella percentuale di cera d'api, non dovrebbe presentare problemi di conservabilità, se poi la tieni in luogo fresco e al buio, ne scongiuri e ritardi l'eventuale ossidazione.
Probabilmente qualche goccia di tocoferolo e/o aperoxid sarebbero da soli stati più che sufficienti per conservarla ancor di più , io dovendola regalare ho preferito mettere un po di phenonip...ma come dire...per eccesso di (in)sicurezza ;)

_________________
Clo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/07/2010, 16:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 22/02/2009, 3:31
Messaggi: 65
a me piacerebbe fare uno stick all'ossido di zinco, visto che in casa servirebbe moltissimo un prodotto simile.

Avrei pensato di utilizzare:
-olio di mandorle dolci
-burro di karitè
-cera d'api
-zinco

ora il mio problema sono le dosi, penso che olio , burro e cera ne vada 1/3 di ognuno, ma non so quanto ossido di zinco mettere perchè sia funzionale :roll:
e poi credo non ci sia bisogno di conservanti vero ? :mah:

_________________
la bellezza è la vita,
quando la vita disvela il suo volto sacro.
Ma voi siete la vita e siete il velo.
La bellezza è l'eternità che si contempla in uno specchio.
Ma voi siete l'eternità e siete lo specchio.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema per il bebè, consigli...
 Messaggio Inviato: 02/10/2011, 13:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/07/2011, 14:03
Messaggi: 73
Località: Prov. di Lecco
Io per l'arrossamento da pannolino, magari per pipì o cacchine acide, mi sono trovata bene con l'oleolito di iperico fatto da me. O anche il semplice burro di karitè ha fatto effetto...

Mi chiedevo, se metto l'oleolito di iperico nella ricetta di lola, può andare? Ne ho fatto sia con olio di oliva che con olio di riso.

_________________
Monia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re:
 Messaggio Inviato: 18/11/2011, 22:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/08/2011, 16:10
Messaggi: 169
Lola ha scritto:
Per 100g:

3 g di ossido di zinco
5 g di tocoferolo (stemperare bene la polvere nel tocoferolo)
cera d'api 20
mix di olio di riso e caprilico caprico 71

quando è quasi freddo unire 22 gocce di bisabololo.


Seguito tutto alla lettera, ma dopo qualche giorno è come se sudasse =(

_________________
Carmen


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema per il bebè, consigli...
 Messaggio Inviato: 18/11/2011, 22:26 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 22/09/2010, 8:51
Messaggi: 4339
Località: Roma
Si è raffreddata troppo velocemente oppure non hai mescolato sempre fino a completo raffreddamento.. Io la faccio spesso ed è molto impegnativa ci metto sempre più di 40/45 min per farla raffreddare continuando a girare sempre senza smettere mai!!

_________________
Il mio canale Youtube: Shakarì

Non accontentarsi mai della propria conoscenza!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema per il bebè, consigli...
 Messaggio Inviato: 19/11/2011, 0:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/08/2011, 16:10
Messaggi: 169
io ho mescolato fino a raffreddamento .......forse non prorio di continuo =P
[no linguaggio sms] basta rigirarla e ritorna insieme . Posso comunque usarla?? io la metto dopo la depilazione e sul culetto al mio marmocchio di 4 anni quando gli si arrossa!

_________________
Carmen


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema per il bebè, consigli...
 Messaggio Inviato: 19/11/2011, 7:08 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 22/09/2010, 8:51
Messaggi: 4339
Località: Roma
Ma certo che puoi usarla, ma tu dopo che si è raffreddata a distanza anche di un giorno riesci a rimescolarla? A me viene molto compatta oserei dire dura più di un unguento e di certo sarebbe impossibile girarla!

_________________
Il mio canale Youtube: Shakarì

Non accontentarsi mai della propria conoscenza!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema per il bebè, consigli...
 Messaggio Inviato: 19/11/2011, 18:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/08/2011, 16:10
Messaggi: 169
Shakarì ha scritto:
Ma certo che puoi usarla, ma tu dopo che si è raffreddata a distanza anche di un giorno riesci a rimescolarla? A me viene molto compatta oserei dire dura più di un unguento e di certo sarebbe impossibile girarla!

io l'ho fatta con un pò meno cera coma aveva detto Lola nella 2a pagina credo, ed è venuta abbastanza morbida, una bella consistenza. Fose anche per questo suda.

_________________
Carmen


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 185 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: mattolina e 19 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb