Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 02/03/2012, 19:48 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Va bene.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 11:19 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 09/02/2012, 11:03
Messaggi: 31
Località: Zurigo
Ma cosa é che causa la muffa nelle creme? Ho fatto due creme due giorni diversi, stessa ricetta, stesso metodo di lavoro...una mi é ammuffita (macchie verdi sul tappo), mentre l'altra é sempre bella e pimpante, fresca come una rosa.

Pulizia sbagliata? Oppure é entrata dell'acqua che ha fatto andar a male? O ho aggiunto per sbaglio troppo poco conservante? O solamente sfortuna dei principianti?

Che peccato U_U

Farò piu' attenzione la prossima volta! Mi secca far sapere agli altri che le mie creme hanno ammuffito, do una brutta impressione dello spignattare!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 12:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
La muffa nasce da una spora che trova un ambiente favorevole e germina, come fosse un semino. Per evitare la muffa si può riempire di conservante che abbia anche proprietà antimuffa (tutti quelli che usiamo comunemente ce l'hanno) e/o evitare la contaminazione. Spesso pur preoccupandovi di disinfettare la pulizia dei vasetti non è il vostro forte, e specialmente la zona della vite presenta residui sui quali alla prima traccia di umidità si formerà la muffa; oppure mettete via i vasetti ancora umidi, e quello è il substrato ideale. Le spore di muffa si trovano comunemente nell'aria e non ci si può salvare quindi u'ottima pulizia ed asciugatura dei vasetti è indispensabile.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 18:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 30/10/2011, 19:04
Messaggi: 202
Località: Monza Brianza
Ciao,
ho un problemissimo!!
Sabato ho rifatto il bagnoschiuma for dummies della Lucialavinia...
l'ho fatto di frettissima perchè dovevo darlo subito ad un'amica.
Mi sono dimenticata il conservante!! (Mi è venuto in mente questa mattina!)
Ora... più o meno quanto potrebbe andare avanti questo spignatto malriuscito?
Grazie!

_________________
CocciBimba

___________

Qualsiasi cosa accada a me,
vada come vada c'è,
un uomo e la sua strada che,
è fatta di sogni e di idee


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 05/03/2012, 18:53 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Direi una settimana al massimo, poi inizierà a fare schiuma da solo :oo: se non abita a Canicattì ti consiglio di presentarti col conservante a casa sua e rimediarglielo al volo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 17/09/2012, 17:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/06/2012, 17:05
Messaggi: 66
Località: Torino
Vorrei chiedere da quali segnali si capisce che uno shampoo è andato a male? Ne ho uno a casa che ha un odore orribile, già prima non era ben riuscito in quanto avevo usato l' aroma cocco di AZ che mi ha lasciata perplessa. Ora è peggio di prima. È in una boccetta in vetro trasparente e l'aspetto non è cambiato per niente.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 17/09/2012, 17:42 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Proprio l'odore che diventa orribile.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 26/07/2013, 19:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/05/2011, 17:31
Messaggi: 56
Località: Asti
Sapete se il caolino può andare a male? Il mio ha circa 16 mesi ed ha assunto un odore stranissimo che non saprei descrivere...è un odore molto acre e forte...butto tutto? Ne ho tipo mezzo kilo ancora! 0_o

_________________
Mens sana in corpore sano


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 26/07/2013, 20:00 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Non può andare a male, la causa deve essere esogena.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 26/07/2013, 20:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/05/2011, 17:31
Messaggi: 56
Località: Asti
Infatti mi sembra molto strano! Eppure l'ho conservata in un barattolo chiuso e al buio! [no linguaggio sms] per non sbagliare penso che sia meglio buttarla...l'odore è troppo strano

_________________
Mens sana in corpore sano


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 11/08/2013, 22:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 517
non è che magari la colpa è del barattolo se è di plastica?
a me è successa una cosa strana, ho fatto questa ricetta, ho inserito la fragranza borotalco di GC, fino a che la crema se ne è rimasta nel suo vasetto di vetro in cui l'ho emulsionata aveva questo buonissimo odore...
appena l'ho travasata nel barattolo (era di una crema erbolario ai legni fruttati, ma ha contenuto anche un olio solido della lush, quindi di fragranze ne ha viste tante), tempo massimo 1h...ha preso un odore completamente diverso...
non puzza di roba andata a male, però ha quell'odore sgradevole di quando esci da una profumeria dopo aver provato 4-5 diversi profumi finendo per mischiarli tra prova sulla sciarpa, prova braccio sinistro, prova braccio destro ecc...insomma, utilizzabile, ma evento che ti fa pensare a riciclare qualche barattolo per altri usi :cry:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 11/08/2013, 22:33 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 07/02/2013, 19:48
Messaggi: 126
Rasmus è successo anche a me quando ho invasettato una cremina piedi con olio essenziale di menta e mi sono ritrovata con la "puzza" del patchouly della crema fatta precedentemente.
Comunque anche la fragranza borotalco di GC non scherza, secondo me cambia odore a lungo andare :evil:

_________________
Laura


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 11/08/2013, 22:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2013, 12:27
Messaggi: 343
Località: Torino
Rasmus, la plastica "assorbe" la profumazione :)
Mi spiego meglio, ad ogni spignatto che hai messo dentro, la plastica
ha tratenuto un pò la fragranza. Invasettando questa tua ultima cremina
hai creato un mix di fragranze ;)

Lo so mi sono spiegata malissimo :oops:

_________________
Nesta curva tão terna e lancinante que vai ser, que já é o teu desaparecimento, digo-te adeus e como um adolescente tropeço de ternura por ti.
Alexandre O'Neill


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 12/08/2013, 19:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 517
Si si, ho capito quello che intendete, infatti speravo, come segnalava Lola nel thread sul lavaggio contenitori, che la nuova fragranza coprisse del tutto quella del contenitore (che di per sè non odorava), invece mi sono trovata il mix puzzoso :nonso:

secondo me pure peggiorato dal fatto che la mia cera d'api è pestilenziale...mi sa che al prossimo ordine mi compro una cera gialla "già pulita" e faccio la prova odore e nel caso uso la cera pestilenziale per altre cose :vomit:

comunque il mio post era più una risposta a Michelinda, proprio perchè è mia impressione che l'odore del barattolo a volte emerga quando ci si mette qualcosa dentro (non chiedetemi perchè, sembra quasi che fragranza A + vecchio odore quasi impercettibile B = tremenda puzza C) :duro:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/12/2013, 22:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/05/2013, 10:38
Messaggi: 524
Località: Torino
Posso mettre uno shampoo in un contenitore trasparente? Si conserva di meno a parità di conservante di uno in contenitore opaco? Me lo chiedevo perché in commercio quasi tutti sono in contenitori opachi e quelli in contenitori trasparenti contengono a volte filtri solari. C'è qualche componente che si ossida più facilmente alla luce?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/12/2013, 23:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 16/04/2009, 20:21
Messaggi: 519
Località: Catania
Non credo, penso sia solo questione di marketing: una confezione colorata è più bella da vedere e invita di più all'acquisto rispetto a una confezione trasparente. Per l'autospignatto non mi farei tutti questi problemi per lo shampoo. Uso spesso contenitori trasparenti per i detergenti e mai niente è successo, nemmeno dopo mesi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/12/2013, 23:05 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16491
Località: Milano
Io lo metto sempre in flacone trasparente perché mi piace tenerlo sott'occhio per vedere se fa qualche scherzetto (es. se si separano flocculi... e alle volte succede).
Tieni conto che gli shampoo commerciali spesso rimangono giorni se non settimane sotto le luci del negozio/supermercato, cosa che in casa tua non avviene, quindi io non mi preoccuperei della luce.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 15/12/2013, 23:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/05/2013, 10:38
Messaggi: 524
Località: Torino
Ok grazie!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2014, 0:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/08/2013, 20:55
Messaggi: 65
Località: Pavia
Che dite, la faccio la prima domanda più scema del 2014?! Purtroppo si.. :D:
Ho letto delle bolle d'aria che, se insorte dopo un po' di tempo sono significato di contaminazione batterica... Ora, la mia crema viso di un mese fa un qualche bolla ce l'aveva dall'inizio ( ;) )... Ma dopo qualche giorno ha assunto un aspetto, come dire... Pannoso, sì direi che assomiglia proprio alla panna montata.. Moooooolto soffice, mi sa fin troppo :oo: Siccome leggevo di creme "lievitate" mi chiedevo se si intende proprio questo e che quindi è sinonimo di :toilet:
Grazie

_________________
Centinaia di passi che sembrano tutti uguali… Poi se ne fa uno verso la persona giusta..e si arriva.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Durata degli spignatti e come capire se sono dannosi
 Messaggio Inviato: 07/01/2014, 8:35 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
se sono troppo pochi i giorn a meno che non abbiate messo lievito di birra al posto dell'emulsionante la vedo dura che sia contaminazione batterica; è più probabile che la vostra panna montata si stia smontando.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb