Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 243 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 12/01/2014, 18:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/11/2011, 23:23
Messaggi: 432
Mi intrometto solo per precisare che caprico-caprilico trigliceride è un estere, un estere trigliceride per la precisione. E come tutti i trigliceridi può portare a difficoltà di emulsionamento.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 12/01/2014, 23:15 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica

Iscritto il: 06/05/2011, 14:59
Messaggi: 681
Località: qualche luogo della pedemontana asiaghese
Grazie, allora è normale che abbia massacrato le prove :?

_________________
Frei Geist: Sono una smodata con giudizio.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 13/01/2014, 0:42 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging

Iscritto il: 05/04/2010, 17:54
Messaggi: 2122
Località: Manfredonia
Ma i trigliceridi sono i grassi che utilizziamo, quindi se è problematico il caprico caprilico trigliceride, lo è pure l'olio d'oliva o burro di karitè.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 13/01/2014, 12:06 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35783
Località: Monfalcone
Esatto. Stiamo parlando di acqua in olio, che non stanno insieme se usiamo solo trigliceridi.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 13/01/2014, 16:58 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2013, 20:45
Messaggi: 920
Località: Bologna
Va bene, mi sa che devo rivedere i miei tentativi (abbastanza orribili) di A/O con quantità smodate di caprico caprilico trigliceride.....
Grazie a tutti delle precisazioni. :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 13/01/2014, 21:07 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Ha ragione Reine ... chissà perchè continuavo a considerarlo solo un "frazionato" :oo:

Comunque sulla scheda dell'isolan GO33 che usi tu lo usano tranquillissimamente e funziona visto che le ho provate e riprovate.

Il Tegosoft CT è appunto il caprico caprilico

http://glenn.wpengine.com/wp-content/up ... O_33_e.pdf

La scheda dice solo quello che dicevop io da pag 1 "Also vegetable oils may be emulsified toproduce a stablecream,but their portion of the oil phase should not be more thanthe half.

La compatibilità con gli oli polari infatti varia a seconda degli emulsionanti usati.

Fatti la W/ONightCream che c'è nella scheda e vedi che viene per forza.
Se non ti viene il tuo problema non sono gli oli ma la tecnica.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 13/01/2014, 23:31 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2013, 20:45
Messaggi: 920
Località: Bologna
Ciao Anto,
immagino tu stessi rispondendo a me. :)
Per la verità io non ho mai usato l'isolan go 33, ma soltanto sorbitan olivate (che è l'unico emulsionante A/O che possiedo al momento). Di sicuro comuqnue l'errore di base stava nel considerare il caprico caprilico un estere, sballando così il rapporto tra vegetali ed esteri.
Poi ci si saranno sicuramente messi degli errori d tecnica; sto ancora cercando di capire cosa vuol dire "non frullare troppo altrimenti l'emulsione si spacca" e per capirlo non posso che fare varie prove....
Con l'ultimo tentativo che ho fatto è successa una cosa abbastanza strana... Dopo aver frullato ho continuato a mescolare con il cucchiaino e l'emulsione si è spaccata. Ho lasciato un po' là e dopo un po' ho ripreso a girare con il cucchiaino. Beh, la crema si è di nuovo unita. :oo: Di certo sta in piedi per miracolo....
Per il resto sto cercando di seguire alla lettera le tue indicazioni a pagina 1.
Mi sa che proverò a fare la crema che mi hai indicato con il sorbitan olivate e vediamo che cosa succede. :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 14/01/2014, 12:26 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Il sorbitan olivate come difficoltà è simile al 3-oleato.

E' anche vero che se prendi la mano con quei due poi le altre a/o le fai bendata su un piede solo :lol:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 14/01/2014, 12:59 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2013, 20:45
Messaggi: 920
Località: Bologna
:lol: Bene, adesso è una sfida tra me e il sorbitan olivate! :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 10/03/2014, 12:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 14:17
Messaggi: 552
Località: Roma
spero di non fare una domanda assurda, ma è possibile sapere?

visto che nelle A/O il ph non è misurabile a fine emulsione, nel momento in cui volessi inserire un componente come sap (cosa che ho fatto) e/o altri componenti che alzano o abbassano troppo il preparato, devo tamponare la fase acquosa calda prima dell'emulsione? ... per arrivare a 6-6,5 in questo caso????

O devo aggiustare il tiro perché mi devo aspettare che i successivi inserimenti di conservante e/o oe mi possano spostare ulteriormente il risultato?

grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 10/03/2014, 13:10 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35783
Località: Monfalcone
Gli oe non alterano il pH (torna a studiare!) in ogni caso una controllata al pH di quello che stai facendo la devi dare quando puoi, ovvero prima dell'emulsionamento.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 10/03/2014, 14:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 14:17
Messaggi: 552
Località: Roma
non so se hai messo faccette che non vedo da questa postazione, ma ti ringrazio tantissimo.. e torno assolutamente a studiare .. (io ci provo eh?! ma la materia è vasta.. non arrivo mica!!)

grazie ancora ;-)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 10/03/2014, 15:56 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Il ph della fase acquosa deve essere corretto prima di emulsionare.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 10/03/2014, 17:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 14:17
Messaggi: 552
Località: Roma
grazie mille anche a te, Anto :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 10:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 14:17
Messaggi: 552
Località: Roma
non so se è stata già posta questa domanda..

... ho fatto un improbabile primo tentativo farlocco di A/O qui, senza esteri.

Se adesso, o quando sarà, si separasse l'emulsione (dopo quasi 3 giorni non si è separato ancora nulla), vorrebbe dire che le molecole di acqua e olii se ne vanno ognuna per conto loro, giusto? In questo caso, la misurazione del ph sarebbe attendibile?

Grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 10:55 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35783
Località: Monfalcone
No.... la tua cartina la immergi per forza di cose in fase oleosa e ti sballa tutto.
io non riesco a capire quale problema ti crei misurare prima di unire le due fasi e perchè ne dobbiamo parlare per tre giorni.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 12:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 23/07/2013, 14:17
Messaggi: 552
Località: Roma
grazie...
si, certo che ormai misurerò come mi avete suggerito...

era una curiosità per capire.. pardòn.. e non rompo più al riguardo! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 20:29 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Tornando a monte in una broshure di un prodotto per a/o ho letto questa frase

The gelling activity of the watery phase can be obtained with hydrosolvatables polymers or with an emulsifier that is able to form an organized reticular structure, and allows to substitute waxy substances not more in tuning with the modern conception of the W/O emulsions, wish is preferred to be fresh and light, not impacted, smooth and easy to spread.

Ho quindi provato ad inserire in fase grassa, a freddo, 0.16 di tego carbomer 341er che è un gelificante ma anche un blando emulsionante

Ovviamente essendo io "esperto" una volta emulsionato sono rimasto con il flacone della soda in mano come un .... :duro:
Ok .. sono andato ad occhio tanto era una prova...

All'inizio mi sembrava una emulsione multipla con fase esterna acqua
Spalmando si sentiva prima l'acqua (la o/a) e poi la acqua in olio e anche il becher non sembrava sporcarsi più di tanto.

Mescolando meglio e dopo un po' la cosa è miglliorata di molto e alla fine sembrava una normale a/o

Non ho idea se sia una multipla con fase esterna olio o una normale acqua in olio .

Ho riprovato sostituendo il tego carbomer 341 er con il Simulgel EG ma non sono riuscito ad indovinare al primo colpo la dose e anche tentando modifiche sono passato da schifezza in schifezza...

Questa strada dei polimeri non è "ortodossa" e non rientra nella teoria generale delle a/o ma in effetti sembra percorribile tenendo ben presente che la possibilità di sfasciare o far durare meno l'emulsione c'è sempre.

Se poi si trovasse qualche spiegazione migliore ...

EDIT .. non ho detto ma è sottinteso che il prodotto risultante è più piacevole all'uso


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 22:15 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 15:33
Messaggi: 4115
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Anto, si potrebbe provare anche con il pemulen che è un emulsiogellante?

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Emulsioni acqua in olio
 Messaggio Inviato: 11/03/2014, 22:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 07/09/2013, 16:59
Messaggi: 140
Ma in pratica stai parlando della famosa geltrap?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 243 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb