Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 289 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 28/05/2012, 14:36 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 26/12/2009, 21:10
Messaggi: 41
Località: Forlì
Mi ritrovo ad avere gli stessi tre tipi di cartine di TankGirl e per quella che è la mia esperienza vorrei darvi anch'io un mio contributo.

Premetto che per gli spignatti in cui mi cimento mi ritrovo per lo più a fare misurazioni nel range 4-7.

Quelle a sinistra (marca DF) acquistate dal sito polacco, prezzo al cambio in Euro 9,20 circa
Una volta reagite mi sembra che solo i due segmenti intermedi siano confrontabili alla scala di riferimento mentre il primo e l'ultimo non c'azzeccano un granché,
Morale: di queste non riesco a fidarmi

Al centro (marca MERCK) acquistate da Vernile circa un mese fa, costo 18 Euro.
Ci sono pure rimasta male perchè mi aspettavo di ricevere, come in un precedente acquisto e per lo stesso prezzo, le Macherey-Nagel.
Si, sembrano più precise delle DF e più confrontabili alla scala di riferimento, ma secondo me ci vuole un occhio un po' allenato perchè hanno colori, come dire, pastello ed i segmenti non separati non facilitano una interpretazione immediata.

A destra (marca MACHEREY-NAGEL), come già detto acquistate da Vernile circa un anno fa a Euro 17,50 mi pare.
Sono decisamente quelle che preferisco, trovo che la loro lettura sia inequivocabili grazie ai colori brillanti ed ai segmenti separati, inoltre mi pare che reagiscano pure in meno tempo, ma vabbè questo non è un gran problema.
Penso che per chi è alle prime armi queste siano senz'altro da preferire.

Ora io non sono riuscita a capire bene dai post precedenti se sono le Merk che si trovano su ebay ad un prezzo ben piu' basso di quanto le abbia pagate da Vernile, nel qual caso può valere la pena prenderle perché mi sembrano precise come ha dimostrato TankGirl.
Ribadisco solo che secondo me non sono di facile lettura quanto le MN.
A proposito, anch'io a suo tempo ho iniziato con quelle di AZ, ma ora ho capito... piuttosto rinuncio a comprarmi un attivo ma vado sul sicuro con le cartine


Ultima modifica di mimi16 il 28/05/2012, 15:25, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 28/05/2012, 15:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 05/03/2010, 12:56
Messaggi: 1067
no, non sono le Merck che si trovano su ebay, sono le DF che si trovano a 2,95 + ss

_________________
Immagine ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 19/06/2012, 14:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/03/2011, 15:43
Messaggi: 195
Località: Ronchi d.L. GO
Qualcuna/o usa queste della Merck?
http://www.medishop.de/images/medishop. ... a_7919.jpg

Spero si capisca dalla foto... hanno un range 4-7, dalle foto ho visto l'uso delle 0-14.


Se si, me le recensite, mi date un vostro parere?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 19/06/2012, 16:18 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36751
Località: Monfalcone
mai viste, ma merck è una garanzia. Il range è un pochino ristretto, ti conviene usarle solo per misure di fino.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 05/07/2012, 13:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/01/2011, 12:21
Messaggi: 90
Avete mai provato queste http://www.aromantic.co.uk/buy-litmus-p ... ips-uk.htm (credo non abbiano il mezzo punto però)

o queste http://www.amazon.co.uk/Simplexhealth-p ... 909&sr=8-2 van bene anche per gli spignatti?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 05/07/2012, 13:11 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4671
Le prime le uso da una vita per avere subito una indicazione del ph

Una confezione dura anni .

Confermo che non hanno lo 0.5 ma sono di facile lettura e precise.

Regolo poi in modo più preciso con quelle glasschimica.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 17/02/2013, 19:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 07/02/2013, 21:06
Messaggi: 54
Sono qui con una crema mani appena fatta, misuro il ph con le cartine di aromazone e non cambia il colore!! zero!!!! come faccio?
ps. con l'acqua invece cambia..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 18/02/2013, 9:08 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10787
Località: S. Gimignano
Se la crema mani è un A/O, come spesso sono, è normale che non si riesca a misurare, perché la fase esterna oleosa imbeve la cartina :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 06/05/2013, 22:21 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 13/01/2013, 3:39
Messaggi: 30
Località: trentola ducenta(CE)
Parlando di Ph mi è nata una domanda...Una sostanza acida(es. acido ascorbico) modificandola in una basica(ascorbato di sodio) mantiene le stesse caratteristiche(antiossidante) oppure le può modificare se viene modificato il Ph?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 07/05/2013, 5:59 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36751
Località: Monfalcone
Le modifica perchè in realtà non è la stessa sostanza a pH diverso, ma è diventata un'altra sostanza in quanto hai fatto una reazione chimica. Il sodio ascorbato non é acido ascorbico, allo stesso modo in cui il sodio coccoato non è olio di cocco, non unge ma lava.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 07/06/2013, 15:09 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2013, 11:38
Messaggi: 32
Località: Bxl
Qualcuno ha mai usato queste cartine?
Pensate che siano affidabili?

Immagine

_________________
Cerco loline di Bruxelles per dividere spese di spedizione e spignattare insieme.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 10/06/2013, 17:48 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/05/2013, 11:38
Messaggi: 32
Località: Bxl
Alla fine le ho comprate per testare ed ecco il risultato:
acqua ph 7
aceto ph 3
bagnoshiuma 5
dettergente intimo ph 5 - sulla confezione sta scritto 3.5

Insomma sono rimasta un po delusa per via del dettergente intimo quindi alla fine le usero come quelle del rotolo.
Peccato perche costavano poco :-(

_________________
Cerco loline di Bruxelles per dividere spese di spedizione e spignattare insieme.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 11/08/2013, 22:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 517
mi rendo conto che magari faccio una domanda idiota, ma ci stavo pensando settimana scorsa, dopo aver modificato la ricetta del latte doposole che mi sono preparata, aggiungendo da consiglio di Lola anche la niacinamide.
quando si misura il pH di una crema piuttosto colorata (in questo caso per estratto CO2 di calendula e camomilla), basta ripulire la cartina con della carta scottex, e mi posso fidare della misurazione?
o meglio, nel momento in cui pulisco lo strato visibile di crema, non ci sono ingredienti cosmetici in grado di "macchiare" le cartine in modo indipendente dal pH?

grazie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 11/08/2013, 23:07 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16603
Località: Milano
Se la crema è colorata, inevitabilmente si colorano anche le cartine, quindi bisogna fare attenzione a misurare il pH in questo modo.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 16/09/2013, 20:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2013, 3:32
Messaggi: 699
Località: TORINO
Ciao.
Avete gia' usato le cartine LLG (Labware) di Vernile? Sono buone? Mi aspettavo Carlo Erba o Merck, come da sito...ma invece sono arrivate queste.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 17/09/2013, 16:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/03/2013, 20:11
Messaggi: 517
franchetta ha scritto:

@lamia: le cartine per acquariofilia sono state sconsigliate in più post


non mi pare...sono state testate e funzionano...
io le uso e non ho nessuna difficoltà a capire il pH...senza contare che fanno 0-14, e costano veramente poco rispetto alle altre!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 17/09/2013, 17:33 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36751
Località: Monfalcone
Se fanno 0-14 e si leggono vanno bene. Non siamo fiscali sulla destinazione d'uso.
Ci sono cartine per cosmetica che non danno risultati intelleggibili, quelle le sconsigliamo. Poi uno può fare le solite prove con aceto, acqua, bicarbonato, ma si presume che non diano risultati sballati.
In ogni caso, ci basta un risultato circa, non è necessario essere accurati al decimo.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 18/09/2013, 22:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2013, 3:32
Messaggi: 699
Località: TORINO
[quote="Pamela"]Anche a me come Sabrina sono arrivate da Vernile le LLG, .............però appena faccio uno spignatto le uso entrambe e vi saprò dire se le misurazioni convergono

Ciao Pamela. :)
Saresti gentilissima, perché io ho solo quelle ora e non posso paragonarle.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 22/09/2013, 15:59 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 15:33
Messaggi: 4146
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Più di tre anni fa avevo acquistato un buon phmetro.
E' vero che è più preciso delle cartine ma va usato molto spesso, altrimenti va fuori taratura e misura più acido o più basico di quello che è.
Le soluzioni tampone non sono molto costose e durano parecchio, ma doverlo tarare ogni volta è una perdita di tempo e una scocciatura. Direi che il phmetro che va bene per chi ne fa davvero un grande uso, altrimenti non ne vale la pena (infatti è quasi sempre posteggiato nella sua custodia).

Perciò concordo con Lola e le altre: le cartine sono più pratiche, immediate e se di buona qualità anche sufficientemente precise per i nostri spignatti.

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: cartine al tornasole e pH
 Messaggio Inviato: 23/09/2013, 19:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/04/2010, 15:55
Messaggi: 406
Località: Civitanova Marche
Lola guarda, di Vernile io sono sempre stata contenta. Solo avrei gradito che mi dicessero che non erano le stesse cartine menzionate sul loro sito. Siccome è anche una mia mancanza(nel senso che allora non dovevo aprirle neanche quando ho visto che non erano MN), ho chiesto nella mail se ci potevamo venire incontro in qualche modo(magari compro altre cartine purchè MN o Carlo Erba se mi fanno lo sconto o che so mi abbonano la spedizione). Inoltre l'ho fatto per informarli che le LLG non sono di gran qualità in modo da fargli avere un feedback sul prodotto che magari loro stessi ancora non hanno testato..
Di mio non sono una persona polemica e anzi cerco sempre di mediare e arrivare a un compromesso soprattutto con loro di Vernile che, seppure un pò lenti nelle spedizioni e disorganizzati nel gestire gli ordini, sono stati sempre gentili e disponibili.
Detto questo ti ringrazio ancora per il tuo parere e chiudo la parentesi per non andare OT :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 289 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 15  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb