Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Densità delle creme
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 19:33 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
Eccomi con i primi dubbi da spignattatrice curiosa che prova tutto e il contrario di tutto perché le piace verificare sulla sua pelle (letterale in questo caso):

trovo sempre scritto 0.1 xantana, 0.3 carbomer: ma in realtà in base a cosa si dosano? Dipende anche da quanti grassi ci saranno o no? Scusate la domanda scema, ma come puoi vedere ho cercato di usare dosi diverse, anche per curiosità e vedo che più o meno carbomer cambia poco, più o meno xantana invece ha più effetto. O ho le traveggole io?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 19:43 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Col carbomer ci puoi fare un gel che 'sta in piedi' però la maggior parte dei carbomer si smontano che è una meraviglia alterando il ph o in presenza di sali.

Per fare una prova della differenza (visto che ultimamente spignatti a go go) potresti fare 2 emulsioni 'vuote' con 03 e 06 carbomer

Acqua xantana e carbomer
emulsionante
olio da cucina sul 15%

La differenza si dovrebbe vedere.

-Come sempre .. carbomer .. si beh ma qualecarbomer :evil:

PS Qui lo dico e qui lo nego ma vedo postate ricette che secondo me verrebbero uguali senza carbomer ... perchè molto probabilmente si "smolla" mentre frullate e aggiungete gli atiivi. Poi magari sbaglio ...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 19:48 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
Ok grazie, proverò. Per la verità non mi sembra che si smolli mentre frullo...
Avevo provato a variare e come dicevo mi sembrava appunto che fosse la xantana a fare più differenza: più ce n'è e più fa effetto bava-colla. Ma forse sbaglio. Riproverò

Il carbomer che ho io è il carbopol 940 prodotto da Degussa e distribuito da Farmalabor.

:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 19:58 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
allora fai 0.5 e 1%


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 19:59 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Anto non sbagli.

Legge di Murphy dello spignattatore: quando una crema serve densa viene liquida, e quando serve liquida viene densa. :D:

Dunque lo 0.1% xantana - 0.3% carbomer è la formula standard che tiene insieme una crema con anche delle quote cerose o dense (burro di cacao, emulsionanti solidi, alcool cetilico).

Se ci sono attivi salini o acidi la crema smolla di brutto e bisogna prevederlo aumentando il carbomer allo 0.5% (la xantana serve solo a dare un po' di sostegno certo, tipo stampella, perchè non si smolla con niente).
Spesso una crema smollata il giorno dopo recupera un minimo di densità, quindi attendere una giornata può aiutare.

Nella mia esperienza pratica se non si è fatto bene il gel di carbomer la crema viene più liquida, a parità di dosi. Ad esempio mi è capitato di avere un po' di fretta e non aver stemperato benissimo il carbomer (rimanevano microscopici puntini bianchi). Ho tamponato ed è venuto più liquido, e la crema poi mi è rimasta più liquida, anche se non aveva grumi.
Mai aggiungere carbomer ad una crema finita per addensarla, non si riesce a stemperarlo neanche frullando come forsennati, e si ha sempre il rischio di fare separare tutto con il troppo frullare. Per lo stesso motivo non vanno bene neanche aggiunte di tinovis. Ok la xantana, semplicemente versata a pioggia sopra, lasciata idratarsi qualche ora, e poi mescolata; ma rende la crema bavosa. Ho trovato una bella sostanzina, tale Salcare SC 80 oppure Salcare SC 81, che aggiunto alla crema finita troppo liquida non fa neanche mezzo grumo, basta mescolare, tamponare e addensa. E' una specie di carbomer liquido.

Se si vuole una crema liquida (ad esempio latte detergente, o crema corpo da bottiglia) anche mettendo il carbomer solo allo 0.1% viene sempre troppo densa ma si può ovviare a questo con un paio di gocce di acido lattico, oppure mettendoci dentro dell'umectol o dell'aloe.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 20:03 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
ah...adesso capisco perché quella fatta sotto natale per me era troppo liquida, anche se da fredda era quasi ok, tanto che la ho messa nel dispenser. La volevo soda.
Oggi volevo farne una da dispenser e non avevo idea di come fare. Ma mi mancano anche un po' di ingredienti! ;)
Comqunque gentilissimi! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 20:10 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Lola ha scritto:
Mai aggiungere carbomer ad una crema finita per addensarla, non si riesce a stemperarlo neanche frullando come forsennati, e si ha sempre il rischio di fare separare tutto con il troppo frullare.


Se avete il tego carbomer 341ER potete provare al limite così:

Stemperatelo in altro olio leggermente tiepido (mandando a pallino la quota lipo che avete scelto) e poi aggiungete poco alla volta la crema liquida mescolando a mano e ... incrociate le dita. :risat:

Se viene date un solo colpo secco di minipimer .. roba da un secondo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 21/01/2009, 20:15 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Lola ha scritto:
Ho trovato una bella sostanzina, tale Salcare SC 80 oppure Salcare SC 81, che aggiunto alla crema finita troppo liquida non fa neanche mezzo grumo, basta mescolare, tamponare e addensa. E' una specie di carbomer liquido.


Dimmi che si manda in pensione il Tinovis che mi sta antipatico :yuhu:

Edit: Hai provato a fare una crema solo con uno 0.1xantana o niente e poi aggiungere il salcare alla fine ?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/01/2009, 12:37 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
No, ho provato solo ad addensarci creme già fatte. Ma non credo che cambi la storia :)
Immagino che sia caretto per prenderlo come gelificante esclusivo, visto che comunque ho l'ultrez che non mi dà problemi.

Il carbomer bisogna stemperarlo in un estere o un etere, non in un trigliceride se non ricordo male, quindi niente olietto a caso.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/01/2009, 13:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/09/2008, 20:05
Messaggi: 727
Località: tra il regno dei papi e quello dei borboni..
Lola il salcare SC 80 in effetti è un pò caretto, ma relativamente e sicuramente meno caro del carbopol 940... se funge meglio (e funge meglio di sicuro tanto il salcare sc 80 che l'sc 91) sono da provare... atenzione... sono copolimeri acrilati i salcare dall'80 in poi... onde evitare che quacuno si confonda e prenda il salcare sc 10 che costa un botto di meno ed è polyquaternium 7... :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/01/2009, 11:35 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
Quindi mi state dicendo che una volta finito il carbomer 940 potrei provare con questo salcare? O un po' di carbomer conviene averlo comunque?
So che sono domande da principiante, ma questa sono!!!! ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/01/2009, 0:38 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 13/11/2007, 15:27
Messaggi: 4126
Località: Venezia
Io ho la pelle mista e le mie creme hanno meno del 10% di grassi e con la xantana mi vengono decisamente liquide, da dispenser e così no me gustan!
Inoltre, quest'estate con il caldo, appena uscita di casa sudavo in viso, dopo varie prove ho capito che era la crema in sè pur diminuendo i grassi... è anche vero che io sudo molto già di mio, ma non mi sembrava il caso di accentuare il problemino :)

Dopo aver provato il carbomer invece, ho avuto la sensazione che la crema si fondesse meglio quando la si spalmava in viso e non restasse quella sensazione "di film", oltre al fatto che le creme sono dense come piacciono a me.

Probabilmente chi ha la pelle secca potrebbe preferire la sensazione che dà la xantana.

_________________
E senza pace dentro al petto, so che non posso fare tutto.

Guida per novellini

blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/01/2009, 13:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 20/06/2007, 12:01
Messaggi: 235
Località: Latina
io ultimamente non riesco a far stare in piedi sto gel di carbomer...
ho provato 6/7 volte a fare il gel e fin qua ci si arriva. come aggiungo qualche attivo diventa liquidissimo. me lo fa anche col pantenolo, che ho sempre usato nei gel!!!

forse sono io che sto regredendo, invece che andare avanti? ho visto gel di carbomer in questo post fantastici!!! a me non sono mai venuti così!



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/01/2009, 14:18 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
Il carbomer si smonta facilmente con tante cose (vedete topic)

La cosa che trovo più incompatibile in assoluto è l'NMF (Umectol-Acef o quelli di Aromantic e Behawe)

L'aloe 1:200 solo con il carbopol ultrez21 seguendo pari pari il loro procedimento (c'è un post in ingredienti)

Altre incompatibilità gli AHA in genere

Per il resto spesso basta aggiungere gli attivi prima e dopo il carbomer tamponando con soda alla fine.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2010, 17:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 07/09/2010, 23:36
Messaggi: 302
Mi chiedevo che metodi si possano adottare per FLUIDIFICARE una crema densa e compatta...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2010, 17:21 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Annacquare (aggiungendo anche conservante in proporzione), o contrastare il gelificante. Di solito una buona dose di pantenolo od umectol risolvono per bene il problema. Se la densità è data soprattutto dalle cere l'unica cosa che può rendere la crema meno soda è diluirla con acqua.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2010, 19:23 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
Avevo fatto un po' di esperimenti con emulsionanti a diverse % per le prove, e l'unica cosa che cambia veramente la densità di una crema è la gelificazione della fase acquosa.

Se è ben gellata avremo una crema densa, se è poco gellata liquida. Se non mettiamo il gellante per dire viene un latte spruzzabile, che però non so quanto duri :)

_________________
Un vincente trova sempre una strada, un perdente trova solo scuse.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/11/2010, 14:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/11/2007, 12:36
Messaggi: 111
Località: >#@+]°ç!
Secondo voi è possibile avere una crema molto densa e compatta gelificando bene bene solo con la xanthana?
Tutti i miei esperimenti sono stati fatti solo con la xanthana, in attesa che arrivi il carbomer, e non sono soddfisfatta per niente.
Io voglio una crema bella ferma e compatta ; le mie, nonostante abbondi di cere, burri ecc, non vengono così compatte.
E' il mio gel di xanthana che non è fatto bene, o non ci sono speranze che vengano creme del genere con la xanthana?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Densità delle creme
 Messaggio Inviato: 27/06/2011, 10:53 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
L'olivem addensa moltissimo, addensa pure senza xanthan; il problema a non usare gelifcante è che la crema ad un certo punto inizia a sudare acqua, quindi almeno un minimo si deve sempre stabilizzare la fase acquosa gelificandola.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Densità delle creme
 Messaggio Inviato: 08/09/2011, 16:32 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Dicono (mai provato io personalmente) che se hai pazienza di frullare col minipimer per 5 minuti di orologio buoni la crema alla xanthan diventi densa da vasetto, e ne ho pure viste di fatte. Il contro è che sono piene di bolle e un po' spumose. Quando le faccio io che non ho tutta sta pazienza mi vengono liquide da bottiglia. Si addensano se aumentiamo le cere ma non da vasetto, si rischia di fare un prodotto denso ma spiacevole sulla pelle, secco e poco nutriente.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb