Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 152 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 21/07/2015, 16:18 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
Che c'è che ti schifa della ricetta dell'iseree?

I detergenti a base di betaina non sono delicati, ho un lapsus ma mi ricordo che sono stati recentemente messi da qualche parte dei dati di irritabilità e la betaina da sola non andrebbe mai usata.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 21/07/2015, 18:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 596
Località: Torino / Roma
Se ho capito schifa il sarcosinato, perché le brucia, e sostituisce con lo sles :)
Rossss, io penso proprio che tu possa anche usare la gc beta hs da sola (nel senso, come unico anfotero, non come tensioattivo di base), ma perché non usi entrambe le betaine così viene una cosa più delicata, dato che i tensioattivi si mitigano a vicenda? Anche perché tanto, se anche quella di gc è una betaina, non addensa lo sles anche lei? :nonso:

Per la densità poi, se sostituisci lo sles al sarcosinato, puoi sempre aggiungere qualche sale che smonti. Un po' di sodio lattato, un po' di pantenolo, viene liquidissimo :D:
Correggetemi se non ho capito una mazza :bam:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 21/07/2015, 18:47 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
Sì dai non ditemi adesso che è un problema fare un detergente liquido...

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 22/07/2015, 13:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 06/02/2015, 10:17
Messaggi: 184
Hai capito bene Giulij....il sarcosinato mi brucia, e chiedevo se potevo usare il beta hs come unico anfotero nella formulazione, in quanto ho notato che addensa meno della betaina.... :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 22/07/2015, 16:45 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
ma è anche un pochino più delicato, quindi va meglio della betaina normale.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 12:53 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/10/2015, 10:53
Messaggi: 48
Località: Torino
Ciao :)
Come potete notare dal numero di post che ho, è una domanda da novellina.
Si tratta di un dubbio sul ruolo dei tensioattivi e sul loro bilanciamento.
In una ricetta tipo questa (ometto dei pezzi, perché non è che voglio un parere sulla ricetta in sé e per sé):

FASE A
Lauryl glucoside: 6 g
Sodium Lauroyl Sarcosinate: 10 g
Coco glucoside & glyceryl oleate: 2 g
FASE B
[...]
FASE C:
Betaina: 8 g
Cosgard: 16 gocce
[...]

...che ruolo ha la Betaina esattamente?

Ve lo chiedo, perché io la vedo praticamente in tutte tutte le ricette, ma se serve principalmente a "smorzare" il tensioattivo primario (e a fare bella schiuma), qui il suo compito non è già un po' assolto dalla combinazione dei 3 tensioattivi in fase A? Cosa mancherebbe se la Betaina venisse omessa?
Spero non sia una domanda troppo troppo stupida.
Grazie a tutti :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 15:09 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2011, 18:52
Messaggi: 625
Località: provincia di Milano
Hai capito che la betaina è un tensioattivo, e di conseguenza serve in primis per lavare, e il fatto che addensi lo sles è una sua capacità secondaria, vero? :maria:

_________________
Spignatta, leggi, studia se senti lo stimolo, cerca di arricchirti per te stesso e vedrai che un giorno avrai davvero qualcosa di interessante da trasmettere.
Laura docet


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 15:13 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/10/2015, 10:53
Messaggi: 48
Località: Torino
No non è secondaria, ma la funzione di addensare no è svolta dalla combinazione:
sarcosinato + acidificazione a pH 5 + lauryl glucoside (e + la xantana)

?

E in formula non vedo SLES

:nonso:


Ultima modifica di Ylenia_V il 20/10/2015, 15:22, modificato 2 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 15:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/02/2012, 12:45
Messaggi: 441
L'aggiunta di un tensioattivo anfotero come la betaina modifica la struttura delle micelle dell'anionico, da sfere a bastoncini. Questo fa sì che le molecole siano impaccate meglio e quindi aumenta la viscosità del prodotto. Così facendo inoltre diminuisce la concentrazione micellare critica, quindi si abbassa la quantità di monomero libero ed è più improbabile un effetto irritante. Il minor effetto irritante pare comunque non sia da imputare solo all'abbassamento della cmc ma anche al fatto che questi sistemi misti pare abbiano meno affinità per le proteine della pelle (quindi si attaccano meno).

Adesso non posso mettere link ma se cerchi "mixed micelle formation" o altra parole chiave su google books trovi tutto.

Comunque è già tutto scritto nel topic indicato sopra, Lola lo dice chiaramente che è un ingrediente praticamente irrinunciabile.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 15:19 
Non connesso
Spignattatore
Spignattatore
Avatar utente

Iscritto il: 17/01/2011, 18:52
Messaggi: 625
Località: provincia di Milano
La betaina non è un addensante, è un tensioattivo, che con la sua salinità riesce ad addensare i tensioattivi della famiglia SLES e forse anche altri.
Non è usato per addensare, ma per lavare e fare schiuma, per sgrassare e pulire, il fatto che addensi lo sles è una conseguenza della salinità che ha, un suo effetto secondario.

_________________
Spignatta, leggi, studia se senti lo stimolo, cerca di arricchirti per te stesso e vedrai che un giorno avrai davvero qualcosa di interessante da trasmettere.
Laura docet


Ultima modifica di Lupotto il 20/10/2015, 15:22, modificato 2 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 15:50 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
Aggiungo a quello che è stato detto che la betaina fa un sacco un sacchissimo di schiuma, direi anche più dello sles. Fare un detergente con solo sarcosinato e glucosidi garantisce un prodotto che diciamo lava poco, e quasi sporca (tendono ad incollarsi alla pelle). la betaina li riporta ad essere normali detergenti che fanno il loro. poi tutto si può fare, anche evitarla che non è obbligatoria. Il risultato sarà diverso.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 16:04 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/10/2015, 10:53
Messaggi: 48
Località: Torino
Speravo di poterne fare a meno.
In realtà tendo a prediligere prodotti più possibile Bio. Tutto qua.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 16:09 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
E allora che te frega delle regole costituite? Evitala, che ci si può lavare anche senza.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 16:12 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 12/10/2015, 10:53
Messaggi: 48
Località: Torino
Lola ha scritto:
E allora che te frega delle regole costituite? Evitala, che ci si può lavare anche senza.


Sono quasi commossa.
Grazie!

:blob9:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 20/10/2015, 23:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 7:01
Messaggi: 2279
Località: OZ
Esiste anche la betaina di babassu che è ecobio :)

_________________
"salagadula magicabula bidibibodibibù fa la magia tutto quel che vuoi tu bidibibodibibù"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 21/10/2015, 7:45 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
perchè dovrebbe essere ecobio? Avrà difficoltà a degradarsi come tutte le altre betaine, non è che la derivazione dall'olio esotico la monda dai suoi peccati... Ah se ti fidi delle descrizioni di aromazzone... :twisted:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 0:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 7:01
Messaggi: 2279
Località: OZ
Non è per quello che dice aromazone ma perchè sul biodizionario ha un pallino verde.

_________________
"salagadula magicabula bidibibodibibù fa la magia tutto quel che vuoi tu bidibibodibibù"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 7:26 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35809
Località: Monfalcone
ma è una dimenticanza. se lo fai notare a Fabrizio te lo cambia all'istante. una volta le betaine erano considerate ecobio, ora non più.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 22/10/2015, 11:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 7:01
Messaggi: 2279
Località: OZ
E' un mondo difficile :?
Allora andrò a dirglielo, grazie :winkle:

_________________
"salagadula magicabula bidibibodibibù fa la magia tutto quel che vuoi tu bidibibodibibù"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta dei Tensioattivi
 Messaggio Inviato: 26/10/2015, 1:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 14/08/2010, 7:01
Messaggi: 2279
Località: OZ
Lola ho chiesto a Zago, è il contrario. Una volta le betaine erano gialle, la babassu era verde perchè non proveniente da deforestazione. Oggi sono entrambe a un pallino verde perchè sono arrivati dati meno allarmanti. :)

_________________
"salagadula magicabula bidibibodibibù fa la magia tutto quel che vuoi tu bidibibodibibù"


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 152 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Le basi dello spignatto


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Minerva e 5 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb