La galleria degli orrori

Forum in cui si trova la teoria dello spignatto in casa

Moderatori: gigetta, Laura, MissBarbara, tagliar, Bimba80, Paty

Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 96
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da Nordia »

Nickangel, quanto tempo si potrebbe conservare senza salvacosm 9010?
Avevo chiesto a GC, e mi era stato risposto che potevo usarlo per questo preparato, ma che fosse superfluo non l'hanno mensionato.
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 96
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da Nordia »

Lola, quindi se compro la polvere di carote, on line ce ne sono tante, non ho problemi? E tanto per curiosità, la questione è la possibile proliferazione batterica nella carota fresca prima che asciughi?
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
solita
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 2938
Iscritto il: 10/06/2016, 21:38
Località: Milano

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da solita »

Eoni fa avevo fatto un oleolito di carota fresca ed è rimasto perfetto per lungo tempo, sale grosso (aiuta a trattenere l'acqua, carote grattuggiate in modo grossolano, olio (non ricordo quale ma facile fosse di riso) 4 cicli in yogurtiera a 40 gradi, olio tirato su con siringa stando attenta e poi filtrato, era arancione intenso ed è durato parecchio, tocoferolo aggiunto alla fine (potrei averci messo l'antiranz ma non ricordo)
...una???...nessuna...centomila!!!
Avatar utente
nickangel97
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 1162
Iscritto il: 09/10/2019, 19:00
Località: Padova

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da nickangel97 »

Nordia ha scritto: 05/09/2021, 21:22 Nickangel, quanto tempo si potrebbe conservare senza salvacosm 9010?
Avevo chiesto a GC, e mi era stato risposto che potevo usarlo per questo preparato, ma che fosse superfluo non l'hanno mensionato.
Ma secondo me un anno come minimo, ma anche di più. Il nostro non è un problema di invasione batterica. Abbiamo il problema di come capire quanto questo preparato sia fresco e ancora valido dopo tot tempo, cosa che con il prodotto acquistato non succede.
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 96
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da Nordia »

Ah, ok, ma se negli scaffali può sostare anni, la freschezza mi è maggiormente garantita dal mio, e a parità di concentrazione non possono differire di molto.
Considera che il tè verde che avevo acquistato era datato primavera dell'anno passato, bio, ed io conto di usarlo in pochi mesi.
Comunque imputo a "lui" il colore, perché è proprio la tonalità del tè che la crema ha assunto, però del tè nero, o semifermentato :nonso:
Appena riesco faccio la prova, e nel caso lo butto.
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 96
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da Nordia »

E' la modalità più diffusa, quella che dici tu Solita, e credo che per alcune piante si possa estrarre anche una gamma più ampia di principi attivi.
A me serviva per mantenere un po' più a lungo l'abbronzatura, ne ho ancora poco, saranno 100 ml, la bottiglia è mezza vuota, ne ho usato sui 400 ml per fare il docciacrema di Lola, e non ha minimamente virato il colore. Anche l'olio, si vede bene dalla foto, è di colore brillante e limpidissimo.
Prossimo inverno compro la polvere e vedo che differenza c'è.
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Avatar utente
Nordia
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 96
Iscritto il: 29/04/2021, 20:27
Località: Monsano AN

Re: La galleria degli orrori

Messaggio da Nordia »

Sono qui a riportare la replica della crema base, senza oleolito di carota e estratto glicolico di tè verde.
Immagine
Aggiungo ad una parte l'oleolito
Immagine
e all'altra l'E.G. di tè verde e aspetto, dopo un giorno
Immagine
niente variazione di colore in superficie, allora mescolo le due creme e attendo ancora una mezza giornata, il mix è il becher centrale
Immagine
aggiungo la fragranza al mix (GC Femme 46, ho pensato che fosse sua la responsabilità) e cercando di creare più onde possibili a contatto con l'aria aspetto la variazione, ma nulla
Immagine
Ho ricontrollato i pH della vecchia e della nuova, sono 6 entrambe.
L'E.G. di tè verde dà un leggero tono nocciola alla crema, ma nella sua interezza, mentre l'oleolito di carota non incide quasi per nulla sul colore finale, le foto non sono eccezionali. Non so davvero cosa sia successo, molto probabilmente, da inesperta ho fatto qualcosa di sbagliato, ma non so proprio cosa...
Per i miracoli ancora niente, per tutto il resto c'è.... l'Angolo di Lola!
moira
Rispondi