Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Formulazione dei fondotinta: qual è il male minore?
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 13:12 
 
Mi spiego meglio: posto che un po' di siliconi ci vanno sennò la setosità dov'è, INCI del mio fondotinta alla mano noto che sono un agglomerato di ciò che sarebbe meglio evitare. Ci trovo il butylen glycol, acrilati, TEA isostearate, BHT, disodium EDTA... Alla fine della fiera, fra tutti i componenti no, quale posso tollerare e quale invece dovrebbe farmi dire" OK, ne cerco un altro"? Grazie mille.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 20:39 
 
Salute,

sono molte le sostanze da evitare, dipende dal punto di vista. Così come sono tante le formulazioni, bisognerebbe leggerne una per una. Ad ogni modo, butto giù due note:

eco-bio integrale: evitare quasi tutto, vedi biodizionario.

Eco-bio con moderazione: evitare edta, conservanti aggressivi e liberatori di formaldeide, silicone.

Eco-bio non praticante (...): evitare edta, conservanti aggressivi o rilasciatori di formaldeide.

Buona serata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 21:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/10/2006, 15:40
Messaggi: 430
Località: Piemonte
Ciao Monica,

se non vuoi rinunciare ai siliconi...

Monica ha scritto:
posto che un po' di siliconi ci vanno sennò la setosità dov'è


scegli allora i fondotinta che non hanno ai primi posti il solito dimethicone e i siliconi che finiscone per -one (l'ultimo ritrovato è quello coglyone... :D: :shit: ), che a quanto ne so, è più pesante di quelli che finiscono per -xane.
Poi ovviamente evita paraffinum liquidum e compagnia bella (brutta!)

Io pian pianino sto abituando la mia pelle (o per meglio dire la mia sensazione tattile, perchè sicuramente le pelle sta meglio) al fondotinta senza siliconi e dopo una fase di mezza delusione ora sono contenta della resa finale: ho imparato a stenderlo bene e a spolverare il tutto con un pò di polvere di riso.

;)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 21:32 
 
Grazie a tutti per le risposte, ho capito che devo cacciare il mio fondotinta nel rusco (per il resto d'italia leggere spazzatura), tentare di vedere dal vivo il fondo trasparente di Lavera che Laura mi aveva consigliato (tenderei ad essere ecobio praticante) ed eventualmente prezzolare un "magnifico cosmetologo" (PAGO BENE, eh!) per avere un fondotinta con formulazione e tinta personalizzata! :D:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 22:50 
 
Paghi bene? Lasciamo perdere i pagamenti sotto banco, è il magnifico comsetologo che formula, chi batte cassa lasciamolo stare che ha combinato anche troppi casini nella sua vita... :roll:

Ad ogni modo son spiacente ma i fondotinta mi rifiuto di farne, è una questione di principio...

Buona serata e fammi sapere dei bignè. :D


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/01/2007, 23:24 
 
volevo uppare questo post, perche' stavo per aprire un thread simile... meno male che ho fatto cerca se no che :bam: mi prendevo :D:

dicevo, mi stavo chiedendo anche io cosa evitare davvero in un fondotinta. ho sentito parlare di siliconi volatili (??), che dovrebbero essere meno brutti e cattivi di altri.. ma come riconoscere? come arrivare ad un compromesso? per ora non posso davvero rinunciare al fondotinta. ho delle brutte macchie post acne e mi vergogno ad andare in giro senza nulla, soprattutto all'universita' e al lavoro (faccio la commessa, sono sempre a contatto con i clienti).
ho letto le risposte di vittorio e delle altre. a me piacerebbe essere eco-bio integrale o almeno con moderazione. ma per me che sono alle prime armi, nella pratica e' poi difficile applicare con facilita cio' che dite :oops:

allora fin'ora sono 2 i fondotinta con cui mi sono trovata bene, uno e' il lancome teint idole ultra e l'altro e' il mac studio fix fluido. siliconici al massimo :oops:

ho fatto 2 tentativi con l'ecobio
- dr hauschka: il colore piu' chiaro e' [no linguaggio sms] veramente troppo scuro per la mia pelle. e [no linguaggio sms] avrei bisogno di piu' coprenza
- rosaluna (nuova formulazione): il colore (biscotto) potrebbe anche andare bene, ma non copre abbastanza e mi fa una brutta pelle. mia madre al terzo giorno che ho messo il rosaluna mi ha cheisto "ma hai cambiato fondotinta? in questi giorni si notano molto di piu' le macchiette e i difetti della tua pelle!"

e cosi' sono tornata ai siliconici.
pero' io uso il fondotinta tutti i giorni, e visto che ormai come creme uso solo l'ecobio non so, usando il make up siliconico tutti i giorni mi sembra un po' di "rovinare" il buon lavoro del resto. :roll:

quindi oggi sono andata in un negozio a milano che vende solo annemarie borlind e tautropfen (conoscnte questa casa cosmetica?).
ho comprato il fondotinta fluido della annemarie borlind. ho fatto la ricerca ingredienti col biodizionario e a parte alcuni ingredienti nelle parti alte e' verde e mi sembra senza siliconi.
dalle mie (poche) conoscenze l'ingrediente che mi allarma un pochetto e' il propylparaben. perche' finisce in paraben.
oggi l'ho provato in casa e mi sembra comunque di coprenza maggiore dei 2 ecobio che ho provato. e la consistenza e' molto fluida, come quelli siliconici che sono abituata ad usare.
inoltre ho preso il correttore borlindda mettere sulle occhiaie e imperfezioni. sara' comedogeno?

voi cosa ne dite? potrebbero essere un buon compromesso? :oops:


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/01/2007, 0:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35691
Località: Monfalcone
Yoshiko hai scelto benissimo! E non ti preoccupare dei parabeni, fra i conservanti sono il male minore.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/01/2007, 0:28 
 
Lola ha scritto:
Yoshiko hai scelto benissimo! E non ti preoccupare dei parabeni, fra i conservanti sono il male minore.

fiuuuu ora mi sento molto piu' tranquilla :mirmo:

speriamo che sia buono anche come effetto make up :D:
lory appena mi faccio un'idea recensisco.. promesso ;)


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/02/2007, 12:45 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 01/02/2007, 12:45
Messaggi: 16
Scusate, posso chiedere una cosa? :)
Ma il fondotinta di lavera, lo trovo in profumeria o erboristeria?!
Quelli che uso io della mac ecc. son quasi finiti, quindi volevo comprarne uno del tutto naturale..Ieri in erboristeria ho visto una marca di cosmetici nuova che davano per naturale al 100%, ma c'era troppa gente per chiedere un campioncino con la lista degli ingredienti. In questi giorni ci ripasso e magari vi posto l'inci.
A quanto ho capito pero' questo di lavera non ha molti colori, e io usavo quello della mac proprio perche' uno dei pochi ad avere il mio, che definirei giallo simpson :D E' un casino trovare il fondotinta col colorito mio...Dite che e' trasparente, ma come fa a fare da fondotinta se e' trasparente?! Che copre?!
:?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/03/2008, 14:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/02/2008, 1:21
Messaggi: 235
Località: pianura padana....
scusate se riprendo questo post, ma non volevo creare confusione...
avrei bisogno di un parere:poichè la pelle del mio viso è semplicemente orrenda, l ho sempre ricoperta di fondotinta (tutti i giorni!); penso di avere provato piu o meno tutte le marche...ma brufoli & company ovviamente rimanevano (non penso che gli ingredienti contenuti nei fondotinta piu comuni ne attenuino la comparsa.....anzi!!!!)...
allorchè da qualche giorno ho pensato di cambiare metodo:metto il correttore solo sulle zone disastrate, poi passo un velo di cipria (o terra), che, da come ho capito, rispetto al fondotinta è un male minore. Sbaglio?
chiedo scusa anche per il papiro.... :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/03/2008, 15:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/01/2008, 18:57
Messaggi: 272
nella sezione commenti ci sono due post sul mineral make-up, per una che ha provato tutte le marche di fdt non resta che provare anche quello.....rimarrai piacevolmente sorpresa dal risultato...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: ...
 Messaggio Inviato: 14/04/2008, 0:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 17/11/2007, 15:19
Messaggi: 121
Località: Roma
mi sono letta quasi tutti i post in proposito e :roll: c'è qualcosa che non mi torna...o la mattina uscite tutte senza fondotinta con le occhiaie e l'incarnato non uniforme che gridano ai passanti che siete fiere dell'eco bio, o qui qualcosa si tace.. :mah: perchè si è parlato di ben pochi fondotinta mi pare.. sto impazzendo !è ormai da tre mesi che non uso più il fondotinta perchè mi sono tanta impegnata ad ascoltare la mia pelle , a non metterci schifezze su che per non rovinare tutto non ho messo niente e lo continuerei pure a fare se non fosse che sono stufa di sentirmi chiedere se ho passato una notte insonne o se forse ho bisogno di una cura ricostituente...non ne posso più! ho bisogno di dare un pò di grazia al mio incarnato e verniciarlo ;) con qualcosa, ma cosa? è da settembre che mi sono votata all'eco bio e sono diventata un'insopportabile militante temuta da amiche e parenti ,che ormai mi nascondono i loro cosmetici per difennderli dagli agguati delle mie ricusatorie, ma ho capito che c'è un limite e ho capito che questo limite riguarda il fondotinta. Non ne posso più. Ma allora malgrado abbia guardato parecchi post non ho ben capito quali sono le sostanze incriminate per l'ambiente, quali per la pelle, perchè sono sincera , in questo caso baderei solo a quelle dannose per la pelle per poter cominciare ad esaminare (per quel minimo che sofare) tutti gli inci dei fondotinta esistenti per trovarne uno che almeno alla pelle non faccia male, o che ne faccia il meno possibile (se esiste). Aiutatemi esperte vi prego!!!!!!!!!!!!!!!Tra l'altro ho pure un matrimonio! ... baci!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/04/2008, 21:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/01/2008, 18:03
Messaggi: 71
Stelletta ma i fondotinta bio li hai provati? Secondo me non sono così terribili, anzi. Io uso quello Sante e mi trovo molto bene, d'estate invece preferisco i minerali che sono più leggeri.
Io non ho avuto nessun problema a sostituire il fondo con il passaggio all'ecobio, l'unico cosmetico che ho molta difficoltà a sostituire invece è il mascara.

_________________
I'm alive at last and I'm full of joy


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: ..
 Messaggio Inviato: 17/04/2008, 23:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 17/11/2007, 15:19
Messaggi: 121
Località: Roma
no..non li ho provati ma mi conosco e penso che ci rimarrei troppo male per la resa(il silicone ha i suoi punti forti). Ti dico..dovrei seriamente cominciare a truccarmi non solo per eventi speciali ma anche per uscire di casa tutti i giorni, perchè mi dicono tutti cose turpi sulla mia carnagione e sull'aspetto stanco e non sano del mio incarnato, quindi in questo contesto il mascara passa decisamente in secondo piano almeno per me:)ma un fdt lo devo trovare non mi posso più vedere così! al fonfotinta minerale ci ho pensato ma da quanto ho capito azzeccare il colore è frutto di numerosissimi tentativi, quindi tragredirò con una schifezza da profumeria anche se non so ancora cosa. Avevo letto di un fdt collistar recensito bene, ma il colore più chiaro è per me scurissimo quindi niente di fatto. Forse non li ho letti bene i post ma non ho capito bene come leggerli questi inci di fondotinta..[no linguaggio sms] grazie! baci!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ..
 Messaggio Inviato: 30/05/2008, 6:29 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/03/2008, 16:21
Messaggi: 17
Località: livorno
Care ragazze, facciamo salti mortali per tenere la pelle in ordine e poi ce la impiastricciamo con il fondotinta, potranno dire che protegge dallo smog, dal sole etc, ma a mio avviso sono tutte invenzioni delle case cosmetiche per farci risporcare la pelle e rispendere soldi per pulirla; forse sono stata poco diplomatica, ma ci vedo un gran giro di soldi dietro. :twisted:

_________________
maria ester


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2008, 7:26 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35691
Località: Monfalcone
Beh, una loro utilità pratica ce l'hanno, dai! Che poi non siano "tutta salute" è un altro discorso. :)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2008, 19:32 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 15/04/2008, 19:38
Messaggi: 24
stelletta io sono passata al mineral lo scorso settembre e se ti può essere di consolazione ho trovato il fondo del colore giusto al primo colpo. ci sono venditori europei recensiti nel forum del trucco minerale che con pochi euro ti mandano 4 o 5 campioni per il tuo tono di pelle, chiaro, rosato, medio, scuro, olivastro ecc e in genere si trova quello giusto.
coprono poco o molto e l'effetto è stupendo, io te li consiglio spassionatamente!!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/09/2009, 16:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/01/2009, 15:51
Messaggi: 1662
Località: provincia di Monza e della Brianza
Ciaoooo, sono alla ricerca di un fondo bio per mia zia. Conoscete qualche marca che faccia un fondotinta fluido, chiaro, per una pelle rosata?
Grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/09/2009, 17:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/12/2006, 23:54
Messaggi: 2439
Io uso il Lavera trend sensitive tonalità light 01 se dici che è per una persona chiara e rosata va benone :D: è recensito nel database dai un'occhiata anche lì. ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/09/2009, 17:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/01/2009, 15:51
Messaggi: 1662
Località: provincia di Monza e della Brianza
månes dotter ha scritto:
Io uso il Lavera trend sensitive tonalità light 01 se dici che è per una persona chiara e rosata va benone :D: è recensito nel database dai un'occhiata anche lì. ;)

E sì che ho anche guardato :oo: Grazie mille. Ha la pelle secchissima e delicatissima.Riguardo subito.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Dritte cosmetiche


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb