Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 230 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/11/2010, 12:23 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
kamen ha scritto:
Prendo un limone e lo spremo sulla cute, lo spremo fino a tirare fuori la polpa e la spalmo sulla cute.

Le hai fatto un peeling acido che rimosso le scagliette, però, visto anche che il problema si è ripresentato, non è stata rimossa la causa che a monte genera le scagliette, che in effetti probabilmente può dipendere dallo shampoo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/11/2010, 12:27 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 16/07/2010, 17:02
Messaggi: 18
ma essendo la nostra pelle acida la nonna non sbagliava, giusto? a parte il detergente da investigare.

_________________
Kamen.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2010, 0:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 18/11/2010, 17:06
Messaggi: 95
Da una quindicina di giorni ho anche io problemi di forfora :(
Sono nel club :roll:

Mi è capitato di soffrirne ogni tanto, ma solitamente era una cosa legata o allo stress o a uno shampoo non adatto...ad esempio lo shampoo Dove dava vita a un impianto sciistico sulla mia testa :? :?

Io credo che in questo caso la cosa sia collegata alla mia rottutra coi siliconi, che è avvenuta circa 2 mesi fa...
Da allora uso il Nivea Fresh Energy...non so se forse è questo shampoo che non va bene per me o se è l'astinenza da siliconi a provocare la forfora :roll:

Sono quasi sicura che sia secca...

Comunque mi sono letta tutti i vostri commentini e ho provato ad unire due vostri suggerimenti : scrub con zucchero e massaggio del cuoio capelluto con olio.
Il cuoio capelluto lo sentivo secco, ma sentivo anche l'esigenza di andare ad eliminare tutte quelle cellule morte...

Per cui ho fatto così : ho massaggiato il cuoi capelluto con olio d'oliva, poi ho continuato il massaggio con lo zucchero e sono andata avanti finchè non si è sciolto. Dopo di che ho sciaquato e lavato sempre col Nivea Fresh Energy.

Non so se ho fatto bene...però devo dire che già vedo meglio la mia testolina :D: :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: scusate la domanda..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
anche io ultimamente ho problemi di forfora e con l'olio ai semi di lino che ho applicato ieri la situazione è migliorata, però vorrei capire una cosa, come faccio a sapere se la mia è forfora grassa o secca? io ho un capello grasso e le punte sono sul secco, quindi dite che la forfora è grassa? diciamo che la forfora mi viene ogni volta che lavo i capelli con un leggero prurito, tranne ieri che grazie alla frizione con l'olio e uno shampoo biologico, la situazione prurito non l'ho avuta :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scusate la domanda..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:05 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
angytokiettaemo ha scritto:
..se la mia è forfora grassa o secca?

Molto grossolanamente: la forfora secca è a scagliette asciutte su cute anche secca, la forfora grassa spesso è a pallini su cute unta; non è sempre così ma in linea di massima....


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scusate la domanda..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
Cita:
Molto grossolanamente: la forfora secca è a scagliette asciutte su cute anche secca, la forfora grassa spesso è a pallini su cute unta; non è sempre così ma in linea di massima....


mi sa che la mia allora è grassa, da come ho letto qui:
forfora grassa o "pitiriasi steatosica" . In questo caso le squamette furfuracee non cadono cosi' facilmente sulle spalle dei soggetti che ne sono affetti, ma rimangono adese al cuoio capelluto o si rinvengono spesso tra i capelli, trattenute da una eccessiva untuosita'.

in effetti ho un capello grasso che appare "unticcio" e la forfora fatica a staccarsi dalla cute e ovviamente più gratto e più si forma.. :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: scusate ho detto uno schiocchezza..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
la mia è forfora secca perchè non ho problemi di caduta, l'ho avuta nel periodo d'autunno ma ora a lavarli ne perdo ben pochi, per fortuna :D:

leggendo qui:
Nei soggetti affetti da questo problema, la caduta dei capelli non assume una maggiore incidenza rispetto ai gruppi di controllo e solo raramente la forfora secca si accompagna ad un po’ di eritema.
Il cuoio capelluto di questi soggetti dimostra una facile irritabilita', che determina spesso il grattamento a cui consegue l’evidenziazione delle squamette furfuracee, la cui grandezza e' comunque variabile da soggetto a soggetto. La sua gravita' puo' variare sia in seguito a stimoli ambientali (durante la stagione estiva migliora) sia per il mutare delle condizioni fisiologiche dell’individuo: soprattutto lo stress, influendo su processi quali la digestione e la stessa secrezione sebacea cutanea, puo' notevolmente aggravarla.Alcune volte la stessa persona presenta accanto ad uno stato desquamativo furfuraceo, anche una piu' o meno intensa seborrea ovvero un’eccessiva secrezione sebacea a livello del cuoio capelluto.

in effetti d'estate con il sole non ho questi problemi esagerati e poi come è scritto lì si verifica anche per la fatica a digerire..

ma una domanda.. è normale avere un capello grasso con punte secche e forfora secca?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scusate ho detto uno schiocchezza..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:30 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10508
angytokiettaemo ha scritto:
l
ma una domanda.. è normale avere un capello grasso con punte secche e forfora secca?

Domanda da sfera di cristallo, attualmente in tagliando :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ciao
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 17:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/07/2010, 15:19
Messaggi: 214
Virginia ha scritto:
, magari regalali a qualcuno ma non usarli più

regalarli a qualcuno mi sembra un colpo basso :D: sicuramente questo consiglio non ti serve più però a me è capitato x un periodo ed ho utilizzato uno scrub della seres.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: scusate ho detto uno schiocchezza..
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 18:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
Laura ha scritto:
ma una domanda.. è normale avere un capello grasso con punte secche e forfora

Domanda da sfera di cristallo, attualmente in tagliando :D:


hehe spero che qualcuno mi illumini su questo dubbio :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 19:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/07/2008, 14:15
Messaggi: 108
Località: pianura padana
kamen ha scritto:
Io ho usato il "metodo della nonna" che usavo a vent'anni, e devo dire che poi non mi è più capitato di averne.

Prendo un limone e lo spremo sulla cute, lo spremo fino a tirare fuori la polpa e la spalmo sulla cute.


Un altro metodo della nonna- d'emergenza è usare l'aceto puro sulla cute (passo su ogni riga con un dischetto di cotone...) lascia un odore forte ma proprio per questo lo faccio il giorno prima dello shampoo

_________________
Cerco un centro di gravità permanente
che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente
avrei bisogno di...
ImmagineBeatrice


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 19:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
il rimedio del limone l'ho provato anche io e funziona, però adesso preferisco farne a meno perchè ho paura che si secchino e si schiariscono troppo i capelli :D: il metodo dell'aceto non l'ho mai provato ma non penso di provarlo proprio per l'odore forte che lascia :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/01/2011, 21:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/07/2010, 15:19
Messaggi: 214
angytokiettaemo ha scritto:
il metodo dell'aceto non l'ho mai provato ma non penso di provarlo proprio per l'odore forte che lascia :roll:

magari l'aceto di mele non lascia un odore così


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/01/2011, 16:12 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 29/10/2010, 15:26
Messaggi: 34
Nemmeno io ho mai provato il limone...ho sempre avuto l'impressione che avendo la cute secca era meglio evitarlo..
Sinceramente non ho nemmeno mai usato lo zucchero (nemmeno nel cow).
Io ho capelli e cute secca.. mi sono fatta un boccettino (quelli col contagocce lungo) con olio di jojoba ed olii essenziali. Prima di ogni lavaggio lo passo sulla cute e massaggio...tengo qualche ora e poi lavo..
Stando poi attenta ad evitare shampoo troppo aggressivi vedo la mia cute molto migliorata....anche se durante i periodi di stress non c'è olio che tenga!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/01/2011, 18:38 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 23/06/2010, 0:20
Messaggi: 16
Località: Sardegna
Sibeal ha scritto:
Nemmeno io ho mai provato il limone...ho sempre avuto l'impressione che avendo la cute secca era meglio evitarlo..

(brevemente: ho anche io la dermatite, la mia cute è secca e i capelli rimangono puliti anche a lungo - raramente grassi- l'unico inconveniente sono le croste fastidiosissime) anche io ero titubante ma alla fine ho provato il trattamento con il limone e nonostante il lieve e fastidioso bruciore, mi sembra che ci siano stati dei notevoli risultati... mi preoccupa che magari per la cute possa essere uno stress :mah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: forfora
 Messaggio Inviato: 10/02/2011, 19:13 
 
Anch'io ultimamente soffro di forfora (mai avuta nella mia vita!) prima era pastosa e non si staccava, ora si stacca dal cuoio ma rimane attaccata al capello, per cui è grassa!
A breve prenderò lo shampoo della tea contro la forfora, per vedere come va.
Da qualche settimana hanno iniziato a ingrassarsi più velocemente (2 giorni e sono già sporchi che puzzano)e ne perdo di nuovo tanti uff... Che mi stia venendo la dermatite seborroica??


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: forfora
 Messaggio Inviato: 11/02/2011, 0:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/09/2010, 19:36
Messaggi: 57
io invece ho notato che ho la forfora secca, ora ne sono completamente convinta, perchè ho imparato a diluire bene lo shampoo ma ho notato che quando mi si forma la forfora per lo stress mi rimane proprio sulla cute e se sfrego inizia a cadere.. è proprio forfora che si stacca dalla pelle, però non ho nessun tipo di crosticine rispetto ad una volta quando li avevo corti e mettevo sempre i gel malefici :evil:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: forfora
 Messaggio Inviato: 16/02/2011, 13:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2010, 2:07
Messaggi: 111
Località: Milano
ciao, pur non avendo mai avuto nè forfora, nè capelli grassi in vita mia, da molto mesi ho prurito alla cute, forfora (cute screpolata??) e capelli opachi.... allora mi sono data da fare con lo spignatto e... ho ottenuo dei buoni risutati!

Mi faccio il Siero oleoso che metto sulla cute almeno per 6 ore (ma anche tutto il giorno) prima di lavarmi i capelli, da fare al momento:
- olio di Sapote (antiforfora e rinforzante, lo vende aroma zone)
- olio di macadamia (riattiva la microcircolazione) OPPURE oleolito di peperoncino
- acqua demineralizzata
- facoltativo: gelisucre di AZ che serve ad emulsionare il tutto a freddo; in mancanza del gelisucre, frullate e distribuite velocemente sulla cute

poi uso per 2 o 3 giorni alla settimana questa Lozione acquosa (acquisti dragon spice):
- 2 cucchiaini di estratto di radice di bardana (DS birkenextrakt)
- 2 cucchiaini di estratto di luppolo (DS hopfenextrakt)
- 2 cucchiaini di estratto di ortica (DS brennesselextrakt)
- fitocheratina (punta di un cucchiaino)
- inulina (punta di un cucchiaino)
- provitamina B5 (1/2 cucchiaino scarso)
- acqua demineralizzata
- cosgard (se volete conservarlo: è facoltativo; sennò lo fate al momento)
- oli essenziali 3 gocce in tutto limone rosmarino, etc (facoltativo)

fondamentale: per evitare di sprecare questi spignatti spargendoli sui capelli invece che sulla cute, usate una pipetta contagocce, in modo da distribuire direttamente sulla cute e massaggiare

a me la forfora e il prurito sono mooolto diminuiti; a tutto ciò aggiungo una bella cura ricostituente col bioscalin!

_________________
novellina che condivide semplici spignatti
http://www.youtube.com/user/FranceskaMakeUp


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: forfora
 Messaggio Inviato: 23/02/2011, 11:30 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 23/06/2010, 0:20
Messaggi: 16
Località: Sardegna
anche io ho raggiunto degli ottimi risultati... ho fatto un trattamento d'urto: ho usato il limone prima dello shampoo per 4-5 volte di seguito come descritto da kamen, poi non è più stato necessario perchè la "forfora" era sparita quasi tutta... sto usando da circa due mesi lo shampoo Weleda Bebè - calendula. Non lo diluisco quasi mai e ho ridotto i lavaggi a massimo due la sattimana, i capelli rimangono molto puliti e il cuoio capelluto è sano, niente più macchie rosse. Oggi ho fatto un impacco pre-shampoo solo nel cuoio capelluto con propoli, miele e succo di limone.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: forfora
 Messaggio Inviato: 01/03/2011, 14:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/02/2009, 17:55
Messaggi: 264
Entro pure io nel club!!
In passato, circa un paio di anni fa, quando ho visto comparire la forforina sono passata all'ecobio (usavo solo Elvive e avevo iniziato ad avere un prurito pazzesco in testa).
La situazione è migliorata decisamente, capelli lucidi, vaporosi, sani.
Invece da un paio di mesi ho questa forforina: piccola sottile, sembra desquamazione della pelle che rimane attaccata ai capelli (non ho prurito però!).
Continuo ad usare shampoo ecobio (alterno Tea Natura per capelli normali, con Verdesativa), una volta alla settimana faccio un impacco con l'olio al rosmarino della Weleda ma la situazione non migliora! ç_ç
Domani ho deciso che mi farò l'hennè sperando che fuga un po' da scrub un po' di disinfettante (con l'aceto di mele)..

Rispetto allo scorso anno (quando i miei capelli erano di una bellezza infinita), uso molto di più lo scooter (e quindi casco), in più ho ripreso l'università (più ho cominciato a lavorare)
A questo punto temo sia legato allo stress!! Certo che non posso andare avanti così...mi vergogno da morire uffa!

Lavarli più spesso aiuterebbe? Io li ho sempre lavati 2 volte alla settimana, perchè rimanevano belli e lucidi..con la forforina dite sia meglio aumentare i lavaggi oppure diventa aggressivo?

Stavo pensando, potrebbe essere dovuto anche a qualche carenza alimentare? Io non mangio ne carne ne pesce, e neppure il latte..Forse dovrei prendere degli integratori per i capelli? Consigli? Cosa serve, a livello di vitamine, per i capelli?

_________________
Because people have begun to lose their hopes and forget their dreams. So the Nothing grows stronger. (...) It’s the emptiness that’s left. It’s like a despair, destroying this world. (...) Because people who have no hopes are easy to control. And whoever has control has the power.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 230 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb