Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: consigli preparazione olio per cute problematica
 Messaggio Inviato: 07/11/2006, 21:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 19:58
Messaggi: 792
Località: Bologna, per caso
BonZuar :ping:

Vorrei preparare un olietto per il mio fidanSato squamogeno...soffrendo di dermatite seborroica, a volte ha il cuoio capelluto coperto da un sottile strato bianco tipo la crosta lattea dei neonati, che poi si stacca un po'alla volta :(

Viene via facilmente con l'olio, e da quando facciamo così sta capitando anche sempre più raramente.
Però vorrei preparargli un olio più specifico, magari aggiungendo oe ed affini, lenitivo e sgrassante. ...
Io ho a disposizione per ora, tra quelli che mi sembrano adatti, oe di: geranio-lavanda-rosmarino-incenso-tea tree

Attendo consigli! :mah:

_________________
Time you enjoy wasting was not wasted - John Lennon


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2006, 14:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 13:54
Messaggi: 104
Nonono! Usa olio e.v. d'oliva con rosmarino e lavanda (o oleolito o olii essenziali), come x la forfora secca.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2006, 20:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 19:58
Messaggi: 792
Località: Bologna, per caso
uh! grazie :mirmo:

_________________
Time you enjoy wasting was not wasted - John Lennon


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/11/2006, 22:05 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/10/2006, 21:58
Messaggi: 56
Località: Roma
anche io ho la dermatite seborroica. Per fortuna è molto migliorata, ma c'è un punto sopra/dietro l'orecchio che ha tutta una crosticina ecc posso usare anche io che ho i capelli grassi quest'olio?

_________________
Immagine
purplecaos


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/11/2006, 19:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 13:54
Messaggi: 104
Prova 1 volta, tanto l'olio d'oliva è già in casa. Se le crostine sono infiammate e bruciano, non mettere gli o.e. finchè non si sono seccate.

Fai una frizione al cuoio capelluto interessato, con i polpastrelli, a testa asciutta e PRIMA dello shampoo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/11/2006, 22:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/10/2006, 21:58
Messaggi: 56
Località: Roma
grazie esk...proverò a fare così :yuhu:

_________________
Immagine
purplecaos


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/11/2006, 12:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/10/2006, 12:10
Messaggi: 148
Località: Correggio
cassiana ha scritto:
anche io ho la dermatite seborroica. Per fortuna è molto migliorata, ma c'è un punto sopra/dietro l'orecchio che ha tutta una crosticina ecc posso usare anche io che ho i capelli grassi quest'olio?


Ommioddio, anche io ho questa crosticina dietro/sopra l'orecchio che si riforma puntualmente da due mesi. Dici allora che è dermatite seborroica???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/11/2006, 13:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 10:50
Messaggi: 146
Località: Roma
Senza aprire un altro post, mi accodo a questo, perchè anch'io da qualche settimana ho la cute "problematica", ma in senso inverso.
Uno o due giorni dopo lo shampo (mi lavo i capelli 2 volte a settimana), mi inizia a prudere lo scalpo, la sensazione è quella di avere la cute secca.
Ho letto che per la cute grassa va bene l'o.e. di rosmarino, che è contenuto nella lozione che uso abitualmente: viewtopic.php?t=320&mforum=lola e mi è venuto il dubbio che sia colpa del rosmarino troppo aggressivo per me che ho una cute "normale".

Non vorrei abbandonarlo perchè i miei capelli sembra stiano meglio (la parrucchiera ha notato una crescita "fuori dal normale"!), ma non posso neanche continuare a grattarmi come se avessi la rogna!

Consigli?

_________________
Simona

wearewhatwedo.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2006, 14:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 13:54
Messaggi: 104
Allora.. l'o.e. di rosmarino lo uso io che ho la cute rinsecchita e i capelli ancora di più (entrambi assorbono l'olio d'oliva, per darvi un'idea).
Lo uso, come ho detto sopra, per trattare la dermatite con conseguente forforina secca, quindi penso sia, come la lavanda del resto, una di quelle painte con proprietà riequilibranti e disinfiammanti adatti a vari tipi di pelle, grassa e secca.

La lozione che usi abitualmente ha un inci che mi fa prurito solo a guardarlo, con l'alcool al secondo posto... che disidrata e irrita. I prodotti Weleda sono buoni ma quelli con l'acool in cima all'INCI mi bruciano tutti!

Penso sia quello più che il rosmarino.

A propos, anche a me fa l'effetto crescita miracolosa :cin: !


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2006, 16:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 10:50
Messaggi: 146
Località: Roma
Esk ha scritto:

A propos, anche a me fa l'effetto crescita miracolosa :cin: !


:cin: ma il rosmarino o la lozione Weleda?

_________________
Simona

wearewhatwedo.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2006, 17:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 13:54
Messaggi: 104
Il mio olietto oliva+lavanda+rosmarino, la lozione weleda non l'ho mai provata.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2006, 17:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 10:50
Messaggi: 146
Località: Roma
Esk ha scritto:
Il mio olietto oliva+lavanda+rosmarino, la lozione weleda non l'ho mai provata.


Perfetto Esk, grazie! Allora alterno la lozione (dovrò pure smaltirla, no?) al tuo olietto.
Ti volevo chiedere se puoi darmi maggiori informazioni sul tuo olio+lavanda+rosmarino.
Sei pronta:
- che olio usi
- in che percentuale metti gli o.e. (anche per avere un odore gradevole)
- lo metti prima o dopo il lavaggio dello scalpo?
- come lo applichi?
scusa le mille domande ma nel fine settimana vorrei provare a farlo.

Ancora grazie.

_________________
Simona

wearewhatwedo.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/11/2006, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 13:54
Messaggi: 104
Lambretta ha scritto:
Ti volevo chiedere se puoi darmi maggiori informazioni sul tuo olio+lavanda+rosmarino.
Sei pronta:
1 - che olio usi
2 - in che percentuale metti gli o.e. (anche per avere un odore gradevole)
3 - lo metti prima o dopo il lavaggio dello scalpo?
4 - come lo applichi?


1 - olio extravergine di oliva

2 - per un singolo trattamento: 2 cucchiai olio + 8 gocce ciascun o.e. (siccome io soffro di forforina secca secca mi faccio lo scrub aggiungendo 2 cucchiai di zucchero)

3 - prima, a testa asciutta, poi procedo al normale sciampo

4 - intingo le punte delle dita nell'infernale miscela (con lo zucchero è più difficile) e infilo le dita fra la massa pecorosa dei miei capelli, cercando di evitarli per raggiungere lo scalpo direttamente; nei punti di capelli più folti mi aiuto facendo delle scriminature col pettine. Massaggio bene e delicatamente con i polpastrelli per qualche minuto.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/12/2006, 0:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2006, 16:37
Messaggi: 858
e funziona esk?
io ho provato ieri olio d'oliva+zucchero ma oggi già ce l'ho di nuovo ._.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/10/2007, 17:50 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 12/09/2007, 14:23
Messaggi: 20
Ciao Esk, i due o.e. a cui ti riferisci sono la lavanda e il rosmarino giusto?

Quante volte a settimana lo utilizzi? ogni volta che fai lo shampoo?

:mah: grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/11/2007, 0:34 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2006, 16:37
Messaggi: 858
riporto su questo vecchio thread...
purtroppo soffro di dermatite.. premetto che ho i capelli secchissimi di natura.. all'inizio erano crosticine secche che si staccavano.. adesso no! è proprio forfora... sembra "grassa" :evil: cioè è morbida.. non so come spiegare.. secondo voi è possibile? cosa mi consigliate?


sto prendendo la biotina.. 10mg al dì.. uso shampo bio ekos antiforfora.. qualche volta l'hennè.. in passato ho usato il Kelual DS.. ma mi sa che non ha fatto nulla.. secondo voi devo ricomprarlo?? la situazione è veramente tragica T_T


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/01/2008, 15:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/07/2007, 11:19
Messaggi: 139
Ciao esk, secondo te potrebbe andar bene un oleolito di olio extra vergine di oliva con timo con l'aggiunta degli o.e. di cui parli tu?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/02/2008, 14:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/01/2008, 11:53
Messaggi: 1946
Località: Roma
Dirò come il mio compagno ha vinto la sua lotta contro la dermatite seborroica che aveva sulla cute!
1 volta a settimana friziona la cute per 10 minuti con i polpastrelli intinti di lozione così composta:
100 ml olio oliva
20 gocce OE rosmarino
20 gocce OE lavanda
10 gocce OE timo
(ovvio che questa lozione ci è durata 2 mesi)
Mette in testa la cuffia e tiene su per 2 ore max.

Poi si lava i capelli con shampoo delicato diluito con acqua(notava che gli specifici antiforfora gli facevano peggio), ultimamente gli sto facendo usare il baby mild comprato al lidl.

Inizio primi di novembre scorso con questa lozione, ad oggi non ha più questo problema...

Ahhhh ogni tanto mette nello shampoo anche qualche goccia di olio di neem, ma calcola che lo fa da 1 mese e lui aveva avuto dei risultati già da dicembre scorso.

Prova!
per l'olio di mandorle, non ne so nulla, non lo uso.

_________________
MY RICETTARIUM


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/02/2008, 20:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/01/2008, 11:53
Messaggi: 1946
Località: Roma
Non ho idea degli effetti dello yogurt sulla dermatite..

[no linguaggio sms] l'olio di neem è un antibatterico, se fai una ricerca su google leggi come viene utilizzato e cosa cura.., se n'era parlato anche qui, una ragazza usava uno shampoo al neem della neem italia e anche lei per la forfora aveva trovato giovamento!

Gli oli essenziali che ho diluito nell'olio di oliva hanno varie azioni tra le quali contro la forfora.
Se cerchi sempre su google quegli oli essenziali lo vedrai da te ;)

_________________
MY RICETTARIUM


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/06/2008, 22:01 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 08/06/2008, 11:18
Messaggi: 7
Località: Roma
Esk ha scritto:
Lambretta ha scritto:
Ti volevo chiedere se puoi darmi maggiori informazioni sul tuo olio+lavanda+rosmarino.
Sei pronta:
1 - che olio usi
2 - in che percentuale metti gli o.e. (anche per avere un odore gradevole)
3 - lo metti prima o dopo il lavaggio dello scalpo?
4 - come lo applichi?


1 - olio extravergine di oliva

2 - per un singolo trattamento: 2 cucchiai olio + 8 gocce ciascun o.e. (siccome io soffro di forforina secca secca mi faccio lo scrub aggiungendo 2 cucchiai di zucchero)

3 - prima, a testa asciutta, poi procedo al normale sciampo

4 - intingo le punte delle dita nell'infernale miscela (con lo zucchero è più difficile) e infilo le dita fra la massa pecorosa dei miei capelli, cercando di evitarli per raggiungere lo scalpo direttamente; nei punti di capelli più folti mi aiuto facendo delle scriminature col pettine. Massaggio bene e delicatamente con i polpastrelli per qualche minuto.



Ecco, io sono l'ennesima con la dermatite insopportabile.
Vorrei provare questa ricetta, anche perchè mi sembra l'unica fattibile con gli ingredienti che ho.

Domande da supernovellina:

- quella che resta dove e come la conservo?
- posso secondo voi usarla più di una volta a settimana? tipo due o tre volte? o anche tutti i giorni per il primo periodo?

Il mio problema è che l'olio d'oliva da solo i idrata e calma il bruciore temporaneamente, ma dopo 12 ore (più o meno) mi ricompare pizzicore, mi gratto con le unghie e puntualmente le crosticine si staccano e sanguinano.
Non vi dico che male... :(


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per i capelli


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb