Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2007, 0:05 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 06/10/2006, 0:27
Messaggi: 15
Io uso i detersivi officina naturae e mi trovo molto bene!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2007, 4:17 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35799
Località: Monfalcone
Senza dubbio il primo prodotto sceglierei, è fatto bene, delicato, con un solo estratto vegetale lenitivo. Il secondo con il timo (disinfettante e ben aggressivo) non è adatto a chi ha allergie, e il sale in seconda posizione, poi la silice, che è, un dentifricio? Non sono mica una maga, eh!!! :bam:

Riccardo non mi fare indovinelli, e visto che il forum si sta facendo in quattro per darti una mano cerca di impegnarti anche tu.. gli inci vanno postati nella sezione adatta secondo tutte le rigidissime :twisted: regole.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/10/2007, 13:58 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 30/09/2007, 22:45
Messaggi: 12
Chiedo scusa se sto approfittando della vostra conoscenza postando più INCI dei consentiti :D
Lola, i due inci di cui sopra sono del Bio-Bio Baby Bagno Shampoo , mentre il secondo è il Weleda bagno alla calendula.
Sto cercando un prodotto che sia buono per il bimbo con dermatosi e che posso usare anche sulla bimba senza problemi di pelle.
Mi orienterò quindi sul Bio-Bio Baby Bagno Shampoo oppure per motivi di reperibilità, sul Fitocose pollicino che dovrebbe essere ok.
Grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/10/2007, 10:21 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 30/09/2007, 22:45
Messaggi: 12
Allora il punto è questo. Il bimbo ha fatto le prove allergiche , è risultato lievemente allergico all'albume, alla mela e al pomodoro ma non tanto da giustificarne l'eliminazione.
Sono stati richiesti dei test più approfonditi come l'analisi del sangue ed il cerotto.
Ho letto comunque da più parti che la DA non sempre è legata a problemi alimentari, comunque staremo a vedere.
Questo tempo si è ripresentato il problema , io sto usando sapone vegetale weleda per mai e bidet, bagnoshampo BioBio Baby e pasta all'acqua per le croste, anche se vedo che questa pasta spesso lo infastidisce.
La dottoressa delle prove allergiche ha sconsigliato di usare prodotti contenenti piante (la crema weleda è alla calendula e il BioBio Baby è alla camomilla !!) salvo poi consigliare QUESTO

Difficile fidarsi di qualcuno... :D

Volevo un consiglio, spesso la pelle al tatto dopo il bagnetto è ruvidina specie sulla schiena, sicuramente a causa della DA e vorrei evitare di imbiancarlo con la pasta all'acqua, una crema al Karitè potrebbe andare bene nel resto del corpo ?
Magari Karitè puro della Flora ?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/10/2007, 11:44 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 30/09/2007, 22:45
Messaggi: 12
Non ne ho visti in giro di saponi all'olio di oliva, puoi indicarne qualcuno oppure sono il risultato di spignattamenti ? :D
Ora mi informo su un buon olio di Karitè oppure come consigliato, olio di borragine, sperando che non provochi sensibilità in casi di dermatite.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 31/10/2007, 17:22 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 17:39
Messaggi: 677
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...
Riccardo, se non hai voglia di fare sapone in casa guarda qui: www.lasaponaria.com
Fanno un ottimo sapone all'olio d'oliva 100%, si chiama Extravirgin.

_________________
"Quando l'ultimo albero sarà abbattuto,
quando l'ultimo fiume sarà avvelenato,
quando l'ultimo pesce sarà catturato,
allora vi accorgerete che i soldi non si possono mangiare"
(monito degli indiani Cree del Quebec)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2008, 17:26 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 13/11/2008, 15:43
Messaggi: 21
Località: Genova
Ciao,scusate,spero di scrivere nel posto giusto...

La mia piccina soffre di una lieve forma di dermatite atopica,utilizzo spesso i prodotti weleda;mi chiedevo se aggiungere qualche goccia di olio di rosa mosqueta (bottega verde) potesse aiutare ad idratare di più la pelle e anche a lenire gli arrossamenti da pannolino che ogni tanto faticano ad andare via,nonostante applichi ad ogni cambio la pasta all'ossido di zinco (sempre weleda).

Anche se mi sorge il dubbio che siano proprio i pannolini a fare schifo,ero tentata di provare i Wip di Naturaè...

Grazie! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2008, 19:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2008, 21:49
Messaggi: 278
Località: Pinerolo (TO)
Ciao,
la mia bimba aveva sviluppato una leggera dermatite al volto, e l'ho risolta con una pomata omeopatica a base di un cortisonico naturale (cardiospermum halicacabum), si chiama Halicar DHU e la distribuisce in Italia la Loacker Remedia. In farmacia ci sono due versioni, versione grassa e non, ma la grassa si usa contro gli eczemi. Serve anche per le punture di insetti.
Un altro rimedio che trovo valido è l'aceto nell'ultimo risciacquo al posto dell'ammorbidente.
Spero serva! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2008, 23:24 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 13/11/2008, 15:43
Messaggi: 21
Località: Genova
Proverò questa crema omeopatica...la mia bimba va soggetta solo al volto,infatti nemmeno il dermatologo è convinto che sia proprio dermatite atopica,aspettiamo gli sviluppi.

Per quanto riguarda l'aceto nel lavaggio..ma la biancheria non assorbe l'odore? E quanto se ne mette?

Ho abolito categoricamente napisan & c. e metto solo una goccia di ammorbidente facendo poi il doppio risciacquo!

Stavo anche pensando di provare a comprare il percarbonato,sempre da naturaè,se qualcuno lo ha provato,mi farebbe piacere sapere se è un prodotto valido!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2008, 23:33 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 13/11/2008, 15:43
Messaggi: 21
Località: Genova
Un'ultima cosa..ho comprato il bagno schiuma alla calendula,sempre weleda (si vede che le mie conoscenze bio sono ancora limitate?!) :oops: ,sarà anche buono,ma ha un odore davvero pessimo...e dire che la crema invece è piacevole!!!!C'è un modo per renderlo più sopportabile?
Grazie grazie grazie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/11/2008, 13:10 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 17/09/2008, 21:49
Messaggi: 278
Località: Pinerolo (TO)
eccomi, ho visto solo adesso....
no io non lo sento assolutamente l'odore, e mio marito che ne è allergico ed ha un naso da cane da tartufi non mi ha mai detto nulla. Metto il quantitativo dell'ammorbidente a pieno carico. Agisce da dolcificante dell'acqua, tutto lì. È un consiglio che avevo trovato sulla guida di Prénatal per evitare di usare ammorbidenti nel bucato dei bambini, da allora non ho più smesso, anche perchè gli ammorbidenti inquinano oltre a lasciare sostanze sui capi.

Per la Weleda non saprei, è la calendula che ha un odore forte... vedo di indagare ma non prometto perchè sono alle prime armi ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/11/2008, 13:13 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 13/11/2008, 15:43
Messaggi: 21
Località: Genova
Grazie Flo,sei stata gentilissima...provo con l'aceto!
:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2010, 11:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/11/2009, 12:18
Messaggi: 88
Località: Atlantis
Flo ha scritto:
Ciao,
la mia bimba aveva sviluppato una leggera dermatite al volto, e l'ho risolta con una pomata omeopatica a base di un cortisonico naturale (cardiospermum halicacabum), si chiama Halicar DHU e la distribuisce in Italia la Loacker Remedia. In farmacia ci sono due versioni, versione grassa e non, ma la grassa si usa contro gli eczemi. Serve anche per le punture di insetti.


Riuppo perchè ho preso ieri questa crema e subito mi sembrava calmasse il prurito. Ieri l'ho messa 4 volte nell'arco della giornata, e sono andata abbastanza bene in quanto a prurito. Stamattina la rimetto, dopo aver tenuto la pasta all'acqua tutta la notte e avevo un prurito pazzesco... allora ci ho messo 2 goccie 2 di olio di neem e si è calmato... :oo:

Ecco non è che la paraffina tappa tutto e impedisce al principio attivo di fare alcunchè? Perchè capita agli atopici con le creme paraffinose di trovare giovamento per 1-2 giorni, poi appena finisce l'effetto domopack torna più prurito di prima... :evil:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2010, 11:44 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
KawaiCherry ha scritto:
Ecco non è che la paraffina tappa tutto .....

Provala per più tempo, un giorno è troppo poco per valutare un prodotto.
Sulla paraffina puoi leggere il topic dedicato in ingredienti cosmetici, e ricorda che non si possono postare inci fuori le sezioni deicate ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2010, 12:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/11/2009, 12:18
Messaggi: 88
Località: Atlantis
Mi sono permessa perchè non era proprio un inci, ma i componente di un medicinale omeopatico, se devo edito!
Il topic sulla paraffina l'avevo già letto e infatti se ne parlava di questo problema e del fatto che per gli atopici subito sembra far bene ma alla lunga fa male (di questo se ne parla in un'altra discussione sulla dermatite atopica mi pare)! Sicuramente continuerò a usarlo, mi chiedevo semplicemente se l'effetto che fa passare il prurito ed è durato solo un giorno fosse effettivamente dovuto alla paraffina, che comunque vorrei usare il meno possibile... :evil:
Aggiornerò più avanti!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto dermatite atopica
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 8:48 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 27/06/2012, 0:00
Messaggi: 4
Ciao, anche a mia figlia di un anno hanno appena diagnosticato la dermatite atopica... :/ Ho chiesto alla pediatra che l'ha diagnosticata (non è il nostro perchè eravamo al mare) indicazioni per il bucato e mi ha detto solo di non usare troppo detersivo... bene... io però uso il napisan da una vita perchè lavoro in ospedale e ci tengo a disinfettare tutto per evitare di portare a casa infezioni, batteri e virus vari.. perfavore, sapete consigliarmi una valida alternativa?
Per quanto riguarda noi posso dirvi che nell'acqua del bagnetto metto sempre bicarbonato, maizena, olio di mandorle e olio di jojoba, e la lavo a giorni alterni con un bagnoschiuma completamente naturale e una crema detergente della linea bimbi di helan,poi le metto la crema alla calendula Weleda e va da Dio.. macchie sparite... devo ammettere che quest'inverno quando non la lavavo tutti i giorni e dopo ogni bagnetto le facevo i massaggi con l'olio di mandorle non aveva problemi...
Grazie a tutti dell'attenzione.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto dermatite atopica
 Messaggio Inviato: 16/10/2012, 22:34 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 28/10/2010, 16:36
Messaggi: 47
Ciao a tutti
Stasera ero in cerca di una ricetta da spignattare per la mia piccolina di 4 anni, che da sempre soffre di dermatite atopica sul corpo e sul viso.
In realtà non ha mai avuto grandissimi problemi, solo la pelle parecchio secca e rugosetta tipo leggera " pelle d'oca" adesso da poco piú di un mese le é comparsa una macchiolina ruvida sulla guancia, che non so come trattare.
Ho dimenticato a dire che abbiamo fatto le prove allergiche per ben due volte con esiti differenti: uno dice che é allergica al tuorlo e albume, l'altra invece dice che non é allergica all uovo ma ai fiori dell'olivo e al pelo del gatto......senza parole ......di una cosa sono certa ....la dermatite é peggiorata dopo le prove allergiche!
Mi hanno prescritto un mare di schifezze sia come detergenti che come creme e lozioni, e alle mie puntualizzazioni sul fatto che conoscevo già i prodotti che mi stavano prescrivendo e dei quali non avevo una buona stima considerato l'inci pessimo mi hanno quasi rimproverato del fatto che volevo sostituirmi al parere del medico!!!!!
E pensare che ho solo chiesto se conoscevano prodotti alternativi ugualmente validi!!!!! :nonso:
Intanto vi ringrazio per i validi consigli che tutti voi avede dato a Riccardo sicuramente saranno utili a tanti compresa me.....
, se ci fosse qualcuno che conosce una ricetta per una crema specifica per le dermatiti dei bambini vi prego fatemi sapere :allah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto dermatite atopica
 Messaggio Inviato: 28/10/2013, 16:00 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 596
Località: Torino / Roma
Scusate se tiro su questo post vecchio, ma magari può essere utile a qualcuno.

biciuffi ha scritto:
In realtà non ha mai avuto grandissimi problemi, solo la pelle parecchio secca e rugosetta tipo leggera " pelle d'oca" adesso da poco piú di un mese le é comparsa una macchiolina ruvida sulla guancia, che non so come trattare.


Io ho la dermatite atopica che va e viene da anni e ho imparato a capire che quella specie di 'pelle d'oca' (rende perfettamente l'idea, non avrei saputo descriverla meglio :) ) è lo stadio precedente, se così si può dire, della reale dermatite (che poi diventerà rossa e pruderà). Questo per lo meno è quello che succede su di me.
Se è un periodo che proprio mi deve venire non c'è nulla da fare, ma in alcuni casi sono riuscita a far scomparire questi puntini con dell'olio di jojoba: lo metto puro, più volte al giorno. Se proprio non scompaiono almeno riesco a rimandare un po' il periodo peggiore :roll:


Altre cose con cui mi trovo bene sono:
- burro di cacao puro sulle zone più rosse e pruriginose. Ne metto uno strato bello spesso e mi calma rossore e prurito
- bagno la zona il meno possibile
- lavo la zona solo con latte detergente e non con saponi
- quando devo fare la doccia e quindi non riesco a tenere all'asciutto la zona colpita, la spalmo di un olio vegetale bello spesso (il migliore è il ricino, ma anche con quello di mandorle non mi trovo male) prima di mettermi sotto l'acqua. Così la pelle è un minimo protetta nonostante poi magari mi coli un po' di schiuma sopra (ovviamente poi non lavo col sapone, altrimenti divento fuxia :fangule: )


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto dermatite atopica
 Messaggio Inviato: 06/01/2014, 15:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 25/06/2013, 15:21
Messaggi: 596
Località: Torino / Roma
Foxy88, se posso dirti quello penso, non credo sia saggio cercare un'alternativa a una medicina prescritta da un dottore, a meno che non sia dottore anche tu. E' solo una mia opinione ovviamente :)
A me anche erano state prescritte creme contenenti cose che mai avrei voluto spalmarmi addosso, ma ho chiuso un occhio perché ho capito che molti ingredienti che in un cosmetico si cercano di evitare (penso a paraffina, siliconi, propylene glycol), in un medicinale invece hanno un loro perché e sono utili all'interno di quella determinata formula (ad esempio a creare uno strato sulla pelle per proteggerla, o a far penetrare meglio gli attivi). Poi tutto ovviamente dipende dal 'grado' della dermatite, se è leggera capisco che spalmarti il cortisone o meno non ti cambierà la vita, e in questo caso anch'io lo eviterei.
Io penso che vada bene informarsi e preoccuparsi dei cosmetici che ci si spalma, ma, appunto, dei cosmetici. Per le medicine è diverso, non è una cosa che ti spalmi a vita, ma solo per un determinato periodo di tempo.

Io ad esempio, nel periodo in cui sono dovuta andare dal dermatologo perché la dermatite era diventata insopportabile, ho usato le creme (mediche) che mi ha prescritto, ma non ho usato i prodotti cosmetici che mi ha consigliato (ne ho invece usati altri scelti con cognizione, evitando paraffina e siliconi che sicuramente non mi avrebbero idratato la pelle, che era ciò che mi aspettavo da un cosmetico). Così facendo credo di aver fatto la scelta migliore per la mia pelle, perché la dermatite è andata via, ogni tanto ricompare, ma riesco a tenerla a bada senza usare medicina ma solo cosmetici. Ripeto, queste sono state le mie scelte, ognuno è libero di fare le proprie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto dermatite atopica
 Messaggio Inviato: 08/04/2014, 9:49 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/01/2014, 18:36
Messaggi: 13
ma lo sapete che invece a me fare una doccia veloce calma la pelle e l'eventuale prurito?
se faccio doccetta tiepida e poi gel di aloe mi sento proprio meglio..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb