Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 12/05/2015, 23:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2014, 12:19
Messaggi: 201
Località: (Na)
trovato il colpevole! la cartina tornasole di Aromazone aveva fatto cilecca! :fangule:
pensavo di aver portato il pH a 5,5 soglia a cui solidifica il Disodium Cocoamphodiacetate, invece era 6,5! ho aggiunto acido lattico per regolare e il detergente ha ripreso consistenza! :blob9: per fortuna ne ho comprate altre con cui ho potuto salvarmi!

_________________
Emoticons by FollettarosaCocca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 12/05/2015, 23:53 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16491
Località: Milano
Non credo che solidifichi!!

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 13/05/2015, 6:52 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 14/01/2012, 10:42
Messaggi: 1685
Ciao Natasu1scoglio mi dispiace tanto per tutte le peripezie per farlo. Grazie tanto per averlo riprodotto, :) e spero ti piaccia. Io l'ho finito, altrimenti ti facevo vedere bene la consistenza, comunque media consistenza. Ho seguito il procedimento dello shampoo di Lola, fase unica, ormai i detergenti li faccio così e vengono finalmente sempre bene. La prossima volta se lo rifai segui quel procedimento, è strano che la differenza di ph ti abbia solidificato il detergente, di regola il sarcosinato si addensa a ph 5 e qui non l'ho usato..non so.
Grazie Edea per essere intervenuta :), io sono la solita distratta..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 13/05/2015, 8:37 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 26/07/2014, 17:59
Messaggi: 1164
Località: Milano
Grazie a te Mariangela :cuori: Ben felice se posso aiutare :blob9:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 13/05/2015, 14:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2014, 12:19
Messaggi: 201
Località: (Na)
tagliar ha scritto:
Non credo che solidifichi!!

:allah:
perdono! volevo dire addensi ! :toilet:
tagliar scusami avrei una domandina,se puoi rispondermi... quando faccio qualche errore di terminologia, mi è capitato anche un'altra volta, e giustamente mi si fa notare da moderatori o altri utenti, posso tornare nel post incriminato e correggerlo o lascio lì com'è (oramai "l'orrore" è fatto e la mia ignoranza resterà ai posteri...) ?

ciao mariangela.m! Figurati! si mi sono trovata bene e non mi ha dato problemi farlo; per carattere, sono curiosa di sapere sia come fare le cose, sia come mai poi non mi vengono come dovrebbero. Anche io seguo il procedimento di Lola nel fare il suo shampoo, e proprio facendo quello, mi sono accorta che le mie cartine AZ non erano affidabili. Infatti anche quello non si addensava, poi misurando con altre cartine ho notato che la precedente misurazione era fallata. Quando ho portato a 5/5,5 si è addensato. Il post dedicato specificamente al Disodium Cocoamphodiacetate scritto da Chris dice "è basico e salino, quindi addensa lo SLES. Ho notato che addensa a pH circa 5. ...".
grazie per la risposta :ok:

_________________
Emoticons by FollettarosaCocca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 13/05/2015, 16:41 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16491
Località: Milano
Se tu modifichi il tuo post, o interviene qualcuno a modificare il seguito, altrimenti sembra che io corregga quello che è già corretto.
Tieni anche conto che, nonostante certe cose le abbia ripetute all'infinito (come si scrive sesquistearato, che vanno indicate le % di sodio ialuronato o sodio lattato, di specificare quali tipi di proteine sono state usate, per non parlare della distinzione tra sciogliere/disperdere), c'è SEMPRE qualcuno che non lo sa/non percepisce il messaggio, quindi lasciare "moniti" in giro per il forum potrebbe servire a qualcuno che legge e così impara che certa terminologia non è corretta.

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 13/05/2015, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/10/2014, 12:19
Messaggi: 201
Località: (Na)
:ok: grazie mille per la spiegazione! infatti non ho modificato la parola lì dove era sbagliata, se no poi il successivo messaggio non avrebbe avuto senso e ho preferito chiedere numi. Mi dispiaceva anche magari che per colpa di errori di distrazione si allungasse inutilmente il post... vabbè, però, appunto come dici, hanno la loro utilità... io stessa piccole cose le ho estrapolate dalle correzioni ad altri (e ho un rispettoso timore a scrivere, per paura di dire stupidaggini! :oops: )

_________________
Emoticons by FollettarosaCocca


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 09/12/2017, 20:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 735
Ma il coccoamphodiacetato lo aggiungi così senza scaldarlo o altro? :oo:
Il mio è solido, non potrei buttarlo dentro così a metà ricetta... :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 09/12/2017, 23:21 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 26/07/2014, 17:59
Messaggi: 1164
Località: Milano
Dipende dai periodi. Appena preso è liquido e si versa che è un amore...poi tende a solidificare e diventa quasi gelatinoso. Io lo prelevo a fatica e lo metto a scaldare con l'acqua . Una bella frullata ed è fatta.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 8:53 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35781
Località: Monfalcone
Io lo tengo in vaso così lo prelevo a cucchiaiate.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 9:45 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2013, 16:06
Messaggi: 2888
Località: Manfredonia
Io lo trasferisco in una bottiglina morbida con beccuccio lungo, tipo il latte rivelatore delle tinture, e non ho nessuna difficoltà a versarlo.

_________________
"... sei un essere speciale ed io avrò cura di te..."
Franco Battiato - La cura


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 10:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 735
Anche io lo tengo in vaso perchè so che dopo un po' tende a solidificare...
Volendo fare questo detergente com'è meglio incorporarlo? Lo scaldo e lo inserisco per primo nell'acqua, frullo e poi aggiungo gli altri ingredienti?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 15:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2013, 20:06
Messaggi: 929
Località: Piacenza
Io lo metto per primo nel beker e poi aggiungo l'acqua da ricetta, intiepidita, pochina alla volta continuando a mescolare di modo che l'acqua e il tensioattivo risultino sempre amalgamati. Frullo solo a fine ricetta.
Mi è capitato di scaldarlo e aggiungerlo all'acqua ma mi sembra che come ti ho detto si incorpori meglio.

_________________
ELENA


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 15:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 735
Grazie... allora proverò :heart:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 21:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 735
Alla fine ho proceduto così:
Preparato la fase A sciogliendo il sale nell'acqua ed aggiungendo glicerina, e.g. di malva e proteine della seta.
A parte ho scaldato rewoteric e coco glucoside&glyceryl oleate (il coco glucoside da solo non o ho :D: ) e, una volta ottenuta una miscela omogenea, ho aggiunto la fase a lentamente, mescolando. Ho aggiunto SLES, poi cocamidopropyl betaine ed infine conservante e fragranza. Dopo di che ho frullato.
E' venuto un detergente non troppo denso, ma nemmeno troppo liquido. Sono soddisfatta... Lo testerò al più presto. Grazie per la ricetta :heart:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 10/12/2017, 22:03 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35781
Località: Monfalcone
le proteine della seta sarebbe stato meglio metterle all'ultimo, la densità ne avrebbe guadagnato.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: detergente delicato alla lavanda e calendula
 Messaggio Inviato: 11/12/2017, 22:02 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 31/07/2014, 13:57
Messaggi: 735
Grazie per la dritta :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb