Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 10/08/2011, 22:31 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 20:52
Messaggi: 1406
Eccomi con un altro doposole. Portate pazienza, è l'ultimo per quest'anno, dopo le vacanze smetto :D:

Sono partita dalla mia crema corpo con inositolo modificando la ricetta per farla più antiox e lenitiva, meno appiccicosa possibile e con meno traccia unta possibile per soddisfare le esigenze maschili.

Ho sostituito la glicerina col sorbitolo, umettante, leggermente meno idratante della glicerina ma molto meno appiccicoso. Con urea e inositolo per completare l'idratazione. L'olio d'oliva l'ho sostituito col burro di oliva per gelificare la fase oleosa, amortizzando così tantissimo l'effetto smontante del SAP e del pantenolo sul carbomer (FraAriete: funziona!!! :cin: ). Le vitamine A-C-E abbinate al lipoico e alla carota (beta carotene) come antiox. Bisabololo, niacinamide e pantenolo per lenire e riparare.

RICETTA:

FASE A:
acqua a 100
cetearyl glucoside 1
caffeina 1
sorbitolo in polvere 3

FASE B:
alcool cetilico 0.5
insaponificabili di avocado 1
burro di oliva (olio idrogenato) 1.50
olio di vinaccioli 0.5
caprilico/caprico trigliceride 0.75
tocoferolo 1
dry flo PC 0.5

Scaldare fasi A e B a 80 gradi, versare B in A e frullare. Quando l'emulsione raggiunge i 60 gradi aggiungere fase C.

FASE C:
squalano 0.80
ottildodecanolo 0.75
trietil citrato 0.75
xantana 0.2
carbopol ultrez 21 0.6
NaOH (soluzione 20%) qb per pH 5

A rafreddamento aggiungere la fase D, controllare che il pH della parte idro sia uguale al pH dell'emulsione.

FASE D:
acqua 5
urea 4
SAP 1
niacinamide 2
inositolo e acido folico 1 (metà bustina dell'integratore inofolic)
pantenolo 1.5
estratto CO2 di carota (10%) in olio di jojoba 1
retinyl palmitato (10%) in olio di arachidi 1
bisabololo 0.75
acido alfa lipoico 0.5
cosgard 0.6
fragranza cocomero qb aggiustata con una goccia di mughetto


Dopo aver introdotto la fase C, frullato e tamponato ho aggiunto la parte idro della fase D, con solo 0.50 di SAP e senza pantenolo. Ho mescolato e la crema non ha perso consistenza, così ho aggiunto il SAP a più riprese fino ad arrivare all'1%, e la crema si è smollata solo pochino. Aggiunto anche il pantenolo, in due parti, la crema ha retto tutto. Ha perso poco di densità, con la fase grasse gelificata lo smollamento del carbomer davvero non si sente! :blob9:

La crema è leggerissima (più di quello che pensavo), si assorbe in un lampo davvero, senza frenare, non appiccica nè mentre si spalma nè dopo. Non lascia nessuna traccia, praticamente sparisce lasciando solo la pelle più vellutata. Mi potrei vestire praticamente il secondo dopo averla spalmata senza paura di macchiare i vestiti :oo: La prova finale della non appiccicosità e non untuosità spetta comunque al sushiolino, lui è il giudice ufficiale :D:

Giudizi vostri?

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 10/08/2011, 22:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/01/2011, 16:23
Messaggi: 1117
elaphae_3:
A me pare bellissima! :oo:
Ovviamente non posso dare pareri sulla formulazione, ma all'aspetto è proprio bella!
Scusa l'ignoranza, mi potresti spiegare questa gelificazione della fase oleosa...sei un pò troppo avanti x me :oops:

cristina83:
E' bella,come hai frullato?Con il minipimer?
Interessante questo sistema per inserire il sap,secondo te cambia qualcosa nel mettere il carbopol nell'esteri o nell'acqua?

Shakarì:
E'molto bella la consistenza complimenti...ho qualche dubbio che sicuramente mi risolverai: hai messo pochissimi grassi è quasi oil free come mai? e poi soltanto 1,5 di emulsionanti in totale dici che basta?

sushi:
Grazie elaphea! :cin:

Allora per quanto riguarda la gelificazione della fase oleosa... tutti gli oli idrogenati (es. di oliva, avocado, ricino etc) gelificano i grassi con i quali vanno mischiati. Gelificando la fase oleosa con un olio idrogenato questa diventa più viscosa ma anche in un certo modo più elastica. Perché e come questo aiuta a diminuire l'effetto smollante di alcuni attivi sul carbomer e di conseguenza sulla densità della crema non so spiegartelo, però funziona. E' nato tutto da un consiglio per una ricetta di FraAriete, poi lei ha sperimentato ed eccomi qua a sperimentare anch'io ;)

@shakarì: il totale dei grassi è sui 10% (se conto anche gli insaponificabili, il bisabololo e gli estratti, che sulla pelle si comportano comunque come grassi) ma per le creme corpo d'estate non vado oltre. E di emulsionante qui ce n'è solo l'1%, lo 0.5 di cetilico (che io non considero emulsionante, ma qui andiamo su terreno scivoloso) potrebbe bene non esserci, il cetearyl glucoside è abbastanza forte da tenere su l'emulsione da solo ;)

@cristina: sì, ho frullato col minipimer. Secondo me non cambia quasi niente a livello di addensamento se metti il carbopol nell'acqua o negli esteri. E' solo un fatto di praticità: con gli esteri puoi lavorare facilmente anche un carbopol testardo come il 341ER che sennò ci mette una vita ad idratarsi e non hai problemi di bolle. ;)

FRAariete:
bellissimimissima sushi!!! :birra: anch'io ho fatto altre prove con questi burri e mi piacciono tantissimo nelle creme a freddo che sto facendo, sia come tocco finale sulla pelle che come riescono a dare quella densità in più non avendo altri fattori di consistenza nella ricetta!!
è stata una dritta azzeccatissima :amour:

sushi:
Fra funziona alla grande!! :birra: Credo che abbiamo risolto definitivamente il problema smollamento!! :birra: Devo dire che è stata una bellissima sorpresa vedere come l'emulsione restava praticamente intatta anche raggiungendo l'1% di SAP che di solito mi faceva venire le creme liquidine! Il burro idrogenato ha dei bellissimi vantaggi sugli altri fattori di consistenza, anche a me piace tanto! :heart:

FRAariete:
sai che ho fatto un paio di prove anche con le carragenine? mi avevi ispirato tu nello spignatto triplo, con 0,7 di carragenine e 4 di amido di mais modificato e naturalmente il burro idrogenato, le creme si sono addensate abbastanza bene, ma le carragenine secondo me sono un pò troppe, nel contenitore lasciano un leggero strato colloso :?
sulla pelle però è bellissimo l'effetto :cin:
putroppo non so quali tipo siano perchè sulla scheda tecnica c'è scritto solo che sono derivate da alghe marine della classe Rhodophyceae :nonso: le conosci per caso??

invece in questa ho usato solo la xantana per gelificare insieme all'amido di mais modificato e guarda che consistenza :blob9:

elaphae_3:
Ma quindi puoi frullare subito senza attendere il tempo dell'idratazione del carbopol?

sushi:
@Fra: dove hai trovato le carragenine? Sicuramente non sono le stesse che ho io, il nome delle alghe non mi suona neanche famigliare :roll: Se lasciano lo strato colloso probabile che la percentuale sia troppo alta, giocaci con le varie percentuali e poi vedrai. Però è bello l'effetto sulla pelle vero? :amour: Ho visto anche la crema con l'amido, è molto bella! :cin:

@elaphea: se stemperi il carbopol negli esteri e lo metti così nell'emulsione devi assolutamente frullare subito! Se aspetti ti si formano grumi blobbosi gelificati ed è più difficile far la crema omogenea.

anto:
Bella come sempre.

Le carragenine, se non usate per gel piuttosto liquidi, hanno un secondo difetto : fanno tanto "budino"

FRAariete:
le carragenine le ho prese dal mio 'fornitore ufficiale' Farmalabor attraverso la mia farmacia ;) sono una polvere finissima e senza odori strani
Nella prima prova le ho buttate dentro ad emulsione fatta, si sono sciolte bene senza grumi, nella seconda invece le ho lasciate idratare un pomeriggio intero, ma il risultato finale dopo l'emulsione è stato lo stesso della prima. Confermo quello che dice anto che con un dosaggio alto danno un pò l'effetto budinoso.. Proverò ad usarle allo 0,2 :)

_________________
per riprendere il controllo, a volte abbiamo bisogno di perderlo


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 13:37 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Ciao Sushi e ciao a tutte! Ho provato a copiare la tua meraviglia, sostituendo dove non avevo gli ingredienti e cercando di farla meno densa perchè volevo un latte doposole fluidissimo e inizialmente sembrava venuta bene ma col passare delle ore ha iniziato a sembrare più un budino fluido che un latte fluido e il blob ha iniziato ad avere il tipico aspetto della crema non emulsionata bene (mi scivolava via dalla spatola che ho usato per travasarla nei millemila tubetti anzichè "sporcarla"). Per il resto è fighissima, profumo buonissimo e duraturo, con una micro quantità ci si spalma tutta la gamba e si assorbe in fretta.
Altro problema però è che addosso risulta un pochino appiccicosa, lo sono tutt'ora (leggermente, ma non vorrei il minimo appiccicore) e me la sono spalmata verso le 7,30 stamattina... Sushi aveva anche avvisato che la glicerina appiccica ma io pensavo che la mia gran furbata di metterla al 2 anzichè al 5% avrebbe risolto ma avrei dovuto darle più ascolto! Ho solo del fruttosio come possibile sostituto, se la prossima volta lo sostituisco alla glicerina risolvo o è la stessa cosa secondo voi?
Ah mi dimenticavo... io ho formulato per 1500 gr di budi..ehm, crema ma me ne sono usciti in ml circa 2000 :oo: Non so più dove mettermela o a chi regalarla! E' normale?! Preciso che sono stata molto scrupolosa nel pesare gli ingredienti, al massimo in tutto avrò messo 10 gr in più di roba!
Metto qui sotto la mia formula se serve, altrimenti cancellate senza pietà (e in tal caso mi scuso anticipatamente sushi se le inquino il topic!)

Fase A:
Acqua a 100%
Cetearyl glucoside 1%
Glicerolo 2%
Caffeina 1%

Fase B:
Burro di karitè 0,5%
Caprilico caprico trigliceride 3%
Olio di mandorle 0,7%
Olio d'oliva 0,5%
Aperoxid 1%
Cetiol sensoft 1,5%

Fase C:
Ottil dodecanolo 1,5%
dicaprylyl ether 0,8%
dicaprylyl Carbonato 0,5%
Trietil citrato 0,75%
Carbopol 940 0,6%

Tamponato con soda a ph 5 (ce ne è voluta un sacco, era acidissimo!)

Fase D:
Urea 4%
Niacinamide 2%
Pantenolo 1,5%
Allantoina 0,5%
Proteine del grano 1,5%
Bisabololo 0,75%
Gel d'aloe Equilibra 2%
Oleolito di calendula in olio di riso 1,5%
EG amamelide 2%
Olio di germe di grano 0,5%
Phenonip 0,5%
OE eucaliptolo circa 30 gcc
Fragranza: plumeria+menta glaciale+anguria
Acido lattico a ph 5

Colorante alimentare blu: poche gocce


L'emulsione anzichè a 80° l'ho fatta a circa 82°.. sarà stato quello il problema? Poi la fase C l'ho messa a 60° spaccati.
Comunque ho notato che già tutte le aggiunte di soda per portare A+B+C a ph5 erano difficili da far "digerire" alla crema, già lì iniziava ad essere separata dai bordi del becher ma frullando molto vigorosamente poi sembrava inglobarla ma forse era solo un effetto momentaneo..

Secondo voi posso aggiungere qualcosa a freddo per mitigare l'appiccicoso o meglio lasciare perdere? E sarà dovuto anche alle proteine del grano? Uffa, questo emulsionante sulla carta mi piace un sacco ma non riesco a farlo lavorare come si deve!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 13:51 
 
Aggiungerlo adesso non ne ho idea, ma non credo proprio che sono gli 82° a dare problemi. Io uso sempre questo emulsionante e di recente, mi sono addirittura dimenticata di aggiungere la fase C a 60° e mi è uscita perfetta ! (murphy docet :D: )

Magari hai la pelle non secca quanto quella di sushi ... Scusa per curiosità ... Quell'EG di amamelis è glicolico o glicerico ?Perchè nel secondo caso, magari la glicerina in a aumenta l'appiccicoso! In ogni caso io avrei diminuito il carbomer e aggiunto dry flo.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 13:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Io ho la pelle piuttosto secca, in inverno le mie emulsioni corpo stanno sul 25%.. sicuramente però ridurrei il caprilico caprico!
l'estratto è quello di vernile ed è glicolico, quindi mi aspettavo anche una certa setosità annullata dall'appiccicoso.. La prossima volta allora sicuramente seguo il tuo consiglio di ridurre il carbomer e aggiungere il dry flo!

Ah perdonatemi ma ho detto una cavolata: mi è venuto il dubbio e sono andata a controllare sul sito da cui li ho acquistati la capacità dei flaconi e sono da 200ml e non 300 come pensavo quindi sono io che ho fatto troppa crema sbagliando i conti, non la crema ad essere magicamente lievitata ;)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 14:12 
 
Eh ma prendi per oro colato ciò che ho detto, mica ne son sicura, oltretutto mi dici che usi creme con alte percentuali di grassi ! Per la mia poca esperienza, neanche troppo l'appiccume, ma il troppo gelatinoso me lo fa il carbomer alto, mi è successo ad esempio con un'emulsione che appena fatta sembrava perfetta, poi il caldo l'ha fatta diventare un budino veramente poco spalmabile ... :oops:
tra l'altro l'ho anche regalata a qualcuno qua dentro e mi ha fatto fare la mia solita figura di niente...


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 14:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/09/2009, 12:22
Messaggi: 1284
Località: Gorizia
Ma il cetilico non l'hai messo? Il sistema emulsionante mi pare un po' zoppo... e il fatto che ti cada dalla spatola...non voglio portare sfiga, meglio che sto zitta :D:
Non capisco perché dovrebbe essere appiccicosa, a parte il pantenolo e l'appiccicosità intrinseca dei glucosidi (secondo me in questi giorni siamo noi che appiccichiamo di default, con o senza creme. E' difficile fare valutazioni oggettive, perché 2% di glicerina è il minimo sindacale e non dovrebbe appiccicare!)...e non capisco neanche come mai ci sia voluta tanta soda per tamponare! Che ci aveva da essere acida?

_________________
melarossa


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 14:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Guarda hai ragione, quando ho visto come si comportava sulla spatola mi sono cadute le braccia!! E hai ragione anche sull'appiccicosità umana (nella fattispecie milanese) di questi giorni, meglio aspettare un clima più ventilato per dare un parere oggettivo a riguardo!

Il cetilico non l'ho messo perchè ho letto che col cetearyl glucoside non serve, e io non volevo rendere corposa la crema. ne ho fatta un'altra senza cetilico e si è comportata bene anche se ho messo molti burri e l'1,5% di cetearyl glucoside e mi è venuta come la mousse di cui tutti parlano con questo emulsionante! Però forse ho letto male e ci andava! Comunque il ph inizialmente sarà stato max 3, la tacca sotto era bella viola. E poi ha iniziato a diventare "gommosa" proprio con l'aggiunta di tutta quella soda caustica... :mah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 02/07/2012, 15:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/11/2008, 20:38
Messaggi: 885
Località: Torino
A me è l'urea in estate a creare appiccicume esagerato con l'umidità padana non posso proprio mettercela...
Ho copiato anche io questo doposole senza cetilico, urea e inofolic mi sono trovata benissimo tranne che da fluido è diventato densissimo (prova cucchiaio superata) ho una foto ma non si vede una cippa con il cellulare mannaggia...
Edit poichè Sushi è Sushi io per paura facessi macelli di sap ne ho messo 0,5 :)

_________________
In curva, con la moto piegava così tanto che, invece dei moscerini, doveva stare attento ai lombrichi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 03/07/2012, 21:14 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 20:52
Messaggi: 1406
Istheria ma figurati, quale inquinare il topic, mi fa piacere :cin:

Questo doposole l'ho rifatto parecchie volte con varie sostituzioni e aggiustamenti addatandolo alle condizioni del posto dove andavo. C'era un topic di heim dove si parlava su come cambia la formulazione in base al posto dove si va, devi tenere in conto l'umidità e il caldo che in questi giorni sicuramente non accettano troppi idratanti sulla pelle. Se non vuoi nessunissimo appiccicume meglio buttare fuori la glicerina e sostituirla con altro, minimizzare il pantenolo, niente proteine e niente o poca urea, e anche niente gel d'aloe. Inoltre il dry flo non solo aiuta limitare l'effetto unto ma anche l'effetto appiccicoso dato dagli idratanti!

Se il cucchiaio era liscio non c'è niente fa fare, si è separata. Il cetearyl glucoside è molto forte e non ha bisogno di cetilico ma in questo caso ha ragione melarossa, consistenze troppo lattee/fluide non le riesce a tenere su da solo e ha bisogno di aiuto. Hai frullato bene e a lungo dopo l'inserimento del carbomer? Quali cartine usi? Un pH così acido all'inizio sfascia qualsiasi emulsione, ma non capisco cosa abbia potuto abbassare così tanto il pH :nonso: .

In quanto all'effetto budinoso è colpa del troppo gelificante. C'è secondo me anche una interazione di qualche tipo fra il triethyl citrato e il carbomer in quanto al budino/resistenza del carbomer però non sono ancora riuscita a capire il meccanismo :roll:

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 04/07/2012, 11:26 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Ciao Sushi!
Ok, quindi sicuramente ho toppato con gli idratanti... meno male che mi sono risparmiata almeno il sodio lattato!
Le cartine sono quelle in confezione da 100 tipo quelle che vende Vernile.. e onestamente nemmeno a me fin'ora era mai capitata un'emulsione così acida, chissà cos'è successo!

Magari la prossima volta per ottenere un latte posso mettere 0,2-0,3 carbomer e 0,5 spermaceti... magari regge meglio e budinifica meno sempre senza avere nessuna scia bianca... il problema è che ora oltre ad avere un sacco di roba non ben emulsionata è anche solida e mi scordo pure la consistenza lattea! vabbè... ora me lo uso.. ma la prossima volta ci penso meglio!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 20/07/2012, 8:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Scusate ancora una cosa,ma mi è venuta ina potenziale idea... se aggiungessi l'1% di mentolo sciolto in alcool, l'alcool mi aiuterebbe a tamponare l'appiccicosità? In questi giorni mi è venuta in mente solo questa soluzione per recuperare il mio budino-doposole :neutral:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 20/07/2012, 9:33 
Non connesso
Spignattatrice scientifica
Spignattatrice scientifica
Avatar utente

Iscritto il: 29/07/2010, 20:52
Messaggi: 1406
Istheria da quel che ho provato io l'alcool riesce a limitare l'appiccicosità (provato con la glicerina) ma temo che ce ne vorrebbe tanto, e potrebbe anche sfasciare l'emulsione :? Se davvero ti risulta troppo appiccicoso fanne un altro più leggero e questo te lo conservi come crema corpo super potenziata per l'autunno/inverno quando non sarà più così caldo e umido ;)

_________________
Nie jest łatwo pojąć nawet to
to że co rano słońce świeci
że świat będzie jakim stworzą go
niepoczęte jeszcze dzieci.


(Piotr Rubik, Strażnik raju)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 20/07/2012, 10:07 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 0:27
Messaggi: 311
Località: Milano
Mmmm mi sa che hai ragione... già sta in piedi per miracolo (e non ancora a lungo temo :maria: ) vabè me lo terrò così dato che ne ho fatti quasi 2 chili, meno male vado nella ventosa Fuerteventura e non in Marocco!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 12/06/2015, 10:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2014, 15:04
Messaggi: 57
Località: Torino
Ciao Sushi, posso chiederti come mai ha messo nella fase b da scaldare il Dry Flo?
Avevo letto nella sezione dedicato che si usa solo a freddo? Non ci capisco più niente aiuto!!! :duro: :duro: ???


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 12/06/2015, 10:50 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Messaggi: 10890
Località: S. Gimignano
Va a freddo. La ricetta è del 2011, allora non lo sapevamo ancora :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 12/06/2015, 10:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/03/2014, 15:04
Messaggi: 57
Località: Torino
Grazie Galatea! :allah:
Mi stavo preoccupando del fatto che non avevo capito una cippa!!!
Ok allora qualcosina ho capito.... :maria:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 29/06/2015, 19:54 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 31/10/2011, 16:07
Messaggi: 34
Ma io non capisco cosa sia questo burro di oliva... Ma dove si acquista?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 29/06/2015, 20:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 30/09/2014, 8:31
Messaggi: 1287
Località: tra CR e PC
Io l'ho preso da dadalindo, mi pare ce l'abbia anche aromazone.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Doposole multivitaminico
 Messaggio Inviato: 01/07/2015, 13:28 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 31/10/2011, 16:07
Messaggi: 34
Grazie mille :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ] 

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » I nostri cosmetici fai da te promossi


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 11 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb