Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2010, 15:09 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/12/2009, 17:02
Messaggi: 14
Ciao a tutte, ho un problema con la pelle delle mani. E' praticamente carta vetrata....ho letto che molte altre sono nella mia stessa situazione. Quello che volevo capire è se c'è un componente in particolare che devo evitare nei saponi, nei bagnoschiuma, ecc. Anche dopo lo shampoo mi ritrovo la pelle delle mani distrutta...
Mi capita poi dopo aver stirato la biancheria...con il vapore esce anche il detersivo che ho usato in lavatrice ed è un disastro per la mia pelle. Prendo i detersivi più naturali e delicati che trovo, ma la situazione è sempre la stessa. Qualcuna ha lo stesso problema e sa consigliarmi qualche alternativa? Grazie mille!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2010, 15:22 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38231
Località: Monfalcone
Domanda: quando pulisci la casa i guanti li usi?

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2010, 15:29 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/12/2009, 17:02
Messaggi: 14
I detersivi per me sono come la peste...mai che mi azzardi a lavare i piatti senza mettermi i guanti, l'unico che "tocco" è quello per i vetri, perchè non mi metto i guanti quando li pulisco. Quando uso shampoo, sapone e bagnoschiuma ho subito una sensazione di secco alle dita. Oggi dovevo stringere la mano ad una signora e mi vergognavo perchè temevo di "grattarla" troppo con la mia pelle secca....
La situazione peggiora in inverno, con il freddo, dovrei vivere con i guanti!!! :?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2010, 16:40 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10627
Micelita ha scritto:
...con il vapore esce anche il detersivo che ho usato in lavatrice !

Se la lavatrice non risciacqua è il caso di farla vedere o cambiarla; se è nuova ed è una tripla classe A sappi che è classificata tale anche perchè usa la metà dell'acqua di una non classificata, giocoforza il risciacquo sarà meno abbondante e la quantità di detersivo usato dovrà essere molto parca.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/11/2010, 22:39 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/12/2009, 17:02
Messaggi: 14
Sinceramente non ci ho mai pensato, ma non credo sia quello il problema...dovrei comunque trovare dei detersivi molto delicati per la pelle, ma o sono delicati con gli indumenti o con l'ambiente...di veramente delicati per la pelle non ne ho ancora trovati, cercavo proprio il consiglio di qualcuno che li avesse usati....mi viene in mente adesso che dovrei cercare un puro marsiglia, ma non con solo il profumo di marsiglia, che dentro non abbia strani componenti...ma se è difficile orientarsi tra saponi e creme figuriamoci tra i detersivi!!! :oo:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2010, 10:49 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10627
Micelita ha scritto:
..non con solo il profumo di marsiglia, che dentro non abbia strani componenti...

Potresti aver centrato uno dei possibili problemi, perchè le profumazioni possono essere molto irritanti e se la pelle delle tue mani è già predisposta le esalazioni durante lo stiro potrebbero aggravare.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/11/2010, 15:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2007, 22:15
Messaggi: 323
Guarda io ho le mani nelle tue stesse condizioni, allergia da contatto e il dermatologo mi fa mettere guanti di cotone+guanti di vinile + guanti di gomma praticamente per fare tutto :?
Però così le mie mani sono meno disastrate.

E alla mia lavatrice ecologica faccio fare il doppio risciacquo (ovviamente zero ammorbidente :D: )

_________________
Ne abbiamo attraversate di tempeste
e quante prove antiche e dure
ed un aiuto chiaro da un'invisibile carezza
di un custode


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/11/2010, 17:40 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2010, 20:52
Messaggi: 29
Località: Palermo
Ciao ragazze/i!
mi attacco quì, perchè mi sembra il post più appropriato, visto che cercavo proprio un argomento del genere.
Anche io e mio padre abbiamo un problema simile alle mani. Quelle di mio padre sono tuuuuuutte tagliuzzate e poverino gli bruciano, il mio problema è sicuramente meno grave ma oramai è circa 3 mesi che cel'ho.

Una volta mi sono bruciata il palmo della mano, la porzione tra il pollice e l'indice, giusto per prendere un bollilatte: bene, la bruciatura si è trasformata in dermatite credo, e non va via.

Ovviamente io e mio padre siamo andati dal medico di famiglia, il quale ci ha consigliato il Locoidon, che è una crema all' 0,1% a base di idrocortisone-17 butirrato...ma non risolve un granchè. Posto che ovviamente è materia medica, vorrei dare un piccolo contributo a questo bellissimo forum per dire che sia io che mio padre stiamo tenendo sotto controllo il problema con una crema spignattata con una ricetta che ho visto sul canale di carlita, alla lecitina e olio di mandorle dolci, ma che era la "crema for dummies" postata da Lola. Quando è finita mio padre mi ha chiesto di rifarla, quindi se anche lui ne ha tratto giovamento, vuol dire che qualcosa fa.

Spero di essere stata un pò utile! Un bacione a tutti/e!

_________________
"Io, sono una parte di tutto ciò che ho incontrato"
Tennyson


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/11/2010, 13:22 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/12/2009, 17:02
Messaggi: 14
Grazie mille! Io non ho mai spignattato in vita mia...magari questa può essere la prima volta...cercherò la ricetta...vediamo cosa mi viene fuori!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/12/2010, 15:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 18/10/2006, 11:17
Messaggi: 195
Località: Provincia di Caserta
ot_anche per me è d'obbligo il doppio risciacquo...se sciacquasse bene la mia lavatric enon ci sarebbe la funzione extre risciacquo!!! :roll: 8) _ot
Tornando a noi anche io vivo con i guanti praticamente d'estate per la disidrosi maledetta(guanti cotone + guanti gomma),d'inverno perchè mi diventano desertiche,tagliuzzate e bruciano.L'unica cosa che faccio senza è lavare me ed il bimbo a mani nude.Il problema però c'è lo stesso!
Seguirò quindi il consiglio di prendere una crema all'urea(magari non a concentrazioni troppo alte)con la glisolid o un'altra crem a base di glicerina....speriamo bene!
:cin:

_________________
Ragazze,voi e il forum MI MANCATE UN CASINO!!! :'(


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 26/11/2013, 15:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/11/2013, 20:40
Messaggi: 132
ciao a tutte, o tutti, da anni ho le mani molto screpolate: con il freddo diventano molto secche, si arrossano e si spezzano in piccoli taglietti da cui alle volte esce anche sangue. vorrei provare a seguire il consiglio di Lola (di creme a base di glicerina sono piena in casa), ma vorrei sapere se per essere sicura, o quantomeno avere una ragionevole possibilità, che l'urea sia sopra il 20% in una crema mi basta controllare che questa sia al secondo posto dell'inci. so che è una domanda stupida ma sull'inci ho ancora molto da imparare per cui chiedo aiuto a persone più esperte di me!
grazie.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 26/11/2013, 15:49 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38231
Località: Monfalcone
E' impossibile conoscere una percentuale semplicemente leggendo un inci.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 26/11/2013, 15:50 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 8:55
Messaggi: 10879
Località: S. Gimignano
Nelle creme all'urea la percentuale mi sembra che la scrivano, in genere..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 26/11/2013, 16:21 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/11/2013, 20:40
Messaggi: 132
immaginavo che decifrare le percentuali leggendo semplicemente la lista dei componenti di un prodotto sia impossibile, infatti non pretendevo tanto. quello che vorrei capire è: qualora la quantità di urea non sia esplicitata nella confezione, potrei supporre che, se messa come secondo ingrediente dopo l'acqua, possa essere attorno al 20%? chiedo scusa probabilmente mi sono spiegata male e capisco che sia una domanda a cui potrebbe non esistere una risposta certa.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re:
 Messaggio Inviato: 27/11/2013, 0:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/03/2013, 23:46
Messaggi: 124
:D:
Lola ha scritto:
aik credo che questo vada oltre al normale concetto di mani screpolate, e che abbia bisogno di prodotti prescritti da un medico. Comunque glysolyd e neutrogena sono troppo concentrate in glicerina, dovresti comprare una crema a base di urea (in farmacia) in un vasetto piccolo mescolare metà e metà con la glysolid e usare quella. Niente olio che non serve a niente.


:allah: :allah: :allah: a saperlo anni fa quando ne soffrivo tanto!
Lola, un farmacista mi consigliò la famosa preparazione h perchè era in fase di studio in quanto contiene un componente che fa bene alle mani :D: Sarà un barbatrucco come l'elicina? :nonso: Io ci vedo vaselina e lanolina!

Ma ce l'ho io la cura: lavate meno, non toccate acqua! Lo so, è stupido dirlo ma io ho risolto così: quando un problema estetico si trasforma in una vera patologia, va curato, anche con l'evitamento degli stimoli che lo creano.

Comunque io mi curavo con "bendaggi": crema con glicerina come dice Lola, e subito sopra guanti in lattice, per un quarto d'ora, 20 minuti. Soluzione d'emergenza: balsamo per capelli supersiliconico, da usare solo quando non si può proprio uscire con mani impresentabili. Ma è solo un effetto momentaneo: come la carrozza di Cenerentola si trasforma in zucca, anche il silicone è transitorio ed effimero!
E se potete stare in casa: pasta all'acqua (che mi ha risolto parecchi problemi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 27/11/2013, 9:24 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38231
Località: Monfalcone
Il balsamo per capelli potevi usarlo anche non siliconico: non era il silicone che ti funzionava (ma che credete che faccia alla pelle? e' un olio che non nutre un tubo) ma il tensioattivo cationico che sulle mani screpolate a quanto pare è una mano santa. Quindi potevi pure usare un balsamo ecobio, inquinatrice! :D:
Non mi ricordo se spignatti, ma questa sarebbe un'interessante idea per il fai da te: una crema con il 20% di glicerina, tensioattivo cationico, dovrebbe funzionare bene.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 27/11/2013, 23:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/03/2013, 23:46
Messaggi: 124
Uh si siiiii sono un’inquinatrice perché anni fa per uscire decorosamente al sabato sera usavo per le mani anche i “cristalli liquidi”, le creme barriera, e altre amenità, e una volta ho usato i cristalli liquidi per lucidare una tegola che dovevo decorare a decoupage….. :eyes:
No, non spignatto, Lola, e mi sento anche in colpa per questa mia mancanza; sto ancora "studiando" e sarò una fuori corso ancora per decenni: questa settimana mi sono incaponita a capire la... congiunzione astrale di triethanolamine + carbomer, la settimana scorsa il cetilico nell’ammorbidente, ma ora sto andando troppo Ot…
Grazie per le delucidazioni :heart:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 03/12/2013, 14:18 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2007, 22:15
Messaggi: 323
segnalo a tutte le compagne di sventura dalle mani fessurate e doloranti che ho trovato all'Esselunga una cremina per talloni screpolati che ha urea al secondo posto nell'inci con il 25 %
La mescolo con la GL2 e la metto di sera

Esselunga Piedi Crema per talloni screpolati, azione ristrutturante della pelle secca e screpolata
tubetto da 30 ml per un costo sui 2,50 €

mi sto trovando MOLTO bene :blob9: :blob9: :blob9:

_________________
Ne abbiamo attraversate di tempeste
e quante prove antiche e dure
ed un aiuto chiaro da un'invisibile carezza
di un custode


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 04/12/2013, 12:32 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2010, 0:23
Messaggi: 1060
C'è anche una crema mani della marca del supermercato che ha la glicerina al secondo posto :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Mani soggette a spaccature e fessurine
 Messaggio Inviato: 04/12/2013, 21:43 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 10/07/2013, 20:47
Messaggi: 3
Ciao a tutte,(sono nuova quindi chiedo scusa se sto scrivendo nella sezione sbagliata) anche mia mamma putroppo ha un grosso problema con le mani soprattutto in inverno dove le si formano dei veri e proprio tagli. La mia idea era di farle una crema che potesse davvero aiutarla a super idratare le mani e a cicatrizzare i tagli. Per questo mi serve un consiglio, ovvero oltre all'urea quali altri attivi possono davvero aiutare all'interno di una crema mirata a questo problema (la mia idea era di inserire urea, gel di sodio ialuronato, pantenolo e allantoina)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 62 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il corpo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb