Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 159 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/11/2008, 18:46 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 26/08/2008, 14:05
Messaggi: 30
Località: roma
Se hai la zona a T che già tende a lucidarsi io metterei qualcosa di più idratante solo su guance e fronte. Io lo faccio tutte le sere, crema per pelli miste su tutto il viso e crema più ricca sui contorni (in pratica la mascella e il collo).

Però se dici che ti stai addirittura screpolando...mi pare un pò troppo!

Olio e saponetta dovrebbero andar bene.
Forse è troppo aggressivo il tonico (? ) io uso quello della regina d'ungheria dell'erbolario e di cui Lola, se non sbaglio, ha svelato i segreti in una ricetta, altrimenti uso acqua di rose (un paio di volte a settimana con 4 gocce, 4 di numero, di cebion liquido, versione semplice del tonico alla vit. C)

Speriamo che qualche esperta si faccia viva....


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/11/2008, 0:26 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 13/11/2007, 15:27
Messaggi: 4129
Località: Venezia
Forse le Tre Biofasi non vanno bene per la tua pelle... io cambierei prima il metodo di detersione (con un detergente delicato) e poi se trovi che K'aloè sia troppo leggera, puoi addizionarla sul momento con qualche goccia di olio a scelta :)

Questa è l'idea mia però :)

_________________
E senza pace dentro al petto, so che non posso fare tutto.

Guida per novellini

blog


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/11/2008, 21:10 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 17/11/2008, 22:57
Messaggi: 28
io adoro le 3 biofasi, le mie consistono in:
1- passata di olys sul viso per lo strucco;
2- detersione con sapone: ho usato una saponetta alla camomilla di Dr. Taffi che mi sembrava buona e delicata....ora sono passata ad una all'olio d'oliva di Nesti srl che mi sembra ancor più delicata;
3- infine picchietto sul viso un batuffolo con il tonico all'aceto (1/3 aceto bianco e 2/3 acqua).
Questi semplici gesti sono stati la mia salvezza dopo un'esperienza orribile con un detergente di una nota marca farmaceutica che mi aveva letteralmente cambiato i connotati alla pelle, sebbene fosse per pelli delicate :evil:
Anche mia mamma per spirito di emulazione sta adottando questo procedimento però mi ha detto ultimamente che dopo sente un calore sul tutto il viso, che effettivamente risulta più caldo e un p' arrossato, come dopo una corsa.....microcircolazione attivata o reazione all'aceto, che faccio le dico di smettere?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 28/11/2008, 12:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/12/2007, 2:18
Messaggi: 674
Località: Bari
Valeviola ha scritto:
dopo sente un calore sul tutto il viso, che effettivamente risulta più caldo e un p' arrossato, come dopo una corsa...


A me succede se è troppo l'aceto. Potrebbe provare a metterne di meno.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 28/11/2008, 13:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/11/2007, 14:37
Messaggi: 54
Io con le tre biofasi mi son trovata benissimo per alcuni mesi, partivo da una pelle grassa sopratutto nella zona t, avevo trovato l'olio giusto per me ossia l'argan...ora da circa quattro mesi la mia pelle risulta mista (secca in superficie e sulle guance ed oleosa nella zona t) e non accetta più niente che non sia il gel d'aloe ed il tonico bifasico al caolino ed ossido di zinco della Lola (non colorato).
Spesso dopo essermi lavata il viso con il detergente simil Iseree sento che la pelle tira e poi compare qualche brufoletto.
Non uso fdt da mesi (neanche MMU), mi trucco solo gli occhi e le labbra.
Qualsiasi olio o crema, messi anche solo sulle guance, fanno diventare un lampione la zona t.
Mi concedo la brufocrema saltuariamente sui brufoletti eventuali e due volte alla settimana da circa un mese, come indicazioni di Trotula, la dermobase al salicilico su quattro cistine (una in mezzo alle due sopracciglia, pare un terzo occhio, le altre tre sulla punta del naso ai lati).
Comunque, rispetto all'esordio biofasi, la mia pelle é visibilmente migliorata. Ora devo solo trovare la combinazione giusta, possibilmente ecobio.
Il gel d'aloe mi sta letteralmente salvando la faccia.
Una cosa da dire é che da poco ho riscontrato un bel pò di intolleranze alimentari e sto seguendo delle cure omeopatiche.

_________________
Canghita, più storta che drita...non capisce niente di pc


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/12/2008, 19:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/10/2008, 16:01
Messaggi: 524
Località: Prato
Lascio anche io la mia opinione (positiva) sulle 3 biofasi;io uso:
-olys per struccare, lo applico sulla pelle bagnata e sfrego,soprattutto gli occhi;
-sapone marsiglia I Provenzali
-soluzione neostrata (lo so non è bio ma non riesco a lasciarla :oops: )
Tutto questo solo la sera, al mattino lavo il viso con una mousse detergente che devo finire e metto la soluzione neostrata e una cremina effaclar (devo finire anche questa..). Poi MMU.
Preciso che la mia pelle è molto brutta per colpa dei segni dell'acne:non sono quelli piccoli,sono veri e propri buchi di 2-3 mm di larghezza (ne ho anche uno di quasi un centimetro su una guancia :? ) ; comunque non è una pelle poco sana o molto grassa,anzi è normale-mista ma da molto non ho più brufoli e tutto sommato ho pochi punti neri.. sto cercando di usare cose il più possibili naturali -visto che ogni tanto mi stresso con un peeling nella speranza che questi segni si attenuino- e per ora non posso che essere molto soddisfatta dei risultati!!

_________________
Cos'è il Genio? È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/12/2008, 20:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/10/2008, 20:59
Messaggi: 1534
dopoun mese posso dare le mie impressioni.
per la sera uso:
FASE 1 olio di sesamo biologico
FASE 2 sapone i provenzali allo zolfo ( la mia pellesenza pillola è così unta che apprezza solo questo)
FASE 3 tonico all'aceto (l'ultima versione è 1/3 aceto e 2/3 di infuso di frutti tropicali tedesco che copre abbastanza l'odore dell'aceto + o.e.lavanda + phenonip)
poi crema notte bioecologica bottega verde a sere alterne (quando sento che ce n'è bisogno)
la mattina salto l'olio e poi metto la crema da giorno seboequilibrante sempre bv o il gel d'aloe
mi trovo benissimo :yuhu: : la pelle non si unge più ma non tira, il colorito ha abbandonato il grigino per tornare a una bella luminosità. sul viso i brufoletti sono diventati rarissimi (sul collo invece è un camposanto :evil: ). ma ho sempre quelle specie di capocchie di spilli bianche sotto pelle. speriamo tra un po' vadano via anche loro...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/12/2008, 10:27 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 11/06/2008, 15:56
Messaggi: 5
Località: Bruxelles
buongiorno a tutti.

ho cominciato la routine delle 3 biofasi a luglio, ma quasi da subito l'ho personalizzata nel modo seguente:

1)strucco con olio di jojoba, le rare volte che mi trucco, su dischetto di cotone inumidito e strizzato

2)detersione con detergente intimo nivea delicato. il sapone, anche se un buon sapone come quello alla rosa di weleda, mi sembrava troppo aggressivo per la mia pelle

3) niente tonico, per pigrizia più che altro: ho cominciato con il tonico all'aceto, ma puzzava troppo, poi quello con il cebion , ma appiccicava troppo e non ho trovato l'acido ascorbico puro... in farmacia ogni volta che lo chiedo mi guardano come se chiedessi cocaina!

4)idratazione con gel di aloe, almeno una volta al giorno mischiato con qualche goccia di jojoba, soprattutto ora che fa freddo.

Seguo questa routine mattino e sera, a parte la fase 1 che ovviamente avviene solo la sera.

La mia pelle ha reagito molto bene, tanti brufoli sono scomparsi, é più luminosa. Ogni tanto si screpola, e allora aumento la quantitá di jojoba, ma questo avveniva anche con le creme "industriali", credo che la mia pelle risenta soprattutto di quello che mangio e delle condizioni climatiche!
In definitiva approvo a pieni voti questa routine, le tre biofasi sono state utilissime alla mia pelle. Anche per il corpo uso aloe+jojoba, ma credo che sostituiró jojoba con olio di mandorle, mi sembra che il jojoba non idrati abbastanza!
come burrocacao uso il burro di karité dei provenzali... labbra morbide e non più screpolate, ma l'odore (e il sapore!) é davvero troppo forte. Cerco alternativa, senza peró spendere un capitale. Per ora finisco il Karité, poi si vedrá.

Stamattina ho provato a mischiare un po' di MMU con l'aloe, per fare una sorta di fondotinta fluido... Non male, ma devo dosare meglio e con più calma. Di certo é un trucco più coprente, direi da sera, rispetto al MMU spolverato con il pennello di giorno, e quando l'aloe asciuga fa un pochino effetto "lifting", un pochino troppo direi.

Per ora é tutto! Buona giornata :)

_________________
Fede

:ping:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 17/12/2008, 12:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 10/12/2008, 12:20
Messaggi: 381
Località: madrid
bellissimo post, ecco la mia esperienza...
uso le tre biofasi solo la sera per pulirmi il viso se sono truccata, altrimenti preferisco lavarmi con un gel detergente. la routine è:
1) olio (ovviamente). le prime volte usai uno di logona, una volta finito uso la (minuscola) bottiglietta per fabbricarmi uno simile mescolando: olio d'oliva, di sesamo, di jojoba, di ricino e germe di grano. strucca molto bene (uso il guantino in microfibra o un dischetto di cotone umido)--> i mio obiettivo è scovare un'erboristeria che venda dischetti di cotone organico. quando sono fuori casa (per esempio a casa de tipo) uso un olio da cucina che trovo, tipo quello di girasole o d'oliva
2) saponetta: ne ho varie (una al gerano di Le savoin de midi, l'aleppo, una della saponaria) ma la mia preferita è quella di aleppo
3) tonico: acqua di rose o di hamamelis o idrolato di lavanda. ho ordinato il tonico al mirtillo di fitocose.

sono molto soddisfatta di questo metodo :100: , solo devo stare attenta perché spesso rimane unta la parte interna del contorno occhi, nonostante cerchi di sciacquare bene, non so perché succeda :mah:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: ...
 Messaggio Inviato: 20/12/2008, 15:13 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 12/01/2008, 15:51
Messaggi: 5
Località: Genova
mi sono letta tutto il 3ad, molto interessante :) ...
io utilizzo un detergente oleoso,
poi una passatina di sapone naturale di Antiochia (simile all'Aleppo) fatto con acqua distillata, olio d'oliva vergine e olio di alloro, devo dire che è il sapone più degradabile che io abbia provato, almeno fino ad ora, non ne rimane la minima traccia, si sciacqua via velocemente e benissimo. è molto delicato.
poi il tonico ... uso un idrolato bio di hamamelis, aroma-zone, ho controllato il pH, mi pare già naturalmente acido, abbastanza idoneo per acidità.
volevo tener presente anche l'acqua d'uva Caudalie, quella semplice tipo acqua termale che si nebulizza sul viso, ho chiesto il pH alla Caudalie, vediamo se mi rispondono ...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2009, 18:34 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2008, 12:03
Messaggi: 12
Ho iniziato anch'io con questo metodo delle 3 fasi e le mie sono:
1) Olio di riso (un po' pesante ma riesco a toglierlo)
2) Sapone dei Provenzali alla cannella, devo provare quello alla camomilla
3) Tonico con acqua distillata + aceto di mele + (da stasera) acqua di fiori d'arancio
Poi metto il gel d'aloe su un dischetto di cotone e lo spalmo su tutto il viso e intorno agli occhi e alle labbra metto un mix di olio d'Argan + burro di karitè. La mattina lavo con amido di riso o farina di ceci , metto di nuovo il tonico, il gel d'aloe e la crema da giorno Iserée + argan intorno a occhi e bocca...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/01/2009, 19:14 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 10/11/2008, 20:44
Messaggi: 22
Voglio aggiungermi alla lista delle tre biofasi....sono favolose :yuhu:
E' piu' di un mese oramai che uso questa routine.. :kiss:
Mi trovo bene usando Olys,sapone di Aleppo e fino a ieri sera tonico con acqua e limone,preparato al momento.
Quest'ultimo pero' sta cominciando a darmi un po' fastidio,anche se diluito mi brucia un po' la pelle in certe zone. :( Avrei quindi deciso di cambiare tonico.Vorrei provare con il tipico acqua distillata aceto di mele bio e oe di lavanda visto che a volte mi spuntano alcuni brufoletti,specie sottopelle.
Pero' vorrei provare anche l'infuso di camomilla e alcune gocce di limone :?

Al mattino mi lavo il viso con l'amido di riso,e poi metto l'idratante.Ho letto che qualcuna ritonifica dopo di esso(acqua e amido)
Vorrei sapere se questo passaggio e' proprio necessario e perche'.
Scusatemi le tante domande ma sono assetata di informazioni e di tonici... :leggo:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/01/2009, 15:45 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 14/01/2008, 17:03
Messaggi: 40
Anni fa quando avevo la pelle secca (prendevo la pillola) usavo l'olio di mandorle per struccarmi. Lo toglievo con una spugnetta morbida e lavavo via con sapone delicato, ma non sempre, a volte usavo solo la spugnetta. Mi trovavo benissimo.

Leggendovi, mi è venuta la tentazione di ricominciare, anche se ora, senza pillola, ho la pelle mista/impura (ma molto secca nel contorno occhi). Da qualche giorno sto usando l'olio Lavera bimbi per pelli sensibili per struccarmi e il sapone dei Provenzali.

Io faccio così: bagno viso e mani, e poi massaggio una piccola quantità d'olio su viso e occhi. Poi passo cotone o spugnetta ben strizzata. Il trucco viene via benissimo. Infine il sapone.
Il tonico finora non l'ho mai usato, sono pigra :roll:
Vorrei provare, ma sto usando una crema, Retinox notte (mi è stata regalata), che contiene retinolo e brucia un po', ho paura che con l'aceto possa irritare la pelle.

Da quando ho ricominciato ad usare l'olio per struccarmi ho notato che:
1. la pelle del viso è diventata più grassa, durante il giorno devo applicare più volte la cipria, divento subito lucida.
2. la pelle del controno occhi non è più secca come prima, con un po' di crema sono a posto tutto il giorno e non sento più tirare.

Per ovviare all'inconveniente 1. proverò a sostituire l'olio Lavera con quello di vinaccioli, e se necessario passerò il sapone una seconda volta.

A chi ha il problema della secchezza nel contorno occhi, consiglierei di applicare poco olio con le mani umide nella zona perioculare, massaggiare e poi passare un batuffolo di cotone (oppure passare direttamente il cotone inumidito e con qualche goccia d'olio), riservando la fase "sapone" solo al resto del viso. Non so se possa essere un suggerimento valido, su di me funzionava alla grande.

Grazie dei mille consigli :yuhu:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/01/2009, 19:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/02/2008, 1:21
Messaggi: 229
Località: pianura padana....
a me l'aceto non piace nemmeno un po' come tonico...dopo aver abbandonato i prodotti l'oreal/clinique (ehm...un po' aggressivi) e aver iniziato ad usare cose decenti mi ritrovavo sempre una pelle bruttina (brufoli soprattutto, ma era brutta anche dove non li avevo)...ho scoperto che era l'aceto, quando ho smesso di usarlo la pelle è migliorata notevolmente... :mah:

_________________
.......ale......


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/01/2009, 23:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/10/2008, 2:10
Messaggi: 207
Effettivamente ci pensavo anche io, è da qualche giorno che lo uso e mi smebra che la mia pelle sia peggiorata... :roll:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/01/2009, 12:16 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2008, 15:39
Messaggi: 2196
Pure io devo dire che con l'aceto la mia pelle non ha reagito molto bene; sto usando e finendo un tonico di Revlon che non sembra un rgan che come inci ma la mia pelle è notevolmente migliorata dopo un periodo in cui usavo l'aceto e peggiorava di continuo, pur non avendo mai vuto problemi di pelle particolari (almeno, credo!) ;) .

Uso:
Eventuale olio per struccare (prima mandorle, adesso vinaccioli, mi pare meglio per me) naturalmente solo la sera;
Saponetta marsiglia provenzalimattina e sera;
Tonico al momento Revlon, proverò a farlo con l'acido ascorbico mattina e sera;
Crema idratante fatta da me un mese fa mattina e sera.

Quando ho tempo scrub e maschera all'argilla della Collistar (campioncino abbondante che devo finire)
Da quando faccio così ho una pelle abbastanza bella: qualche brufoletto ogni tanto, ma credo sia normale visto che siamo vive e vere e non photoshoppate, ma la grana si è affinata noteveolmente. Personalmente bocciato l'aceto, ci riproverò diluendolo ulteriormente.
:)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/01/2009, 19:01 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 26/08/2008, 14:05
Messaggi: 30
Località: roma
Visto che a tutte, più o meno, da fastidio l'odore dell'aceto nel tonico, mi chiedevo se non fosse possibile utilizzarlo per ristabilire il ph della pelle e dopo un pò eliminarlo con un batuffolo bagnato con acqua di rose.

Iin fondo il ph una volta ristabilito è a posto, non credo che l'acqua di rose lo scombussoli di nuovo.

O l'aceto ha qualche proprietà particolare per cui è meglio mantenerlo in loco?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/02/2009, 10:09 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/01/2009, 16:58
Messaggi: 71
l'odore di aceto di mele non e' cosi' devastante, e' che siamo sempre abituate alle cremine cosette profumate artificialmente che gli odori normali ormai irritano...
Metti meno aceto al massimo o , come leggi, usa il limone.

io sto usando da qualche giorno questo sistema e mi trovo benissimo.
Ringrazio tutte le ragazze del forum per i consigli e continuo a leggere. Ormai sono BIO convertita e ...felice :)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/02/2009, 11:47 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36248
Località: Monfalcone
Ho dovuto di nuovo tagliare quesyto topic infinito; sperando di non vedere altre domande tipo "che olio uso, va bene questo o quello?" ho scritto un vademecum a pagina 1 dentro il messaggio di apertura.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/03/2009, 19:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/02/2008, 1:21
Messaggi: 229
Località: pianura padana....
ho provato lo strucco con l'olio e non mi sono trovata bene... :tris:
l'ho utilizzato per un mesetto, prima l'olio di mandorle (che mi ha fatto spuntare un sacco di brufoli), poi quello di jojoba (anche lui qualche brufolo)...i brufoli secondo me sono da imputare proprio all'olio, perchè non ho cambiato altri prodotti...peccato, evidentemente l'accoppiata olio e tonico all'aceto non va bene per la mia pelle capricciosa (grassa e sensibile)

_________________
.......ale......


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 159 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: eleonora1811 e 15 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb