Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 14:15 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Da un po' faccio questa crema viso in due versioni, una senza attivi anti-lucido e l'altra con, vi posto quella con per avere dei suggerimenti su come migliorarla. E' quasi perfetta ma posso dire un paio di cose:
- tende ad addensarsi di più col tempo e quindi perde un pochino di "fluidità": non è un grosso problema visto che è in vasetto e così deve essere, ma mi piacerebbe che rimanesse come appena fatta, cioè leggermente meno densa
- si assorbe in fretta, forse troppo


Fase A

Acqua a 100
Glicerina 2
Allantoina 0,25
Xantana 0,15
Carbopol ultrez-21 0,2

Fase B
Tocoferolo 1
Burro di kokum 1
Dicaprylyl ether 1,75
Caprylyl caprate 1,5
Cetyol sensoft 1
Olio di cacao 1,5
Squalano bio 1
Olio di argan 1
Olio di jojoba 0,6
Polyglyceryl-3 Methylglucose Distearate 1,6
Alcool cetilstearilico 1,5


Fase C
Betaglucano 3
Nano liposomi multivitaminici 2,2
Aqua shuttle 2
Soluzione sodio jaluronato 1,5% 3,3
GC-Oligo complex 1,5*
Eg. Calendula 1
Zinco PCA 0,7
Dry Flo 0,1*
Nano Regen 1 (di solito ne metto di più ma mi erano finiti)
Nano lpd antiox 1
Cosgard 0,5
Profumo ca. 0,3

Si addensa raffreddandosi ma la fase C la liquefa un po'.
Zinco pca smonta ulteriormente ma 5 gc di soda caustica l'hanno riaddensata.
Con l'asterisco gli ingredienti che non metto per la versione per mia madre.
Spero di non aver sbagliato nulla :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 14:31 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 15:33
Messaggi: 4115
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Come mai così poco emulsionante e così tanto alcol cetilstearilico?

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 15:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
L'emulsionante ti assicuro è perfetto come dose, la crema non si è mai separata né ha mai dato cenni di separazione, e ormai la faccio e la rifaccio da molto, cambiando solo poche cose. Il cetistearilico serve come co-emulsionante e visto che la fase C è importante con attivi che smollano, aiuta la tenuta della crema.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 16:53 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2013, 13:14
Messaggi: 1088
Località: Milazzo (ME)
Ma sono le cere e i burri a far addensare la crema nel tempo (nel tuo caso il cetilstearilico) :eyes: io aumenterei l'emulsionante e calerei il cetilstearilico, lo 0,5 basta e avanza. Se vuoi stare più tranquilla per la fase c importante, puoi aumentare di un pochino il carbopol.

_________________
Marianna

"Action matters. Our thoughts, as far as good they can be, are false pearls until they turns out into actions. Be the change you want to see in the world." Gandhi


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 17:07 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 28/06/2009, 15:33
Messaggi: 4115
Località: Biella tra 'l monte e il verdeggiar de' piani
Sono d'accordo con Marian.math, anch'io diminuirei il cetilstearilico e aumenterei il distearato. Il carbopol puoi metterlo a 0,3 che è la dose che si usa normalmente per avere una consistenza da vasetto, senza che addensi nel tempo. In questo modo potresti evitare anche l'effetto un po' asciutto.

_________________
Immagine

Gli anni, più si consumano e più diventano preziosi. J.W. Goethe


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 21/05/2017, 19:49 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2014, 8:56
Messaggi: 527
Località: Bologna
Porta la xantana a 0,2 (se è SF, anche 0,25), per contrastare l'asciuttezza delle cere e per sostenere meglio il carbopol contro l'effetto degli smontanti.
Frulla molto a lungo dopo l'aggiunta della fase C (prima di incorporare i nanetti), se vuoi ottenere una migliore consistenza.

_________________
Lavarsi la testa, truccarsi e indossare vesti di seta profumate d'incenso; anche se nessuno ci vede, il nostro cuore gioisce per una tale situazione di agio e di armonia.
Sei Shonagon


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 23/05/2017, 15:24 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Io ho la pelle a tendenza grassa, anche se non sempre, e quindi l'effetto asciutto non mi dispiace, ripeto questa crema è quasi perfetta, vorrei solo mantenerla un pelino più fluida e migliorarne leggermente la spalmabilità. Non che non si spalmi bene, ma si asciuga un pochino troppo in fretta. Proverò i suggerimenti di Cerridwen anche se ho paura che la xantana a 0,2 mi aumenti la lucidità.
Cosa intendi per frullare a lungo, cioè per quanto più o meno?
Adesso io non ricordo precisamente perché metto il cetilstearilico così alto, forse perché le cere sulla mia pelle aiutano a contrastare la lucidità, considerate che rispetto alla ricetta iniziale l'ho già abbassato un pochino.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 23/05/2017, 16:06 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10679
Località: S. Gimignano
Ma la cosa assurda è che hai tolto la cera emulsionante a vantaggio dell'altra :neutral:

Dovresti provare a mettere il distearato a 3 e lasciare lo stearico al massimo a 0,5, se hai problemi dì lucidità metti 0,1 di xantana e 0,3 di carbomer, e naturalmente pitresti abbassare i grassi, che se ti lucidi facilmente non ne hai bisogno, per una pelle che tende ad essere grassa sono veramente tanti. E magari porta a 0,5 il dry flo, che asciuga senza appesantirti con le cere.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 23/05/2017, 16:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Tu stai descrivendo le creme che facevo prima e non mi andavano bene :) Abbi un po' di fede se ti dico che questa per la mia pelle è perfetta, e non tornerei indietro.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 23/05/2017, 16:19 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 11/09/2008, 9:55
Messaggi: 10679
Località: S. Gimignano
E allora non hai bisogno di consigli :nonso: a me la ricetta sembra sbagliata, però l'importante è che vada bene per te. Ho capito male, pensavo che volessi migliorarla :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 23/05/2017, 16:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Migliorarla ma non stravolgerla :) Capisco che il sistema emulsionante può sembrare sfasato, ma questa crema è una delle poche che mi fa arrivare a metà giornata senza che la mia fronte sembri una frittella. Per la quota grassa, ho fatto creme molto più magre che mi lucidavano molto di più. Per l'inverno questa mi va benissimo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 26/05/2017, 6:18 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 18/10/2014, 8:56
Messaggi: 527
Località: Bologna
@AndromedaGalaxy: Scusami il ritardo, ma solo adesso ho letto la tua replica! :allah:
Ti ho consigliato di alzare leggermente la xantana, perché mi era sembrato che nel primo post lamentassi un eccesso di asciuttezza; e 0,2 è una percentuale più o meno standard. Ma, se temi piuttosto un effetto lucido e appiccicoso, ti conviene allora fare le prime prove seguendo il consiglio di Galatea (cioè, abbassarla a 0,1).
La frullata finale dovrebbe durare almeno tre o quattro minuti.

_________________
Lavarsi la testa, truccarsi e indossare vesti di seta profumate d'incenso; anche se nessuno ci vede, il nostro cuore gioisce per una tale situazione di agio e di armonia.
Sei Shonagon


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 26/05/2017, 7:13 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5439
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
Andromeda, intervengo sul sistema emulsionante perchè come te amo le cere in faccia :maria:
Però ti consiglierei, se ne hai voglia e giusto così per vedere se ti trovi bene, di fare una cascata fatta in questo modo:

- Glyceryl stearate citrate 1
- metilglucosio distearato 1
- metilglucosio sesquistearato 0.5
- behenyl alcohol 0.5
- cetilstearilico 0.5

Con questo sistema sfrutti diversi aspetti positivi degli emulsionanti idrofili e dei coemulsionanti, che ti fanno anche da fattori di consistenza.
Addirittura, d'inverno quando è proprio freddo, potresti sostituire il cetilstearilico con il cetilpalmitato :winkle:

Sono solo piccoli suggerimenti eh, se ti va di sperimentare qualcosa di diverso dalla formula
che hai elaborato. ;)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 30/05/2017, 11:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Grazie a tutte per i consigli.
Sì, amo le cere in faccia in una certa misura perché mi danno un finish opaco al viso, perché mi è capitato spesso anche con creme c.d. oil free, magre, specificatamente formulate per pelli grasse, di avere un antiestetico effetto lucido appena messe.
Stregonza, purtroppo non possiedo il behenyl alcohol e nemmeno il glyceryl stearate citrate, altrimenti proverei volentieri. Ho l'acido stearico e il gc-derm (emulsionante che ho preso e non ancora mai provato), oltre ai classici metilglucosio distearato, metilglucosio sesquistearato, cetilstearilico, cetyl palmitato.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 30/05/2017, 11:48 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
Ma puoi tranquillamente fare una prova con quello che hai.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 30/05/2017, 12:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 11/03/2014, 21:58
Messaggi: 130
Volendo usare il gc-derm, quanto ne dovrei mettere secondo te? Posso usarlo da solo o converrebbe accoppiarlo a qualcos'altro?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 30/05/2017, 13:33 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35784
Località: Monfalcone
non ti posso aiutare non l' ho mai usato. credo.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 31/05/2017, 7:50 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2014, 23:04
Messaggi: 1938
Località: Bergamo
Stregonza ha scritto:

- GC - derm 1
- metilglucosio distearato 1
- metilglucosio sesquistearato 0.5
- cetilstearilico 0.5


Andromeda prova così.
Io lo uso, puoi usarlo sia da solo che in accoppiata ad altri emulsionanti (personalmente accoppio sempre 2/3 emulsionanti, come la formula che ti ha lasciato Stregonza).

_________________
- Dopo un pò impari la differenza tra tenere una mano e incatenare un'anima -
(\ /)
( . .) ♥

c(")(")


crea ricette ed etichette per i tuoi spignatti


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 31/05/2017, 17:52 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2012, 15:52
Messaggi: 5439
Località: ...nell'insediamento celtico di Monterenzio
:oo:

Sharon, dove l'ho scritto?? :oo:

Comunque va bene :ok: :maria:

Puoi provare anche ad alzare il GC Derm a 2, togliere il distearato e lasciare sesqui- e cetilstearilico a quelle percentuali, oppure ad abbassare il cetilstearilico allo 0.5 alzando a 2.5 il GC Derm :)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Crema viso per pelli mature e problematiche ma non solo
 Messaggio Inviato: 31/05/2017, 19:00 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2014, 23:04
Messaggi: 1938
Località: Bergamo
Strega scusami mi sono espressa male io...
Ho preso il tuo suggerimento sopra, ho tolto le cose che non aveva Andromeda e ci ho aggiunto quello che aveva... Facendole vedere che anche se non aveva un paio di ingredienti poteva comunque seguire le tue linee guida...

_________________
- Dopo un pò impari la differenza tra tenere una mano e incatenare un'anima -
(\ /)
( . .) ♥

c(")(")


crea ricette ed etichette per i tuoi spignatti


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb