Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Regole del forum


Gli iscritti possono postare progetti o ricette solo se hanno almeno 30 giorni e 30 messaggi all'attivo; entrambe le condizioni devono essere soddisfatte.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 348 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 18  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2007, 18:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/04/2007, 15:47
Messaggi: 203
Diciamo che sto sperimentando, dipende molto anche da quanta acqua ci metti e dalla concentrazione. 90 mg. in due dita d'acqua equivalgono a 180 mg in quattro dita, o almeno credo. 180 mg in quattro dita mi bruciano un po', quindi ne metto 90. Considera che ho pelle sensibile e couperose, e uso il tonico ogni 3 giorni.
Comunque mi fa una pelle splendida! :D


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2007, 20:50 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
karitosa ha scritto:
Da quel che so, praticamente tutto l'acido ascorbico.... è in forma levogira...


Purtroppo non è vero.

karitosa ha scritto:
..spesso c'è anche scritto acido L-ascorbico che vuol dire appunto quello.


Quando è scritto così puoi essere sicura che lo sia.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/04/2008, 14:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 19/04/2007, 15:47
Messaggi: 203
Ragazze, qualcuna sa come si fa l'ascorbato di sodio? :oo:
Ho l'ascorbico puro ma non voglio proprio metterlo sulla pelle così com'è, troppo acido e io ho la couperose (ho sempre usato la C efferverscente simil-Cebion).

Così vorrei tamponarlo col bicarbonato per far salire un po' il PH, qualcuna sa le dosi? Mi spiacerebbe non poter usare l'ascorbico!!!
:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/04/2008, 16:34 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 9:54
Messaggi: 4658
@ Karitosa

Su 10g di prodotto finito prova a fare

5 acqua
2 glicerolo
3 olio

Metti la dose di C cui sei abituata e agiti (è ovviamente un bifasico)

Dovrebbe risultare molto più delicato per la tua pelle


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/04/2008, 17:42 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 31/01/2008, 16:13
Messaggi: 13
Località: Verona
Ho letto tutto e non ho trovato nessuna che abbia scritto qualcosa del genere...

Vi è mai capitato dopo aver messo questo tonico di sentire un odore strano della pelle? Tipo quello "dopo lampada"? A me capita tutte le volte che lo applico, non subito ma passato un pò di tempo appare questo odore abbastanza forte e poi dura per giorni....

Secondo voi soffro di allucinazioni?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/04/2008, 19:17 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/10/2006, 10:01
Messaggi: 378
Località: provincia di Bari
A me piu' che altro sembra di sentire un certo odore "ferroso"...non so se mi spiego..

_________________
L'unico modo di prevedere il futuro è cercare di unire gli sforzi e costringerlo ad essere come noi lo vogliamo. Z. Bauman


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 26/04/2008, 22:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/05/2007, 16:02
Messaggi: 571
si Ridam, capisco cosa intendi per odore "ferroso"
confermo che lo sento anch'io


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/04/2008, 16:05 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
Simona Ba ha scritto:
io mi trucco ...

Non c'è solo il trucco a contenere metalli.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/05/2008, 20:59 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
katy97 ha scritto:
@ Laura: non uso il trucco minerale....Che sarà?

Allora, riguardo quest'odore "ferroso" che si libera, una persona moooolto esperta mi ha fatto notare due cose abbastanza semplici:
- il Cebion o integratori simili oltre alla C contengono eccipienti e dolcificanti che possono influire sull'odore finale
- l'odore vero della vitamina C nei cosmetici prodotti industrialmente non lo snasiamo mai perchè hanno una profumazione che tutto ammanta ;)
io direi che odori a parte è sempre la pelle a rivelare o meno il gradimento, se con l'uso del tonico alla C la vedete con un colorito che vi piace allora sta fungendo bene, se la vedete con un colorito spento "invecchiato"...c'è qualcosa che non va e la prima prova da fare è sospendere il tonico home-made.
@supergatta, prova con mezza pastiglia (90 mg. di C), se non hai bruciori e irritazioni continua così; più in là magari provi ad aumentare fino a scioglierne una intera e vedi sempre come va.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/05/2008, 13:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/04/2008, 14:49
Messaggi: 69
Scusate ragazze, volevo sapere se secondo voi è possibile utilizzare questo tonico nel periodo in cui ci si espone al sole o si fanno delle docce solari. Anche con la mia pelle di coccodrillo squamillo, qualche dubbio ce l'ho... :mah: forse si tratta solo di non utilizzarlo proprio nel giorno in cui si fa la lampada?

Gracias!

_________________
Pittipat
"Se continuo così, diventerò grassa come la zia Pittipat..." (Rossella O'Hara, mentre Mamy tenta di stringerle il bustino)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/05/2008, 13:30 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
Pittipat ha scritto:
... forse si tratta solo di non utilizzarlo proprio nel giorno in cui si fa la lampada?

E' proprio il contrario, la vitamina C è opportuno usarla pre e post esposizione solare, in quanto migliora la reazione protettiva/riparativa agli UV.
L'unica precauzione, in quanto tonico acido (ma sempre tonico eh ;) , non aspettiamoci prestazioni da prodotto sofisticato) evitare su pelle scottata/irritata/sensibilizzata.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/05/2008, 14:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/02/2008, 15:12
Messaggi: 144
Località: provincia di Bergamo
scusate, ho cercato di leggere più pagine possibile ma non ho ancora capito se questo tonico va bene su qualsiasi tipo di pelle o solo su quelle mature...

Io ho pelle impura e brufolosa :evil:

scusate ma proprio non ho trovato risposta grazie :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 09/05/2008, 16:57 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 27/12/2007, 2:18
Messaggi: 678
Località: Bari
Dovrebbe andar bene per tutte le pelli. L'importante è che non siano irritate, reattive, infiammate..... Basta cominciare con una dose minima per poi capire quella giusta, altrimenti ci si ustiona :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/05/2008, 10:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/04/2008, 14:49
Messaggi: 69
Mi sono messa a sperimentare. Ho disciolto un quarto di pastiglia effervescente di Cebion 100 in due dita d'acqua minerale, ma sulla pelle non mi dava nessuna sensazione, tanto che me la sono bevuta e festa finita. Ho riprovato con il solito quarto di pastiglia in UN dito d'acqua e stavolta ho avvertito un leggero disseccamento della pelle, ma assolutamente nessun pizzicore... La mattina successiva la pelle mi è sembrata bella, morbida, rosea.

Il dubbio è: se non provoca pizzicore, nemmeno lievissimo, significa che comunque devo rincarare un pochino la dose? In altre parole, un minimo di bruciore deve darlo comunque oppure è... facoltativo???

_________________
Pittipat
"Se continuo così, diventerò grassa come la zia Pittipat..." (Rossella O'Hara, mentre Mamy tenta di stringerle il bustino)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/05/2008, 11:51 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
Pittipat ha scritto:
? In altre parole, un minimo di bruciore deve darlo comunque oppure è... facoltativo???

Non è indispensabile dia bruciore, anzi meglio non lo dia.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/05/2008, 13:08 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10473
arya ha scritto:
Scusate, mi potete dire se vanno bene queste compresse per fare il tonico?
1 compressa (4grammi)

Devi controllare quanti grammi o milligrammi di vitamina C contiene, e ricordarti che il minimo da usare nel tonico è 90 mg, il massimo 250 mg.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2008, 8:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 27/03/2008, 13:38
Messaggi: 60
Località: palermo
sono tentatissima da questo tonico, più tardi faccio un salto in farmacia :yuhu:

ho un dubbio, per le esperte: si puo' adoperarlo anche per altre parti del corpo, es. per il seno? :roll: la vit. C dovrebbe fare benissimo anche lì, no?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 19/05/2008, 9:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2006, 22:55
Messaggi: 1466
Località: UK
of course you can :D: il tonico alla vit c l'ho iniziato a fare per il decollete!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/08/2008, 10:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007, 11:56
Messaggi: 134
Località: milano
ho fatto una ricerca sul forum inerente all'argomento e ho trovato di tutto di più ma non ho risolto il mio amletico dubbio


faccio fatica a far sciogliere la vitamina C in polvere in acqua distillata come da ricetta tanto che anche dopo 10 minuti la polvere è ancora sul fondo e quindi applicazione non è proprio....canonica.
le compresse le ho usate ma - compreso il cebion - mi lasciano la pelle parecchio appiccicosa.

dal basso della mia incompetenza ho letto che l'alcool oltre a conservarla per più giorni potrebbe essermi di aiuto nell'operazione "sciogli i granelli e applica" potrei quindi farmi una lozione con acqua+vitamina C+ alcool?


e se mescolassi la vitamina C in polvere in un siero semplicissimo con jaluronico, glicerina e acqua ( ok, ha anche il dimethicone ) ma....tentar non nuoce? penetrerebbe oppure non farebbe una cippa lippa?
ho detto una sciocchezza da pelle d'oca? :firu:

grazie!

_________________
Lantana

"amo il Paradiso per il clima, l'Inferno per la compagnia"- Mark Twain


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: tonico vit c Lola
 Messaggio Inviato: 03/08/2008, 12:35 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 27/07/2008, 14:37
Messaggi: 28
..Ma il tonico alla vit C può essere utilizzato d'estate?? Ho qualche macchai scura dovuta all'utilizzo della pillola anticoncezonale :twisted: ..non vorrei che le macchie peggiorassero :evil: ..Ho la pelle scura.. potrei mettere dopo una protezione bella alta per rimediare all'eventuale effetto foto sensibilizzante della vit C?? :yuhu:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 348 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 18  Prossimo

Indice » I vostri problemi di pelle e capelli » Trattamenti per il viso


Chi c’è in linea

Visitano il forum: lelapam e 8 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb