Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Spazio 1999 - L'ultima frontiera del cosmetico




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 134 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/02/2010, 12:29 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/12/2006, 23:54
Messaggi: 2420
Paraffinum liquidum 99,18% olio minerale di qualità medicinale... ma basta con sta solita solfa, ma quanti tipi di paraffina volete farci credere che esistono? :evil:
Quanta difficoltà a riconoscere che il 99% dei cosmetici in commercio dovrebbe servire per ingrassare i cardini delle porte, specialmente quelli per i poveri bambini :oo: :cry:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/02/2010, 12:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1539
Cita:
mentre cercavo l'inci on line


non serve che vai al super ho qui il barattolo davanti a me (quasi vuoto finalmente perchè il suo contenuto l'ho messo nello spruzzino per lavare i mobili! ;) )
Ingedients: paraffinum liquidum; isopropyl palmitate; parfum

se vui ti faccio la foto


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/02/2010, 12:51 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36405
Località: Monfalcone
No, va benone, grazie. Allora non è cambiato tantissimo, lo vedevo tanto liquido rispetto alla formulazione precedente....

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/03/2010, 16:02 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 15/01/2010, 21:26
Messaggi: 4
Ho trovato un nuovo bellissimo utilizzo per codesto olio, e anche per la forma in gel che ha sempre al primo posto dell'INCI la paraffina. Pulisce benissimo tutto il prodotto di ossidazione delle piastrelle di rame che ho in cucina sopra i fornelli, le lucida e le protegge dall'ossidazione! :100: Prima diventavano subito verdastre a causa di tutto il vapore della cucina che ci arrivava sopra, ora stanno belle lucide con mia immensa felicità! :D: :cin:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/03/2010, 17:26 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
orchid ha scritto:
[riferendosi al commento all'"opinione" che qualcuno ha copiato da Lola e spacciato per suo su dooyoo, edit Serena]
beh chiunque sia non ha detto cose sbagliate :D:

Si è comunque espressa come una scostumata esordendo con quell'epiteto offensivo e terminando con squallore :?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/03/2010, 18:27 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 36405
Località: Monfalcone
Laura ha scritto:
orchid ha scritto:
beh chiunque sia non ha detto cose sbagliate :D:

Si è comunque espressa come una scostumata esordendo con quell'epiteto offensivo e terminando con squallore :?


In effetti quando ho letto mi si sono rizzati i capelli; o tu Anna123456 che hai scritto quel messaggio e che quindi so che ci leggi, fai in modo di scusarti se non il per il senso di quello che hai scritto per lo meno la forma, che qui non siamo abituate a sproloqui del genere; mi hanno speso copiata e mi dà fastidio, lo ammetto, ma ci sono problemi più gravi e seri al mondo di una che spaccia per sue parole mie :)

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/03/2010, 17:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/04/2008, 8:59
Messaggi: 206
Località: Alba
guardate qui (ho trovato il banner sul blog di una neomamma), devono avere rinnovato il sito con nuove pagine di informazioni autorevoli....
mi chiedo quante mamme ancora sono vittime del marketing che evidenzia la sicurezza del prodotto "farmaceutico"......che tristezza trovarlo su uno dei blog che seguo (l'autrice in questione mi è scaduta un casino).....

_________________
Voi siete gli archi
da cui i vostri figli
come frecce viventi
sono scoccate.
(K. Gibran)
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/05/2010, 21:30 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2010, 17:37
Messaggi: 853
Località: Trinacria
Laura ha scritto:
miciowilly ha scritto:
I bambini hanno sì una pelle con caratteristiche in parte diverse da quella degli adulti. Ma quest'olio non va bene per nessuno adulti o bambini che siano...

Vero vero, anzi c'è uno studio che attesta come sui neonati prematuri quest'olio abbia lampanti effetti negativi.

Laura se passi da queste parti e ti è possibile potresti postarmi questo studio?
Il mio primo piccolo nipotino prematuro è rimasto quasi due mesi in ospedale. La prassi lì vuole che le mamme facciano i massaggi ai loro bimbi con questo malefico olio. Possibile che nessuno tra medici ed infermiere sappia cosa contenga? :evil: Soprattutto nessuno si preoccupa di conoscere, capire, sapere?

_________________
*Ai miei pensieri, a come ero ieri e anche per me!*
Enjoy the silence!
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/05/2010, 12:39 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
giulia75 ha scritto:
..Laura se passi da queste parti e ti è possibile potresti postarmi questo studio?

E' inglese ma comprensibile:
A substantive amendment to this systematic review was last made on 24 July 2003. Cochrane reviews are regularly checked and updated if necessary.
Background: Nosocomial sepsis is a frequent and serious complication of premature infants. The increased susceptibility of ELBW infants to infection has been attributed to less effective immune function compared to mature newborns and the invasive nature of necessary supportive care. Breakdown of the barrier function of the skin may be an additional risk factor for nosocomial sepsis.
Objectives: To assess the effect of prophylactic application of topical ointment on nosocomial sepsis rates and other complications of prematurity in preterm infants.
Search strategy: Searches were made of the Cochrane Central Registry of Controlled Trials (CENTRAL, The Cochrane Library, Issue 2, 2003), Ovid DC MEDLINE through June 2003, previous reviews including cross references, abstracts, conference and symposia proceedings, expert informants, and journal hand searching in the English language.
Selection criteria: Randomized controlled trials which compared the effect of prophylactic application of topical ointment to routine (standard) skin care or as needed topical therapy in preterm infants are included in this review.
Data collection and analysis: Data regarding clinical outcomes including infection [including any bacterial infection, bacterial infection with a known pathogen, coagulase negative staphylococcal infection, fungal infection, and any nosocomial infection (bacterial or fungal)], patent ductus arteriosus, oxygen requirement at 28 days, chronic lung disease and mortality were excerpted from the reports of the clinical trials by the reviewers. Data analysis was done in accordance with the standards of the Cochrane Neonatal Review Group.
Main results: Four randomized controlled trials were identified. All four studies reported improved skin condition in infants treated with prophylactic topical ointment (results not reported here). All four studies reported on the incidence of any nosocomial infection, fungal infection and coagulase negative staphylococcal infection. Infants treated with prophylactic topical ointment are at increased risk of coagulase negative staphylococcal infection (typical relative risk 1.31, 95% CI 1.02, 1.70; typical risk difference 0.04, 95% CI 0.00, 0.08 ; and any nosocomial infection (typical relative risk 1.20, 95% CI 1.00, 1.43; typical risk difference 0.05, 95% CI 0.00, 0.09. A trend toward increased risk of any bacterial infection was found in infants treated with prophylactic topical ointment (typical relative risk 1.19, 95% CI 0.97, 1.46; typical risk difference 0.04, 95% CI -0.01, 0.08 . There was no significant difference found in the risk of bacterial infection with a known pathogen, fungal infection, or other complications related to prematurity.
Reviewers' conclusions: Prophylactic application of topical ointment increases the risk of coagulase negative staphylococcal infection and any nosocomial infection. A trend toward increased risk of any bacterial infection was noted in infants prophylactically treated. Topical ointment should not be used routinely in preterm infants.

Citation: Conner, JM, Soll RF, Edwards WH. Topical ointment for preventing infection in preterm infants (Cochrane Review). In: The Cochrane Library, Issue 1, 2004. Chichester, UK: John Wiley & Sons, Ltd.

"topical ointment" e "ointment to routine" è l'unguento a base di petrolatum.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 18/05/2010, 11:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2008, 12:53
Messaggi: 419
Località: Cesenatico
Grazie laura per aver riportato lo studio... è sicuramente molto interessante... (tralasciamo la traduzione degli strumenti per le lingue di google... era molto più chiaro direttamente dall'inglese!)

Quello che mi dispiace, è che quell'articolo, letto qui, in questo contesto, ha un valore... e sicuramente chiarisce a tutti il rischio di conseguenze negative dell'uso di petrolatum sui neonati... purtroppo però se io avessi trovato questo articolo per conto mio, probabilmente non ne avrei colto il significato...

anzi, prima di leggere la tua postilla sotto, pensavo che il succo fosse "i bambini unti sono più a rischio" e non "i bambini unti col petrolatum"...

Fortuna che ci sono in giro forum come questi....

_________________
Cownik
Viviamo solo per scoprire nuova bellezza. Tutto il resto è una forma d'attesa. (Kahalil Gibran)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/07/2010, 18:41 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2010, 13:02
Messaggi: 1539
http://yfrog.com/f/iyjonsonj/
inviatami da una ragazza...

adesso ci hanno scritto senza parabeni, ma che ce frega! Perchè non lo tolgono da mezzo e basta? :twisted:

_________________
Me gusta spignattar, me gustas tu.



Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/07/2010, 21:06 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 13/02/2010, 2:54
Messaggi: 653
Località: Roma
Premetto che sono abbastanza spartana su molte cose, ma sul serio non capisco perchè la gente continua ad ungere i neonati. A precindere dall'olio che si usa intendo (certo, poi se si usa l'olio johnson peggio mi sento..).
Perchè alcune mamme ungono in continuazione i bimbi? Non hanno già la pelle idratata se mangiano sano? :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/07/2010, 0:25 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 30/04/2009, 2:11
Messaggi: 22
Località: oltrepo pavese
C'è anche chi li lava da mattina a sera, neanche fossero radioattivi!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/07/2010, 9:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2008, 12:53
Messaggi: 419
Località: Cesenatico
Leggendo la pubblicità postata da caritadolce, i casi sono 2:
1) Effettivamente rispetto a quello che si dice in questo forum, l'olio jhonson è meglio, nel senso che, come si legge appunto da quel documento, ha un'alto livello di purezza, che quindi esclude il problema della cancerogenicità, e lascia traspirare la pelle

2) Scrivono cose false.... oppure scrivono solo una parte di verità...

è indicativo, secondo me, il fatto che l'unica affermazione priva di fonti di riferimento è "Studi clinici dimostrano che lascia traspirare la pelle"

e il fatto che la "sicurezza" dell'olio è garantita dai rigidi standard della farmacopea ufficiale europea, ma a quanto si legge in questo forum, riguardo alla paraffina, la farmacopea ufficiale non è poi così rigida...
Ho capito male o l'assenza di residui di lavorazione cancerogeni è un'autocertificazione del produttore? o meglio, che puoi usare la paraffina nei cosmetici solo se garantisci che è priva di residui?

La conclusione che traggo io, dopo opportuna documentazione (grazie anche al forum) e test diretti, è che la legge non ci tutela affatto dalla pubblicità ingannevole...

_________________
Cownik
Viviamo solo per scoprire nuova bellezza. Tutto il resto è una forma d'attesa. (Kahalil Gibran)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/07/2010, 11:38 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
cownik ha scritto:
.. o meglio, che puoi usare la paraffina nei cosmetici solo se garantisci che è priva di residui?...

Il fornitore deve accompagnare la materia prima con una certificazione che attesti le impurità siano al di sotto del limite dal quale scatta il divieto di utilizzo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/07/2010, 11:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2008, 12:53
Messaggi: 419
Località: Cesenatico
Quindi L'olio Jhonson è privo di residui?
Ovvero i produttori devono avere una certificazione che attesta che lo è?

Mi sembrava che in altro topic uno degli esimi cosmetologi del forum avesse ribadtio che è praticamente impossibile garantire che la paraffina sia priva di residui...

_________________
Cownik
Viviamo solo per scoprire nuova bellezza. Tutto il resto è una forma d'attesa. (Kahalil Gibran)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/07/2010, 17:38 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 16:39
Messaggi: 10491
cownik ha scritto:
Quindi L'olio Jhonson è privo di residui?

Mi sembrava che in altro topic uno degli esimi cosmetologi del forum avesse ribadtio che è praticamente impossibile garantire che la paraffina sia priva di residui...

Cownik l'ho scritto chiaramente: attesti le impurità siano al di sotto del limite significa che le impurità ci sono.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/10/2010, 11:53 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 14/06/2010, 18:18
Messaggi: 873
Località: MILANO
http://www.momentimagici.com/prodotti/v ... nsons.html


difendere l'indifendibile :car:

_________________
Semprab'ti


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/10/2010, 22:45 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 12/09/2010, 13:04
Messaggi: 23
Località: Napoli
http://www.johnsonsbaby.com/introducing ... ns-natural

mi sembrano un altro tipo di prodotti, e sono una nuova linea (c'è scritto "introducing" e "now available in stores nationwide".. in America però) ... Bisognerebbe vedere gli inci, ma non si possono leggere da lì..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Olio Jonhnson's: dalla padella alla brace!
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 19:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/02/2011, 17:12
Messaggi: 121
Mi hanno regalato una sacca con tutti i prodotti Johnson's Naturals (eh sì, lo sanno un pò tutto che sono fissata col bio! :D: Solo che la maggior parte delle persone vede scritto "Naturale" e pensa sia green! :roll: ), ma fanno schifo quasi quanto gli altri! Ecco, forse manca il Petrolatum, ma compensano con EDTA, vari PEG e altre amene schifezze! :evil:
Lungi dal mio pupo e da me!
E che dire dell'ultima linea creata dalla Fissan (quella nelle confezioni verdi, tanto per prenderci...per i fondelli!)?
Eppure la maggiro parte delle mamme che conosco usano questi prodotti...! :oo: :duro:

_________________
Le mode passano, lo stile resta. (C. Chanel)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 134 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Spazio 1999 - L'ultima frontiera del cosmetico


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb