Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Spazio 1999 - L'ultima frontiera del cosmetico




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Nivea Visage DNAGE rinnovo cellulare
 Messaggio Inviato: 28/02/2008, 20:41 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 02/02/2008, 15:47
Messaggi: 12
Località: Lodi
Non serve assolutamente a nulla, malgrado il nome della crema voglia attirare a tutti i costi l'attenzione su qualcosa di scentifico/biogenetico.
Le spiegazioni sulla (presunta) efficacia di questa crema date con altisonanti parole ed il nome stesso "DNA" che, per qualche abile strategia di marketing dovrebbe garantire l'innovazione (e - udite udite - il rinnovo cellulare !!!!), sono l'ennesima riprova di "fumo negli occhi", le cose non sono proprio così.

L'ho provata personalmente, dopo che una mia amica la stava buttando nel cassonetto dell'immondizia, e non ho riscontrato il benchè minimo miglioramento.

Infatti quel rimasuglio che è rimasto nel fondo del vasetto lo uso come dopobarba! :D:

Lascia la pella lucida, rughe e rughette rimangono lì dove sono e non manitene assolutamente quello che proemtte.

Se avete voglia di buttare via una 50ina di euro per i 3 prodotti (viso notte + giorno e occhi), non troverete altro che conferma delle mie parole.

Tra l'altro ho letto recentemente da qualche parte che è stata interpellata l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per verificare l'affermazione ingannevole e fuorviante del prodotto in questione!

Edit:
Se può essere d'aiuto... :)

Aqua, Glycerin, Cyclomethicone, Dicaprylyl Carbonate, Butyrospermum Parkii, Methylpropanediol, C12-15 Alkyl Benzoate, Hydrogenated Coco-Glycerides, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate Citrate, Squalane, Tapioca Starch, Dimethicone, Nylon-12, Persea Gratissima, Folic Acid, Creatine, 1-Methylhydantoin-2-Lmide, Butylene Glycol, 1,2-Hexa-Nediol, Sodium Carbomer, Acrylates/C 10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Trisodium Edta, Methylparaben, Phenoxyethanol, Iodopropynyl Butyl-Carbamide, Parfum.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/02/2008, 7:33 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
L'effetto lucido che riscontri in teoria non ci dovrebbe essere, visto che si tratta di una crema leggerissima (glicerina al secondo posto) con un silicone volatile e un olietto, il dicaprylyl carbonato, che è davvero l'olio più leggero esistente in comercio e con un opacizzante (amido di tapioca). Questo in teoria, visto che in pratica è il contrario suppongo che la parte cerosa non sia sufficiente a contrastare la fuoriuscita dell'olio e che l'effetto cascata dei grassi non sia fatto bene (magari c'è troppo karitè).

Il punto della presunta efficacia sta tutto nella creatina-creatinina su cui la Beiersdorf ha fatto degli studi, il resto è il classico mezzo vuoto-siliconico che viene proposto al pubblico maschile.

Qualcuno che ne sappia di più? Io ho trovato che non è stata comprovata alcuna efficacia nell'applicazione topica di creatinina ma magari c'è qualcosa di nuovo sotto il sole.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Ultima modifica di Lola il 29/02/2008, 10:16, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/02/2008, 11:42 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/01/2008, 2:30
Messaggi: 265
La creatina è un "accumulatore" di energia usato dai muscoli. Averne riserve massicce auita un allenamento anaerobico più intenso e prolungato. Ma che utilità può avere sui muscoletti della faccia? :?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/02/2008, 11:54 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
soprattutto in apllicazione topica... dovrebbe passare il derma e arrivare ai muscoli... :mah:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/02/2008, 12:25 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 21/01/2008, 16:23
Messaggi: 430
Località: Milano
Io uso qualche bustina di creatina quando faccio sci da fondo. Ne ho in casa un po' e la stagione è finita. Volete che provi a metterla in faccia? :mah:
Come tonico? Sono in fase di transizione, dopo avervi scoperto, da tutto (non inorridite) Clinique a tutto Weleda (Linea all'iris). Ho la pelle mista con alcune rughette.
Non vorrei però bruciarmi il musino.:roll:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 01/03/2008, 20:59 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 02/02/2008, 15:47
Messaggi: 12
Località: Lodi
La cosa sconvolgente è vedere quante persone "bevono" i contenuti delle pubblicità come verità assolutamente indiscutibili... e comprano, fiduciose e sicure nel miracolo che avverrà da lì a breve.

Ora, io dico, ma tutte queste case produttrici di cosmesi (e in prima linea ci metto l'Orèal, la Garnier, la Nivea, etc... etc...) pensano che la gente sia stupida ?!? :oo:

Evidentemente sì.

E aggiungo: ma perchè invece di spendere milioni di euro in marketing, pubblicità (ingannevoli) e propaganda, non investono gli stessi capitali per cercare di produrre qualcosa di serio e VERAMENTE efficace?

Tornando alla DNAge, intanto penso sia illegale che una crema penetri a fondo come vorrrebbero far credere, a meno che sia di uso medico (correggetemi se sbaglio, non voglio sembrare presuntuoso).

Domanda: è vero che le maggior parte delle creme contengono PARAFFINUM?
E' vero che la paraffina è una sostanza bianca di aspetto cereo trans lucido formata da idrocarburi solidi ottenuti dalla raffinazione del petrolio?
E' vero che questa viene usata in cosmetologia per fabbricare olii per capelli creme per il corpo , per il viso, per far si che non penetrino e per renderle piu solide al tatto?

E quindi, se quanto sopra è vero, mi sembra che tutta la linea Nivea (e non solo) contenga paraffina.

Vado a leggermi "Le vostre ricette" , almeno sono sicuro di non sbagliare! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/03/2008, 1:37 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
CoolMI ha scritto:
Ora, io dico, ma tutte queste case produttrici di cosmesi (e in prima linea ci metto l'Orèal, la Garnier, la Nivea, etc... etc...) pensano che la gente sia stupida ?!? :oo:

Evidentemente sì.


Diciamo che molta parte della gente si fida. Si fida dei claims, si fida degli "esperti" basta che indossino un camice bianco (parlo di erboristi e farmacisti, che i cosmetici li vendono ma non ne capiscono un'acca). E vuole credere al sogno. Già il sogno dà benessere, comprare un sogno in vasetto ti fa sentire felice. Poi non funzionerà, va bene, e rinnoverai la magia comprando un altro sogno in vasetto. Il mondo cosmetico va così.

CoolMI ha scritto:
E aggiungo: ma perchè invece di spendere milioni di euro in marketing, pubblicità (ingannevoli) e propaganda, non investono gli stessi capitali per cercare di produrre qualcosa di serio e VERAMENTE efficace?


Primo perchè il cosmetico veramente efficace non esiste (esistesse i chirurghi estetici non farebbero affari d'oro) e in ogni caso bisogna ricercare il guadagno. Fa vendere più una buona pubblicità ben azzecata, una bella confezione e una buona profumazione che una percentuale seria di attivi.

CoolMI ha scritto:
Tornando alla DNAge, intanto penso sia illegale che una crema penetri a fondo come vorrrebbero far credere, a meno che sia di uso medico (correggetemi se sbaglio, non voglio sembrare presuntuoso).


Infatti non penetra ;) Ci sono fior di studi per cercare di fare penetrare più a fondo gli attivi, la pelle è una barriera bella tosta.

CoolMI ha scritto:
Domanda: è vero che le maggior parte delle creme contengono PARAFFINUM?
E' vero che la paraffina è una sostanza bianca di aspetto cereo trans lucido formata da idrocarburi solidi ottenuti dalla raffinazione del petrolio?
E' vero che questa viene usata in cosmetologia per fabbricare olii per capelli creme per il corpo , per il viso, per far si che non penetrino e per renderle piu solide al tatto?

E quindi, se quanto sopra è vero, mi sembra che tutta la linea Nivea (e non solo) contenga paraffina.



No, direi che il paraffinum liquidum nelle creme sta andando definitivamente fuori moda (e credi a me che di inci ne recensiscoparecchi) a favore dei siliconi. L'unico campo in cui i petrolati resistono incontrastati è nella paidocosmesi (per neonati).
Il paraffinum liquidum è un olio trasparente e inodore, quella di cui parli tu è la paraffina, molto meno diffusa nei cosmetici (inci name: paraffin).

Che io ricordi la nivea non fa formulazioni malvagissime, e di sicuro non contiene petrolati ai primi posti dell'inci. Ma ti sarà facilissimo cercare nel nostro database le creme Nivea che abbiamo recensito così potrai verificare.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/03/2008, 11:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/09/2007, 12:10
Messaggi: 3639
però due grandi classici della Nivea, quella nel barattolo blu di metallo e quella nel barattolo tondo di plastica (forse si chiama soft) credo che abbiano come primo ingrediente (forse subito dopo l'acqua) parafinum liquidum.

ok, non sono prodotti nuovi, però sono sempre sulla cresta dell'onda

_________________
passo le notti
nero e cristallo
a sceglier le carte
che giocherei
a maledire certe domande
che forse era meglio
non farsi mai


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/06/2008, 19:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/10/2006, 10:01
Messaggi: 378
Località: provincia di Bari
Segnalo che l'antitrust in riferimento a questa crema ha condannato la Nivea per pubblicità ingannevole...e meno male!!

http://www.altroconsumo.it/map/src/206243.htm

_________________
L'unico modo di prevedere il futuro è cercare di unire gli sforzi e costringerlo ad essere come noi lo vogliamo. Z. Bauman


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/09/2008, 15:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 04/09/2008, 14:11
Messaggi: 2825
Località: Verona
Cita:
quella nel barattolo blu di metallo e quella nel barattolo tondo di plastica (forse si chiama soft) credo che abbiano come primo ingrediente (forse subito dopo l'acqua) parafinum liquidum.


eh già, queste due hanno paraffinum liquidum subito dopo aqua..e la Creme in scatola di latta anche la cera microcristallina al terzo posto...
Questo forum mi ha anche insegnato che la Nivea Fluida nel bottiglione bianco è senza paraffinum...e io che la uso da decenni sorrido!!
comunque quella in tolla blu io la uso in inverno...ovviamente so che fa schifo come inci, però sapete come sono le abitudini...vabbè mai sul viso dai..e ora proverò a sostituirla! :?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nivea Visage DNAGE rinnovo cellulare
 Messaggio Inviato: 02/02/2011, 21:19 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/04/2010, 17:47
Messaggi: 65
Località: Piombino
per quel che ne so io inoltre è dannosissimo applicare il DNA di qualsiasi altro essere vivente ( animale o vegetale che sia) sempre che sia presente nella formulazione, non è compatibile col nostro, può causare allergie in certi casi anche gravi! :? :oo:
ovviamente non mi riferisco solo a questa marca... comunque sia meno male che hanno fatto qualcosa una volta tanto.

_________________
Gli uomini credono volentieri che ciò che desiderano sia vero.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nivea Visage DNAGE rinnovo cellulare
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 10:45 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35701
Località: Monfalcone
Ma ogni cellula vivente ha dentro il dna non credo che l'applicazione topica di dna puro sia tanto pericolosa. Se posso appoggiarmi una bistecca sulla pelle senza che succeda niente potrò pure spalmarmi il suo dna, mal che vada viene una reazione allergica.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Spazio 1999 - L'ultima frontiera del cosmetico


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb