Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 177 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Siliconi
 Messaggio Inviato: 02/10/2006, 9:05 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37144
Località: Monfalcone
Io non è che li odii particolarmente.
Il silicone è al nostro servizio, non noi al suo, quindi sia benvenuto dove effettivamente ha utilità, sia evitato nei casi in cui serve a ingannarci.

Quindi (mia visione personale, siete libere di essere d'accordo o no, ognuna pensa con la sua testa):

sì al silicone in uno shampoo come agente districante, e in piccola quantità nel balsamo come lucidante, no ai "cristalli liquidi" che mi fasciano il capello promettendo effetti mirabolanti, ma in pratica me lo ungono solo un po'.

sì al silicone quando serve l'effetto barriera (è l'unica sostanza in grado di darlo) quindi nelle creme solari waterproof o nelle creme mani effetto barriera (sul cui uso quotidiano mi sento per di dissentire).

Sì a poco silicone nelle creme (0.5%) per evitare l'effetto bianco o per conferire un tocco setoso in più, no al silicone come costituente principale di un cosmetico, specialmente se comprato per ottenere emollienza; il dimethicone non idrata una cippa, anche se la crema è densissima e sembra bella idratante; alle volte una grande quantità di siliconi viene messa per mascherare una formulazione scadente.

Infine sì al silicone nei fondotinta, trattasi di trucco che deve lisciare e uniformare, non si propone di fare altro, solo il silicone dà quella resa cosmetica che altre sostanze naturali non danno (anche se ho molto rivalutato il naturale da quando ho provato un fondotinta rosaluna).

Va detto che ci sono vari tipi di silicone, alcuni sono leggeri, abbastanza volatili, molto traspiranti, altri sono unti, pesanti, poco traspiranti sulla pelle. Qui ho fatto un misto giusto per dare una visione generale.

_________________
"One Pot" should be illegal


Ultima modifica di Lola il 26/11/2010, 18:44, modificato 4 volte in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/10/2006, 11:03 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 14:47
Messaggi: 6695
Località: provincia di GO
dissento sui cristalli liquidi... probabilmente a te non servono perchè hai i capelli "naturali", ma sui capelli trattati e di conseguenza con le punte praticamente sempre secche... sono una favola!!!! :lol: :lol: :lol:

_________________
ciao Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2006, 13:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/09/2006, 10:58
Messaggi: 1770
Località: in Rhaude aeree
gigetta ha scritto:
dissento sui cristalli liquidi... probabilmente a te non servono perchè hai i capelli "naturali", ma sui capelli trattati e di conseguenza con le punte praticamente sempre secche... sono una favola!!!! :lol: :lol: :lol:


Ma il risultato dei cristalli liquidi non è altro che un effetto effimero !! Nel senso che i siliconi ti avvolgono i capelli in una patina setosa , lucente , morbidosa...ma in realtà non sono i tuoi veri capelli...Ecco perchè alcune persone si lamentano quando passano da uno shampoo tradizionale ad uno bio : perchè scoprono la vera consistenza dei propri capelli...prima i siliconi li rendevano belli setosi , invece erano stoppa !!! Ovviamente non è così x tutti...alcuni shampi bio [no linguaggio sms] sono x niente buoni.
Non hai mai provato con l' olio di mandorle / karitè / jojoba ???
Certo...i cristalli son + comodi ..in un colpo di shampoo hai finito...mentre invece con l' impacco ...occore del tempo in +....però almeno non ti illudi di avere dei bei capelli ...

Beh poi ( ora divento maschilista :twisted: :twisted: ) : a voi donne piace truccarvi ...perchè non farlo anche con i capelli :D :D
:firu: :mah:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 03/10/2006, 18:49 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 17:25
Messaggi: 319
Cita:
Ma il risultato dei cristalli liquidi non è altro che un effetto effimero !!


Io questo discorso sull'effetto "effimero" del silicone non l'ho mai capito.
Voglio dire, il capello è morto, l'unico modo per avere bei capelli è tagliarli spesso, così si elimina la parte finale secca, sfibrata e doppiopuntosa e si ottiene, a livello visivo e tattile, un risultato decente.

Gli impacchi di olii e burri certo aiutano, ma non riescono a trasformare una testa di saggina in una di seta.

Ora, i siliconi andrebbero evitati in quanto inquinanti ed estranei al corpo umano (come ho letto su saicosatispalmi), ma evitarli perchè mascherano l'usura dei capelli...perchè? Per un senso di correttezza verso gli altri? Perchè ci dobbiamo mostrare in tutta l'onestà delle nostre stoppe?

Anzi, io dico che ci vorrebbe l'alternativa naturale ai siliconi, altrochè!

_________________
Fuli


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: siliconi
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 9:33 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 18:37
Messaggi: 80
Località: MILANO
...dal mio punto di vista non capisco che male possano fare percentuali tecniche di derivati del silicio...non so fossero derivati di pb,amianto,Hg...potrei capire...
hanno una struttura reticolare per cui lasciano traspirare la pelle,possono essere lavoreati a freddo facendo risparmiare energia e non denaturano gli ingredienti labili.
Proserpio che forse è stato il piu' grande cosmetologo europeo ha persino coniato la siliconecosmesi.
ma non sara' meglio massacrare i coglioni ai produttori di incensi,candele e alberelli magici saturi di C.O.v,ftaleni e altre schifezze che inalate possono davvereo creare problemi.
vedi allegato salutest di altroconsumo.
oppure verificare i danni all'ambiente dovuti alla produzione delle batterie dei telefonini?
...a proposito avete il telefonino?...sapevate che l'involucro viene siliconato?
io non ho il telefonino e neanche milou' ce l'ha!
ciao


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 9:41 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37144
Località: Monfalcone
Tintin come avrai già visto sono d'accordo con te.
Percentuali tecniche ok, un cosmetico a base di solo silicone non lo voglio neanche se me lo regalano!
Spesso percentuali importanti di silicone vengono messe per mascherare formule vuote e inutili.

Hai visto che ti ho messo "spignattatore esperto"? Va bene così o ti promuovo "magnifico cosmetologo"? :D:

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: si li ce
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 9:52 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 15/10/2006, 18:37
Messaggi: 80
Località: MILANO
..no,non spignatto piu' da almeno tre anni.
oggi faccio l'esperto teorico,a pagamento.
ma rifiuto le consulenze se non mi piacciono.
ne ho rifiutata una importante su un detergente intimo perche' non mi andava che le mie idee finissero nel bidet.
per quanto riguarda le formule vuote guarda che con gli oli minerali si risparmia davvero poiche' costano veramente poco...ma i siliconi non sono certo ecomomici! e credo che frequentatori piu' laboratoristi di me te lo possano confermare.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 10:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 05/10/2006, 12:54
Messaggi: 104
Fulidu ha scritto:
Io questo discorso sull'effetto "effimero" del silicone non l'ho mai capito.
Voglio dire, il capello è morto, l'unico modo per avere bei capelli è tagliarli spesso, così si elimina la parte finale secca, sfibrata e doppiopuntosa e si ottiene, a livello visivo e tattile, un risultato decente.

Gli impacchi di olii e burri certo aiutano, ma non riescono a trasformare una testa di saggina in una di seta.


Non è proprio così...
- i siliconi tendono ad assorbire umidità; chi ha i capelli secchi trova molta differenza nel metterli oppure no! Disidratano un sacco (come pure nei fondotinta, mi fanno venire la pelle a squame a chi alla pelle sensibile... la dis-funzione estetica è massima!)
- i siliconi fanno un film sui capellie non penetrano, mentre gli olii e i burri un po' di più. Ok che un capello danneggiato lo puoi solo tagliare, nessun olio lo ripara, però un olio non lo secca, lo ammorbidisce, ne liscia le squame, non si limita ad appoggiarsi sopra dando un aspetto liscio.

Certo che chi ha la fortuna di avere dei capelli grossi e un po' grassi, e una pelle robusta, può usarli.
Chi è in altre condizioni, trova grande beneficio ad eliminarli dalla propria routine cosmetica. Io ad esempio, che ho ricci fini e secchi, eliminando i siliconi ho eliminato le doppie punte perenni, e per me non è poco!

edit by Lola: mi segnalano questo messaggio, non sono d'accordo su nulla. I siliconi sono fortemente idrorepellenti e non assorbono l'umidità, e la loro capacità di penetrare all'interno dei fusti è altamente dipendente dal tipo di silicone usato, non si può fare di tutta l'erba un fascio che i siliconi sono tantissimi e diversissimi. L'olio non ammorbidisce i capelli, li unge.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 16:53 
Non connesso
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2006, 16:56
Messaggi: 2249
Dico la mia sul tema capelli&siliconi: in effetti il capello non si ripara e quando è rovinato è rovinato. Le doppie punte non si richiudono, il colore non torna... Un capello secco e sfibrato assorbe gli oli, ma diventa pesante e non tanto più bello.
I capelli grossi poi non sono più resistenti, anzi sono più predisposti alle doppie punte.
Però ho sperimentato che il silicone migliora appena la situazione a breve termine, ma a lungo termine la peggiora. I capelli si afflosciano proprio e si sfibrano ancora di più. Alla fine mi sono ritrovata con delle lucide alghe in testa. :D:

L'unico sistema è un bel taglio drastico e poi lasciarli crescere senza colore, piastra, piega a phon e siliconi.
Io per ora faccio così e non ho nessun problema anche se ormai sono lunghi, ma quando avrò i capelli bianchi non potrò più farlo. Rinunciando all'henné (che non colora) dovrò rinunciare anche agli shampoo ecobio. Oppure tornerò al taglio cortissimo, a costo di andare dal parrucchiere due volte al mese :(


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 16/10/2006, 19:11 
 
Salute tintin,

un caldo benvenuto (mi spiace ma non posso fare battute, me gnurante, mi sono sfuggiti tintin &co alla mia infanzia... :roll: )!

Per quanto mi riguarda sono perfettamente in linea con il tuo pensiero (più bioeco può alle volte essere il sintetico ma con minore impatto ambientale). Ma parliamo del silicone 'tecnico' in cosmetica:

1. contrasta l'effetto bianco allo 0,5% in una crema;
2. aumenta la performance dei filtri chimici allo 0,5-1%;
3. è un olio non unto con incredibile effetto barriera e con tutta una serie di diversi prodotti con diversi coefficienti di diffusione ma qui non si tratta più di uso tecnico mi sembra;
4. è praticamente eterno ecologicamente parlando, si accumula si accumula si accumula e da qualche va a finire.

Ora, per i primi 2 punti si può aguzzare l'ingegno e farne bellamente a meno, per il 3 punto non ci sono alternative valide dal punto di vista bioeco; il 4° punto è facilmente risolvibile. Concludendo mi piacerebbe capire il vero motivo per cui si utilizza...

Buona serata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: siliconi
 Messaggio Inviato: 17/10/2006, 11:37 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10570
tintin ha scritto:
...dal mio punto di vista non capisco che male possano fare percentuali tecniche di derivati del silicio...non so fossero derivati di pb,amianto,Hg...potrei capire...


Io ho visto diverse schede tecniche di siliconi e si segnalava il problema di dannosità agli organismi acquatici.
Quando la sera ci strucchiamo gran parte dei siliconi va ad annegare nello scarico del lavandino=acqua, moltiplicando il singolo faccino per milioni di donzelle e qualche ometto (Carlo Rossella vale per 10 donzelle) ecco che "le percentuali tecniche" diventano quintalate.
N'est pas?

E mi associo a tutti quelli che hanno evidenziato i problemi estetici che portano i siliconi, li ho constatati anch'io su di me, sono materia prima scadentissima che rendono il cosmetico una vera truffa :evil: .


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/10/2006, 0:41 
Non connesso
novellino
novellino
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2006, 20:24
Messaggi: 19
Località: marca trevigiana
la mia esperinza coi siliconi è simile a quelle già riportate:
i capelli diventano pesanti e secchi. certo non sono diventati più belli da quando non uso i siliconi ma da due anni a sta parte chiunque può vedere i risultati della "cura" ;)
il fondotinta mi fa venire le squamette ( mettevo un sacco di crema, anche senza siliconi, sotto! una volte, esasperata, ho messo karitè puro -parecchio- e fdt: risultato le squamette le ho avute lo stesso), problema risolto con fdt senza siliconi. (uso quello dr hauschka che contenendo alcol in teoria dovrebbe seccare, ma mi ci trovo molto bene)
le creme con siliconi facevano uscire le squamette anche sulle gambe.

io ed i siliconi non andiamo d'accordo nemmeno se li usa il parrucchiere, ho i capelli più brutti di quando me li faccio a casa da sola. (ho le prove fotografiche, se servono :D: )


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: io
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 15:51 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 28/09/2006, 21:18
Messaggi: 370
Località: sardegna
avrei una domanda sui siliconi: Lola diceva che alcuni sono più leggeri e traspiranti, allora se proprio uno non ne vuole fare a meno, a quali è meglio dare la preferenza? io conosco il dimethicone, amodimethicone, ciclopentasiloxane...che differenza c'è tra questi? quali sono i meno peggio? grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 16:05 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37144
Località: Monfalcone
i meno peggio dal punto di vista untuosità sono ciclopentasilossano e cicloesasilossano. Li vedi dalla consistenza: densissimo il dimethicone, cerca di lavarne la bottiglia ed è una cosa da incubo; leggero, quasi come l'acqua il ciclopensasilossano.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/11/2006, 19:34 
 
Salute,

dal mio punto di vista, o da quello della prudenza, sarebbe opportuno limitare i siliconi volatili come ciclopenta(o cicloesa)silossano.

Per il resto, a ciascuno la sua droga.

Buona serata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/11/2006, 10:30 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37144
Località: Monfalcone
Ho trovato dei miei vecchi appunti sui siliconi, dovevo farci un articoletto e poi non mi ci ero mai applicata. Ecco qua:

I siliconi hanno:

-proprietà uniformi in un ampio intervallo di temperatura (quindi non si addensano col freddo e non diventano più liquidi col caldo, non solo, non sono degradati col calore come la maggior parte degli olii vegetali);
-bassa tensione superficiale (qundi abbattono lo schiuma, e spesso sono usati in minima quantità nelle creme per questa loro proprietà, proprio per evitare le scie bianche mentre si spalma; aumentano la bagnabilità del prodotto in cui sono inseriti, cioè lo fanno scorrere meglio: ecco perchè i fondotinta siliconici si spalmano così bene);
- alto grado di lubrificabilità e scorrevolezza specie su substrati organici (cioè sulla pelle fanno il famoso "effetto rullante" tipico, imitato in natura solo dai fitosteroli contenuti in alcuni burri vegetali);
- alta idrorepellenza (sono unti, e quelli che lo sono di più vengono usati nelle creme mani barriera perchè impediscono che l'acqua arrivi alla pelle)
- inerzia fisiologica (ovvero non sono assolutamente riconosciuti dal nostro organismo, non penetrano e non danno allergie; ciò nonostante, sembra che il silicone, specialmente quello volatile, in effetti qualche problemino lo dia a qualcuno, ma non sono stati fatti studi ufficiali al proposito).

Dimethicone è un nome generico, dietro al quale si nascondono sostanze che hanno caratteristiche anche molto diverse; in base alla lunghezza della catena variano anche la viscosità e la volatilità (in generale: a molecole grosse corrispondono maggiore viscosità e minore volatilità; in ogni caso noi sull'inci leggeremo sempre dimethicone, quindi non possiamo sapere di che tipo è);

Phenil dimethicone è un silicone che ha maggiore compatibilità con altri lipidi organici ed è solubile in alcool;

Cyclomethicone: ha una certa volatilità, al pari di cyclopentasyloxane e cycloesasiloxane (fra gli ultimi due, più volatile il primo);

Dimethiconol: è una gomma siliconica che non si usa mai da sola, ma disciolta nel leggero dimethicone o nel più sostanziso cyclomethicone; serve ad avere preparazioni più dense;

Con gli emulsionanti siliconici (dimethicone copolyol) si ottengono emulsioni acqua/silicone a temperatura ambiente senza bisogno di scaldare (ebbene sì, esistono anche queste, in cui non ci sono grassi naturali di alcun tipo). L'emulsione acqua in silicone è nata dall'esigenza di disporre di un prodotto antitraspirante, leggero e non untuoso, idroresistente in modo che non venga dilavato dal sudore.

In generale, i siliconi costano più degli olii minerali, quindi se vi trovate davanti un'emulsione siliconica non è che il formulatore ha voluto risparmiare; semplicemente ha voluto fare un prodotto che si venda perchè setosissimo ed asciutto (che poi non idrati una cippa è un altro discorso, nel frattempo siete estasiate perchè avete la pelle setosisssssima!!!).

_________________
"One Pot" should be illegal


Ultima modifica di Lola il 29/11/2006, 11:15, modificato 1 volta in totale.

Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/01/2007, 11:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 13/10/2006, 11:14
Messaggi: 341
Località: provincia di Udine
Lola, ma davvero il silicone usato poco poco sui capelli (presente i cristalli liquidi ?) dici che non basta uno shampoo per toglierlo ?? :oo: :evil:
Pensavo che lavando i capelli andasse via.....è che ho ultimamente un sacco di doppie punte nei ciuffi che portano ancora i residui di sfilatura malefica e volevo metterne pochissimo per evitare che le punte si aprano ancora di più prima che i capelli mi crescano ancora un pò e poterle tagliare via ;) ; lo so che non fa miracoli ma mi serviva qsa che non facesse peggiorare le punte e i miei capelli odiano gli oli, li seccano e fanno schifo; pure i balsami me li appesantiscono (li ho alla base del collo).
Se poi non basta una shampoo normale, figuriamoci un bio, allora.... :evil:

_________________
La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è o, meglio, di essere amati a dispetto di quello che si è.
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 04/01/2007, 15:29 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
Condivido appieno sui molti vantaggi nell'uso dei siliconi all'interno delle formulazioni cosmetiche, a parte qualche serio dubbio sulla innoquità di alcuni siliconi ( sono infatti in corso varie revisioni che potrebbero portare a forti limitazioni nelle percentuali d'utilizzo )

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/01/2007, 10:42 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37144
Località: Monfalcone
pozionemagica ha scritto:
Lola, ma davvero il silicone usato poco poco sui capelli (presente i cristalli liquidi ?) dici che non basta uno shampoo per toglierlo ?? :oo: :evil:
Pensavo che lavando i capelli andasse via.....è che ho ultimamente un sacco di doppie punte nei ciuffi che portano ancora i residui di sfilatura malefica e volevo metterne pochissimo per evitare che le punte si aprano ancora di più prima che i capelli mi crescano ancora un pò e poterle tagliare via ;) ; lo so che non fa miracoli ma mi serviva qsa che non facesse peggiorare le punte e i miei capelli odiano gli oli, li seccano e fanno schifo; pure i balsami me li appesantiscono (li ho alla base del collo).
Se poi non basta una shampoo normale, figuriamoci un bio, allora.... :evil:


Se provi a lavare anche con molto detersivo per piatti una bottiglietta di cristalli liquidi lo scoprirai da te, non viene via con niente!
Ma non credo che il dimethicone e fratelli incollino le punte più di tanto, lo farà quanto un olio vegetale. Aspetta che provo subito!
Che schifo ho le dita siliconate! Dunque, appaia e unisce la doppia punta lunga, quella di più di un centimetro; quella corta (pochi millimetri) resta aperta. Se mi ricordo provo con l'olio vegetale a casa.

Il problema della formazine di doppie punte non sta in punta comunque. Cioè non è che il capello nel punto in cui è stato tagliato poi si apre... di solito si indebolisce in un punto del fusto anche non vicinissimo alla punta, e si sfibra in due parti. Basta il minimo strattone e il capello si spezza esattamente in quel punto, liberando la doppia punta.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/01/2007, 13:48 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 16/12/2006, 17:51
Messaggi: 83
Località: firenze - perugia
mi intrometto da perfetta ignorante e chiedo un chiarimento... ho letto che l'uso di siliconi sulla pelle, vuoi con fondotinta, vuoi con schifocreme come quella gialla clinique, può favorire la dilatazione dei pori e, se usato sulle rughe per "spianarle", a lungo andare può anche peggiorarle.
è vero tutto questo? e se sì, esattamente in quale modo succede?

mi inchino dinanzi alla vostra scienza! ...

_________________
Immagine
nidoali


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 177 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 9  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb