Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tricyclodecanemethyl Isononanoate
 Messaggio Inviato: 29/01/2018, 13:29 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4974
Località: 55 Cancri-e
Cito le informazioni del venditore:
"È un estere a bassa viscosità con alto indice di rifrazione che conferisce alle formulazioni una texture molto leggera e setosa.
Mostra una buona compatibilità con numerosi oli. Le eccellenti proprietà solubilizzanti lo rendono ideale nelle formulazioni con filtri solari.
GC - Crystal Oil è particolarmente indicato per la formulazione di solari, lipstick e lip-gloss."

Come vi siete trovati? È assimilabile al prodotto che Az vende sotto il nome di base gloss, inci Hydrogenated castor oil dimer dilinoleate?

Come si ricava? Immagino modificando l'olio/estere di riferimento. Se alla domanda sulla base gloss è si, com'è possibile, dato che i due prodotti di partenza sono tanto diversi? Per questo vorrei capire come viene ottenuto.

Grazie :)

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Tricyclodecanemethyl Isononanoate
 Messaggio Inviato: 03/02/2018, 10:24 
Non connesso
Spignattatrice Esperta
Spignattatrice Esperta
Avatar utente

Iscritto il: 10/06/2013, 18:27
Messaggi: 747
Località: Torino
Il Tricyclodecanemethyl Isononanoate è un estere, quindi il prodotto di una reazione tra un alcole e un acido grasso, di origine, almeno parzialmente, petrolifera. Sull'origine non so dirti di più, ci vorrebbe l'aiuto di chimico. Risulta molto diverso dal prodotto di Az con cui lo paragoni, quello di az è una pasta translucida/opaca viscosa e densa, che sulle labbra o sulla pelle ha un effetto glossato quasi a specchio, questo è fluido poco viscoso e trasparente, che riflette bene la luce e lascia sulle labbra/pelle un velo di luminosità. Non so bene come spiegare ma il primo da proprio l'effetto glossato, questo un effetto satinato e riflettente. Per esempio in un fondotinta opaco ho notato che conferisce una certa tridimensionalità, nel senso che il prodotto rimane opaco, ma un opaco luminosoe naturale, non piatto. Poi questo sulle labbra non si sente, mentre il base gloss è proprio viscoso e filmante, insomma non hanno molto in comune :winkle:
Il GC-Crystal oil poi è particolarmente indicato per la produzione di rossetti e gloss trasparenti, sia per via dell'indice di rifrazione della luce, sia perché funziona bene con il GC- Crystal Gloss e permette di produrre prodotti solidi o semi solidi facilmente, semplicemente modificando le percentuali tra i due prodotti.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb