Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 29/01/2017, 22:34 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
NaOH non è un sale, ma una base forte.

Tutti i sali derivanti da acidi deboli e basi forti (es. sodio lattato, il SAP), tutti quelli derivanti da acidi forti e basi deboli (usiamo dei cloruri?) e quelli derivanti da acidi e basi deboli (non mi viene in mente niente, ma domani vedo di essere più precisa passando in rassegna le materie prime che abitualmente usiamo).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 14:53 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Diciamo che, per quello che usiamo noi, la categoria principale di sostanze che si idrolizzano e quindi alterano il pH di una soluzione*, è quella dei sali derivanti da acidi deboli e basi forti: tutti i tensioattivi che sono sodium o disodium ecc., sodio benzoato, potassio sorbato, azeloglicina (potassium azeloyl diglycinate), sodio ialuronato, sodio lattato, SAP (come vedete sono tutti sali di sodio o di potassio perché NaOH e KOH sono basi forti).

*ricordate però che un conto è aggiungere una sostanza pura, un conto è invece aggiungere una soluzione di questa sostanza già portata ad un pH adeguato agli spignatti: in quest'ultimo caso la variazione di pH sarà inferiore.

I sali derivanti da acidi deboli e basi deboli si idrolizzano anche loro, ma generalmente spostano poco il pH perché le due parti della molecola, acida e basica, si contrastano a vicenda.

Ultima cosa da ricordare: i sali derivanti da acido forte e base forte non causano variazioni di pH (es. NaCl).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 15:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2016, 14:09
Messaggi: 261
Località: Varese
Non so se sbaglio... anche perchè io di chimica non ci capisco niente, ma se prendo come esempio il gluconolattone... infatti da varie prove fatte mettendo materie prime in acqua demineralizzata il gluconolattone abbassa il pH della soluzione... in questo caso vuol dire che lui lega con gli ioni idrossido (dato che è composto da cinque gruppi idrossilici) lasciando liberi gli ioni idrogeno giusto? e vuol dire che il quel momendo si è idrolizzato rilasciando l'acido gluconico?

E altra domanda rialzando il pH con soluzione di NaOH per esempio a pH 5.5 cosa succede all'acido gluconico rilasciato in precedenza?

L'ho detto a parole mie spero di non aver sparato cavolate... :oops:

_________________
Immagine
Il mio Blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 16:21 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35674
Località: Monfalcone
Il funzionamento del gluconolattone con creazione del sistema tampone tagliar l'aveva già spiegato nel topic del gluconolattone. A pagina 1 del topic.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 16:40 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2016, 14:09
Messaggi: 261
Località: Varese
Grazie Lola avevo letto più volte quel topic e mi dev'essere sfuggito :allah:
Ma il resto del ragionamento è giusto? per vedere se ho capito come legano gli ioni... :roll:

_________________
Immagine
Il mio Blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 18:22 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 9:57
Messaggi: 16488
Località: Milano
Pearl1984 ha scritto:
da varie prove fatte mettendo materie prime in acqua demineralizzata il gluconolattone abbassa il pH della soluzione... in questo caso vuol dire che lui lega con gli ioni idrossido (dato che è composto da cinque gruppi idrossilici) lasciando liberi gli ioni idrogeno giusto? e vuol dire che il quel momendo si è idrolizzato rilasciando l'acido gluconico?

E altra domanda rialzando il pH con soluzione di NaOH per esempio a pH 5.5 cosa succede all'acido gluconico rilasciato in precedenza?


Attenzione: i gruppi ossidrilici del gluconolattone NON sono basici, ovvero il gluconolattone non può rilasciare questi -OH in soluzione (anzi, sono gruppi molto debolmente acidi perché possono rilasciare H+).
Il vero gruppo acido è il -COOH della forma aperta (vai a vedere la figura in prima pagina del topic del gluconolattone): la forma chiusa (il lattone) reagisce con l'acqua e si apre formando la forma acida.

A sua volta, la forma aperta acida è in equilibrio con la forma aperta salificata:

forma aperta acida <--> forma aperta salificata

e questo equilibrio è influenzato da sostanze che modificano il pH, come NaOH di cui hai parlato tu (e in questo caso, più si alza il pH, più si ottiene la forma aperta salificata e diminuisce quella acida; viceversa se si abbassa il pH con un acido).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 30/01/2017, 19:27 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 24/01/2016, 14:09
Messaggi: 261
Località: Varese
Grazie tagliar... mi sa che devo studiare di più :roll:
Il discorso comunque è chiaro :ok:

_________________
Immagine
Il mio Blog


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 22/05/2017, 18:37 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/12/2011, 17:52
Messaggi: 62
Ciao a tutti. è possibile capire se il SAP è inutilizzabile dal colore della soluzione?
Avevo 10g di SAP scaduta lo scorso anno. Messa in acqua, al 2% da una colorazione gialla...
In polvere invece si presentava non bianchissima, ma non ricordo il suo colore iniziale.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 22/05/2017, 18:38 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35674
Località: Monfalcone
E' sempre giallo in soluzione.

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 22/05/2017, 22:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 03/12/2011, 17:52
Messaggi: 62
Grazie Lola!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 09/10/2017, 17:48 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4688
Località: 55 Cancri-e
Leggo su GC che il SAP al 5% si usa come "anti-imperfezioni", qualcuno lo ha mai utilizzato a tale percentuale?
So che uscirebbe un pH estremo, pensavo però di domarlo con AHA e acido citrico.
Da una parte confido nelle informazioni date da GC, dall'altra mi sembra strano che qui nessuno lo abbia mai provato..

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 09/10/2017, 19:08 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice

Iscritto il: 14/01/2012, 10:42
Messaggi: 1679
Silvia io mi ricordo solo che all'inizio provai al 4%, pelle molto luminosa, ma avevo più punti neri :nonso:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 09/10/2017, 19:25 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 10:47
Messaggi: 35674
Località: Monfalcone
Sicvome Silvia non ha alcun problema di pelle lasciamo che gliene venga uno vero mentre cerca di rimediare a magagne inesistenti :roll:

_________________
...perchè io VI VEDO.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 09/10/2017, 19:30 
Non connesso
Spignattatrice
Spignattatrice
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2015, 11:16
Messaggi: 4688
Località: 55 Cancri-e
:D:
Mariangela i punti neri sono normali perché a quanto pare la vitamina C ha questo effetto, non dipende dalla percentuale però. L'ho notato anche io e ne parlo Laura.

Uffi starò sul 3-4% ..però la domanda non è così insensata dai :)

_________________
Visita il mio mercatino! Cliccami ♡


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sodio ascorbil fosfato (Sodium Ascorbyl Phosphate, SAP)
 Messaggio Inviato: 24/03/2018, 21:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 24/05/2015, 18:32
Messaggi: 751
Lola ha scritto:
E' sempre giallo in soluzione.




ma sciolto in acqua il mio è bianco latte :nonso:

ps anche quando era arrivato era bianco.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb