Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 81 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: DHA ( dihydroxyacetone ), eritrulosio e acetyl tyrosine
 Messaggio Inviato: 28/03/2007, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 14:37
Messaggi: 348
L'altro ieri con Trilly si parlava di eventuali incompatibilità tra questi ingredienti autoabbronzanti e il resto delle nostre creme autospignattate.

Mi piacerebbe potere saperne di più, finora le creme autoabbronzanti mi sono limitate ad acquistarle, prima di lanciarmi nell'autarchia pure qui vorrei imparare qualcosa in più, soprattutto riguardo al primo, il DHA.

Ho letto su spinrad che non può essere usato in creme che contengano Eiweißzusätze che io traduco "derivati proteici " e il sito cita Kollagen, Nutrilan, Elastin etc., in quell'eccetera che cosa rientra?

Altra domanda: perché la maggior parte delle creme autoabbronzanti non ha filtri solari? è solo per un ragionamento per cui chi acquista un tale prodotto non ha bisogno di filtro perché non si espone o c'è un motivo chimico? ho pensato che sia causa del ph leggermente acido/quasi neutro del DHA (quello dell'eritrulosio non l'ho trovato) , ma basterebbe tamponare acidificando il Tinosorb, no?

Sull'acetyl tyrosine non ho trovato molte info, so che è contenuto nel siero DMAE bronze, che non mi pare avere un grande effetto (essì che la mia pelle è chiarissima, dovrebbe bastare poco).

Se qualcuno/a avesse la pazienza di spiegarmi tutto: :thanks:

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/04/2007, 8:50 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
deidroxiacetone DHA ed eritrulosio sono due cuginetti, due zuccheri. Molecole innocue , buone per la pelle.
Il dehidroxiacetone infatti si puo' chiamare anche triulosio essendo uno zucchero C3 mentre l'eritrulosio, il cuginetto, è uno zucchero C4.
Reagiscono sulla pelle con la proteine in una reazione simile a quella di Maillard, quella che fa diventare scura la crosta del pane, però a bassa temperatura.
Si formano dei composti melanoidi molto superficiali che scuriscono la pelle. Se le proteine le trovano nel cosmetico, scuriscono il cosmetico ... e non la pelle, quindi è corretto quello che dichiarano, meglio formulalrli senza proteine in formula
Il DHA, il piu' diffuso ed economico, da alla pelle un bel colore senape, perfetto per carnevale o hallowen, specie se ci si vuole travestire da mandarino
L'eritrulosio , molto piu' costoso, da una colorazione piu' rosata e verosimile.
In associazione con altre molecole possono anche dare un buon effetto filtro UV, ma da soli scuriscono la pelle superficialmente, proteggendola minimamente
Per questo come autoabbronzanti non vanno scambiati con i filtri protettivi che hanno una funzione diversa.


actyl tirosine : no comment

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/04/2007, 14:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 14:37
Messaggi: 348
Grazie Paracelso, causa malattia estemporanea del PC rispondo leggo e posso rispondere solo ora.

Se proprio vorrò fare qualche esperimento giocherò con l'eritrulosio, altrimenti continuerò con l'uso più tranquillo delle terre abbronzanti fatte in casa :)

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 12/04/2007, 20:33 
 
paracelso ha scritto:
actyl tirosine : no comment



mi spiace ma quando hai stretto la mano al gatto credevi fosse un gesto distensivo di cordialità; la zampa era intrisa di nanosomi alla tirosina...


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/04/2007, 6:16 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38321
Località: Monfalcone
Commento io: Proserpio scrive: "recentemente è stato proposto l'uso di "tirosina attivata".
La tirosina è l'aminoacido su cui interviene l'enzima tirosinasi per produrre melanina. Ammesso che la tirosina esogena giunga nei melanociti e da qui nei melanosomi (e partecipi quindi al processo di melanizzazione) questa via è oggi l'unica accettabile (nella ricerca di un abbronzante esterno, n.d.r.) Sotto questo profilo solo i cosmetici contenenti tirosina possono essere definiti "abbronzanti"."

Quindi, se c'è una via per favorire la produzione melaninica è quella, coi dubbi che poi funzioni davvero.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2007, 12:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 29/09/2006, 10:58
Messaggi: 1755
Località: in Rhaude aeree
ok , fin qui ho capito...
Ora aggiungo qualche domanda sul tema autoabbronzante :

1 ) L' autoabbronzatura è dannosa x la pelle ????
2 ) Questa tirosina , per far sì che avvenga un processo melanizzazione , occorre che penetri molto nell' epidermide o no ??? Se si , è "salutare?"
3 ) Ma la tirosina non è un ormone ??? :oo:
4 ) Gli altri ingredienti autoabbronzanti .. sono bio????

Grazie

_________________
Landr-eco-bio...con qualche piccolo compromesso

ARCADIA-IL FORUM DELLE ERBE OFFICINALI


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2007, 12:21 
 
Landre, ho solo digitato tirosina su wikipedia, e guarda cosa è venuto fuori:

La tirosina è un amminoacido polare, la sua molecola è chirale.

L'enantiomero L è uno dei 20 amminoacidi ordinari, il suo gruppo laterale è un p-idrossibenzile.

Negli esseri umani non è essenziale, l'organismo umano è in grado di sintetizzarla.

La tirosina è biologicamente importante in quanto precursore di vari ormoni. Tra questi la tiroxina (un ormone tiroideo) e le catecolammine (dopamina, noradrenalina e adrenalina).

La tirosina deve il suo nome al vocabolo greco tyros, formaggio.



(Wiki è un ottimo suggerimento per togliersi sfizi e curiosità....senza ammorbare di domande il forum- argh)


Cita:
1 ) L' autoabbronzatura è dannosa x la pelle ????
2 ) Questa tirosina , per far sì che avvenga un processo melanizzazione , occorre che penetri molto nell' epidermide o no ??? Se si , è "salutare?"
3 ) Ma la tirosina non è un ormone ???
4 ) Gli altri ingredienti autoabbronzanti .. sono bio????



1) No
2) No - Il processo non è dannoso
3) vedi appuntpo wiki
4) l'eritrulosio è un zucchero. penso sia ecobio. Ci sono state discussioni dul DHA.


:bam:


Ultima modifica di Trotula il 24/04/2007, 12:25, modificato 1 volta in totale.

Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/01/2008, 9:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2007, 15:30
Messaggi: 2615
Località: Hogsmeade
Buongiorno a tutti, da profana volevo fare una domanda agli esperti: ho visto che su aroma-zone vendono il dha naturale...volevo sapere se lo compro e lo incorporo ad una crema tipo questa oppure questa?
Ho il vago sospetto :mah: di aver detto una minxxiata però la rischio :firu: !
grazie!

_________________
Immagine
Poche chiacchiere e menare. (Felice Gimondi)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 25/01/2008, 12:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2006, 20:12
Messaggi: 522
Località: Torino
Lucia ha scritto:
...volevo sapere se lo compro e lo incorporo ad una crema


La prima non va bene, la seconda potrebbe andare, ma ne sceglierei una con meno ingredienti, diciamo più semplice.

Se decidi di prendere il DHA ti serve anche l'eritrulosio altrimenti rischi di diventare giallina o arancione :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2008, 14:04 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4724
Riporto su perchè ho provato a fare un gel con DHA e Urucum.


Prima cosa mi ero assolutamente dimenticato che deve stare in frigorifero <8C ... e infatti il mio stava a t ambiente. :roll:

Seconda cosa e dubbio: Perchè Aromantic dice che il ph deve essere inferiore a 5.5 ?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2008, 15:54 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 14:37
Messaggi: 348
anto ha scritto:
Prima cosa mi ero assolutamente dimenticato che deve stare in frigorifero <8C ... e infatti il mio stava a t ambiente. :roll:

Anche gardenofwisdom lo consiglia ma naturalmente pure il mio stava in dispensa, bene, lo vado a mettere subito al fresco (è ancora sigillato, mica avrò fatto danni!).
anto ha scritto:
Seconda cosa e dubbio: Perchè Aromantic dice che il ph deve essere inferiore a 5.5 ?

:oo:
Behawe consiglia inferiore al 7, mai usato a meno di 5.5 e funzionato bene.

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2008, 16:08 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4724
Domanda di scorta..

Ma voi quanto ne mettete ?

A me già al 3.5 % ha tinto un bel po' :oo: la scheda parla x effetto autoabbronzanti di un uso sopra il 4 fino all'8% :roll: :roll: :roll:

Non so se è stato l'urucum (2%) o il glicole propilenico che ne potenzia l'effetto o se è normale.

edit --

Oltretutto colora 'a vista'. Già in 30 minuti si vede l'effetto e poi dopo un 2-3- ore siamo al top.

vado a lavarmi la faccia si sa mai che l'effetto prosegua :oops:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2008, 16:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 14:37
Messaggi: 348
3% di DHA e 3% di eritrulosio, ci vanno almeno un paio di giorni perché faccia effetto abbronzato, dopo un giorno al massimo non assomiglio più alla sposa cadavere.

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 24/04/2008, 21:56 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 15/02/2008, 22:31
Messaggi: 59
scusate la domanda stupida: ma occorrono tutti e due gli ingredienti per fare una crema autoabborzante decente o basterebbe solo l'eritrulosio? :mah:
Il DHA da solo no perchè si diventa arancioni....ho letto tutto il topic... :firu:
grazie


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 27/04/2008, 19:50 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/10/2006, 14:37
Messaggi: 348
Basta anche il solo eritrulosio, secondo Behawe (lo prendo lì) è quasi meglio del DHA, occorre stare attenti al pH della crema finale che non sia >5 (di suo ha un pH acidino).

L'anno scorso l'abbinamento dei due non mi aveva creato problemi, quest'anno proverò comunque a spignattare con il solo eritrulosio e vedrò l'effetto che farà.

_________________
Don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me, don't call me daughter, not fit to, the picture kept will remind me (Pearl Jam)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/07/2008, 0:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/11/2007, 22:39
Messaggi: 170
Sera a tutte :)
ho letto che il DHA assunto per via orale colora la pelle di scuro e il colore non viene via sfregando. Allora mi chiedo: perchè non mangiarlo al posto dello zucchero? :D:
Sono curiosa, visto che quest'estate mi sa che faccio il salto ... delle vacanze :tris:
curiosa di provareeee!!!! ...

Ma dite che se si mangia, il colore resta su tutti i tessuti oppure si accumula solo sullo strato corneo e se uso acidi vola via come se lo spalmassi direttamente con una crema? :roll:

_________________
Il sogno è la premessa intelligente di un'azione


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/07/2008, 3:46 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
semplicemente ha scritto:
Sera a tutte :)
ho letto che il DHA assunto per via orale colora la pelle di scuro e il colore non viene via sfregando. Allora mi chiedo: perchè non mangiarlo al posto dello zucchero? :D:? :roll:

Se fosse vero...visto che la reazione di maillard avviene tra zuccheri e proteine....per autoabbronzarti continua pure a mangiare zucchero normale :)
In realta' non mi risulta affatto che mangiando il dha ti autoabbronzi..

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/07/2008, 5:04 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
Ho dato una rapida occhiata al. link.
Si parla di una bebe a cui veniva somministrato del dha e che quando lo risputava macchiava a pelle in modo persisternte.

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 29/07/2008, 7:44 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/11/2007, 22:39
Messaggi: 170
Salve Paracelso :)
allora mi sono illusa solo per un istante :roll:
infatti mi sembrava troppo bello.. ma ho pensato: quanto occorrerà mangiarne per colorarsi tutta? Magari poi si scuriscono pure i capelli :mirmo: :mirmo:

Peccato, avrei trovato il mio autoabbronzante senza sole ideale :D:

Grazie ancora :cin:

_________________
Il sogno è la premessa intelligente di un'azione


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/08/2008, 13:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/01/2008, 1:30
Messaggi: 265
Qual'è il tempo di posa sufficiente per una crema con DHA affinchè autoabbronzi? E' necessario tenerla molte ore? Quelle in commercio sono piene di siliconi e vorrei poterle lavar via quanto prima...

Altro dubbio... il DHA è ossidante, il tonico al Cebion è antiossidante, agiscono sullo stesso substrato? E' meglio separare nel tempo le due applicazioni?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 81 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb