Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 16:38 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 22/08/2011, 9:49
Messaggi: 272
Località: Puglia
Ho trovato questo prodotto su Dragonspice (Betain HT) e dice che è un tensioattivo delicato con SAL 30 %, ma non specifica altro. Ho provato a cercare un topic ma non ho trovato niente, sapete darmi qualche info?

edit- Ho visto che sul biodizionario ha un pallino giallo e ho letto perchè in condizioni di carenza di ossigeno non è completamente biodegradabile.

_________________
Non possiamo fare grandi cose, ma solo piccole cose con grande amore.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Betaina cocamidopropyl
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 16:57 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
é una betaina.

tensioattivo anfotero - cioè in ambiente basico si comporta da anionico e in ambiente acido che è quello che usiamo sempre nei nostri spignatti da cationico.

Molto schiumogeno, si usa come addolcente di tensioattivi aggressivi come lo SLES, o altri. Da solo è aggressivo, in combinazione diventa meno aggressivo lui e pure il tensioattivi che addolcisce. Di quanto, è difficile dirlo perchè dati di aggressività in internet non se ne trovano facilmente.

In genere è irrinunciabile in ogni formula, sia perchè addolcisce l'aggressività sia perchè per il suo contenuto salino ha la caratteristica di addensare benissimo lo SLES ma anche il sarcosinato. Insomma si unisce l'utile al dilettevole.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 17:03 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 22/08/2011, 9:49
Messaggi: 272
Località: Puglia
In che percentuale va usato? In base alla percentuale degli altri tensioattivi?

_________________
Non possiamo fare grandi cose, ma solo piccole cose con grande amore.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 17:08 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
Posto che uno può formulare come gli pare e piace, in genere si usa dal 5 al 10%. Se vuoi farti qualche idea apri nella sezione i nostri spignattamenti promossi le ricette di detergenti (database corpo, sezione saponi, detergenti) così vedi un po' di formule. La tua cocamidopropyl betaina è analoga alla coco betaina , e a tutte le altre betaine.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 25/07/2012, 13:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2011, 23:18
Messaggi: 299
Località: una ridente cittadina alle pendici del Baldo
Scusate la mi g'uranza,ho guardato sul biodizionario e Zago da un pallino giallo,ho provato a girovagare su internet per avere qualche notizia ma non trovato nulla al riguardo.Qualcuno sa darmi delucidazioni? :nonso:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 25/07/2012, 14:58 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4726
"La DID list europea conferma che una coco amido propil betaina ha un impatto ambientale 11 volte maggiore che un lauril etere solfato"

"la betaina ha un notevole impatto sugli organismi acquatici."

"Lo sles ha un impatto ambientale dieci volte meno della betaina. Direi sia come tossicità per gli organismi acquatici che come processo di produzione. Però la betaina contiene meno petrolio dello sles e quindi l'uguale classificazione mi sembra bilanciata"


Direi che questo è il sunto. Poi c'è un problemino di possibili contaminanti e di ph che è meglio non tenere troppo acido ma non mi ci metto neanche ...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 25/07/2012, 20:12 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2011, 23:18
Messaggi: 299
Località: una ridente cittadina alle pendici del Baldo
...azz.....
da quello che ho capito per avere una buona riuscita di un detergente la betaina è indispensabile,quando finisco questa provo qualcosa di meno inquinante.
Grazie Anto


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 26/07/2012, 8:44 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
Tutte le betaine non solo la cocamidopropyl che io sappia hanno il problema di biodegradabilità.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 17/11/2012, 14:12 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 16/04/2012, 11:44
Messaggi: 34
Località: Roma (sud)
Che differenza c'è tra la cocamido propyl betaine e la cocamido propyl betaine dea? Ho trovato quest'ultima in uno shampoo. Ho letto che la betaina serve a bilanciare lo sles (infatti questo shampoo contiene sodium laureth sulfate) e che nell'inci dovrebbe essere prima del sodium chloride. In questo caso è subito dopo, ma al terzo posto c'è il sorbitolo, che è un umettante (l'inci inizia così: aqua, sodium laureth sulfate, sorbitol, cocamide dea, sodium chloride, cocamido propyl betaine dea). In generale, pur essendo la betaina dopo il sodium chloride, se c'è il sorbitolo all'inizio dell'inci, lo sles risulta comunque addolcito a sufficienza?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 03/01/2013, 22:55 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 06/09/2012, 14:41
Messaggi: 109
Località: Marone / Milano
Ho letto sia qui che sulla scheda tecnica ma non trovo una soluzione al mio dubbio... che ci fa la cocamidopropyl betaina in alcune maschere viso?
Temo che la mia domanda sia banale, visto che nessuno l'ha ancora chiesto, ma per ora la betaina l'ho vista usata solo come tensioattivo (e ho letto che lola dice anche come condizionante) e non ne capisco la presenza in una maschera viso in posizione piuttosto alta nell'inci... forse per rendere la maschera più facilmente spalmabile o ha per caso anche proprietà emulsionanti/solubilizzanti? e poi essendo comunque un tensioattivo, non dovrebbe danneggiare la pelle tenendolo in viso per 10/20 minuti?
Grazie in anticipo a chi mi illuminerà su questa questione! :sun:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 04/01/2013, 8:23 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
Tutti i tensioattivi emulsionano, altrimenti come farebbero a lavare? Nel caso di una maschera viso, non é una sostanza che uno penserebbe di torvarci, ma visto che c'è penso che serva ad emulsionare e favorire un risciacquo che non lasci al pelle particolarmente grassa dopo.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 04/01/2013, 10:23 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 06/09/2012, 14:41
Messaggi: 109
Località: Marone / Milano
Grazie mille della risposta chiarissima! :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 17/02/2013, 21:01 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2012, 17:19
Messaggi: 315
Località: milano
Mi riallaccio a questo tema per farvi una domanda. Come si può in una formulazione di uno shampoo, escludere la suddetta? Una amica mi ha detto di essere allergica alla cocamidopropyl betaina e di non sapere come fare.
Le ho preparato un campione di shampoo in cui l'ho sostituita con un altro tensioattivo anfotero, il Disodium cocoamphodiacetate.
Lo shampoo, copiato da una formula di Saltatempo, con la sostituzione della betaina con il
Disodium al 3 % e di Lauryl glucoside al 3% è rimasto un pò liquido, ma questo potrebbe anche andarle bene. Ho solo paura di aver fatto una ciofeca che le faccia danno.
Ci potrebbe essere un valido sostituto?:mah:

_________________
marida


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 18/02/2013, 7:39 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
Indaga su questa sua strana allergia. Che non le credo mica. Chissà cosa ha capito.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 18/02/2013, 11:58 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/09/2012, 17:19
Messaggi: 315
Località: milano
Dunque questa allergia va avanti da tantissimo tempo, ogni tanto le compaiono macchie rosse che prudono in parti diverse del corpo. Nel 1994 l'allergologo le ha fatto un test, letteralmente:
Test Epicutanei serie GIRDA /Gruppo Italiano Dermatiti da Contatto e Ambientali)
ed è risultato una reattività di tipo IV alla Coco Amido Propil Betaina.
Se credi ti posso inviare una mail con allegato tutto il referto.
Questa amica non si trucca, non usa creme, mi dice che per un certo periodo è stata molto attenta agli shampoo che usava, ma siccome non si cura, ultimamente ha comperato di tutto senza controllare. Mi ha detto che lo shampoo che le ho preparato ieri non le ha dato problemi e le ha lavato bene i capelli, però a me quella cosa liquidina non piace proprio.

_________________
marida


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 23/02/2013, 11:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/02/2010, 12:00
Messaggi: 94
Località: Pinerolo (TO)
Mi è venuta la mania di leggere tutti gli Inci che mi capitano fra le mani anche di prodotti che non uso, per cercare di capirci un pò di più.Una mousse volumizzante per capelli ECO ha al 3° posto nell'inci la Cocamidopropyl betaine ha un senso ? Questa mousse per mantenere la piega non si risciacqua quindi il tensioattivo resta sul capello..... proprio bene al capello non credo faccia....


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 23/02/2013, 16:18 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
esatto. credo pure che stia in sezione inci, controlla.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 24/02/2013, 10:16 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/02/2010, 12:00
Messaggi: 94
Località: Pinerolo (TO)
Ho provato a cercare nella sezione Inci il prodotto di cui parlo ma non l'ho trovato. La mia curiosità deriva dal fatto che nelle altre mousse non mi pare ci siano tensioattivi. Forse la sua funzione è quella di fare schiuma visto che essendo eco è in un areatore . :roll:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 24/02/2013, 11:18 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 38236
Località: Monfalcone
Trovato! viewtopic.php?f=21&t=39298&p=1135621&hilit=Beer#p1135621

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cocamidopropyl betaine
 Messaggio Inviato: 24/02/2013, 16:47 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 09/02/2010, 12:00
Messaggi: 94
Località: Pinerolo (TO)
Grazie ....mi sono letta anche con interesse tutto il topic ...e dalle esperienze altrui ho trovato conferma alle mie ipotesi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb