Urea

Gli ingredienti dei cosmetici che comprate!

Moderatori: gigetta, Laura, MissBarbara, tagliar

Regole del forum
in questa sezione NON SI POSTANO INCI
Rispondi
Avatar utente
mayday
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Messaggi: 2239
Iscritto il: 05/10/2006, 16:56

Urea

Messaggio da mayday »

Cosa fa esattamente l'urea?

Vi spiego: mi sono recentemente innamorata di una crema contenente urea... una crema piedi :oops: quella dell'Ikea... :oops:
A parte il profumo fantastico, ho notato che ammorbidisce molto le mani (sui piedi non ne ho bisogno) soprattutto intorno alle unghie: una passata con quella la sera e posso evitare una manicure approfondita (non ho tempo né voglia...) senza che mi si coprano le unghie di pelle che si spacca ecc.

E poi a volte la uso su gomiti e ginocchia Emoticons by Follettarosa
Ha senso? Fa male? Perché è usata per lo più nelle creme per i piedi?

Ah, dimenticavo: non mi fa uscire brufoli sulle braccia quando la uso per i gomiti ;)
vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani »

cheratolitica e cheratoplastica/idratante a basse dosi.
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5089
Iscritto il: 03/10/2006, 8:54

Messaggio da anto »

Non so perchè poveretta è così tanto disprezzata anche tra gli spignattatori ... costa un ciufolo, fa bene il suo lavoro è sempre presente nei fattori idratanti ricostruiti, pare sia una manna insieme agli AHA ...

Io ho intenzione di prenderla con il prossimo ordine da Aromantic .. tanto so già che appena arriverà il nuovo catalogo invernale qualche tentazione superflua me la farà venire ...
Avatar utente
mayday
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Messaggi: 2239
Iscritto il: 05/10/2006, 16:56

Messaggio da mayday »

vittorio urbani ha scritto:cheratoplastica
Cioè? :roll:
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5089
Iscritto il: 03/10/2006, 8:54

Messaggio da anto »

Cioè che se hai la pelle sfarinata screpolata ridotta a 'na monnezza dovrebbe rimettertela a posto :D
vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani »

cheratoplastica nel senso che leviga, che attacca lo strato più superficiale della pelle.

Antonio spignattando con l'urea si deve stare attenti al ph perchè può decomporsi liberando ammoniaca, ma è una bella molecola che fà quello che promette in maniera onesta.
Laura
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Messaggi: 10888
Iscritto il: 07/10/2006, 15:39

Re: Urea

Messaggio da Laura »

Come hanno già detto Vittorio e Anto è una sostanza carina ed efficace, è già presente naturalmente sulla nostra pelle come componente dell'NMF (una sorta di velo lubrificante che produciamo per mantenere idratazione).
L'urea si può usare a forti percentuali, superiori al 30%, per pellacce toste ipercheratosiche=secche con strati di corneo da esfoliare a forza perchè riesce a rompere la cheratina, l'inconveniente pare sia che pizzica ma parecchio.
A percentuali intorno al 5-10 % è un umettante e ha l'azione cheratoplastica descritta da Vittorio.
mayday ha scritto: Fa male?
Pare di no, l'unica è che si sconsiglia l'uso prolungato perchè interferirebbe con la maturazione dei cheratinociti in corneociti, insomma farebbe restare le cellule dello strato esterno della pelle immature=corneo più alto impedendo la regolare traspirazione (TEWL).

L'urea rompe la cheratina liberando acqua=idratazione; tu hai una pelle resistente e ne trai tutti i vantaggi :D
Ultima modifica di Laura il 10/10/2007, 18:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5089
Iscritto il: 03/10/2006, 8:54

Messaggio da anto »

Questa non la sapevo e me la segno proprio!!!

Potrebbe essere questo il motivo per cui alcune persone mi dicevano che l'urea funziona bene all'inizio ma poi molto meno ...

E abbinarla all'ammonio lattato? :mah:
Laura
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Messaggi: 10888
Iscritto il: 07/10/2006, 15:39

Messaggio da Laura »

L'abbinamento con l'acido lattico è la morte sua, perchè come diceva Vittorio, l'urea vuole un ph acido sennò libera ammionaca.
E anche perchè nell'NMF stanno vicini vicini :cin: .
Quindi forse lattico sì non so quanto ammonio debba essere però :D:
vittorio urbani

Messaggio da vittorio urbani »

Confermo Laura, l'acido lattico l'urea se lo mangia benissimo, i due formano un complesso che si scinde sulla pelle.

Per anto: dosi l'urea che vuoi, aggiungi tanto acido lattico per avere un ph 5-5,5. Sopra il 6 liberi ammoniaca per cui nell'aggiungere la base attento a non superare tale valore.
Landre
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 1754
Iscritto il: 29/09/2006, 10:58
Località: in Rhaude aeree
Contatta:

Messaggio da Landre »

Ed è la stessa che scartarono ( non tutti ) dal restauro delle pergamene , perchè faceva l' effetto molla ... ovvero : prima distendeva con una certa efficacia la pelle , poi , come una molla , questa si incartapecoriva ( giusto per usare termini moderni :twisted: ) , tornando allo stato in cui era , se non peggio...
Sulla pelle umana ( e non millenaria o secolare ) per fortuna ha altri impieghi :D:
Landr-eco-bio...con qualche piccolo compromesso

ARCADIA-IL FORUM DELLE ERBE OFFICINALI
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5089
Iscritto il: 03/10/2006, 8:54

Messaggio da anto »

Leggo, riporto e chiedo

" L’urea, a una concentrazione uguale o superiore al 10%, è anche un batteriostatico nei confronti dei batteri Gram-positivi, soprattutto Staphylococcus sp. All’azione batteriostatica sarebbe legato il noto effetto deodorante dell’urea."

Cioè si può fare un deodorante anche solo con urea tamponata con lattico?
Avatar utente
Paty
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Messaggi: 4109
Iscritto il: 13/11/2007, 14:27
Località: Venezia
Contatta:

Messaggio da Paty »

Io l'ho messa a freddo in un gel e magicamente si è sciolta mescolando, l'ho adorata subito :D:
E senza pace dentro al petto, so che non posso fare tutto.

Guida per novellini

blog
Jamie

Messaggio da Jamie »

ha senso metterla in uno shampoo (da usare su cuoio capelluto con dermatite seborroica)? non ridete ma ho visto un po' di shampi indicati per questa patologia e in molti ci ho trovato l'urea, insieme ovviamente al ketoconazolo (che non ho e non so nemmeno sia reperibile).
la vera domanda è: posso metterla in uno shampoo con tensioattivi primari SLES, betaina, diacetato? rischio interazioni strane?
Avatar utente
Lola
Grande Capa
Grande Capa
Messaggi: 41369
Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Località: Monfalcone

Messaggio da Lola »

Lascia perdere. E' completamente idrosolubile, col risciacquo se ne va completamente via, è inutile.
...perchè io VI VEDO
Avatar utente
kousmine
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 71
Iscritto il: 28/01/2009, 15:58

e per alternare?

Messaggio da kousmine »

mi aggiungo al topic, io che sono diventata la fan ufficiale della crema all'urea Eutrosis consigliatami da Laura.

Quindi ,se l'utilizzo prolungato impedisce allo strato corneo superficiale di "maturare" cosa posso usare in alternativa ?
Io non spignatto, che prodotto gia' fatto consigliate ?

grazie mille!!
Laura
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice
Messaggi: 10888
Iscritto il: 07/10/2006, 15:39

Re: e per alternare?

Messaggio da Laura »

kousmine ha scritto:Quindi ,se l'utilizzo prolungato impedisce allo strato corneo superficiale di "maturare" cosa posso usare in alternativa ?
Sarà sufficiente che un paio di volte l'anno tu interrompa la crema all'urea ed usi per un mese una qualsiasi molto emolliente, guarda nel dabase inci le Fitocose (creme corpo non fluidi) o prodotti similari.
pillola
novellino
novellino
Messaggi: 14
Iscritto il: 27/04/2009, 21:04
Località: R.E.

Messaggio da pillola »

In cosa differisce l'urea usp dalla tecnica, costo a parte?
Avatar utente
anto
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto
Messaggi: 5089
Iscritto il: 03/10/2006, 8:54

Messaggio da anto »

di solito dal grado di purezza.
Andromaca
utente avanzato
utente avanzato
Messaggi: 162
Iscritto il: 07/04/2010, 12:59
Località: Prato

Messaggio da Andromaca »

Chiedo un'altra precisazione:
Laura ha scritto:Ed è la stessa che si vende nei negozi di agraria a sacchi da un quintale .
quindi quella per uso agricolo fornita dall'agraria si può usare nelle creme (visto che ce l'ho) o mi limito alle piante? .... c'è scritto che è al 46% di azoto ureico
Rispondi