Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/11/2007, 22:47 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4676
Morgana, ma hai usato acqua distillata ?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2007, 10:22 
 
anto ha scritto:
Morgana, ma hai usato acqua distillata ?

per il gel di glicolico -mi pare- che ho usato acqua minerale naturale :?


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2007, 10:27 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16642
Località: Milano
morgana ha scritto:
per il gel di glicolico -mi pare- che ho usato acqua minerale naturale :?


Troppi sali!!!! Ci vuole l'acqua distillata ;)

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2007, 10:45 
Non connesso
Spignattatore Esperto
Spignattatore Esperto

Iscritto il: 03/10/2006, 8:54
Messaggi: 4676
morgana ha scritto:
per il gel di glicolico -mi pare- che ho usato acqua minerale naturale :?


:bam:

QUESTO VALE PER TUTTI\E

Con gli spignattamenti siamo andati tutti ben oltre il fatto di mischiare 2 oli, un emulsionante e l'acqua con un po' di xantana.

Non dico di usare sempre come faccio io l'acqua distillata e osmotizzata (All'esselunga costa 1 euro al litro) ma almeno quella distillata SI.
E visto il costo, please, non tenetela x mesi ... riciclatela per il ferro da stiro e rinnovatela spesso.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2007, 11:13 
Non connesso
Moderatrice Spignattante
Moderatrice Spignattante
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 14:47
Messaggi: 6696
Località: provincia di GO
anto ha scritto:
Non dico di usare sempre come faccio io l'acqua distillata e osmotizzata (All'esselunga costa 1 euro al litro) ma almeno quella distillata SI.
E visto il costo, please, non tenetela x mesi ... riciclatela per il ferro da stiro e rinnovatela spesso.


un paio di mesi fa paracelso (QUI) aveva scritto questo:
paracelso ha scritto:
per chi spignatta, ricordo che l'acqua di scarico dei condizionatori è praticamente acqua distillata...attenzione però alle acque a bassa-bassissima carica salina, sono un ricettacolo di colture batteriche, quindi è indispensabile conservarle asettiche o con un po' di biocidi dentro...
personalmente non credo che le acque distillate in commercio per i ferri da stiro siano "sicure" da un punto di vista batterico....una buona alternativa per chi spignatta sono le acque minerali , che costano poco, sono batteriologicamente pure e hanno in etichetta i ppm di solidi ( sciegliendo un'acqua con residuo solido inferiore a 100 , si ha un acqua non inferiore a quella osmotizzata utilizzata dalla maggioranza delle produzioni cosmetiche industriali) e si possono trovare anche a costi molto bassi.

_________________
ciao Immagine
Hai dubbi sulle regole del forum? Leggi QUI e non fingere di averlo fatto... perchè tanto noi ti becchiamo!!!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/11/2007, 11:19 
Non connesso
Moderatrice VIP
Moderatrice VIP
Avatar utente

Iscritto il: 29/09/2006, 8:57
Messaggi: 16642
Località: Milano
Concordo con paracelso se vuoi usare l'acqua minerale per i "normali" spignattamenti (creme, detergenti vari, tonici ecc.), ma in questo caso dell'acido kojico, che chela i metalli, evidentemente non va bene: forse non andrebbe bene nemmeno l'acqua distillata (che comunque un pochino di sali li ha anche lei) e si dovrebbe usare quella ultrapura (bisognerebbe provare).

_________________
Immagine

“Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi, voi non vi scordate della felicità” (R. Benigni)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 20/11/2007, 20:45 
 
orbene, ho rifatto il suddetto gel con acqua demineralizzata e questa volta il gel è diventato di un leggerissimo giallo e non rosso. Adesso credo che vada bene.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: quanto e in che misura ???
 Messaggio Inviato: 05/06/2008, 9:19 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
RITENTO SU STO TOPIC :
It should be used with caution by people with a history of familial cancer.
Kojic Acid by Skin Actives.com
Secondo gli americani...qualcuno nè sa qualcosa ?
X :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/06/2008, 12:51 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
al momento i paesi che hanno inserito il kojico nella lista delle sostanze proibite nel cosmetico sono pochi, ma è in corso una revisione.
A memoria, ne parlammo qui neì form, lo stesso Giappone... lo ha proibito o limitato come conservante alimentare...
Per i dati di potenziale cancerogenicità direi che l'allarme è decisamente prematuro.
Ci sono test positivi ( adenoma follicolare tiroide ) su animali con esiti che però non sono diversi da quelli di tanti ingredienti cosmetici normalmente utilizzati ...
Direi che è una molecola da tenere sotto osservazione .


PS. per me, come schiarente in vivo non è poi così efficace come si racconta , pertanto visti i problemi che da ( viraggio, instabilità, reazioni cutanee, ecc. ecc. ) se scomparirà dai ricettari cosmetici non verserò una lacrima....

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/06/2008, 19:43 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
Grazie della risposta, non vorrei dire ma questo scorso Genn-Febbr l'ho usato in una crema al 4% costantemente mattino e sera formula assieme all''acido glicolico 8%. L'effetto schiarente c'è stato per i primi 2 mesi consecutivi, poi è tornato tutto come prima. A parte questo non so se ha inciso sull'aspetto ormonale, visto che ho avuto dopo qualche problemino.boh !!! Supposizioni le mie e chi lo sa donde sta la realtà!

salutissimi :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/06/2008, 6:48 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
Patty ha scritto:
Grazie della risposta, non vorrei dire ma questo scorso Genn-Febbr l'ho usato in una crema al 4% costantemente mattino e sera formula assieme all''acido glicolico 8%. L'effetto schiarente c'è stato per i primi 2 mesi consecutivi, poi è tornato tutto come prima. A parte questo non so se ha inciso sull'aspetto ormonale, visto che ho avuto dopo qualche problemino.boh !!! Supposizioni le mie e chi lo sa donde sta la realtà!

salutissimi :)

Dosaggio tosto , ma non mi stupiscono i risultati "limitati". Con qualche miliardo di persone che vorrebbero avere la pelle. Bianca o almeno piu' chiara, se esistesse la crema o il farmaco in grado di depigmentare la pelle ci sarebbero impatti sociali sconvolgenti....quindi ci sono tante soluzioni che danno risultati.parziali.o limitati.
Al momento, salvo rare eccezioni, piu una molecola o miscela e' depigmentante piu' ha controindicazioni e tossicita' varie. L'efficacia reale , in vivo, della maggioranza dei rimedi cosmetici per l'iperpigmentazione li posiziona molto vicino al confine con la bufala cosmetica...la melanogenesi e' un fenomeno conplesso , accelerarla o rallentarla e' molto meno semplice di come la si racconta.

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/06/2008, 14:29 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
Alla fin fine vuol dire che son solo paliativi momentanei per risolvere un problema puramente estetico e che non curano quel che scatena un fenomeno che fino a ieri non esisteva. Vuol dire che non ha risoluzione ?
:?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/06/2008, 20:29 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
L'idrochinone funzionicchia..poi combinato con retinoico e altro da dei risultati discreti...il problema e' che queste miscele sono tutto tranne che dei cosmetici. Le molecole cosmetiche piu' usate sono degli ottimi inibitori della tirosina in vitro...ma poi sulla pelle fanno pochissimo., forse perche' lo stesso meccanismo d'azione che si vorrebbe attivare e' in realta' inefficace, vedi la bufala della tirosina topica come acceleratore dell' abbronzatura. D'altra parte si e' scoperto che l'efficacia dell'idrochinone e' legata piu' alla citotossicita' che all'interazione con la tirosina, questo spiega perche' inibitori della tirosina , in vitro, molto piu' efficaci dell'idrochonone sulla pelle depigmentano molto meno. Le poche molecole cosmetiche con una discreta efficacia depigmentante emulano gli effetti melanotossici dell'idrochinone, ma possono venir utilizzate a dosaggi molto bassi: butyl-resorcinol e simili. .Esiste un'altro meccanismo d'azione in fase di studio: bloccare la cessione dei melanosomi dai melanociti alle cellule circostanti o la frammentazione dendritica.dei melanociti. Le molecole che ho testato che vantavano questo meccanismo d'azione mi sono sembrate delle markettate colossali ( chi parlava di genziana , chi di margherite :) e studi seri non ne ho trovati ) ma il meccanismo d'azione ipotizzato e' interessante.

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 10/06/2008, 12:03 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
Allora l'idrochinone, per quanto ci sia chi lo difende e chi no, risulta a tut'oggi l'unica cura possibile per chi vuole decisamente affrontare il problema. Mi par di capire!
Noi...rimaniamo in attesa che qualcuno riesca a scoprire una sostanza altrettanto valida al dì là dei soliti interessi di mercato. :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/06/2008, 8:18 
 
Inizio ad essere frustrata :?
Non riesco proprio a farmi capire.
Non esisterà mai un depigmentante che possa andare bene e funzionare allo stesso modo per tutte le pelli, per tutte le donne, così come lo intendete voi.

Occorrerà sempre e comunque agire anche a monte del problema (= perchè è venuto il melasma - non sempre si riesce a capire, talvolta è semplicemente legato a motivo genetici, talaltra si possono individuare elementi scatenanti), e sarà fondamentale adottare alcune norme precise (=protezione dalla luce solare, non solo dai raggi solari estivi) per tutto il tempo necessario al melanocita a smettere di produrre melanina in eccesso in certe zone del viso.

Vi faccio un esempio che forse potrà rendere l'idea spero una volta per tutte.

Raggi solari (nel senso di raggi LUCE) stanno a melasma, come cibo sta a grasso e accumuli di grasso. Il bersaglio (target) dei raggi solari è il melanocita, il bersaglio (target) del cibo è l'adipocita - in questo caso.

Ingrassa chi è predisposto, ingrassa chi mangia troppo, ingrassa chi si muove poco, e soprattutto ognuno può ingrassare in sedi specifiche (fianchi, o sedere, o pancia, o ...- alcuni possono avere accumuli di adipociti solo sulle cosce, a seconda della predisposizione e dei cromosomi INDIVIDUALI). Certo l'ingrassamento è causato da un eccesso di cibo, ma non per tutti l'eccesso di cibi fa gli stesso effetti. Per alcuni è eccesso quello che per altri è la norma.
Il corpo umano non è una macchina - è un sistema biologico, quindi ogni individuo ha le sue personali reattività. Così ogni adipocita, così ogni melanocita.
Se però non si segue una alimentazione più limitata e non si fa un po' di moto, non si dimagrisce, anche se si prendono tutti gli "antigrasso" del mondo. Il grasso è localizzato al sedere? Bene, nell'ambito di più moto, e cibo giusto, ecco che si agirà localmente (=paragonatelo allo schiarente!): ma non esiste nulla, comunque, di universale che vada bene a tutte.
Occorre fare trattamenti "su misura".
Valutare come ognuno risponde.
E come le diete a yo-yo tendono, sulla lunga distanza, a fare ingrassare - così i trattamenti "urto" e male impostati per schiarire le macchie tendono, sulla lunga distanza, a peggiorare il problema.

Insomma - per schiarire il melasma esito diverse possibilità specifiche, locali (sicurmente più farmacologiche che cosmetiche), che molto spesso si possono abbinare e/o alternare con successo. Ma vnno costruite su misura. E non servono comunque a nulla se non si interviene anche a monte.

Il chiedere un qualche cosa di depigmntante che funziona per tutti, è esattamente come il chiedere qualcosa di sciogligrasso che vada bene a tutti. Semplicemente, non c'è.

E quello che c'è, va usato con cognizione di causa, e adattato - grazie al fitro del proprio cervello oppure grazie ai suggerimenti dello specialista - al proprio personale tipo di pelle e al proprio stile di vita, eccetera.


E' chiaro, adesso?


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 11/06/2008, 13:44 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
Per me Trotula è chiarissimo. Tant'è vero che le macchie son sempre lì e non sto facendo nulla, tranne che lenire e proteggere, anche se son proprio antiestetiche e va bene così per adesso.
In primis ricerco la causa ma poi anche qualcosa che seppur debba essere tossico o meno, effetti collaterali invisibili, che almeno mi risolva il problema o giù di lì.
Questo perchè da ampie fonti ognuno propina un metodo diverso, che peeling, chi quella sostanza e chi l'altra...che non è una cura ma un'ennesima soluzione temporanea.
O me le tengo o se tossico almeno che risolva.
grazie


:)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/06/2008, 10:04 
Non connesso
utente
utente

Iscritto il: 04/03/2008, 16:38
Messaggi: 33
Mi dispiace non aver conosciuto prima questo forum, avrei potuto evitare di farmi dei danni e di farmeli fare e adesso sono diventata scettica a mettermi nelle mani di un ulteriore medico che non mi spiega come ci si deve comportare mentre si usano i medicinali topici.
Non tutti i medici sono uguali così come le cure sono soggettive e sicuramente questo è un dato di fatto sia per mia esperienza personale ed anche per le testimonianze che si leggono nel web.






:thanks:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 13/06/2008, 11:27 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10584
Patty ha scritto:
...sono diventata scettica a mettermi nelle mani di un ulteriore medico che non mi spiega come ci si deve comportare mentre si usano i medicinali topici.
Non tutti i medici sono uguali ...

Vero :) , tu adesso Patty hai una certa esperienza e potrai approfittarne per instaurare un dialogo costruttivo con un medico che io penso avrà piacere nel sentirsi porre domande mirate.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 05/04/2009, 13:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 26/06/2007, 13:35
Messaggi: 109
Località: Torino
sto usando da qualche settimana questa maschera di mario badescu per schiarire le macchie rosse (la sera uso anche l'ossido di zinco e una crema all'olio di rosa mosqueta come da vostre indicazioni ;) ). Secondo voi che percentuale di kojico contiene in base all'inci pubblicato sotto la descrizione ? :mah:
E poi ho un dubbio. Trattandosi di una maschera settimanale e non di una crema da applicare ogni giorno, posso continuare a farla per i prossimi due mesi (indicativamente fino a fine maggio)? devo eventualmente mettere un solare o basta la crema idratante con spf 15?

Grazie mille :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 07/04/2009, 14:02 
Non connesso
esimio cosmetologo
esimio cosmetologo
Avatar utente

Iscritto il: 13/12/2006, 8:58
Messaggi: 689
valeluna2 ha scritto:
sto usando da qualche settimana questa maschera di mario badescu per schiarire le macchie rosse (la sera uso anche l'ossido di zinco e una crema all'olio di rosa mosqueta come da vostre indicazioni ;) ). Secondo voi che percentuale di kojico contiene in base all'inci pubblicato sotto la descrizione ? :mah:
E poi ho un dubbio. Trattandosi di una maschera settimanale e non di una crema da applicare ogni giorno, posso continuare a farla per i prossimi due mesi (indicativamente fino a fine maggio)? devo eventualmente mettere un solare o basta la crema idratante con spf 15?

Grazie mille :)


MACCHIE ROSSE ?

PRODOTTO COMPRATO SU INTERNET ?

CHE INCI ? ( quella riportata nel sito per me non è l'inci completo ma una lista indicativa di ingredienti )

inutile ripetere che è sempre meglio diffidare di prodotti cosmetici venduti con claims medicali su internet ...

a titolo esemplificativo... la lista degli ingredienti riportata dal sito ha tra le prime posizioni il Myroxylon Pereirae Resin ( alias Balsamo del perù, famoso e potente allergene, proibito come ingrediente dei profumi in Europa ) ma che " puo'" essere considerato ingrediente cosmetico "sicuro" con una massima concentrazione allo 0,4% ( a volte le indicazioni di sicurezza degli ingredienti cosmetici sembrano paradossali... un ingrediente che per la sua pericolosità non puo' entrare neppuro allo 0,00001% in un profumo, nel cosmetico "potrebbe" entrare allo 0,4% !!! )...
quindi se come sembra si trova nella lista Inci, sopra agli altri ingredienti con presunto effetto depigmentante...( Kogico, Mulberry, Liquerizia, Scutellaria ) questi o sono a concentrazioni sotto all'1% oppure la concentrazione di Balsamo del peru' che hai nella crema è considerata in europa "non sicura " .

_________________
Paracelso -
stufo di bufale cosmetiche - http://www.nononsensecosmethic.org


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb