Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 26/09/2012, 22:17 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37288
Località: Monfalcone
Annika se li hai fai la prova, non hai citato un sito famoso per l'affidabilità delle informazioni tecniche. Magari domani vado a cercarmi una scheda tecnica e vedo se dicono qualcosa di simile.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 14:43 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37288
Località: Monfalcone
Non ho trovato niente di tutto ciò; certo, avendo questa solubilità che non si capisce se acqua o olio, sicuramente un solubilizzante può facilitare la cosa. Se hai entrambi fai la prova?

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 14:54 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 16:54
Messaggi: 2165
Località: Manfredonia
Poichè la Glyzeta ha il 15% di azelaico e il 3% di etossidiglicole (che a detta loro è supersolubilizzante l'azelaico), non sapendo cosa fosse ho provato con il propylene glicole: 10% azelaico, 4% propylene, acqua a 100. Scaldato tutto, sciolto l'azelaico, ma a raffreddamento l'azelaico è ricristallizzato. Purtroppo non ho il Polysorbate 20.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 15:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37288
Località: Monfalcone
Io ce l'ho ma non l'azelaico.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 15:18 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 16:54
Messaggi: 2165
Località: Manfredonia
Allora vediamo se Annika li ha entrambi e fa la prova, altrimenti se vuoi ti mando l'azelaico che mi è rimasto e lo sacrifico per la scienza. :D:


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 16:41 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 16:54
Messaggi: 2165
Località: Manfredonia
Poichè non ero contento ho fatto queste prove.
1) Rapporto azelaico/propylene 1:2. Messi a bagnomaria fino a scioglimento azelaico. Ad intepidimento qualche granello di azelaico. A raffreddamento si è formato un semigel trasparente. Aggiunto acqua e tutto è diventato lattiginoso e liquido.
2) Rapporto azelaico/propylene 1:3: Messi a bagnomaria fino a scioglimento azelaico. A raffreddamento nessuna ricristallizzazione e soluzione limpida. Aggiunto acqua e tutto è diventato lattiginoso ma semigel.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 16:46 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37288
Località: Monfalcone
il semigel non c'entra con l'azelaico, se aggiungi ancora acqua dovrebbe mollarsi.

Il solubilizzante, o l'emulsionante, deve funzionare in tanta acqua, non in poca.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 16:58 
Non connesso
Mago del Marketing e del Packaging
Mago del Marketing e del Packaging
Avatar utente

Iscritto il: 05/04/2010, 16:54
Messaggi: 2165
Località: Manfredonia
Io ho portato l'acqua a 100, quindi azelaico 10, propylene 30, acqua 70. Ovviamente ne ho fatto 1/10.
Però pensavo una cosa: poichè nella seconda prova l'azelaico si è solubilizzato, non si potrebbe inserirlo così nella fase C? Chissà che succede. Ora non ho tempo, lo farò successivamente.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/09/2012, 20:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato
Avatar utente

Iscritto il: 08/09/2008, 15:23
Messaggi: 266
Località: Prov. MB
fluor ha scritto:
Allora vediamo se Annika li ha entrambi e fa la prova


eh, chiedevo proprio per non andare a comprare il rognoso acido azelaico, non mi fido molto delle indicazioni riportate su quel sito. Se avete pazienza lo ordino nei prossimi giorni e poi mi sacrifico per la scienza appena (chissà quando?! :?) mi arriva il pacco.


comunque leggevo che questo metodo è utile per aggiungerlo in fase C... quindi per rendere "completa" la prova (e capire se è davvero così semplice ed efficace come fanno intendere sul sito di dada)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 29/11/2012, 15:36 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/06/2009, 17:20
Messaggi: 271
...mi sono accorta che è il primo ingrediente della mia crema notte dopo l'acqua, in effetti mi pizzica sempre la pelle quando la metto, ma io non ho acne anzi ho la pelle piuttosto sensibile e atopica, è meglio evitarlo come ingrediente non avendo esigenze di acne oppure aiuta comunque a "pulire" il viso?

_________________
vaniglia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 29/11/2012, 16:01 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37288
Località: Monfalcone
Vaniglia, una formula è un "insieme" in cui un ingrediente è solo una nota della melodia: se io ti faccio sentire un LA tu riesci a capire se da quello può scaturire la canzone "che bel mestiere fare il carrozziere" o la Nona di Beethoven?
Lo stesso acido azelaico può stare in una formula dolce od aggressiva, il fatto che da un unico ingrediente tu voglia giudicare un cosmetico è eccessivo.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 29/11/2012, 18:14 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 08/06/2009, 17:20
Messaggi: 271
No infatti solo che mi ha sempre fatto un effetto strano sul viso e forse ho formulato male la domanda, volevo dire per una pelle reattiva e volendo tendette al secco (essendo atopica) a cosa può servire un ingrediente così, per acne, e così in alto? (la domanda spero sia più chiara, è perchè la crema la fanno "appositamente" per me in un'estetita scientifica e volevo capire il senso di questa scelta.)

_________________
vaniglia


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 29/11/2012, 18:19 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10584
Leggendo il topic dalla prima pagina scoprirai che non è solo contro l'acne ma ha altri usi, per esempio è antinfiammatorio ed infatti di usa in caso di rosacea o couperose. Ma per sapere se è un ingrediente adatto al tuo caso dovresti chiedere ad un dermatologo.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 24/05/2013, 11:43 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2013, 12:17
Messaggi: 200
Località: provincia di Treviso
Salve....
vorrei un consiglio sul tempo e modo di utilizzo di un gel (o una crema con pochi grassi, mo vedo) con azeloglicina (di vernile) all'8%.
Leggendo questo post vedo di chi lo usa tutti i giorni e chi lo usa a giorni alterni. In ogni caso non trovo informazioni sulla durata che può avere il suo uso. Deve essere utilizzato a cicli e poi sospeso? Si può utilizzare continuativamente, ma a giorni alterni?
Qualcuno sa dirmi qualcosa a proposito?

Leggo anche che, messa in una crema, da problemi di consistenza. Non ho però capito se ciò sia dovuto esclusivamente alla sua incompatibilità con il carbomer oppure a cos'altro... Qualcuno è riuscito a fare una bella crema viso con azeloglicina?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 24/05/2013, 12:04 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10584
L'uso quotidiano o a giorni alterni è soggettivo, dipende da come reagisce la tua pelle e da come e se ti piace. In genere non è un ingrediente problematico sulla pelle, anzi, e si può usare per mesi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 24/05/2013, 12:13 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/03/2013, 12:17
Messaggi: 200
Località: provincia di Treviso
Ok, ottimo, ti ringrazio!
Lo userei per il mio ragazzo, che ha una pelle impura e pori come crateri :( , ma che non ha la pelle grassa.
Magari proviamo a vedere, nel caso lo tolleri bene, per un uso a lungo termine alternato al siero anti acne che c'è in spignatti promossi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 27/06/2013, 8:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 23/08/2010, 16:04
Messaggi: 401
Località: Alta Brianza
Qualcuno sa se mettere azelaico/azeloglicine e sodio lattato nella stessa formula può dare problemi?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 03/07/2013, 11:16 
Non connesso
utente
utente
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2012, 13:06
Messaggi: 39
ho letto tutto il topic ma non ho capito se l'azeloglicina è esfoliante oppure no...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 03/07/2013, 11:36 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10584
dalla seconda pagina del topic:
Laura ha scritto:
.. in ogni caso l'azelaico e/o azeloglicina si usano in estate proprio perchè non assottigliano la pelle con eccessiva esfoliazione, è il loro pregio.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 28/08/2013, 15:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 04/07/2011, 15:37
Messaggi: 235
Località: Venezia/Treviso
qualcuno ha provato a rendere stabile l'azelaico con il Natisol di Dadalindo?....perchè il polysorbate-20 non mi andrebbe tanto di usarlo...non avendo io competenze chimiche, sapete dirmi se ciò che pare essere fattibile col polysorbate si possa ottenere, mutatis mutandis, anche col Natisol?...

_________________
...zuccones fortuna iuvat...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb