Registrati    Login    Forum    Cerca    FAQ

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Regole del forum


in questa sezione NON SI POSTANO INCI



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Acido azelaico
 Messaggio Inviato: 06/10/2006, 9:10 
Non connesso
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2006, 16:56
Messaggi: 2248
Da qualche giorno ho cominciato ad usare Sebo base di fitocose:

Aqua-Potassium Azelaoyl diglycinate-Sodium hyaluronate-Lactic acid-Aloe vera*-Phenoxyethanol-Benzoic acid-Dehydroacetic acid

Io ho la pelle grassa e impura, post (ma nemmeno tanto post...) acneica.
Mi sembra che per ora va bene, anche se sono leggermente più unta che sol semplice gel d'aloe (ma meno che con lo jalus).

Che ne dite?
L'acido azelaico funziona davvero?
Io uso già un fondotinta (di farmacia, non eco-bio) che lo contiene. Dite che è inutile?


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/10/2006, 9:36 
Non connesso
Grande Capa
Grande Capa
Avatar utente

Iscritto il: 28/09/2006, 9:47
Messaggi: 37700
Località: Monfalcone
Ti riassumo dal libro di un famoso cosmetologo:

notevolmente efficace, non è fotosensibilizzante, può dare leggere e passeggere irritazioni nei primi giorni di trattamento; in generale è ben tollerato.

è anticheratinizzante (favorisce la lisi dei comedoni), antibatterico specifico per i batteri dell'acne; antinfiammatorio e seboregolatore.

Insomma sembra una mano santa!!! Io non l'ho mai provato.

_________________
"One Pot" should be illegal


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 06/10/2006, 13:05 
Non connesso
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2006, 16:56
Messaggi: 2248
Ora sì ho capito! :D Ma non era semplice (o forse sono un po' tarda io :firu: )
Comunque: la mia pelle non è reattiva e sensibile, anzi posso farmi un peeling con la carta vetrata senza neanche arrossarmi :D:

Io le indicazioni nel sito non l'ho proprio lette :oops: (anche perché quando l'ho comprato nel sito non compariva nemmeno)

Grazie per la dritta!


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/05/2007, 10:54 
 
Si l'azelogligina la Fitocose la usa anche come principio attivo di un fluido specifico per pelli grasse che si chiama SEBOBASE
http://www.fitocose.it/product_info.php ... cts_id=230


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/05/2007, 10:59 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/10/2006, 14:40
Messaggi: 381
Località: Piemonte
Io ho comprato l'acido azelaico tramite il gruppo d'acquisto (anche Morgana mi pare) perciò sarebbe interessante spignattarsi una cremina ecobio :D:, dopo ovviamente che avrò imparato a farne una base senzacidi &co.. Emoticons by Follettarosa
L'unica cosa che mi chiedevo è se effettivamente si può spignattare perchè su un sito tedesco una ragazza voleva farsi un gel all'azelaico, ma alla fine lei e gli altri spignattatori avevano tirato la conclusione che era troppo difficile da maneggiare.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 22/05/2007, 11:54 
 
elysina,

l'acido azelaico è molto ostico da usare tal quale, ha una temperatura di fusione sopra i 100 gradi centigradi. Ecco perchè hanno sintetizzato la forma solubile (azeloglicinato potassico) che tra l'altro dovrebbe essere usata da sola almeno al 5% mentre in anadosi col complesso tiolisina al 2,5%.

Buona giornata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 30/05/2007, 10:39 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/10/2006, 14:40
Messaggi: 381
Località: Piemonte
Grazie Magnifico...quindi secondo te non riuscirò a fare molto con quello che ho preso io? :mah: Non mi pare sia azeloglicinato potassico (ma non ce l'ho ancora sottomano, non vedo l'ora di vedermi con Trilly! :D: )
Ad ogni modo non mi lancio subito a spignattare con gli acidi perchè prima vorrei prendere un pò di manualità, però se in futuro riuscissi a fare un bel gel/cremetta leggera con l'azelaico sarebbe una gran cosa perchè la mia pelle migliora sempre di più da quando lo uso!

Grazie mille ;)

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/07/2007, 10:07 
Non connesso
Moderatrice Alimentare
Moderatrice Alimentare
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2006, 16:56
Messaggi: 2248
Io sto usando acido azelaico al 20% da un paio di settimane. Da una settimana lo metto due volte al giorno. La pelle è un po' scivolosa, ma non unta (ci sono cere e glicerina dentro) però sembra visibilmente migliorata. Cioè, forse ho più punti neri (che escono facilmente Emoticons by Follettarosa ) ma meno bozzette sotto pelle e anche i pori sembrano meno dilatati. Certo, non so se è il sole o la crema...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/08/2007, 14:28 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 02/11/2006, 15:37
Messaggi: 447
Località: NA (Prov.)
Posto qui perchè vorrei sapere dagli esperti la percentuale d'uso dell'acido azelaico, il ph, e se si scioglie in acqua o olio????


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 14/08/2007, 16:59 
 
l'acido azelaico tal quale dicono di usarlo a non meno del 20% ma mamma natura l'ha dotato di una temperatura di fusione di 105-110°C che non va tanto d'accordo con le provette ed i becher per cui auguri. :cin:

Buona giornata.


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/08/2007, 17:04 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 01/10/2006, 20:12
Messaggi: 525
Località: Torino
vittorio urbani ha scritto:
l'acido azelaico tal quale dicono di usarlo a non meno del 20%


Ohibò mi pareva che elysina avesse una crema con azelaico al 10% o sbaglio Emoticons by Follettarosa

[no linguaggio sms] per il problema scioglimento un tentativo con il microonde lo farei..


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 15/08/2007, 17:46 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 03/10/2006, 14:40
Messaggi: 381
Località: Piemonte
Ciao Trilly :D

non sbagli, però ho usato anche creme al 15 e al 20% e con queste ho avuto più risultati.
Io non ho ancora provato a spignattarlo, prima devo imparare a fare una crema base decente. :D:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/05/2008, 14:09 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/05/2008, 15:35
Messaggi: 5
Io mesta mesta avrei una domandina sull'acido azelaico.....posso?
Forse lo avete già detto ma mi è sfuggito.....si può usare anche con l'esposizione al sole o è fotosensibilizzante?
Non riesco a capirlo.....
Adesso ho smesso perchè ho iniziato qualche capatina in spiaggia...ma se potessi ricominciare sarei felice perchè mi stava rimettendo in sesto la pelle (stavo usando finacea-intendis)...


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/05/2008, 16:08 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/11/2007, 11:26
Messaggi: 321
Località: Puglia
Io sto usando finacea.. per quel che mi hanno detto non è fotosensibilizzante, ma per cautela passerò alla crema zeroac che contiene azelaico in percentuali minori.. in tal modo continuerò(seppur più delicatamente) il trattamento..

_________________
Ricordati che il miglior medico é la natura:guarisce i due terzi delle malattie e non parla male dei colleghi.(Galeno)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/05/2008, 16:15 
Non connesso
novellino
novellino

Iscritto il: 21/05/2008, 15:35
Messaggi: 5
Grazie mimì!!
ma tu metti solo la crema a base di azelaico oppure metti su anche un'idratante? La mia pelle ultimamente non sopporta niente, ma per l'estate devo trovare qualcosa con un pò di protezione.....


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 23/05/2008, 16:31 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 12/11/2007, 11:26
Messaggi: 321
Località: Puglia
L'acido azelaico è un farmaco per applicazione locale abbastanza valido pur non essendo fra gli ultimissimi ritrovati, DA NON USARE in estate, soprattutto sotto il sole !!! Tenga presente che fra l'altro non è detto che sia adatto a Lei.
Le consiglierei di rivolgersi ad un dermatologo per capire innanzitutto di che tipo di acne è affetto e quali ne sono le cause.

Cordiali saluti

Dott.ssa Elena Paglia

Ho trovato questo sul sito MedicItalia..
Io non metto nulla oltre finacea perchè ho la pelle terribilmente grassa, pensa che lo skinoren me la faceva unta dopo 10 minuti..
Sono due mesi che uso acido azelaico ma non saprei dire se va meglio o meno. Ilderma comunque dice di proseguire.. altrimenti quest'inverno mi cambierà terapia (20 giorni di isotretinoina fatti un anno fa equivalgono a 2 mesi di acido azelaico attuali :mah: ).

_________________
Ricordati che il miglior medico é la natura:guarisce i due terzi delle malattie e non parla male dei colleghi.(Galeno)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/05/2009, 16:52 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 20:23
Messaggi: 838
Località: Etruria
Alla vernile hanno un acido azelaico "solubile". :)


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/05/2009, 17:02 
 
Mimì ha scritto:
DA NON USARE in estate, soprattutto sotto il sole !!


ma non era uno dei pochi che si poteva usare anche in estate (sempre con protezione ovviamente)? oppure l'azeloglicina (derivato) è diversa dall'acido azelaico da questo punto di vista?


Top 
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 08/05/2009, 17:20 
Non connesso
utente avanzato
utente avanzato

Iscritto il: 30/10/2006, 20:23
Messaggi: 838
Località: Etruria
Secondo me la definizione "non fotosensibilizzante" non indica che un gel all'azelaico lo si può usare sotto il sole, perchè ha comunque un'azione cheratolitica, come tutti gli acidi.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
 Messaggio Inviato: 02/06/2009, 11:38 
Non connesso
maestrina moderatrice
maestrina moderatrice

Iscritto il: 07/10/2006, 15:39
Messaggi: 10578
bina ha scritto:
Vorrei sapere se l'acido azelaico (e non l'azeloglicina) è fotosensibilizzante, ....

In prima pagina di questo topic:
Lola ha scritto:
Ti riassumo dal libro di un famoso cosmetologo:

notevolmente efficace, non è fotosensibilizzante, può dare leggere e passeggere irritazioni nei primi giorni di trattamento; in generale è ben tollerato.

è anticheratinizzante (favorisce la lisi dei comedoni), antibatterico specifico per i batteri dell'acne; antinfiammatorio e seboregolatore.

Insomma sembra una mano santa!!! Io non l'ho mai provato.


Top 
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Indice » L'inci, questo sconosciuto » Ingredienti dei cosmetici


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Hosted by MondoWeb